Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

ARGOMENTO: religione

Re: religione 26/01/2018 23:13 #211

Pace e bene a tutti! Sono davvero contento di scrivervi! Tra l'altro stasera sono davvero emozionato, perché mi è capitato di pensare ad un'amica davvero speciale. Non è la mia fidanzata, tranquilli! È solo un'amica. Ma è un'amica speciale nel senso che è un'amica che conosco da quando andavo alle superiori. Ci siamo conosciuti partecipando ad un pellegrinaggio al santuario della Santa Casa a Loreto (infatti la tradizione vuole che la casa di Nazareth sia stata trasferita lì a Loreto): abbiamo parlato molto e siamo diventati amici. Col tempo poi abbiamo fatti dei grandi passi in avanti: adesso infatti tutte le volte che ci vediamo lei mi tiene con tenerezza una mano; a volte intrecciamo le dita e a volte ci teniamo per mano dandoci il mignolo. È molto bello stare in sua compagnia, perché tra l'altro è una gran bella persona: molto tranquilla e molto affettuosa, ma soprattutto molto molto timida. E ci stavo pensando perché ho un grande sogno nel cassetto, (così tnto grande da finire addirittura nel mio romanzo), che a mio avviso è da proporre quando c'è una grande fiducia tra lui e lei, cosa che devo approfondire perché nel nostro rapporto c'è sì fiducia, ma non so se è come quella che (a mio avviso) ci dovrebbe essere: il mio grande sogno nel cassetto è proporre alla mia amica (e alla ragazza con cui mi fidanzerò [se sarà destino, ovviamente]) di far scivolare con delicatezza le sue mani nelle tasche della mia felpa, ad esempio. Questo sarebbe un ottimo passo, soprattutto per me, perché fare questo per me sarebbe come se lei mi dicesse : 'Io mi fido di te': per me sarebbe davvero fondamentale: è dalle superiori che penso che devo fare un passo di questo tipo, perché penso che le premesse ci siano tutte, sta a me farle fruttare (come penso sia giusto, tra l'altro). Non solo: sarebbe bello poterlo fare, però una volta sarebbe bello proporle di farlo vestendosi con un giaccone a cui io sono legatissimo: appartiene infatti a mia mamma. Questa sì è una cosa da proporre più avanti. Magari se riesco (e se lei vorrà) accenderò la mia video camera in modo che di questo passo ne possa restare memoria.
Ultima modifica: Da .

Re: religione 29/01/2018 18:35 #212

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Pace e bene anche a te.

Siamo contenti di questa tua amicizia e del fatto che insieme parlate molto.

L'immagine delle mani della tua futura eventuale fidanzata nelle tasche del giaccone della tua mamma è una fantasia che hai da tanto?
E' comunque bello desiderare questa intimità di cuori, ma per tante ragioni non ci piace molto l'idea della videocamera.

Caro ILK ricorda di fare la distinzione fra il tuo romanzo e la realtà, benché la realtà possa essere di ispirazione.

Ciao!
Ultima modifica: Da .

Re: religione 30/01/2018 00:52 #213

Pace e bene! Sì, è una fantasia che ho, ma non da tantissimo. Il tutto è nato perché un giorno, mentre aspettavo l'autobus per tornare a casa, ho visto una coppia di fidanzati che si baciavano e la ragazza aveva fatto scivolare le sue mani nelle tasche del giubbino del suo fidanzato. Da quel giorno, ho cominciato a ragionarci sopra e mi sono convinto che questo gesto sia un simbolo di immensa complicità e di grandissimo affetto. Nel caso mio e di questa mia amica, io vorrei proporle questo tanto perché per me è davvero importante starle vicino. Il discorso della videocamera è solo ed esclusivamente perché di questo avvenimento ne possa restare memoria, tutto lì.
Ultima modifica: Da .

Re: religione 06/02/2018 11:49 #214

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Caro ILovekaori
Ma sai che da come lo stai raccontando, sembra proprio che tu stia mettendo in scena un film?
Il fatto che tu desideri addirittura a riprendere questo rito per conservarne memoria, ha un significato molto forte.
Però se decidi di costruire precisamente il rito, il gesto, con una specifica richiesta e puntando addirittura la videocamera, sicuramente otterrai la tua "memoria" però perderai tutta la spontaneità che fare succedere il gesto senza tutte queste preparazioni potrebbe suscitare nella tua amica, e anche in te stesso, non ci hai pensato?

