Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: Consultorio o non consultorio?

Consultorio o non consultorio? 05/10/2015 22:49 #1

Ciao,
da un po di tempo volevo andare al consultorio della mia città. Ho fatto varie ricerche ma mi è montato il panico, non so perché ma è così. Un anno fa è venuta una donna a farci educazione sessuale e ha parlato di questo consultorio. Io ci vorrei andare per lo psicologo. Fin da piccola ho avuto sempre molti problemi e fino ad ora sono riuscita a "darmi un contegno" cioè a non far capire agli altri che succede e allo stesso tempo cercare di nascondere a me stessa che stavo crollando. Solo che ormai non c'è la faccio più, è diventato un peso troppo grande. Non so che fare, io vorrei andare dallo psicologo ma sono già la pecora nera della famiglia e no voglio peggiorare la situazione più di così. Ho pensato ci vado in segreto ed è fatta. Ma ho paura. Che dovrei fare? Anche se trovo il posto in cui dovrei andare poi che dico? e che faccio? e se mi giudicano? Vado nel panico più assoluto, è una cosa più forte di me.
Ultima modifica: Da .

Re: Consultorio o non consultorio? 06/10/2015 23:01 #2

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
ciao Nymphadora
per noi è una bellissima notizia il tuo desiderio di rivolgerti ad uno psicologo.
E' una notizia bellissima perché sappiamo che potrà esserti di grande aiuto in questo momento di crisi.

i colloqui con uno psicologo servono proprio per poter dar sfogo a tutti i pensieri che "devi " tenere nascosti a chi ti sta vicino e anche a te stessa.
Il peso che senti diventato troppo grande è il segno che la decisione di chiedere aiuto è giusta ed è il momento giusto.

Pensi he andare da uno psicologo sia una scelta che peggiora una situazione?
lo psicologo è in un consultorio indicato da una persona a scuola, ?
potresti incominciare ad andare a chiedere informazioni: se è necessario che i genitori siano al corrente oppure no. di solito i ragazzi sono tutelati dall'anonimato se si rivolgono attraverso la scuola, però chiedere informazioni è la cos migliore.
Di sicuro le persone del consultorio non ti giudicano, sono li per accogliere!
forza, abbi coraggio e facci sapere tutto.
ok?
ciao
Ultima modifica: Da .

Re: Consultorio o non consultorio? 08/11/2015 17:53 #3

Ciao Nymphadora,
Anche io sono stato vittima della paura di essere giudicato, dalla paura di sbagliare in tutte le cose che facevo, ma grazie ad un'amica di mia madre che fa la psicologa ho superato quasi tutti i miei problemi.. all'inizio io ero il primo fra gli scettici, mi chiedevo come uno psicologo potesse effettivamente cambiarti la vita.. e ho capito che semplicemente lo psicologo la vita non te la cambia, perchè quello spetta a noi, ma certamente ti da quella spinta essenziale che serve ad affrontare quel tratto in salita lungo il percorso della nostra vita.. facci avere tue notizie!
Un uomo senza libertà è come un corpo senza spirito.
Ultima modifica: Da .

Re: Consultorio o non consultorio? 11/11/2015 18:56 #4

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Nymphadora,
ci stiamo chiedendo come stai, se sei riuscita a trovare il coraggio per andare dallo psicologo...
Come hai trovato le parole di FreedomOfThougth?
Aspettiamo di avere tue notizie, un abbraccio!!
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.