Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

ARGOMENTO: religione

Re: religione 30/01/2019 21:54 #316

Eccomi a voi! Sì, il discorso è più o meno quello che sono all'inizio della storia, tenete peró conto che in questo caso non si tratta di un romanzo, ma di un racconto breve. Detto questo, vorrei condividere con voi questo: ci sono delle volte in cui faccio una fatica incredibile a stare zitto: spesso un mio conoscente che gestisce un chiosco di dolciumi mi chiede come va col mio suonare il pianoforte (e fin qui niente di male) e poi mi chiede se ho in programma di dare concerti: a questo punto a me verrebbe da fare una domanda della serie: 'Perché la gente, pur di ostentare la propria scarsissima cultura musicale deve mettere bocca in queste cose qui?' Capirei se dicessi che suono dei branifacili o/e facilissimi, ma qui stiamo parlando di brani da ottavo - nono spessissimo anche decimo anno di conservatorio. Comunque sia, sia che si tratti di brani facili e facilissimi, sia che si tratti di brani da ottavo/nono/decimo annoa di conservatorio ci vuole sempre il suo periodo di studio. Per cui, boh, a volte mi sembra di perdere tempo a parlare con certa gente
Ultima modifica: Da .

Re: religione 12/02/2019 16:42 #317

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Ilovekaori,

Ci viene da pensare che il tuo conoscente del chiosco di dolciumi sia una persona ingenua oltre che, forse, poco istruita in campo musicale...

Ci viene anche da dire che dato il suo tipo di lavoro probabilmente si tratta di una persona cui la vita non ha riservato molta fortuna per quanto riguarda l'accesso alla scuola e alla cultura...

Insomma una persona che forse ha avuto meno dalla sua esistenza di quanto non abbi avuto tu...

Ciò non di meno ci sembra una persona che ama andare verso gli altri e che si dimostra cordiale e gentile con i suoi clienti!
E ci sembra anche che questa sia una dote da non trascurare perché siamo convinti che anche i meno istruiti ci possono insegnare tanto!

Scrivici ancora Ilovekaori!
Ultima modifica: Da .

Re: religione 14/02/2019 21:50 #318

Ciao a tutti! Sono davvero contento di scrivervi. Ho la fantasia davvero in piena attività, infatti, a parte il racconto breve che sto scrivendo, sto scrivendo tante altre cose, tra cui un racconto breve da presentare a un concorso letterario. Inoltre, sono davvero contento anche da un altro punto di vista, nel senso che sono finalmente riuscito a trovare un composotore che mi dà davvero tantissime soddisfazioni: Felix Mendelssohn-Bartholdy. Suonare le sue musiche è sempre un grande onore. Ho iniziato suonando le sue 'Romanze senza parole' e, dato che mi ero reso conto che mi piaceva davvero suonare le sue musiche, ho deciso di approfondirlo; così ho acquistato il primo volume dell'integrale delle sue musiche per pianoforte (che è praticamente sconosciuta, purtroppo); dopodiché mi sono reso conto che continuava a piacermi suonare le sue musiche, così ho deciso di acquistare anche il secondo volume dell'integrale della sua poduzione per pianoforte. Secondo me pubblicheranno altri volumi, anche perché quelli che hanno incluso neitre volumi sono soltanto una parte delle sue musiche per pianoforte. Non vedo l'ora che escanoanche gli altri volumi!
Ultima modifica: Da .

Re: religione 21/02/2019 16:04 #319

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao IloveKaori,

siamo felici che stia vivendo un periodo così fertile dal punto di vista creativo e così ispirato dal punto di vista musicale.

Ci auguriamo che il tuo racconto breve venga preso nella giusta considerazione: è importante che tutti i giovani talenti vengano motivati e incoraggiati a proseguire, se hanno le doti, nelle loro inclinazioni.
Scrivere è una delle attività umane che maggiormente avvicina gli animi.

E anche la musica, che a te piace così tanto, e che suoni così appassionatamente, ci arricchisce e ci fa sentire bene.

Scrivici, se vuoi, per farci avere novità in merito alla ricerca di nuovi volumi del tuo autore preferito.

Per ora ti salutiamo con un sorriso
Ultima modifica: Da .

Re: religione 22/02/2019 22:53 #320

Pace e bene a tutti! Purtroppo non so quando pubblicheranno il quarto volume dei brani vari di Felix Mendelssohn-Bartholdy, ma posso dirvi di sicuro che muoio dalla curiosità di affrontare un compositore nuovo: si tratta di Isaac Albeniz (purtroppo non è molto conosciuto). E per la precisione vorrei affrontare una lunga suite chiamata 'Iberia'. È una suite composta di dodici brani divisi in quattro volumi da tre brani ciascuno. Questi sono brani da decimo anno! Ho anche chiesto alla mia maestra di pianoforte preferita se, in concerto, bisogna per forza eseguirla integrale: e mi ha risposto che si puó scegliere, nel senso che si può o eseguirla integrale o scegliere dei brani qua e là. Anche perché vorrei davvero iniziare ad arricchire il mio repertorio pianistico con qualcosa di veramente sostanzioso. Comunque sia, non mi interessa il tempo che ci vorrà, per quanto riguarda 'Iberia' cercherò di studiarla integrale, poi vedrò di eseguirla scegliendo dei brani qua e là.
Ultima modifica: Da .

Re: religione 27/02/2019 19:26 #321

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
complimenti! continua così.
tienici aggiornati
Un abbraccio
Ultima modifica: Da .

