Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: ciao

ciao 18/05/2020 12:19 #1

Sono Chris.. ho quasi 30 anni ormai.. da un bel po'di tempo non riesco a restare sereno, positivo, felice e/o motivato nel andare avanti.; tra amicizie, relazioni, i miei, il lavoro, l'autostima e molto altro, ho perso completamente l'interessa nella vita.. non ho alcun interesse nel continuare a vivere.. non ho motivi.. non mi interessa niente di nessuno.. trovo noioso sapere già cosa farò nella mia vita vedendolo dagli altri o nei film.. patente macchina lavoro ragazza casa famiglia ecc ecc.. per quanto io possa scegliere cosa fare e non nella mia vita, sarò sempre limitato dai soldi, dalla zona in cui vivo, dalla fortuna, e altri fattori secondo me ingiusti.
Passo le giornate al pc a cercare di distrarmi il più possibile per non pensare altrimenti è peggio.. se sono ancora qui è perchè voglio bene al mio fratellino e al mio gatto principalmente.. e per mancato coraggio.
Ho già scritto tempo fa in altri siti ma nada, senza risposta o risposte totalmente inutili e già sentite migliaia di volte. Non sono qui per mio interesse, certo ho scelto io di postare, ma lo faccio per le persone a cui voglio bene. Lo psicologo sono stati soldi buttati. Trovo ingiusto comunque essere quasi costretto a restare in vita per qualcun'altro.. mi sento come un fantoccio vuoto che sta in piedi per via dello scheletro interno.. se esiste qualcuno o qualcosa che possa farmi cambiare idee e trovarmi delle motivazioni valide.. senza dover pagare 60/80€ per parlare un'ora di cazzate.. io ascolto e rifletto.. grazie per l'attenzione.
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 19/05/2020 18:14 #2

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Chris,

Benvenuto al SORRISO!

Comprendiamo la tua sofferenza e il tuo star male. Noi siamo qui per aiutarti

Ci scrivi che è da un bel po' di tempo che non riesci a restare sereno e positivo.
Da quando hai iniziato a sentirti così?
C'è stato un avvenimento particolare che ti ha portato a questi stati d'animo?

Trovi noioso sapere già cosa farai nella vita vedendolo dagli altri o nei film.
Hai provato a crearti degli obbiettivi diversi da seguire ?
Come pensi che dovrebbe essere la tua vita per essere più appagante?

Leggiamo che passi le tue giornate davanti al pc per distrarti.
Hai mai pensato a trovare degli hobbies? O a praticare degli sport ?
Cercare qualcosa all'esterno che possa incuriosirti ?

Dai Forza! Noi siamo qui per sostenerti ed incoraggiarti.

Un grande SORRISO
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 21/05/2020 22:56 #3

Non ricordo esattamente da quando.. credo sia stato un susseguirsi di delusioni e troppa negatività e cose brutte e pochissimi momenti di felicità provvisoria.
Non ha importanza quali obbietivi io mi ponga.. mi annoia sapere che tanto l'essere umano è limitato in quello.. uno o più hobby o uno sport, non mi ripagano per niente.. sono solo distrazioni alternative al pc.. preferisco di gran lunga il pc.. e funziona anche meglio perchè socializzare da pc lo trovo molto più facile.. trovo meno gentaglia rispetto a fuori.. e poi male che vada posso sempre bloccare le persone che non mi vanno.. non ci sono sguardi cattivi o oocchiate di giudizio (non che mi freghi ormai più che altro resto schifato), tuttavia non credo che sia una cosa che si risolva forzandomi a fare delle cose.. a casa o fuori, da solo o in compagnia che sia.
Non vedo alcuna possibilità di cambiare punto di vista sinceramente.. non credo nel lavoro dello psicologo. e non prendo farmaci per cambiare punto di vista in maniera involontaria.. se veramente la vita è bella anche in povertà e in solitudine.. beh dovrei accorgermene.. e invece vedo da anni e anni sempre e solo schifezza.. egoismo, infedeltà, cattiveria, e molto altro.
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 22/05/2020 16:18 #4

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Chris,

hai una mole considerevole di emozioni che tutte insieme sono difficili da gestire...non abbatterti!

