Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

ARGOMENTO: Ho di nuovo bisogno di voi

Re: Ho di nuovo bisogno di voi 28/02/2019 18:25 #31

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Carissima,

non ti abbiamo detto che la strada per trovare la tua serenità è breve e facile.
Serve che tu metta un minimo di impegno per raggiungere, col tempo, quell'equilibrio che ora ti sembra di non avere.

Non chiedere troppo a te stessa, abbi la pazienza di percorrere piccoli passi, noi siamo qui per supportarti, per aiutarti a chiarirti qualunque dubbio ti assalga.
Non è un male chiedere tanto a te stessa, ma ricordati di non chiederti l'impossibile, perché più la vetta è alta e più la salita e faticosa. Perciò ti consigliamo di impegnarti a fare piccoli passi, giorno dopo giorno, senza mai perdere la fiducia.

Devi avere la forza di interrompere l'abitudine ai soliti pensieri negativi che ti rendono triste.

Per aiutarti potresti iniziare a pensare di renderti utile in qualche modo aiutando altre persone o forse animali.
Ti piacciono gli animali? In caso affermativo potresti fare la volontaria presso qualche canile o gattile.

Altra cosa che ci sentiamo di suggerirti è di praticare uno sport di squadra, che ti permetterebbe di divertirti con altri coetanei senza essere competitivi, tipo pallacanestro, pallavolo ecc.
O forse potrebbe piacerti frequentare un corso di teatro, noi pensiamo che potrebbe aiutarti ad esternare quello che senti, ma più in particolare a scoprire la tua vera persona.

Alla tua età è fondamentale frequentare gruppi coetanei coinvolti negli stessi interessi che ti aiuterebbero a conoscerti. Questi sono anni preziosi che ti consigliamo di impegnare nei migliori dei modi poiché più avanti potrebbe essere più difficile.

Per quanto riguarda la tua mamma, potresti provare a fare qualcosa che possa avvicinarti a lei. Anche solo prepararle la colazione sarebbe un bellissimo gesto, che lei sicuramente apprezzerebbe.

Facci sapere cosa pensi di quello che ti abbiamo proposto.
Ti salutiamo e ti aspettiamo.
Un grande abbraccio
Ultima modifica: Da .

Re: Ho di nuovo bisogno di voi 28/02/2019 19:50 #32

Ciao...
Oggi è uno di quei giorni in cui non faccio altro che controllare se mi avete risposto... sono molto giù... ho la testa da tutt’altra parte e speravo nella chat per potervi raccontare una cosa... una situazione che va avanti da molto tempo ma che non ho proprio mai accennato a nessuno... mi avete detto in modo piuttosto freddo che è forse meglio che io lo dica qui, di forzarmi di modo da mantenere un integrità del “percorso”... se mi ero collegata con voi in chat... il motivo era questo... non intendevo “infierire sul lavoro fatto qui finora”... scusate.

Per quanto riguarda ciò che mi avete detto... io cerco si di fare piccoli passi alla volta... ma non so che passi fare... non so “come agire”... come portare una svolta giorno per giorno...

Gli sport di squadra li odio e li ho sempre odiati!! E poi ora è tardi per iniziare uno di questi... finirei col sentirmi inferiore e a disagio dato che finirei in squadra con mie coetanee che giocano, a pallavolo per esempio, da molti molti anni. La competitività e lo sport non sono mai stati il mio forte... sono sempre stata piuttosto tranquilla e non portata per queste cose.

Teatro lo feci qualche anno fa... fu un incubo... era sempre imbarazzante... per farci prendere la mano ci facevano fare certi esercizi che io mi rifiutavo categoricamente di svolgere... sembrava lo facessero apposta per mettermi in imbarazzo... è stato un vero e proprio incubo!!

Per quanto riguarda mia mamma... io non ho bisogno di avvicinarmi di più... non abbiamo un brutto rapporto noi... sono solo io che mi faccio problemi che forse non esistono nel parlarle...

A scuola da circa due mesi è arrivata una nuova professoressa molto giovane poiché quella di inglese rientra a settembre... ha qualcosa che mi dice che potrei raccontarle parte del mio malessere... del perche molte delle volte sono distratta... sembra che qualcosa l’abbia già intuito però non lo so... non ne ho la certezza... vedrò

Grazie
Ultima modifica: Da .

