Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: Semplicemente Vita

Semplicemente Vita 29/01/2019 21:00 #1

Salve a tutti a voi del Sorriso,
Potete chiamarmi Nettuno. Vivo in provincia di Roma, ho 16 anni frequento il liceo delle scienze umane.
Scrivo perché è da quando sono nata che mi mento circa chi sono. Non sono una persona che è come i suoi coetanei. Questo è il problema. Se dicessi loro che amo passare ore a leggere libri sull'astrologia, mi prenderebbero non so per pazza... o si mettono a ridere. Poi non ho idoli, non seguo il mondo dello spettacolo/cinema, non giudico sull aspetto altrui, non spettegolo, non mi trucco, amo i film solo storici e i documentari di ogni tipo, amo giocare ai videogiochi, non esco la sera, né tanto durante la settimana, non ho amici, oltre la mia migliore amica a cui tengo particolarmente. Lei non fa la mia stessa scuola, la conosco dalle medie, dalla seconda media. Ci vediamo una volta a settimana e ci sentiamo per telefono. Gli voglio un mondo di bene, mi ha aiutato durante le medie, era l'unica persona della classe amica vera e che soprattutto non mi prendeva in giro. Ecco... Dalla seconda elementare vengo presa in giro. Anche ora. In un liceo delle scienze umane. Cerco di fare amicizia, si sono introversa, ma se appena mi avvicino si allontanano e poi su WhatsApp mi scrivono in privato "non ci provi" io di certo faccio ciò che posso. Mi cercano solo SOLO per i compiti. Io amo la scuola la ringrazio. Anche se soffro a stare da sola al banco con la consapevolezza del perché... Almeno io seguo la lezione prendo voti buoni, intervengo, mi interesso e loro no. Appena possono dicono "Sei già stata interrogata a _qualsiasi materia_? Potresti andare volontaria?". Almeno amo la conoscenze e il sapere ciò mi salva.
Per loro sono un "alieno" in storia, geografia, latino e letteratura.
Sono sicura, fin da quando sono piccola, che sono venuta qui per fare qualcosa.
Io posso essere buona e cattiva. Dolce e amara. Non riesco a delinearmi come personalità fissa. Ho solo due punti fissi: il filosofare e l'essere "introversa". Rifletto su tutto, sulla società sull'uomo.
Ho una sorella e fratello maggiori, e mamma e papà. Gli voglio bene, abbiamo un bellissimo rapporto. Solo loro e alcune amiche di mamma sanno che da grande vorrei proseguire con l'astrologia, amo studiarla. Ho più di 40 libri sull'argomento.
Da grande farò l'eterna studente. Sì, certo lavorerò ma avrò sempre da studiare. Sono innamorata dello studio.
A volte penso che un giorno tutto finirà, che i miei gatti moriranno.... Li amo tanto.
La mia situazione sentimentale è strana.
Ora mi rendo conto che sono cascata sotto la classica illusione d'amore o come si chiama.
In un mese (dicembre-gennaio 17/18) sono stata fidanzata 3 volte.
La prima finita perché non mi andava più. La seconda perché era impossibile. La terza ahhhh la terza. Non mi ricordo quando è iniziata. Lui, chiameremo M, pensava che fossi sua, io pensavo scherzasse. Lo ho scoperto quando un po' di tempo dopo mi ha detto che non devo sentirmi con nessun maschio e tradirlo.. Però io.. Mi ero innamorata di colui per cui ora sto scrivendo qui. Lui si chiamerà F. A febbraio ci siamo fidanzati in segreto. Lui verso maggio mi ha detto che era geloso di M. Io lasciai M e gli dissi il perché, dopo una prima arrabbiatura mi ha detto che pure lui mi aveva tradita. Siamo rimasti amici.
Ahh ovviamente per complicare il tutto... Questi avvenimenti sono avvenuti All oscuro di tutti i miei conoscenti.. Erano su WhatsApp... Tutto iniziato da un gioco di ruolo online..
I miei genitori verso gennaio (ero single) videro io mio cellulare io cancellato WhatsApp, ma c'era il backup di dicembre... Videro le chat con il primo fidanzato.... Si arrabbiarono molto. Mi controllavano il cellulare... Dopo poco smisero di farlo.
Dicevamo... Io e F incominciamo ad avere un rapporto più conflittuale giorno dopo giorno... A settembre mi disse "non possiamo più sentirci perché i miei ci hanno scoperti" io rimasi male... Decisi di scrivergli a ottobre, lui mi mise difronte a due scelte "continuare ad aspettare per un anno o meno, dipende da quando potrà scrivermi o lasciarci" in realtà mi disse "meglio finirla" ma io testarda "aspetterò quanto sarà necessario".
Secondo me non mi amava.... Non so.... Da un lato penso che mi ama dall altro no...
A novembre sono uscita da tutti i gruppi WhatsApp collegati a lui. Inclusi i giochi ruolo. Volevo ricominciare. Voglio ricominciare ma non so se faccio un torto a lui che magari mi ama o no....
Tanto per cambiare da quando non ci scriviamo più vedo i suoi segni sempre in giro, appena ci penso sento o vedo o la sua città d'appartenenza o il suo nome o il giorno di nascita.... È ovunque.
Voglio un aiuto. Non li chiedo mai (escludiamo i compiti per casa [:D]) ma questa volta davvero ne ho bisogno. Sono indecisa. Oltre il non sapere chi sono. Il non riconoscermi con questa società, che non mi piace per niente. Ma se sono nata ora c'è un motivo. Anche se volevo nascere... Aspettare vi ho detto che credo nella reincarnazione? Ecco altro motivo per cui non legherei mai con nessuno davvero.
Spero possiamo e sono sicura che potrete aiutarmi,
Con affetto Nettuno.
P.S= se ci sono errori grammaticali o sintattici perdon
Ultima modifica: Da .

