Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

ARGOMENTO: Cerco sostegno

Re: Cerco sostegno 15/12/2015 21:07 #31

Ciao Volontari,
Spero anche io che mia madre si rimetta presto perché sono davvero stanca, stare dietro a tutto è un casino.
Magari essere gay è normale per qualcun altro ma io non voglio esserlo. Le chiacchiere della gente, il problema dei matrimoni, magari mi potrebbe venia voglia di adottare un bambino e non potrei neanche. Una mia amica si è dichiarata alla madre, stava con una ragazza da quasi un anno e la amava tanto. La madre quando l'ha saputo ha avuto una reazione esagerata, l'ha distrutta e ha distrutto la relazione con la sua ragazza. Io ho provato a raccontarlo alla mia che si è arrabbiata da morire dicendo che è uno schifo che esistano persone così( omosessuali) e che se fosse successo a lei avrebbe riempito la figlia di botte e poi l'avrebbe fatta trasferire in un'altra città per allontanarla dalla fonte del contagio. Questo è il motivo per cui penso che succederebbe il finimondo. Però magari un giorno mi trasferirò in un'altra città o addirittura in un altro paese, lontano da tutti e da tutto questo odio. L'anno scorso sono stata a Londra con la mia ex per una settimana, quest'estate ci torniamo per un mese. Non immaginate quanto bello sia stato anche solo potersi tenere per mano senza le occhiatacce degli altri.
Me al largo sospinge ancora il non domato spirito e della vita il doloroso amore.
Ultima modifica: Da .

Re: Cerco sostegno 16/12/2015 19:53 #32

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Eli,
quello che scrivi è molto importante, perché forse sta emergendo finalmente qualcosa del tuo stare male.
Tu non sei dichiarata in famiglia, per le ragioni tragiche che ci hai spiegato. Grazie per avercele raccontate.

Eppure, Eli, nel profondo del tuo cuore, sai anche tu che non può finire così. Compito di ciascuno di noi, di ogni essere umano, è capire chi è, cosa vuole, dove vuole andare. E' un percorso lungo, faticoso e meraviglioso al contempo, che può durare anche molti anni, anche tutta la vita. Anche noi adulti continuiamo a scoprire cose di noi sorprendenti, sai? Cosa è la vita se non alla fine un viaggio meraviglioso alla ricerca dell'essenza di noi stessi? Tu in questo senso hai già compiuto tanti passi!
Un conto è capire chi si è, un conto è aver capito quello che la società vorrebbe che noi fossimo. Eppure anche la società è in cammino, cambia continuamente. Certo, la tempistica di quest'ultima è diversa rispetto all'evoluzione di un singolo, ma neanche la società si può fermare. Nessuno la può fermare. L'Italia è ancora un po' indietro, eppure piano piano sta cambiando. E' compito di tutti darle una spintarella!
E tu, cosa vuoi fare? Fermarti? Negare quello che sei? Non vogliamo crederci!! Hai dimostrato troppe volte di essere in gamba, di essere piena di tante cose belle! Sei davvero disposta a firmare la tua infelicità.......mah......

Hai mai pensato di leggere qualcosa in proposito per formarti un'opinione più precisa e puntuale, anche per trovare le parole e quella capacità argomentativa quando ti trovi a confrontarti con le persone più, diciamo, "bloccate"? Potresti scaricare gratuitamente dal sito della SIPSIS (Società Italiana di Psicoterapia per lo Studio delle Identità Sessuali) www.sipsis.it/ alcune brochure esplicative riguardo a questo argomento e magari provare piano piano ad intavolare un dialogo con tua madre.....magari senza pretendere che capisca.....piano piano!!
Deve imparare a camminare anche lei, è impensabile, innaturale che stia ferma......siamo tutti in cammino!!!!
A Milano se ne vedono di fanciulle mano nella mano in giro per strada, o ragazzi abbracciati....è bellissimo!!
Chissà come sei stata felice a Londra; siamo contenti che tu ci ritorni per un mese!!
Ma ci vai con la ex? O non è più ex??
Chissà come stai oggi. E la tua amica, la fanciulla che si è dichiarata, come sta?
Siamo qui, Eli, ti aspettiamo!
Un abbraccio e un sorriso pieno di fiducia per il futuro!
Ultima modifica: 16/12/2015 20:36 Da Volontario del Sorriso

