Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

ARGOMENTO: Vendetta?

Re: Vendetta? 17/11/2018 23:41 #91

Ciao Msnkwdd.
Sono entrato per puro caso nel tuo trend visto che, se non erro, era l' unico nuovo messaggio della giornata e vednedo quant'erano delicate le questioni che hai scritto mi sono ritrovato a leggere tutto il tuo escursus avuto in questi anni

...che dire, non hai avuto una vita sentimentale facile e il condizionamento è evidente anche da quello che hai scritto in passato.
Non lasciarti sconfiggere però dai brutti pensieri che puoi avere e non pensare che l' unico modo che hai per sentirti viva sia farti del male. La morte e l' autolesionismo non sono e non saranno mai la soluzione, sarà solo un modo per portare ancora più male attorno a te.
Sei sicuramente una ragazza piena di qualità, diamine sei riuscita ad entrare in un università di milano! Trasferirsi non è una cosa che tutti i ragazzi avrebbero il coraggio di fare pur di intraprendere un percorso scelto da loro.
Non soffermarti sui pensieri negativi e su quello che è stato, pensa piuttosto a quello che puoi fare.
Stai fuori con gli amici e impedisciti di pensare alla solitudine. E' vero, in questo momento la mancanza del tuo ragazzo si farà sicuramente sentire e questo dimostra solo quanto tenevi a lui e che sei una ragazza sensibile. Ma non per questo devi impedirti di continuare a vivere. La tua vita è tutto fuorchè agli sgoccioli e tu hai la possibilità di essere tutto fuorchè sola.
Alle volte c'è solo bisogno di un po' di tempo per stringere un altro solido legame, ma dopo le tue ultime avventure sai bene che può riaccadere e troverai senza alcun dubbio qualcuno che ti voglia ancor più bene.

...ho scritto una manfrina incredibile, ma la sostanza di questo messaggio è per dirti che sei letta e ascoltata, non solo dai Volontari del Sorriso.
Quindi non mollare, anche io faccio il tifo per te.
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 22/11/2018 18:37 #92

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Bentornata Msnkwdd !
Ci fa sempre molto piacere che i “vecchi” utenti tornino a trovarci e ci raccontino di loro.
E grazie ad Enoch per il suo intervento, davvero ottimo ! Potresti fare il volontario con noi…
E’ comprensibile soffrire quando si rompe un legame anzi… è normale. La separazione è una specie di lutto che va elaborato.
Certo che se non vi è questo processo di elaborazione, questo “lutto” rischia di imprigionarci con conseguenze negative per la nostra vita.
Enoch ha sottolineato quelli che sono i tuoi punti di forza, le tue capacità, quello che sei riuscita a fare, il fatto che hai superato la prima separazione e sei riuscita a costruire un altro rapporto anche se pure quest’ultimo è terminato.
La vita è fatta di alti e bassi e nessuna situazione è per sempre.
Forse il rivivere esperienze che si erano credute superate, considerate parte del passato, può creare qualche difficoltà in più ma… ci sono delle strategie per superare i dolori; tu devi trovare la tua.
E’ senz’altro positivo il tuo ricorso ad uno psicoterapeuta; non c’è niente di male poiché tutti possono vivere momenti di debolezza e necessitare anche di un aiuto esterno.
Per cui pensiamo che sia importante che tu continui con la terapia senza sentirti etichettata. A volte, poi, le etichette ce le diamo più noi che gli altri.
Se il tuo psicoterapeuta ti ha consigliato dei farmaci e tu hai qualche timore di prenderli, parlane sinceramente con lui e/o anche con il tuo medico di base; potranno rassicurarti sull’eventuale necessità di prenderli e di eventuali problematiche come effetti collaterali e dipendenza. Anche perché la somministrazione di farmaci dev’essere monitorata.
Mi raccomando Msnkwdd. Non far passare più tanto tempo prima del prossimo aggiornamento…
Un grande abbraccio e a presto !
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 09/06/2019 23:19 #93

Alla fine sono passati parecchi mesi anche questa volta, cercherò di non far passare tanto tempo la prossima volta! Come ho scritto nell'ultimo messaggio, ho passato mesi orribili. Alcune giornate stavo bene, in altre non avevo nessuna voglia di vivere e passavo il tempo stando a letto, a volte anche durante le giornate iniziate "bene" succedeva qualcosa che mi buttava giù. Insomma, un vero inferno, sono arrivata ad un livello in cui non riuscivo più a sopportare i miei pensieri, il mio cervello. Due settimane fa sono finita in ospedale perché ho tentato il suicidio. Dopo essersi assicurati io non avessi nessun problema fisico, mi hanno ricoverata in un ospedale psichiatrico per 10 giorni. E' stata un'esperienza assurda che mi ha dato la possibilità di conoscere tante persone e le loro storie. All'inizio è stato molto difficile, anche perché non ero riuscita nel mio intento e mi trovavo ricoverata con persone con problemi mentali molto seri. Avevo paura, non sapevo cosa aspettarmi. Alla fine ho conosciuto e fatto amicizia con molti pazienti, mi è quasi dispiaciuto essere dimessa. In ospedale ho avuto la possibilità di parlare con un paio di psichiatri i quali, dopo un bel po' di sedute, mi hanno diagnosticato il disturbo borderline della personalità. Scoprirlo non è stato bello, anche perché questo significa che inizierò una lunga psicoterapia che, almeno nei primi mesi, sarà accompagnata da un farmaco. Allo stesso modo, finalmente posso capire perché ho passato gli ultimi mesi in quello stato. So che le cause sono sia genetiche che ambientali, di conseguenza non posso far altro che incolpare, in un certo senso, il mio primo ragazzo, quello di cui ho parlato qui, il mio "bullo". Sapere che lui è in qualche modo responsabile diretto di tutti questi anni di sofferenza, mi mette una rabbia assurda. Lo odio, con tutto il cuore. Come ho già detto, inizierò una lunga psicoterapia in una clinica specializzata per i disturbi di personalità e so che non "guarirò" mai, che è una cosa che mi porterò per sempre, ma spero almeno di riuscire a conviverci nel modo migliore.
Grazie per l'ascolto!!
Ultima modifica: Da .

Re: Vendetta? 10/06/2019 19:46 #94

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Msnkwdd quanto deve esserti pesato questo orribile periodo...Non dev'essere stato facile anche rimanere all'interno di quel reparto, è bello e confortante sapere che sei riuscita a stringere dei legami con altri persone che come te stanno attraversando un momento intenso di sofferenza.
Vogliamo solo dirti che ti siamo vicini e ci fa piacere che ci dai l'occasione di continuare a parlare con te e sostenerti.
E' comprensibile anche la rabbia che stai provando in questo momento
Un grandissimo abbraccio da tutti noi
Ultima modifica: Da .
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.