Re: Semplicemente Vita 30/01/2019 19:03 #2

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Cara Nettuno, Benvenuta al Sorriso!

Grazie per questa bella lettera che ci hai mandato! E' stato bello leggerti e apprezziamo tanto la tua intelligenza, la tua passione per l'astrologia, il tuo entusiasmo nell'imparare tutto ciò che ti viene insegnato a scuola e la tua freschezza nel raccontarci dei tuoi fidanzamenti virtuali.

A questo proposito, non c'e' che dire, in questo momento sei innamorata di F., forse anche perché sai che non puoi scrivergli, né sai se lui ti ama o no... Ci sembra che ci siano troppe cose su cui ti interroghi in questa storia. Del resto come potrebbe essere altrimenti? Come è possibile essere sicuri di amare una persona che non si è mai vista in carne ed ossa? Se abbiamo capito bene vi siete sempre sentiti on line...

Ci viene da dire, cara Nettuno, che forse potresti intanto rispettare te stessa facendo chiarezza sulla faccenda in modo da non continuare a vivere in questa sterile incertezza .

Inoltre sei una ragazza che ha tali e tanti di quegli interessi ed una tale pienezza di vita che, una volta appurato se lui ti ama ancora o no, potresti decidere di pensare ad altro e Uscire-Di-Casa e vivere nel mondo reale fatto di persone con un vero corpo tangibile, che sono certamente più facili da interpretare che quelle virtuali!

Abbiamo infatti la sensazione che ti farebbe bene vivere di più all'aria aperta e fare un po' di sport di squadra, o almeno provarci. Sarebbe anche un modo per ritrovare il contatto con il proprio corpo, che inevitabilmente passa in seconda linea quando si fanno i giochi virtuali al cellulare o al computer.

Ci piacerebbe sapere cosa pensi della nostra risposta e continuare la nostra corrispondenza con te.

Hai tutta la nostra ammirazione e simpatia!

Un forte abbraccio
Ultima modifica: Da .

Re: Semplicemente Vita 30/01/2019 22:21 #3

A proposito di sport io è da a luglio che ho preso la decisione di dimagrire fino ad arrivare a superare ciò che mi ha fatto odiare il mio corpo, ma che ora amo così com è. Ho fatto grandi passi, e entro un anno se tutto andrà bene starò perfetta, anche se il mio obiettivo, quello di amarmi, è già ottenuto.
So che dovrei parlare con gli altri, ma ho un problema, balbetto fin da quando ero piccola, ciò mi ha causato problemi. Anche se non so cosa gli altri pensino di ciò. Alle medie mi se ridevano per ciò. Alle elementari ancora ero all inizio. Ora non lo so, voglio fidarmi.
Il mio grande ostacolo quindi per la comunicazione con gli altri è solo il balbettare, senza di esso sarei molto estroversa, ma non posso. Ecco perché avevo scelto il mondo virtuale:insoddisfazione del corpo e paura di balbettare.
Ora sono soddisfatta del mio corpo, ma il balbettio.... Con la mia migliore amica è di meno, con i bambini quasi zero, per questo ora che sto facendo alternanza scuola lavoro a una scuola dell'Infanzia sto benissimo. A riguardo ho visto un film "il discorso del re" che mi ha colpito particolarmente.
Vi ringrazio di cuore per avermi dato consigli, devo cercare di non pensare a F. ma a vivere la mia vita.
Buona giornata e grazie di cuore, aspetto prossima corrispondenza.
Ultima modifica: Da .

Re: Semplicemente Vita 01/02/2019 20:22 #4

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Nettuno!
Grazie per ciò che ci hai raccontato di te! che bello sentirti dire che ora ti ami così come sei !
E' una cosa molto importante, complimenti per aver raggiunto l' obiettivo.
Ci racconti di aver visto il film "il discorso del re", ti andrebbe di raccontarci che cosa ti ha tanto colpito di questo film?
un abbraccio
a presto
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.