In primis ci farebbe piacere sapere come ci hai trovato, se tramite internet o altri canali perché per noi sarebbe utile saperlo

A parte ciò ti andrebbe di parlarci un po' di te? ci parli del tuo caro fratellino, vivete insieme? vivete soli?
sempre citandoti apprezzi il tempo passato al pc ma si tratta di un passatempo? fa' parte del tuo lavoro? insomma come ti piace usare il computer?
E a questo proposito, ti occupi di qualcosa a livello lavorativo?

Nella vita il gioco è saper cambiare punto di vista ma purtroppo poche cose a volte sono più difficili. Ci dici che il lavoro dello psichiatra non lo condividi ma quello di cui questi professionisti si occupano è proprio aiutare ad essere se stessi, al meglio; nonostante questo nostro punto di vista, ti sosteniamo nella tua scelta!

Anche secondo noi la vita va' vissuta per noi stessi, in relazione al prossimo perciò siamo sicuri che nel tempo, se vorrai concedercelo, troveremo insieme nuove motivazioni per farti cambiare idea sull'essere un "fantoccio vuoto".
Ti andrebbe, ad esempio, di parlarci di quei "pochissimi momenti di felicità provvisoria"?
Ricorda che ti trovi su una piattaforma dove, nei limiti della civiltà, ogni pensiero può essere espresso senza essere giudicati o attaccati.

Ti abbiamo posto tante domande ma qualunque cosa tu voglia aggiungere saremo molto felici di leggere con attenzione anche quella!
Felici di averti con noi, un abbraccio
Ultima modifica: 22/05/2020 16:21 Da Volontario del Sorriso

Re: ciao 23/05/2020 01:44 #5

Vi ho trovato random su google, comunque vivo con i miei quindi anche con i miei fratelli (uno di 11 anni e una sorella di 19), il pc lo uso per fare tutto.. guardare video, film, ma soprattutto per giocare.. anche se ormai anche di quello mi sto stufando.
Non sto lavorando, l'ultima volta che ho provato a forzarmi per essere felice, per una ragazza, per la famiglia, dopo il primo giorno di lavoro sono scappato dopo la pausa pranzo, ho spento il cellulare e sono sparito fino a sera, facendo a piedi circa 30km.. era troppo avevo superato i miei limiti.. e a me stesso non stava arrivando nulla che mi ripagasse, sarei dovuto sparire veramente quel giorno ma purtroppo non ne ho avuto il coraggio, da allora non ho più cercato un lavoro.. questo risale a qualche mese fa.
Nella frase "aiutare ad essere se stessi" non ho compreso il significato.. io sono me stesso.. sono così, penso queste cose e molte altre ma in sostanza io sono sicuro di quello che credo.. credo di non sopportare un buon 80% della razza umana.. estremamente raro che io accetti una nuova persona nella mia vita, impossibile fidarsi ne ho viste troppe.. non è vero che siamo tutti diversi.. na base uguale ce l'hanno tutti.. poi nel profondo cambia qualcosa ma ben poco..fa sempre tutto parte del copione. Credo che ci siano troppe ingiustizie.. che vadano avanti troppe persone sbagliate (e non intendo diverse, ma proprio sbagliate) sono schifato dal porcaio in cui viviamo.. perchè mai, tra tutte le cose che h passato, e che ho visto e continuo a vedere, io dovrei apprezzare l'essere umano, le donne o addirittura la vita stessa?mi dispiace ma non credo ne esista motivo.. tra l'altro sto scrivendo qui perchè se non hai soldi non c'è uno psicologo, perchè se 2 persone hanno bisogno.. la benestante viene aiutata.. la povera si attacca.. "eh ma ci sono quelli gratis li del paese" sparlati male da tutti, definiti come inutili.. sappiamo benissimo che molte persone hanno girato più psicologi trovando forse dei risultati si ma dopo quanti soldi?e quanto tempo?quindi dovrei comprarmi la serenità con me stesso?nah non esiste io non pago nessuno e nessuno deve pagare per me.. se qualcuno pensa che io abbia bisogno di aiuto.. mi aiuta e basta.. ce ne sono fin troppi con la malattia dei soldi in Italia.
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 27/05/2020 17:32 #6

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Chris,

le cose che scrivi sono molto dirette e crude ed è chiaro che esprimono il tuo pensiero , il tuo te stesso e le tue sensazioni più profonde.

