Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: Ansia / ossessivo compulsiva

Ansia / ossessivo compulsiva 03/11/2018 00:04 #1

Salve. Scusate ma devo dirlo : tra il recupero della password di un vecchio account (non riuscito per il codice di mille cifre da copiare) , recaptcha , e cose varie ci ho messo un ora a registrarmi... comunque
Vi scrivo perché non so più cosa fare. Il mio disturbo ha avuto origine dal mio aspetto fisico. Praticamente finnda ragazzino ho avuto problemi A livello relazionale causati dal mio aspetto (viso).. Così 6 anni fa ho deciso di sottopormi a tre interventi estetici. Uno è andato male perché chi mi ha operato mi ha lasciato così com ero, mentre gli altri due bene. Per alcuni anni sono stato bene, non ero bello ma normale, e ho potuto avere una vita relazionale/ sentimentale normale. Ho conosciuto una bella ragazza che ora è la mamma di mio figlio che ha 1 anno e mezzo. Purtroppo 2 anni fa è insorto il mio incubo: uno dei tre interventi (quello che già non aveva dato risultati) mi ha dato un problema nel senso che si è formato un gonfiore alla guancia destra a causa di tale operazione . Questa cosa mi ha fatto nuovamente peggiorare esteticamente e finire in una specie di forma d ansia ossessivo compulsiva che mi impedisce di avere una vita normale . Sono stato da una psichiatra che mi ha dato un farmaco che mi dava unicamente sonnolenza (olanzapina) e mi faceva ingrassare(io le avevo chiesto subito ma lei mi disse che non faceva ingrassare). Così L ho smesso, e per giunta ho anche dovuto dimagrire cioè perdere i chili messsi per quel farmaco.
Vorrei sapere se qualcuno può dirmi qualcosa in merito.
Sottolineo che sto cercando di correre ai ripari per questo problema della guancia con un altro intervento . Ma temo che il problema psicologico a questo punto sia troppo radicato per non essere affrontato con una terapia farmacologica: non riesco nemmeno a lavorare, pur essendomi laureato in ingegneria.

Se qualcuno vuole rispondermi per cortesia eviti di dire che devo accettarmi o dovevo accettarmi come sono / ero. È una cosa che va contro miei principi e mi irrita ancora di più. Vorrei sapere se qualcuno ha passato una esperienza simile o comunque può dirmi qualcosa .
Ultima modifica: Da .

Re: Ansia / ossessivo compulsiva 08/11/2018 20:55 #2

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Benvenuto Ivan !
A titolo di curiosità, ci piacerebbe sapere perché il tema dell’accettazione va contro i tuoi principi e ti irrita. Ci farebbe piacere conoscere il tuo punto di vista.
Ci sembra che tu sei ben cosciente della tua situazione nel senso che cerchi un sostegno chirurgico per attenuare/risolvere il problema fisico e sei cosciente che forse la tua difficoltà è a livello psicologico per cercare di attenuare e gestire la tua ansia ossessiva/compulsiva. Se pensi che l’intervento psichiatrico non sia stato efficace, puoi rivolgerti anche a qualcun altro: ad un altro psichiatra piuttosto che ad uno psicologo o ad un counselor.
Al di là di quelle che sono le difficoltà, ci piace sottolineare le risorse che hai come l’affetto di tua moglie e di tuo figlio. Ci sono altre persone che ti apprezzano per quello che sei come amici o familiari ?
Per quanto riguarda la questione del lavoro, è importante capire se la tua difficoltà è legata al tuo aspetto oppure piuttosto al fatto che in questo momento non sei sereno.
Focalizzare con precisione qual è la motivazione della difficoltà è utile per sapere in quale direzione muoverti.
Come vedi, abbiamo cercato di darti degli spunti di riflessione; speriamo che condividerai i tuoi pensieri con noi che restiamo sempre disponibili all’ascolto.
Nel frattempo, ti mandiamo un grande abbraccio !
A presto.
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.