Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: paura di un'uscita

paura di un'uscita 21/03/2014 17:02 #1

Salve! Mi chiamo Johnny, sono bisex e avrei veramente bisogno di qualcuno che mi consigli. Ad ottobre ho conosciuto un ragazzo della mia stessa età su facebook che era gay: Victor. Era molto a disagio in quel periodo, e anche se non lo conoscevo ho deciso di scrivergli perche' provavo un certo interesse nei suoi confronti. Gli ho scritto come un messaggio di incoraggiamento per avere un primo approccio e abbiamo iniziato a parlare. Mi sentivo al settimo cielo e messaggiavamo quasi sempre, ache se ero sempre io a scrivergli -.- Un giorno abbiamo deciso di incontrarci dato che non viveva molto lontano da dove abito io, ed eravamo tutti e due abbastanza eccitati per l'incontro. Siamo usciti e tutto e' andato da Dio! Ci siamo conosciuti, abbiamo pranzato, anche se in realta' ho mangiato solo io perche' lui era gia' sazio e abbiamo camminato per la citta'. Avevo molto freddo, e lui si era addirittura offerto di darmi il suo giubbotto Alla fine prima di andare e' successa la magia: ci siamo baciati. Per me e' stato bellissimo perche' era il mio primo bacio, e quindi mi sono sentito magnificamente felice Dopo l'incontro abbiamo chattato su whatsapp, ma quando ho provato a scrivergli un'altra volta non mi ha piu' risposto. Ero confuso e arrabbiato e ho cominciato a bombardarlo di messaggi a cui non rispondeva. L'ultimo messaggio pero' era un po' esagerato e gli avra' fatto credere che sono un disperato.. Questo perche' era troppo tragico per due persone che sono uscite solo una volta, ma era solo il panico del momento! Lui e' stato il primo ragazzo gay con cui sono uscito e a cui ho dato il mio primo bacio, non mi rendevo bene conto delle mie azioni! Ho sofferto per un mese veramente tanto, ma poi mi sono ripreso. I miei sentimenti pero', nonostante lo negassi c'erano ancora. Ora siamo a Marzo, e parlando con una mia amica, ho scoperto che lei frequenta il miglior amico di Victor e cosí ho chiesto alla mia amica se potesse organizzare un incontro con me, lei, Victor ed il suo migliore amico. So che non dovrei farlo, ma io credo che il motivo per cui Victor abbia smesso di scrivermi fosse che era ancora innamorato del suo ex con cui non si era lasciato da molto... Ora dopo tutto questo tempo spero che sia passato... Lui e' uno che si ristabilizza in fretta, ma ha comunque bisogno del suo tempo, ecco Io ovviamente faro' finta di non sapere che anche loro verranno all'incontro, e Victor non sa assolutamente niente di me. Faro' finta di aver solo accompagnato la mia amica perche' me la chiesto lei :3 Il problema e' che sono un po' in ansia e non so veramente cosa fare. Mi sento un po' in colpa del fatto di fare un incontro organizzato in questo modo ma non so cos'altro fare... Poi so gia' che sara' imbarazzante oer tutti e due rivederci e ho paura. In realta' mi sento anche inferiore a lui dato che lui e' uno popolare che conoscono quasi tutti :-/ So che dovrei lasciar perdere, ma lui mi piace veramente.. E' coraggioso, non ha paura di mostrarsi per quello che e', e' tenero e mi fa divertire come un matto. Inoltre quando sto con lui mi sento libero di esprimermi, di essere me, di essere felice E' una sensazione unica... Non sono disperato, solo un ragazzo innamorato.
Ultima modifica: Da .

Re: paura di un'uscita 22/03/2014 15:32 #2

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Johnny,
benvenuto nel forum!
Va bene se, per provare a capire meglio la situazione, ti faccio alcune domande?
Quanti anni hai?
Ci racconti che Victor è stato il primo ragazzo che hai baciato: immaginiamo la tua grande emozione!!!
Posso chiederti se in precedenza hai avuto altre relazioni sentimentali?
Victor lo hai conosciuto su facebook: tramite amici in comune o altri modi?
Attualmente tra di voi c'è comunicazione? Cioè, vi siete più sentiti?
L'ultima volta che avete comunicato come è si è concluso il discorso fra di voi?
Quando potrebbe avvenire questo possibile incontro?
Un abbraccioo
Ultima modifica: 22/03/2014 15:34 Da Volontario del Sorriso

Re: paura di un'uscita 23/03/2014 01:06 #3

Si, é stata un'emozione indescrivibile! Anche quando é finito l'appuntamento ed ero nel treno per il ritorno continuavo a sentire le sue labbra sulle mie, nonostante fisicamente lui non fosse lì! Comunque ho 16 anni. In passato devo dire di non aver mai avuto relazioni di tipo "fidanzato" o "fidanzata", ma sono stato innamorato, questo sì. Una vollta stavo anche per fidanzarmi, ma poi lei é andata a vivere da un'altra parte e non ci siamo più incontrati. Di Victor invece ne ho sentito parlare a scuola, e quindi incuriosito, l'ho cercato su facebook. Due miei compagni lo frequentavano anche come "amico", ma comunque entrambi non hanno più rapporti con lui e non vogliono. Parlando di me e Victor invece abbiamo rotto i legami. Avevo detto che se non mi avesse più risposto ai messaggi avrei capito e non gli avrei più dato fastidio, però ora mi manca troppo L'ultima conversazione fra noi su whatsapp é stata: -Hei Victor! :3; -Johnny! <3, -Come stai?; e poi non so cosa sia successo. L'incontro comunque si dovrebbe svolgere l'otto aprile o intorno a quella data Il problema é che non so davvero che comportamento assumere! O.o Baci!
Ultima modifica: Da .

