Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: Misericordia e neuroni a specchio

Misericordia e neuroni a specchio 08/04/2018 22:57 #1

(Non tutti sanno che...)Misericordia vuol dire: sentimento di profonda compassione che induce all'aiuto e al perdono
Profonda Compassione, ma cosa vuol dire Compassione? La compassione è un moto dell'animo che porta a soffrire dei mali altrui come fossero i propri.
Quindi Empatia! Misericordia è vera empatia.
E' logico che se sei empatico e senti il male altrui, tu stai male, per stare bene è naturale un aiuto, far star bene il prossimo. Quando il prossimo con il tuo aiuto stà bene anche tu stai bene.
Ma Cos'è questa Empatia? cosa la causa? La scienza ci dice che la causa i neuroni a specchio. Questi Neuroni sono stati scoperti per caso studiando delle scimmie con degli elettrodi nella testa. Le scimmie prendevano la nocciolina e una parte del cervello si metteva in funzione. Un giorno è entrato nella stanza un dottore, ha preso lui questa nocciolina, e dagli elettrodi nella scimmia sono arrivati gli stessi segnali come l'avesse presa la scimmia. Da li sono iniziati questi studi, comunque:
Questi neuroni a specchio noi li creiamo in noi ogni qual volta si pratica il bene. Si distruggono in noi quando pratichiamo il male. In pratica e in Verità quando fai del male al prossimo stai facendo del male a te. Distruggi questi neuroni a specchio che non servono solo per l'empatia...riflettete..
Quando fai del male a qualcuno, metti gli rubi il portafogli o lo tradisci, tu ti allontani dal sentire ciò che sente la vittima. Non vuoi metterti nei suoi panni.. sentiresti il dolore che hai causato e non lo fai... col tempo e la pratica del male si perde questa capacità empatica. Abbiamo delle difficoltà tecniche a mettersi nei panni del prossimo, a sentire ciò che sente il prossimo, tanto da soffrire dello specchio inverso...invidia, che è un malanimo causato dalla soddisfazione altrui... quindi stai male se il prossimo stà bene e anche stai bene se il prossimo stà male.. un effetto specchio inverso
Questo ci fà smettere di aiutare chi stà male, ovviamente.
questo non solo è odio (Volere il male) ma ci rende disumani
Umanità è sentimento di fratellanza e solidarietà fra gli individui, solidarietà indovinate cosa vuol dire? Aiuto nel momento del bisogno...
L'essere umano deve aiutare per natura. Chi non aiuta è un alieno, non è un essere umano
Quando fai del bene invece, tu tendi a metterti nei panni degli altri... senti il bene che hai dato, ovvio..
Costruiamo o distruggiamo questi neuroni a specchio?
Una strana constatazione:
Se tutto il mondo fosse pienamente Empatico, il male sarebbe sparito dalla faccia della terra... è matematico! Riflettete... se avete neuroni
Ultima modifica: Da .

Re: Misericordia e neuroni a specchio 11/04/2018 17:27 #2

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ultima modifica: Da .

Re: Misericordia e neuroni a specchio 11/04/2018 19:33 #3

Si, anche, è vero....
Ultima modifica: Da .

Re: Misericordia e neuroni a specchio 14/05/2018 15:06 #4

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
.
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.