Possiamo intuire che hai già avuto molte esperienze e che buona parte ti abbiano lasciato una sensazione negativa se arrivi a scrivere che

- non sopporti la maggior parte della razza umana
- che non accetti nuove persone
- che è impossibile fidarsi degli altri
- che ci sono troppe ingiustizie
- che vanno avanti troppe persone sbagliate
- che sei schifato dal porcaio in cui viviamo…

E quindi….da dove cominciamo?
Cominciamo da un amore puro e incondizionato, quello per il tuo fratellino e per il tuo gatto.
Il tuo fratellino ha 11 anni, tu lo ami, lui sicuramente ti adora!

Cadi in contraddizione quando dici che "trovi ingiusto essere quasi costretto a restare in vita per qualcun altro" ma poi scrivi "non sono qui per mio interesse ma lo faccio per le persone a cui voglio bene".

E a noi questa contraddizione offre uno spiraglio per vedere che nonostante tutte le cose negative che hai scritto (la maggior parte a dirla tutta!) spunta fuori come un fiore nel deserto l'amore e la cura che tu hai verso le persone a cui vuoi bene e da questo amore dovremmo partire per trovare qualcosa di positivo e valido che ti possa aiutare ad apprezzare di nuovo la vita.

Forse dobbiamo provare a cambiare punto di vista, a vedere le cose da un'altra prospettiva perché, hai ragione tu, le cose negative sono tante però esistono anche quelle positive e la sfida sarà provare a riscoprirne qualcuna insieme.

Facci sapere cosa ne pensi a proposito
Un grande sorriso
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 28/05/2020 23:51 #7

non credo sia una contraddizione.. non sono qui per mio interesse appunto.. lo faccio per le persone a cui voglio bene.. ma allo stesso tempo mi trovo quasi costretto a rimanere in vita per queste.. e io non voglio questo. Ho paura che l'amore per mio fratello, la mia famiglia, non basti a fermarmi in un brutto giorno dove perderò del tutto la pazienza e la ragione.. non ho paura per me stesso ma per loro.. non si meritano questo dolore.. ma dovrei essere altruista a tal punto da costringermi a vivere?tutti sono egoisti con me.. io ho sempre messo gli altri al mio stesso posto.. se non al di sopra di me stesso.. e in cambio non ho mai avuto la stessa cosa.. solo peggio.. vorrei decidere per me adesso.. nel disinteresse totale che ho verso le persone.. c'è anche quello verso me stesso.. sono così stufo di tutto e tutti.. di non riuscire a dormire.. e di crollare dal sonno per sfinimento.. e svegliarmi la mattina pensando a come distrarmi per arrivare a fine giornata.. l'unica cosa che ancora mi da soddisfazione è Aion che è il mio videogame preferito.. ero quasi famoso circa 7 anni fa ero diventato uno tra i più forti in Italia..ma non sono mai stato sponsorizzato non mi sono mai messo online ecc ecc.. e poi in italia Aion non è molto famoso.. da poco ho ricominciato a giocarci.. mi emoziona tantissimo ho pianto quando ho risentito le vecchie colonne sonore.. le ambientazioni.. mi piacerebbe diventare uno streamer vero.. giocare ad Aion intrattenere e poter guadagnare.. così da poter stare in camera mia col mio pc.. il mio posto preferito. Scusate per la punteggiatura non sono ignorante, mi piace scrivere coi puntini. In allegato c'è Pichu.. lei era uno dei miei tanti personaggi di Aion.. ora però non la sto usando più.. fa parte del nuovo update e io non ci gioco più.. solo a quello vecchio e quindi con un altro account..
Allegati:
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 29/05/2020 16:21 #8

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Carissimo Chris eccoci qua con te

sembra retorica dirti che ti capiamo... ma credici.. momenti, anche lunghi, di sconforto e disperazione credo che quasi tutti noi li abbiamo provati, se no, forse, non saremmo così motivati come volontari in questa associazione.

E ti possiamo assicurare che abbiamo faticato anche noi per ritrovare la Luce e la serenità...ma ti assicuriamo anche che ne vale la pena!
E non solo per le persone che ci vogliono bene e che come dici tu soffrirebbero tantissimo se non ci fossimo più, ma soprattutto per noi stessi, perché per quanto difficile e apparentemente senza senso sia la nostra vita è la possibilità che abbiamo Ora in Questo momento e in ogni Istante.E anche se non ti sembra possibile possiamo sempre decidere in quali direzione andare e possiamo sempre modificare le situazioni intorno a noi solo che lo vogliamo veramente.Possiamo modificare la realtà cominciando da noi...