Re: Ho di nuovo bisogno di voi 07/03/2019 17:52 #33

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao gg20,

come stai oggi?

Hai magari pensato, nel frattempo, di parlare con la professoressa di inglese?

Da quello che scrivi sembrerebbe si tratti di una persona particolarmente sensibile che forse potrebbe aiutarti in qualche modo.
Se l'hai già avvicinata ti va di parlarcene?

Per quanto riguarda il teatro, ti va di dirci cosa ti hanno fatto fare che ti ha fatto allontanare da questo tipo di esperienze?
Non vorremmo sembrarti insistenti ma spesso l'attività teatrale aiuta proprio i timidi ad esprimersi esternando le loro emozioni anche attraverso il corpo. Per te che ti ritieni tranquilla e poco propensa agli sport fisici, l'espressione corporea potrebbe essere di grande aiuto. Se non ti piace il teatro puro ci sono tante altre attività legale alla danza o comunque alla fisicità e non competitive che potrebbero aiutarti.

Dicci cosa ne pensi.
Da qualche parte bisogna pur partire. Tu da dove pensi di cominciare? Capiamo che molte di queste ipotesi non ti sembrino particolarmente stimolanti ma qualcosa bisogna farla.
Un'attività di tipo culturale potrebbe essere un'alternativa piacevole. Dicci cosa ne pensi e quale settore potrebbe interessarti.

Scrivici presto.
Ti abbracciamo
Ultima modifica: Da .

Re: Ho di nuovo bisogno di voi 07/03/2019 23:39 #34

Ciao,
con la professoressa di inglese non ho avuto nessun dialogo... non so se posso riporre in lei molta fiducia... ho paura che possa parlare con mia mamma... ed è l’ultima cosa che voglia

Per quanto riguarda la vostra proposta... non sono per niente propensa... non amo stare in gruppi con altre persone che non conosco e con le quali sono costretta a parlare... scusatemi...

Per quanto riguarda il teatro invece, una volta per esempio, ci hanno fatto interpretare alcune emozioni... insistendo moltissimo su un’interpretazione molto chiara che facesse capire di che emozione si trattasse... ed altre cose del genere... che già odio parlare delle emozioni... se poi si tratta di farmele “rappresentare”... non so da che parte iniziare. So che possa farmi bene, ne sono consapevole... ma piuttosto che svolgere con angoscia una cosa che dovrebbe aiutarmi in altro modo... preferisco evitare

Da dove debba partire... questo proprio non lo so....

Comunque mi piace “scoprire” voi volontari ogni giorno sempre più... quando vi scrivo in chat... è come si a volte vi riconoscessi...
C’è la volontaria molto cauta nel rispondere e molto rassicurante...
C’è il volontario molto schietto e diretto...
C’è il volontario premuroso che mette un sacco di faccine a fine messaggio...
C’è la volontaria che dal modo in cui parla credo sia mamma...
Mi piace cercare di riconoscervi ad associare qualcosa ad ognuno... è sempre bello parlare con voi!!
Grazie
Ultima modifica: Da .

Re: Ho di nuovo bisogno di voi 08/03/2019 18:45 #35

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao gg20

Ci fa piacere che ti piaccia essere in contatto con noi e che sai così ben analizzare le caratteristiche di ogni volontario/a.

Apprezziamo la tua intelligente sensibilità e le tue doti psicologiche.

Forse ti senti rassicurata dal fatto che fra noi e te c'è un computer di mezzo?
E quindi il fatto di non vederci e di non farci sentire la tua voce ti permette di aprirti di più?
Ci rendiamo conto invece che hai tutte le capacità per aiutarti, devi solo fare un piccolo sforzo e smetterla di rifiutarti.

Più volte ci hai ripetuto che non sai come affrontare praticamente il tuo disagio, ci scrivi infatti:
"cerco di fare piccoli passi alla volta...ma non so che passi fare...non so come agire"...
"Da dove debba partire"

Dobbiamo arrivare, insieme a te, a capire da cosa nasce il tuo disagio; per fare questo ci devi aiutare a capire. Vuoi?