Siccome dicono di "fare agli altri quello che vorresti che fosse fatto a te", non hai pensato che potresti essere tu, in un momento di particolare intimità, a fare scivolare una mano o due tutte e due, nelle tasche della tua amica, lasciandola a godersi questo gesto imprevisto in tutta la sua meraviglia? Non pensi che questo potrebbe risvegliare anche in lei uno spontaneo desiderio di contraccambiare il tuo gesto?
Non pensi che se la scena si svolgesse in questa spontaneità, anche senza videocamera, sarebbe per te una fortissima "memoria" dal vivo , avrebbe un significato potenzialmente superiore rispetto al rito immortalato, ma costruito su base razionale anziché emotiva?

Che ne pensi del nostro spunto?
Un forte abbraccio e tanti sorrisi
Ultima modifica: 06/02/2018 11:54 Da Volontario del Sorriso

Re: religione 07/02/2018 01:01 #215

Grazie davvero! Anche oggi sono piuttosto emozoonato: stasera ho telefonato alla mia amica: le ho detto che lei è la mia gioia e mi sono sentito rispondere che per lei è lo stesso. Di questo sono assolutamente felicissimo. Cambiando discorso, il mio romanzo procede, sto scrivendo quello che sembra essere l'epilogo (ma potrei anche sbagliarmi) e mi sta piacendo davvero scrivere tutto ciò, anche perché devo essere sincero che credo in quello che scrivo: quando ho iniziato ho avuto varie volte la tentazione di strappare i fogli in tanti pezzettini e buttarli nel cestino (del resto, come dicono due grandi scrittori torinesi, il cestino è (da sempre, direi) il migliore amico dello scrittore), proprio come facevo quando andavo alle medie e alle superiori con le poesie (dovete sapere che ho iniziato scrivendo poesie; tra l'altro, la poesia é stata il mio primissimo amore letterario) ma poi ho pensato: 'Perché lasciare a metà il manoscritto del mio romanzo di cui quasi tutti i personaggi sono espressione dei miei sogni?
Ultima modifica: Da .

Re: religione 12/02/2018 16:39 #216

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ultima modifica: Da .

Re: religione 17/02/2018 21:01 #217

Pace e bene a tutti! Mi sto rendendo conto che sto diventando davvero una persona tosta: me ne sono reso conto perché quando ce n'é bisogno dico quello che va detto alle persone. Oggi ad esempio, in un gruppo su Telegram (che è il gruppo del gruppo Facebook 'Roba da Pianisti') ho usato la parola 'Non vedente' perché sostzngo che sia un modo gentile ed educato per definire le persone che hanno perso il prezioso dono della vista; al che una del gruppo mi dice che é una parola molto ineducata e molto poco rispettosa e che sarebbe meglio usare la parola 'cieco'. Ad un certo punto dopo una, due, tre volte, ho detto quello che andava detto e cioè che per me il giudizio di persone esterne conta zero. Certo, ci sono delle eccezioni, ma in questo caso è così. Anche perché io mi chiedo: dove sta l'offesa nel dire che una persona è non vedente? Ve lo dico io amici: dicendo che una persona è non vedente l'offesa non c'è! Dicendo 'non vedente' dici quello che è un dato di fatto!
Ultima modifica: Da .

Re: religione 19/02/2018 18:53 #218

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Caro ILoveKaori

concordiamo con la definizione che hai usato.

A presto
Ultima modifica: Da .

Re: religione 27/02/2018 22:27 #219

Pace e bene! Devo dire che sono molto soddisfatto perché alcuni giorni fa ho ascoltato uno dei più importanti album nella storia del rock progressivo: 'Tales From Topographic Oceans' degli Yes. Mi avevano parlato di un album difficile, ma io, chissà per quale motivo, sono riuscito ad apprezzarlo subito. Inoltre, sono soddisfatto perché sto riuscendo ad apprezzare 'Stand Up', uno degli album più importanti dei Jethro Tull: sono in fssa per questa band dal 2015 e il fatto di essere cosï appassionato per i Tull è una cosa talmente profonda e radicata che mi rende difficile ascoltare altra musica. É come se, quando ascolto altri album di rock progressivo, mi aspetto di ascoltare qualcosa dei Jethro Tull. Questo però non è successo con gli Yes, il che è buon segno.
Ultima modifica: Da .