Non sappiamo se ci siano o meno altre vite e se lasciare questa sia meglio o peggio, sappiamo però della possibilità che abbiamo ora e di quanto sia preziosa.
A volte però c'e cosi tanto buio intorno e soprattutto dentro di noi che ci dimentichiamo di questo ADESSO così prezioso della Vita che viviamo , pensiamo che questo buio sarà per sempre.

Siamo d'accordo c'è molto male e dolore nell'esistenza ma altrettanto bene e lo sai perché lo percepisci nelle persone che ami e che ti amano.
Da adulti però questo Bene va scelto continuamente, possiamo diventare noi gli "sponsor" di questo Bene, i sostenitori, i prosecutori di una vita misteriosa che ci è stata offerta...

E perché non darti e non darci questa possibilità?
Cos'è che ti ha così chiuso il cuore per non sentire quanto amore hai dentro da dare e quanto da ricevere dalle persone giuste che ci sono nonostante tutto?

Non è vero che non sei interessato a nulla, parlando del tuo video game preferito ti si può leggere tra le righe il luccichio degli occhi!
Bello che ti emozioni tantissimo, bello che ti abbia fatto piangere risentire le vecchie colonne sonore, le ambientazioni...come ci scrivi!!

Piangere è un balsamo e fa solo bene anche se apparentemente lo hai fatto per un gioco, il tuo cuore è vivo e pieno di emozione e desiderio, lascialo esprimere!
Lascia uscire le tue emozioni congelate, scrivile , suonale ,cantale, ballale!

Cosa ti piace tanto in Pichu, cosa dice di te, quali vissuti, voglie, desideri e amori ti suscita o ricorda?
Non bisogna per forza sborsare soldi per essere aiutati, non è così, anche se la società del consumo ce lo fa credere, nessuno di noi è viene pagato per rispondere al telefono o al forum o su skipe(e ti diciamo tutte le possibilità che hai per metterti in contatto con noi )
ma lo facciamo convinti e volentieri come milioni di altre persone sulla terra fanno qualcosa di gratuito per i propri simili in ogni momento.

E questo non è bene? Hai voglia di ricollegarti a questo bene che hai dentro e che trapela dalle tue parole?
Hai voglia di raccontarci, e cosi mettendolo per iscritto lo butti fuori, quali situazioni specifiche e/o persone nella tua vita, quali vissuti interiori od esteriori ti hanno portato a non vedere o sentire la tua Luce?
Scrivi qui, scrivi su un diario se vuoi, tira fuori ciò che ti attanaglia, lo condivideremo volentieri con te, e piano piano sbroglieremo questa matassa insieme.
Se ti va. Noi ci siamo. Gratis.

Ti aspettiamo

Un abbraccio vero, pieno di amore dal Cuore di tutti noi!
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 30/05/2020 09:25 #9