Ad esempio ci dicevi che tua madre non ti capisce, ti abbiamo suggerito di fare un gesto gentile verso di lei preparando la colazione, ma poi ci scrivi che con tua madre non hai un brutto rapporto. Benissimo ma preparare la colazione farebbe bene anche a te, provaci.

Per quanto riguarda lo sport di gruppo dici che non lo ami anche perchè le tue compagne sono molto avanti: non importa, non è necessario che tu eccella, l'importante che tu impari a rapportati con gli altri. Certo che se non affronti la questione il divario diverrà sempre maggiore. Rifletti, hai tutte le qualità interiori per riuscire.

Attendiamo che tu ci dia buone notizie.

Un abbraccio e a risentirci a presto.
Ultima modifica: Da .

Re: Ho di nuovo bisogno di voi 08/03/2019 20:34 #36

Ciao,
Certo che mi sento rassicurata dal fatto che di mezzo ci sia un computer e certo che il non vedervi e il non farvi sentire la mia voce mi permetta di aprirmi di più con voi... se io vi avessi qui davanti... non riuscirei a dieci nulla di tutto ciò... ma nemmeno se fossi al telefono...

Scusate... so di rifiutarmi spesso... ma non è facile per me...

Si, posso provare a farmi aiutare da voi nel capire da dove nasce il mio disagio... ma non vi assicuro niente...

Per quanto riguarda mia madre.. non è che non mi capisce... perché se le cose gliele dico, eccome se mi capisce... io a volte vorrei che lei però capisse altro oltre a ciò che le dico... so che non ha tutti i torti nel non percepire certi miei “segnali”... è una richiesta un po’ pretenziosa forse...

Per quanto riguarda lo sport... sarebbe per me un umiliazione vedere loro avanti, capaci ed esperte, con molta esperienza ied io alle prime armi... non ci riesco... non lo concepisco...
avete più che ragione riguardo al fatto che, se non affronto la questione il divario diverrà sempre maggiore... però sembra che ogni cosa proposta non sia per niente alla mia altezza...
grazie ancora
Ultima modifica: Da .

Re: Ho di nuovo bisogno di voi 12/03/2019 19:51 #37

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao gg20,

attendiamo le tue riflessioni riguardanti le "origini del disagio di gg20" ... pensieri e parole.

le aspettiamo con il grande desiderio di esserti di supporto e per fornirti un aiuto utile per accettarti, cosa ne pensi?

Un abbraccio
Ultima modifica: Da .

Re: Ho di nuovo bisogno di voi 12/03/2019 20:58 #38

Ciao...
A queste riflessioni non ci so giungere da sola... avrei per l ennesima volta bisogno di un vostro aiuto... e se posso è quello che vi chiedo...
Grazie infinite
Ultima modifica: Da .

Re: Ho di nuovo bisogno di voi 12/03/2019 21:26 #39

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Rifletti e poi tienici aggiornati!
Un abbraccio
Ultima modifica: Da .

Re: Ho di nuovo bisogno di voi 13/03/2019 18:59 #40

Ciao,
Scusate ma non so bene su cosa riflettere, da che situazioni partire... a cosa pensare...
Ultima modifica: Da .

Re: Ho di nuovo bisogno di voi 13/03/2019 19:14 #41

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao gg.20,

Se tu ci chiamassi, sarebbe più facile poter riflettere insieme a te; giuriamo che non abbiamo mai mangiato nessuno al telefono !

Il nostro invito è di cercare di mettere a fuoco quando sono nate le tue difficoltà. Ci sarà stato un momento della tua vita in cui avrai preso coscienza della loro presenza. Cosa è avvenuto in quel momento ? Quanti anni avevi ? Che periodo della tua vita stavi attraversando ?

In sostanza è un invito a tornare all'origine del problema per poi riflettere su quale strategia di lavoro adoperare, con la consapevolezza che magari dovrai fare diversi tentativi, che non saranno facili ma almeno avrai fatto qualcosa per cercare di risolverlo.

Un abbraccio e a presto !

Ultima modifica: Da .

