COSA FACCIAMO

Lo scopo della help-line è quello di offrire ascolto, sostegno e se possibile aiuto ai giovani in difficoltà, che non vogliono o non possono rivolgersi alla famiglia, agli amici o agli insegnanti.

L’associazione si avvale di circa 30 volontari che, dopo aver seguito un apposito e approfondito corso di formazione, tutti i giorni, escluso il sabato e la domenica, dalle 15.30 alle 22.00, si alternano ai telefoni.

 Attualmente l’associazione riceve circa 5.000 chiamate all’anno da giovani che, in linea di massima, affrontano i seguenti temi:

  • Solitudine
  • Difficoltà a stringere amicizie
  • Difficoltà a entrare in relazione con il ragazzo/a che piace
  • Problemi in famiglia
  • Richiesta di informazioni in materia di sesso, particolarmente di contraccezione
  • Stabilire il proprio orientamento sessuale
  • Cercare soluzioni a molestie in famiglia
  • Identificare i confini nell’uso di sostanze stupefacenti e aiutare amici che talvolta ne usano
  • Mancanza di autostima
  • Disturbi alimentari
  • Ansia e depressione

VORRESTI DIVENTARE VOLONTARIO?

COME PROMUOVIAMO L’ASSOCIAZIONE?

Si cerca di far conoscere ai giovani l’esistenza di questo centro di ascolto tramite:

  • Diari scolastici
  • Riviste indirizzate ad un target adeguato
  • Volantinaggio presso scuole, biblioteche, impianti sportivi
  • Adesivi
  • Materiale pubblicitario presso le librerie
  • Locandine sulle linee della metropolitana di Milano
  • Saltuari passaggi del nostro video sulle metropolitanee di Milano e Roma, nonché in alcuni aeroporti
Torna su