Re: religione 28/02/2019 23:46 #322

Eccoci! Francamente devo dire che sono davvero contento e soddisfatto, anche perché continuo ad avere nel cuore un film documentario che ho visto per televisione nel 2015 e che mi è piaciuto davvero tantissimo. Ma non prevedevo che mi piacesse al punto da entrarmi nel cuore, infatti su Facebook l'ho fatto girare molto; mi riferisco a 'Il colore dell'erba'. È davvero un capolavoro che meriterebbe un bel po' di premi. Ma soprattutto meriterebbe l'istituzione di una categoria a sé nei vari Festival del Cinema (ad es. il Giffoni, la Mostra d'arte cinematografica di Venezia, il Festival di Berlino, e quant'altro) dedicata a tutti i docu-film sulla disabilità. Non sono un appassionato di cinema, è vero, però se una cosa mî piace molto lo dico sekza problemi
Ultima modifica: Da .

Re: religione 04/03/2019 19:36 #323

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao IloveKaori e grazie per questa condivisione che ci permetterà di vedere e apprezzare questo bel film!
Ultima modifica: Da .

Re: religione 05/03/2019 23:49 #324

Eccomi a voi, amici miei! Devo dire che sono davvero soddisfatto, anche perché, dal punto di vista degli ascolti musicali sta iniziando una nuovz avventuea musicale, ma sempre all'interno del buon rock progressivo, uno dei generi musicali che più mi appassionano. Sto infatti iniziando ad apprezzare gli Yes, uno dei gruppi più importanti del genere. Ho iniziato ascoltando il loro capolavoro: 'Tales From Topographic Oceans' (titolo che in italiano suona: 'Racconti dagli oceani topografici'). È un doppio album che consta di quattro brani lunghi: il più lungo è il primo brano (dura poco più di 22 minuti!) e la cosa incredibile è che se si ascoltano i primi tre brani, si ha l'impressione di ascoltare un disco di musica ambient. L'unico che 'scarica', nel senso che è l'unico brano in cui entra la vera e propria parte rock, è il quarto brano. Tra l'altro, 'Tales From Topographic Oceans' mette in luce due delle caratteristiche del buon rock progressivo, ossia il fatto che i brani sono spesso organizzati in suites e il fatto che i brani caratteristici di questo genere posso essere anche molto lunghi.
Ultima modifica: Da .

Re: religione 07/03/2019 16:05 #325

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Bentornato IloveKaori,

complimenti per i tuoi interessi musicali e per la curiosità che mostri di avere proprio in questo campo.

Abbiamo già sentito parlare degli Yes, ma potresti spiegarci meglio quali siano le caratteristiche di questo genere musicale? Cosa sono le suites?

Continuiamo a vedere che ti piace molto parlare dei tuoi interessi ed è sempre bello leggerti. Sei una persona appassionata e hai sempre molto da dire su vari argomenti. Sarebbe bello leggere tuoi articoli o recensioni su vari argomenti.

Hai mai pensato di aprire un blog?

Di questi tempi, se si ha molto da dire, possiamo farlo anche in questo modo, confrontandosi con gli altri sugli stessi nostri interessi.

Raccontaci ancora dei tuoi interessi in ambito musicale: hai scoperto qualche altro gruppo e genere musicale che ti piace ascoltare in questo perdiodo?
Scrivici, ci fa sempre piacere imparare da quello che ci racconti.

Ti aspettiamo con un sorriso.
Ultima modifica: Da .

Re: religione 08/03/2019 19:38 #326

Eccomi a voi amici! Vi rispondo volentieri: le suites sono composizioni musicali inizialmente tipiche del periodo barocco; si chiamano così perché constano di diversi brani: uno dei compositori più importanti ad aver composto delle suites è Johann Sebastian Bach. Le suites, nel periodo barocco, constano di un Preludio e di cinque danze. Proseguendo poi nel tempo, altri compositori si sono cimentati nel comporre Suites, ma con l'andare del tempo le Suites hanno perso questa rigidità stilistica diventando di forma libera. C'è tuttavia un tentativo di recupero di quella forma: in questo caso sto parlando di Ravel; il brano a cui faccio riferimento è 'Le Tombeau de Couperin'. La composizione affine alla Suite è la Partita, con la differenza che la Partit, pur essendo sempre un insieme di danze, è di struttura libera. Per quanto riguarda il blog lo curo già da un annetto o due.
Ultima modifica: Da .

Re: religione 12/03/2019 19:31 #327

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Grazie per averci illustrato con tanta competenza e tanto amore il tema delle Suites.

Ci fa sempre un grande piacere averti nel forum!

Un abbraccio
Ultima modifica: Da .

Re: religione 15/03/2019 00:02 #328

Eccomi amici! Oltre al discorso sul buon rock progressivo c'è una piccola novità, nel senso che sto accogliendo tra i miei ascolti un genere molto particolare: il metal! Ma non il metal che si sente in giro, quello in cui non si capisce un bel niente di quello che viene cantato; ma è un genere molto meno pesqnte di quel tipo di metal, anche se conserva una buona quantità di durezza. Il gruppo che sto accogliendo tra i miei ascolti sono i Korn.
Ultima modifica: Da .

Re: religione 19/03/2019 18:48 #329

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao I love Kaori
complimenti per i tuoi interessi e per gli approfondimenti che riesci a cogliere in tutti i generi musicali.
Grazie per la tua condivisione e a presto!
Ultima modifica: Da .
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.