Re: Cerco sostegno 17/01/2016 17:49 #33

Ieri sera nuova crisi, che da un paio di settimane si stava preparando e che mi ha travolta sfortunatamente quando ero a casa da sola. Ho mangiato una cenetta preparata da me, buona, sana, che mi faceva stare bene... E poi ho continuato a mangiare cioccolato e pane per almeno un'ora, come un robot, senza fame e senza controllo. Ci ho messo più di mezz'ora a buttar fuori tutto tra le lacrime, non so se per la stanchezza o perché non pensavo che avrei mai più vomitato. Una scena pietosa. Poi ho provato a chiamare una mia amica per distrarmi perché sapevo che non era ancora finita ma non ha funzionato. Con tutto che ho interrotto la telefonata all'improvviso e che quindi questa mia amica stava facendo squillare il telefono all'impazzata sono riuscita a tagliarmi e a mandare giù alcuni moment, ho interrotto per andare a cercare dell'alcol, che non ho trovato per altro. E poi ho pianto e pulito il sangue che avevo lasciato sul pavimento di tutta la casa fino a che non mi sono addormentata. Oggi, come ieri, la mattinata non è stata male, ma poi comincio a mangiare senza controllo e mi sento uno schifo. Ieri sera probabilmente se fossi a casa di mia madre avrei fatto una brutta fine. Quando mi imbottivo di medicine non mi era mai venuto in mente di bere e quando bevevo non mi era mai venuto in mente di buttar giù compresse come caramelle. Da mia madre so quali sono le medicine che mi fanno stare meglio e dove sono i super alcolici... Credo di cominciare ad avere paura di quello che potrei fare.
Me al largo sospinge ancora il non domato spirito e della vita il doloroso amore.
Ultima modifica: Da .

Re: Cerco sostegno 19/01/2016 21:46 #34

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Carissima,
sai che quando senti che una crisi sta arrivando e sta superando il limite puoi chiamarci vero?

E' successo qualcosa di particolare a scatenarla in questo periodo? A volte le crisi vengono scatenate sia dalle emozioni brutte ma anche dalle emozioni belle che non riusciamo a gestire. O ti sei troppo controllata in queste ultime due settimane, o è un accumolo di stress per via magari di tua mamma. Come sta?

Forse meglio stare lontano da casa di tua mamma cosi non ci sono le tentazioni... di medicinali e super alcolici...

Eli, ci sfugge un cosa, sei seguita da qualcuno al momento? qualcuno con il quale puoi parlare liberametne di quello che ti sta accadendo? Un medico o altro?

Un bacione carissima
Ultima modifica: 19/01/2016 21:48 Da Volontario del Sorriso

Re: Cerco sostegno 19/01/2016 22:47 #35

Ciao Volontari,
Ieri sera ho chiamato e ora, come da accordi con il Sorriso che mi ha risposto, scrivo.
Dopo la telefonata, che il sorriso me lo ha dato veramente, sono riuscita a dormire in maniera decente quindi oggi è stata una giornata piuttosto buona, tutto gestibile senza troppe difficoltà. Tra le cose che mi sono state dette ieri quello che mi ha fatto pensare di più è stato che 'io so quello che voglio ma faccio finta di non saperlo'. Penso che in fondo sia vero perché devo ammettere di essere determinata al limite della testardaggine e non si può esserlo senza un obiettivo. Però ci devo pensare ancora su questa cosa.

In questo periodo non è successo niente di particolare, forse però è proprio che ho tirato troppo la corda nell'ultimo mese... Non ci avevo neanche pensato. Ora comunque lei sta bene, devo solo evitare di alzare cos'è troppo pesanti ma per il resto è ok.

Per rispondere all'ultima domanda no, non sono seguita da nessuno e non ci tengo neanche, focalizzarmi in maniera ufficiale su questi episodi non credo mi farebbe bene. Oggi mi è venuta in mente una cosa che mi ha detto la psicologa alla fine dell'ultima visita, e cioè che sarei comunque stata sempre sensibile per quanto riguarda il cibo e che avrei solo dovuto imparare a riconoscere in fretta i sintomi e ad agire di conseguenza. Non so perché l'avevo dimenticata, sembra importante.

Un abbraccio, grazie di essermi sempre vicini.
Me al largo sospinge ancora il non domato spirito e della vita il doloroso amore.
Ultima modifica: Da .

Re: Cerco sostegno 20/01/2016 20:42 #36

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Eli,

siamo felicissimi che chiamandoci tu abbia ritrovato il sorriso. Sai che in qualunque altro momento in cui ne hai bisogno, noi siamo qui e ci fa sempre molto piacere sentirti.

Se ti fermi un momento a pensarci senza rimuginarci troppo riesci a vedere cosa vuoi davvero? Non che sia facile, e non deve nemmeno essere definitivo! Però può essere un buon esercizio che aiuta a crescere.

Il percorso che hai fatto fino ad adesso ti ha portato ad avere dei buoni risultati. Non credi sia un peccato non portare avanti il lavoro fatto finora? Forse in questo momento l'aiuto di un professionista, anche parlando in generale di te e non centrando tutto su questi 'episodi', potrebbe aiutarti.
In fondo anche il fatto che tu ci abbia telefonato, e che tu abbia chiamato la tua amica quando stavi male, dimostra che non avevi dimenticato del tutto la frase della tua psicologa: quando riconosci i primi sintomi agisci di conseguenza.
Hai ragione ci sembra una cosa importante da ricordare e uno strumento utile che ti sei portata a casa. Non credi che parlare con qualcuno possa darti altri strumenti che ti facciano sentire più forte quando ne hai bisogno?

Ti aspettiamo e ti mandiamo un abbraccio!
Ultima modifica: Da .