Io comunque apprezzo le vostre parole.. non sputo sul lavoro che fate assolutamente.. lo rispetto.. solo che non ci credo.. perchè non credo esista cosa o persona che ormai possa riaccendermi e/o moticarmi.
Pichu in realtà come ho detto è stata la mia nuova ranger (una cacciatrice, il personaggio con l'arco nel gioco ho sempre adorato gli arceri) ovviamente personaggio femmina perchè sono etero e perchè mi piace crearmi la mia signorina dolce e carina.. mi deve piacere il personaggio che gioco altrimenti non riesco ad immedesimarmi molto; la mia prima vera ranger si chiamava Sina in realtà.. ho pianto tanto quando ho lasciato il gioco e l'ho abbandonata.. ogni tanto riscaricavo il gioco solo per rivederla.. scoccavo qualche freccia e poi lo richiudevo.. Pichu era la "nuova Sina" ed essendo stata creata in un nuovo update del gioco, c'erano molti più dettagli da personalizzare nella creazione del personaggio di conseguenza il personaggio mi è uscito molto meglio..Pichu è la bimba più bella che io abbia mai creato in 10 anni di Aion.. sono sempre stato "famoso" per la mia creazione dei personaggi e anche per la scelta dei nomi.. ho dati nomi e volto a molti personaggi di altri player, ed ho insegnato e condiviso le mie conoscenze da ranger a molte persone che anche grazie a me sono diventati ottimi player.
Sina era una donna.. rossa occhi azzurri (il mio sogno) voce da donna anche se dolce.. cazzuta con la sua armatura.. senza paura di morire sapendo di poter rinascere, mentre Pichu è una signorina, una ragazzina di 16 anni circa (in realtà non le ho mai dato una'età precisa) timida, ma decisa e icura di se.. Pichu è dolcissima.. capelli viola scuro con riflessi.. manine e piedini piccoli.. è minuscola alta forse 50cm.. ha una voce molto dolce e acuta ed è molto positiva, solare e sorridente.. totalmente spensierata ed è felice quando facciamo dei progressi in gioco sia sull'equipaggiamento sia in qualche cambio estetico tra vestiti, acconciature ecc.
Il mio spegnersi è nato anni fa.. tra delusioni varie.. amicizie, amore, o lavoro che sia.. sono sempre stato costretto ad adattarmi a lavori che odiavo e odio tutt'ora.. ho sempre avuto pressione da parte dei miei e mai un appoggio da loro ne morale ne economico.. questo ha influito molto sul mio stato d'animo.. passava il tempo e credevo di stare meglio ma poi ricascavo alla delusione successiva.. credo che se la felicità esista sia solo provvisoria, in presenza di persone che in quel momento sono convinto mi rendano felici, ho un nuovo lavoro, una novità.. ma poi puff.. svanisce tutto perchè capisco che tutto passa.. tutto tranne la realtà.. e cioè cose che ho già descritto.. quanto disprezzo l'essere umano in quanto egoista, infedele, cattivo, disonesto, schiavo dei soldi e del sesso.. ripenso a tutto e mi ricordo quanto schifo mi fa tutto ciò.. quanto schifo mi faccio io.. sia fisicamente che mentalmente.. quante scelte avrei potuto fare meglio.. quante avrei potuto evitarne.. se fossi come tutti.. stronzo, egoista ecc ecc.. forse oggi sarei felce.. con dei finti amici ma tanto saprei di esserci per me stesso quindi.. probabilmente starei meglio di adesso.. credo che l'unica soluzione possibile per farmi vivere sia formattarmi la testa.. purtroppo non hanno ancora inventato una tecnologia simile che io sappia.. di conseguenza resta l'ultima soluzione.. noon è vero che non è una soluzione.. è una scelta ed è la soluzione a tutto.. io non ho scelto nulla.. di nascere.. dove nascere.. da chi nascere.. il mio nome la mia religione.. il mio viso il mio sesso.. il mio corpo.. cosa ho scelto io di me stesso?il carattere che mi sono fatto da solo?pff sai che roba.
Io do importanza alle vostre parole ma non vedo spiragli.. mi sembra di leggere qualcosa che già sapevo.. nulla di nuovo nulla che mi illumini.. passo dalla sedia da gaming a quella della cucina.. dal bagno al letto.. mi sento forzato in ogni cosa.. sto anche trascurando me stesso fisicamente tra l'altro.. il mio momento più bello è quando gioco ad Aion.. e socializzo anche.. molto più di quanto farei a tavola con i miei o fuori a passeggiare.. chatto con molti player ita e eng.. e ci parlo anch e a voce. tutti i giorni più e più volte mentre gioco.. quindi non sono isolato da tutti.. ma questo non significa che io debba avere interesse in nuove conoscenze.. mi basta distrarmi che sia giocando da solo o in compagnia.. tanto poi passa anche quel momento.. e visto che non ho quasi mai sonno, mi tocca cercarmi qualche film o pezzi di video.. non so se è per Justin che mi sto trattenendo in questo mondo.. ma sono sicuro che se ci penso troppo agisco.. mi sto trattenendo da troppo tempo.. sono stufo marcio.. sfinito.. costretto.. sono in modalità sopravvivenza forzata.. come se fossi malato o paralizzato tenuto in vita da una macchina.. e invece di soffrire vivendo.. preferirei morire sereno.
PS : in allegato uno screen di Sina.. come si può vedere dalla foto Sina ha la scritta verde.. sono io.. a tutti quelli con le scritte rosse sono i nemici.. NESSUNO mi uccideva.. avrebbero potuto massacrarmi 12 contro 1.. ma rispettavano le mie abilità di ranger.. uno tra i più forti del server.. ecco cos'era Sina.. era rispetto.. ne paura.. ne minaccia.. Sina era rispetto, educazione, altruismo, simpatia, serietà quando era il momento.. competizione.. Sina era tanto..
Allegati:
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 31/05/2020 21:37 #10

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Chris,
grazie del tuo apprezzamento al nostro lavoro ma vogliamo essere utili anche a te, perciò eccoci qua a cercare di capire in che modo...