Re: paura di un'uscita 24/03/2014 19:15 #4

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Johnny,
Molto probabilmente alcuni comportamenti - tra i tanti possibili - ti saranno già venuti in mente... perché non provi ad elencarceli?
Potremmo poi analizzarli insieme e vedere quale è il migliore da adottare!! Tutto questo per imparare a vedere dentro alle cose, per non farci del male, per volere bene a noi stessi e per rispettarci!! Che ne dici?
Noi siamo sempre qui, in attesa del tuo elenco, se vuoi.
Un caro saluto e un sorriso sincero
Ultima modifica: Da .

Re: paura di un'uscita 24/03/2014 21:12 #5

io faccio il tifo per te, Johnny e per il tuo Victor!!!

l'unico consiglio che posso darti è di essere te stesso, di non "saltargli addosso" con recriminazioni (tipo perchè non mi hai più risposto etc etc etc) e goditi l'incontro.... capirai sicuramente se ci sono ancora i presupposti per ricominciare a frequentarvi da soli e a costruire un tratto di vita assieme

avalon
"My prescription for my own healing and the healing of others is to dance.
Dance alone to discover who you are.
Dance with others to discover who you are with.
Dance in a group to discover your place.
Put your psyche in motion and it will heal itself"

- Gabrielle Roth, 5Rhytms creator -
Ultima modifica: Da .

Re: paura di un'uscita 25/03/2014 16:01 #6

Ciao Volontario e ciao avalon Allora: ieri ho telefonato a sorriso telefono giovani e ho parlato con un volontario. Alla fine il piano e' questo: vado all'incontro e quando arriva col suo migliore amico faro' una scena con la mia amica del tipo "Non mi avevi detto che veniva anche qualcun altro..", in modo che lui non sospetti che l'idea dell'incontro e' stata mia :3 Dopodiche', durante l'incontro mi mostrero' felice di rivederlo ma cercando di non mostrare la vera euforia che c'e' in me Faro' in modo che si divertano tutti e alla fine diro' una frase del tipo: "Quest'incontro e' assolutamente da rifare!" Dopodiche' aspettero' per vedere se mi scrive lui su whatsapp, altrimenti dopo un po' di tempo diro' alla mia amica di proporre loro un nuovo incontro con noi 4, e mi dira' lei se ha accettato. In caso contrario lascero' stare. Ora tutto sembra perfetto, ma oggi la mia amica ha detto che Victor ha pubblicato uno stato su facebook come: "Penso che sia quello giusto".. All'inizio ci sono rimasto male, ma poi mi sono ricordato che non e' la prima volta che lo dice e questo mi ha parzialmente tranquilizzato. Io voglio comunque andare all'incontro, perche' anche se lui fosse impegnato io gli gli faro' capire che non sono un disperato assillante, e cosi' c'e' almeno la possibilita' di un'amicizia che poi si potrebbe trasformare in qualcosa di piu' nel tempo Voi che ne dite?? --- Un abbraccio da Johnny!
Ultima modifica: 25/03/2014 16:04 Da Volontario del Sorriso Motivo: correzioni ortografiche :3

Re: paura di un'uscita 25/03/2014 21:03 #7

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao johnny,

che bello averti sentito al telefono!!!! Noi siamo qui sempre pronti a risponderti!!!!

Se vuoi un nostro parere, pensiamo che l'atteggiamento ignoro-non ignoro (chiamiamolo così) potrebbe funzionare!!!! Siamo sicuri che comunque, qualsiasi atteggiamento tu decida di usare, funzionerà, basta crederci ed essere sicuri di quello che si sta facendo!!!

Ricordati il consiglio che ti ha dato Avalon: goditi l'incontro!!!!

Naturalmente tienici aggiornate
e sorrisi a valanghe!!!1
Ultima modifica: Da .

Re: paura di un'uscita 26/03/2014 19:13 #8

Beh, io non posso fare che ringraziarvi e aspettare :3 Comunque grazie per le belle parole, e' sempre piacevole vedere che qualcuno crede in te e in quello che fai State facendo un lavoro veramente stupendo per noi giovani! Vi ringrazio di cuore e vi terro' aggiornate! Bacii e sorrisii!!! :-*
Ultima modifica: Da .

Re: paura di un'uscita 29/03/2014 17:27 #9

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Grazie a te Johnny,
facci sapere come va e come ti senti.
Un abbraccio!
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.