Re: Ho di nuovo bisogno di voi 13/03/2019 23:34 #42

Ciao
Ma io non vi chiamò perché, nel momento in cui voi mi rispondete, io cosa dico? Sicuramente il volontario che mi risponderà domani, non è colui che mi ha scritto ciò... magari il volontario di domani la pensa in modo ovviamente diverso rispetto a come la pensi il volontario di oggi... quindi, se io chiamo e risponde il volontario di oggi... credo sappia lui cosa dire... ma se io chiamo e come sarà, mi risponde un altro volontario che non sa assolutamente “di cosa io stia parlando”... cosa gli dico?

Non ricordo con esattezza quale sia il periodo in cui questa cosa abbia iniziato a darmi fastidio e crearmi problemi... ricordo solo che da piccola... fino all inizio della scuola materna credo... non sono mai stata così. Mi raccontano sempre che ero solare, parlavo e sorridevo a tutti... qualsiasi persona io incontrassi... che delle volte dovevano dirmi di smetterla perché ero quasi imbarazzante... poi tutto è cambiato... da dove sia partito questo “cambiamento” però non lo so... ero forse troppo piccola per rendermene conto...

Quindi... alla vera e propria origine del problema non ci so giungere... ma posso provare, come dite voi, a risolverlo poco alla volta...
Ultima modifica: Da .

Re: Ho di nuovo bisogno di voi 14/03/2019 17:41 #43

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao gg20,

come va?
Sia a telefono che tramite il forum siamo sempre felici di risponderti.

Se decidi di telefonarci, poichè molti di noi hanno già risposto ai tuoi messaggi, ci sarebbe un'alta probabilità che chi ti risponde conosca già molto di te e sappia quindi risponderti in modo adeguato.
Certamente, come anche tu riconosci, ognuno di noi ha il suo stile e la sua personalità per cui è logico ricevere delle risposte diversificate, ma con un unico obiettivo: ascoltarti e starti vicino in questo momento di difficoltà.

Certo è che se ci si confrontasse a telefono, si avrebbe un rapporto diretto, si farebbe un discorso che prevede l'organizzazione immediata dei pensieri sia da parte nostra che parte tua e questa contemporaneità ci farebbe concentrare sullo stesso argomento in sincrono facilitando il confronto.

Tramite il forum ti siamo vicini ma in differita. Quando ti rispondiamo è già un altro giorno e tu ti senti già in un altro modo...

Forse proprio questo potrebbe essere un primo passo: parlare direttamente di te, a voce, ascoltando i tuoi pensieri e le tua emozioni mentre parli.

Scusa se siamo insistenti ma pensiamo davvero che una modalità diversa di contatto con noi possa essere un vero upgrade nella tua ricerca di te stessa.

Ti aspettiamo.
Ultima modifica: Da .

Re: Ho di nuovo bisogno di voi 15/03/2019 15:04 #44

Ciao...
Che chiunque di voi mi sappia rispondere in modo adeguato non lo metto in dubbio... però, preferisco il modo di fare di alcuni volontari rispetto ad altri... scusatemi se ve lo dico...

Avete perfettamente ragione... ma al telefono non ci so stare... non so cosa dirvi... se qualcuno di voi mi chiederà per esempio di cosa voglio parlare... cosa dico? Anche se so che non non voleva che vi scriva in chat... credo che sia quella l’alternativa migliore alla chiamata... perché anche li può esserci un’organizzazione immediata dei pensieri... solo che, al posto di parlare, scrivo... ed è una cosa che preferisco fare...

Avete ragione anche nel dire che quando ricevo la risposta, molte delle volte, mi sento in modo diverso... e forse posso raccontarvi anche le cose diversamente... però io proprio non ci riesco a chiamarvi... la mia voce non è la stessa... non riesco a “rispondervi subito”.... non ce la faccio proprio...

Ma io mi rendo conto dei miei pensieri e delle mie emozioni anche solo scrivendovi... non è necessario pronunciarli ad alta voce... sono già consspevole di tutto...

Per quanto riguarda ciò che vi ho detto ieri in chat... non ho mangiato altro se non una piccola e sottile fetta di pizza Margherita... e poi, così come è successo ogni a pranzo... mi si è “chiuso” lo stomaco... però credo di poter ancora controllare il tutto...
Grazie
Ultima modifica: Da .
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.