Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: Ciao a tutti...

Ciao a tutti... 26/01/2019 12:23 #1

Ciao a tutti, sono Alessia ho 21 anni e mi sento una totale fallita. Ho avuto un'adolescenza penosa. Cinque anni di liceo passati a studiare intensamente e bullizzata da una classe intera. Un'unica amica che alla fine mi ha anche tradita. Vita sociale pari a zero e pianti disperati tutti i giorni. Poi finalmente è finita e pensavo che sarebbe andato tutto meglio, lo credevo davvero.
Mi iscrissi all'Università di lettere ma poi smisi di frequentare. Sono fidanzata da anni con un ragazzo che vive molto lontano da me, (si parla di 600km) con cui mi vedo per una settimana circa al mese. Mi sono resa conto solo adesso, dopo 3 anni, che all'Uni non sono più andata perché volevo iniziare a lavorare per avvicinarmi a lui e magari andare a vivere insieme, ma tutto quello che sono riuscita a fare in questo tempo è stato un anno di Servizio Civile e qualche corso. Anche lui non riesce a trovare un lavoro decente e adesso... Adesso mi ritrovo qua a non fare niente e a rimuginare sugli errori passati. Se avessi continuato l'Università adesso avrei una laurea almeno.
Un'altra cosa che mi fa sentire una fallita è che avevo avuto una convocazione per entrare a far parte del personale ATA in cui ero il primo posto fra i candidati e non l'ho vista in tempo. Sarebbe stato un inizio, sarebbe stato L'INIZIO e invece è solo un ricordo doloroso che mi fa pensare quando cavolo io sia inutile.
Ora non so cosa fare. Mi sento persa. Non ho una qualifica, non ho nulla. Voglio avvicinarmi al mio ragazzo perché è l'unica cosa bella che mi sia capitata nella vita insieme alla mia amatissima coniglietta ma stare ferma mi uccide. Se iniziassi ora l'Uni finirei fra tre anni, ammesso che io dia tutti gli esami per tempo. Altri 3 anni lontani dovremmo stare? No, non ce la farei, impazzirei.
Mi sento troppo confusa, persa...
Ora sto frequentando un corso di Cambridge che finisce a giugno con il test finale. Non sta andando molto bene, è più difficile di quanto pensassi. Mi sono diplomata con 100, e ora non so neanche più studiare...
Ho bisogno di aiuto perché sia il mio ragazzo che mia madre sarebbero ovviamente condizionati nel parlarmi. Ho bisogno di un parere esterno, ho bisogno di voi...
Grazie a chi mi risponderà. Un abbraccio
Ultima modifica: Da .

Re: Ciao a tutti... 01/02/2019 21:45 #2

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
ciao Alessia!
benvenuta al sorriso e grazie della fiducia che ci hai accordato nel raccontarci la tua storia!
Abbiamo percepito la tua preoccupazione e l'agitazione per il difficile momento che stai attraversando.
Pensiamo che pensare al passato sia utile per non commettere ancora gli stessi errori, ma che non serva pensarci troppo, perche' il tempo che ci è dato è il presente.
Ci sembra molto importante la consapevolezza che hai raggiunto di te stessa , che ti ha permesso di comprendere di aver abbandonato l'università perchè volevi iniziare a lavorare per avvicinarti a lui.
Ci sembri proprio innamorata!
Capiamo il tuo forte desiderio di avvicinarti al tuo ragazzo e ci sembra assolutamente naturale.
Complimenti per esserti diplomata con 100,che corso di Cambridge stai frequentando ora ?
Ti va di raccontarci ancora qualcosa di te?
per esempio.... perche ti eri iscritta a Lettere?
che cosa ti appassiona o fa' battere il tuo cuore?
Cosa hai fatto durante l'anno del servizio civile?

Non abbiamo la ricetta giusta da darti, ma siamo qui per accogliere quanto ancora ci vorrai' raccontare,per ascoltarti con molta attenzione e per confrontarci con te.
Aspettiamo presto tue notizie
un abbraccio
Ultima modifica: Da .

Re: Ciao a tutti... 03/02/2019 10:59 #3

Ciao Alessia, siamo quasi coetanee(io un anno più grande di te) e sono nella tua stessa situazione all'incirca..con l'unica differenza che io non riesco nemmeno a seguire un corso.. mi rivedo molto in te ma tu hai avuto almeno la forza di tentare servizio civile o un corso al Cambridge.. io sono immobile su me stessa e faccio del male alla persona che amo che purtroppo è lontana per lavoro e non riesco a raggiungere.. come ci si solleva? Come ci si rimbocca le maniche? Anche io sento di non sapere più come si studia.. sono bloccata e il tempo passa veloce.. spero che ci si possa riprendere da questi momenti bui, anche se a volte sono anni e non solo momenti... Lo auguro anche a te. Ciao Alessia
Ultima modifica: Da .

Re: Ciao a tutti... 07/02/2019 20:07 #4

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Benvenuta Arya !
Grazie per aver condiviso la tua esperienza che è per certi versi comune a quella di Alessia.
Certamente sono situazioni difficili ma disperare non aiuta; bisogna trovare i giusti stimoli per rimettersi in moto (facile a scrivere, ma difficili da trovare). Però questo è l’unica strada per un proprio percorso di crescita.
Innanzitutto, bisogna partire da un’analisi della propria situazione. Che cos’è che blocca ? Qual è la difficoltà, il problema, la paura che fa fermare una persona ?
Questo è il punto più delicato ma importante perché mettere a fuoco questo blocco ci permette di decidere poi come agire per rimuoverlo.
Arya e Alessia; volete provare a dare un nome a quello che vi blocca ? Magari la condivisione reciproca della vostra esperienza potrà aiutare entrambe ad identificarlo.
Un esempio (banale ma non troppo): il non sapere più come si studia; qual è il pensiero, il problema che impedisce di concentrarsi sui libri ? Individuato quel problema (penso al mio ragazzo, ho tanto da studiare, sono stanca,…), si può provare a risolverlo.
Ma – ripetiamo – è necessario dare un nome preciso e non generico.
Vi va di provare a fare questo “esercizio” ed eventualmente condividere fra di voi e con noi quello che scoprirete ?
Un grande abbraccio !
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.