Re: Cerco sostegno 18/03/2016 22:49 #37

Ciao volontari,
Vorrei raccontarvi quello che sto provando perché ho bisogno di dirlo a qualcuno e siete gli unici con cui ci riesca.
In pratica questo ultimo periodo mi ricorda tanto quello della prima/seconda superiore e questa cosa non mi piace.
A casa è un casino perché mio fratello non vuole studiare e salta scuola facendo disperare i miei, che come l'ultima volta si appoggiano a me, a scuola va male, a danza pure e mi vedo veramente ingrossata, mangio a volte poco e a volte tantissimo, a volte vorrei vomitare ma non lo faccio, cerco di tenere la mia condotta alimentare nel limite del normale perché sono terrorizzata di tornare in clinica. Mi sento triste e arrabbiata perché cerco di dare sempre il massimo ma mi trovo sempre per terra. Tutti mi dicono che non mi sto impegnando abbastanza e ogni volta mi sforzo di trovare il problema è cercare di risolverlo ma non funziona e io sono stanca e fragile. Mi sono tornati dei comportamenti autolesivi ossessivi-compulsivi-non so se riesco a spiegarmi, ultimamente faccio davvero tanta fatica a comunicare-, mi gratto gli avambracci per ore e ora sono tutti viola. Dopo danza stasera stavo per spegnermi di nuovo una sigaretta addosso. Piango tanto, non piangevo così tanto dalle medie. Ogni fallimento mi fa venire piccoli attacchi di panico e sto perdendo la voglia di fare tutto. Perfino andare a cavallo è diventata una scocciatura ed era la cosa che amavo di più al mondo.

Scusate lo sfogo
Me al largo sospinge ancora il non domato spirito e della vita il doloroso amore.
Ultima modifica: Da .

Re: Cerco sostegno 19/03/2016 16:18 #38

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Eli hai fatto bene a scriverci, sai che puoi farlo tutte le volte che ne avrai voglia....
Sappiamo benissimo cosa stai provando e anche che saprai trovare la forza per superare questi momenti che si ripresentano, che ne dici di provare a chiamarci?? Magari riusciamo insieme a diradare le nuvole che non ti lasciano intravedere il cielo..
Un abbraccio!
Ultima modifica: 19/03/2016 23:02 Da Volontario del Sorriso

Re: Cerco sostegno 14/04/2016 09:27 #39

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Eli come va'? È da un po' che non ti sentiamo. ..sai che puoi contare sempre su di noi!
Un abbraccio
Ultima modifica: Da .

Re: Cerco sostegno 24/04/2016 09:05 #40

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
se vuoi puoi anche scriverci sulla mail : Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Ultima modifica: 24/04/2016 09:06 Da Volontario del Sorriso

Re: Cerco sostegno 04/05/2016 14:19 #41

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Eli come stai?
Ultima modifica: Da .

Re: Cerco sostegno 30/05/2016 15:17 #42

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ultima modifica: Da .

Re: Cerco sostegno 05/09/2016 16:23 #43

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Eli, da tanto che non ti sentiamo..come stai???
Ultima modifica: Da .

Re: Cerco sostegno 23/09/2016 20:36 #44

Ciao! In effetti è da tantissimo che sono sparita. Sto bene, gli ultimi mesi sono stati molto intensi tra lutti improvvisi e al contrario bellissime esperienze. Tutto sommato sono contenta di come ho affrontato la situazione, anche perché mi sono resa conto di aver imparato a gestire le "ricadute" se le vogliamo chiamare così, i momenti diventa difficile mangiare, sorridere o vivere. Tra poco penso che ricomincerò ad andare dallo psicologo della scuola, che ho conosciuto durante un incontro organizzato dai professori per aiutare la mia classe ad affrontare la morte di una nostra compagna e che ho avuto modo di conoscere anche in privato.
L'estate è volata, e io sono volata per il mondo senza sosta da sola, con la famiglia, con gli amici, passando bellissimi momenti. Le novità migliori sono prima di tutto che sono diventata maggiorenne (con tutti i vantaggi che ne derivano tra cui la possibile di prendere la patente e di votare cose di cui sono veramente entusiasta) e poi, anche se in realtà è una diretta conseguenza dell'essere maggiorenne, sono diventata una donatrice di sangue. Il destino ha voluto che il mio "braccio buono" come l'hanno chiamato, quello con la vena più grossa, sia proprio quello con le cicatrici. Non vedo l'ora di fare la prima donazione che, se le cose restano così, sarà il 2 ottobre.


Un abbraccio grandissimo,
Elisa
Me al largo sospinge ancora il non domato spirito e della vita il doloroso amore.
Ultima modifica: Da .

Re: Cerco sostegno 25/09/2016 08:47 #45

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Eli ben tornata!!!
Ci fà piacere sentire che stai vivendo un periodo di crescita sereno e che stai gestendo le situazioni di criticità con la maturità che ti contraddistingue.
Donare il sangue è un segno di grande sensibilità e generosità..brava!!
Vuoi raccontarci del lutto che ha colpito te e la tua classe?
Naturalmente sai che in alternativa puoi anche chiamarci già da domani pomeriggio
Un abbraccio ed a presto!!
Ultima modifica: Da .
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.