Re: religione 28/02/2018 16:13 #220

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Caro IloveKaori pace e bene anche a te!

Noi volontari NON siamo esperti di musica rock progressiva, ma sbagliamo o hai citato tutte band nate negli immortali anni 60/70? Ma sono ancora in attività? Ci dai delle notizie!

Un abbraccio
Ultima modifica: Da .

Re: religione 02/03/2018 20:54 #221

Eccomi! Pace e bene a tutti! Sì, proprio così: le due band che ho citato sono nate negli immortali anni 60/70. Posso darvi notizie sui Jethro Tull, in quanto è la band che conosco meglio. La band con cui sono letteralmente in fissa dal 2015 si è formata nel 1968 (anno in cui esce il loro primo album 'This Was': si tratta di un disco blues) e si è sciolta nel 2011 dopo ben trent'anni di carriera.
Ultima modifica: Da .

Re: religione 06/03/2018 19:10 #222

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Grazie ILoveKaori per averci reso partecipe delle tue conoscenze musicali!!
Un saluto e tanti sorrisi
Ultima modifica: Da .

Re: religione 08/03/2018 00:13 #223

Eccomi a voi! Sono contento di scrivervi. Domani ho la prima lezione del libero corso di critica musicale che si terrà al conservatorio della mia città. Mi sarà utile perché ho un blog in cui recensisco musica. Devo dire che sono davvero soddisfatto delle recensioni che sto scrivendo. Per adesso recensisco solo la musica che mi piace, più in là chissà! Ad esempio adesso sono impegnato a recensire la discografia dei Jethro Tull. Per quanto concerne invece il mio romanzo ho iniziato a scrivere quello che sembra essere l'epilogo, ma qualcosa mi dice che prima o poi mi verrà l'ispirazione per scrivere dell'altro materiale. Dovete anche sapere che sto cercando di scrivere un racconto lungo la cui protagonista è una bimba di otto anni di nome Debora: si tratta di una bimba che si diverte davvero tantissimo a scrivere!
Ultima modifica: Da .

Re: religione 09/03/2018 20:42 #224

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao ILoveKaori,
scrivere è un modo meraviglioso per condividere il proprio mondo

Debora è totalmente frutto della tua immaginazione o si ispira a qualcuno in particolare?

Tienici aggiornati sui tuoi progressi!
Sorrisi
Ultima modifica: Da .

Re: religione 10/03/2018 16:43 #225

Pace e bene! Debora è un personaggio frutto della mia immaginazione: durante la scrittura del mio romanzo (in realtà ancora prima di avere l'idea di mettere nero su bianco le mie idee letterarie) ho sempre avuto chiara in testa la figura di questa bimba di sette anni (il cui nome è Debora, guarda caso!) che ama legarsi i capelli biondi in due fantastici codini che non ha mai piacere di sciogliere: ci tiene davvero tantissimo! Oltre ai codini ha anche una fantastica frangia (di cui è davvero orgogliosissima!). Ma ciò che ho sempre avuto sempre assolutamente chiaro in testa, è soprattutto il fatto che c'è una cosa che Debora non vede l'ora di fare: il fatto di farsi pettinare i codini e la frangia con phon e pettine. E ho sempre avuto chiaro in testa il fatto che le piace così tanto farsi pettinare i codini e la frangia con phon e pettine che quando ci pensa si tira giù le maniche per nascondere le mani. Cambiando discorso, vorrei dirvi che oggi sono piuttosto emozionato, in quanto, grazie alla mia web radio preferita (Radio Atlanta Milano) sento valorizzata (e capita!) la mia passione per il rock progressivo, ma soprattutto perché, a breve (forse domani stesso), avrò tra le mani una copia dell'album 'Tales From Topographic Oceans' degli Yes.
Ultima modifica: Da .
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.