Scrivi che il tuo spegnerti è nato anni fa, tra delusioni varie e su diversi fronti e, soprattutto, ci pare di capire che non hai sentito l'appoggio della tua famiglia...Ci dispiace tanto purtroppo capita spesso, sia per impossibilità che per incapacità o semplicemente per inconsapevolezza da parte degli adulti, genitori in particolare di saper esserci e saper aiutare i propri figli alle prese indubbiamente con un mondo che dire difficile è poco.Non entri nei particolari perciò non possiamo dire di più...(se vorrai farlo benvenga)
Per questo ti dicevamo anche nel post precedente è nata questa associazione, per dare uno spazio di ascolto a chi non si sente visto.

Ma ovviamente non basta, nel tuo caso ci vorrebbe l'intervento di un terapeuta esperto che ti aiuti in questo momento delicato, pensiamo ci siano tra i servizi gratuiti persone disponibili e in grado di farlo, anche se tu non ci credi...Scrivendoci sulla mail privata o contattandoci telefonicamente potremmo aiutarti a trovarlo...Ci farebbe piacere anche solo per sentirti direttamente e fare una chiacchierata al telefono o via skipe invece che sul forum dove possiamo solo leggerti, che ne dici?

Ci scrivi che sei stufo marcio, che ti stai trattenendo quasi solo per Justin...meno male è una bella cosa e non ci sembra poco che tu pensi a lui.
Hai ragione sembrerebbe che non scegliamo noi se nascere e da chi nascere e quale
cultura scegliere ecc., però poi sviluppiamo un nostro carattere , delle idee delle inclinazioni.
Sembra che tu non ti apprezzi, non dai alcuna importanza a te stesso e alla persona che sei, eppure ci colpiscono le caratteristiche delle tue eroine da te ideate, che sono quindi una parte di te...

A dire poco sono meravigliose!

Pichu è dolcissima , positiva, solare, sorridente...Sina è cazzuta non ha paura di morire perchè sa di rinascere (una cosa però è il gioco un'altra la realtà...), è rispetto, educazione, altruismo, simpatia, serietà, e in grado di combattere quando è il caso. Giusto?
E queste sono tutte qualità tue, il carattere che ti sei costruito da solo...ti sembra poco?
A noi no!
Eri , o sei, rispettato per le tue abilità di ranger, uno dei più forti del server e allora...

Perchè queste qualità invece di viverle solo nella fantasia in camera tua, sul computer non le porti anche nella tua vita reale?
Siamo sicuri che SEI IN GRADO di farlo! Certo è più difficile, è una bella sfida, ma da molta più soddisfazione!
Alla fine caro Chris il combattimento è dentro di noi (e tu lo sai benissimo perché sei intelligente) tra le nostre parti ombra e quelle di Luce, e questo combattimento riguarda tutti gli esseri umani, noi compresi che ti stiamo rispondendo, al di la di sapere perché sono qui...Dilemma tra l'altro discusso da secoli, non risolvibile in un post!

Ma fosse solo per Justin non varrebbe comunque la pena? Sicuramente sei già il suo eroe e forse anche lui non gode di quella comprensione sufficiente per crescere bene che non hai avuto tu per enne motivi, ma tu per lui puoi essere un appoggio e un riferimento non pensi che sarebbe bellissimo aiutarlo a crescere?
Ovviamente non pensiamo che devi scegliere di stare al mondo solo per il bene di qualcun altro, desideriamo e vogliamo che tu sia realizzato nella tua vita per te stesso e che tu sia felice, e pensiamo che ti puoi dare questa opportunità perché TE LO MERITI per la bellezza che hai dentro che in questo momento non vedi e non percepisci ma che che sentiamo e percepiamo noi...


Ci siamo, ti abbracciamo e ti aspettiamo presto
Ultima modifica: 31/05/2020 21:40 Da Volontario del Sorriso

Re: ciao 01/06/2020 04:06 #11

In teoria vi ho scritto via mail.. comunque rispondo qui solo dicendo che se c'è un problema in me o più di uno (perchè secondo me è solo un modo di vedere le cose, e secondo me è giusto che una persona scelga se vivere o meno e come vivere) sta nel trovare, se esiste, un senso una o più motivazione che siano motivo appunto di interesse per dire ok mi do da fare anche per dei SE e dei forse giganteschi.. perchè io ho già dato tutto e non ho avuto niente se non in modo temporaneo.. quindi dare me stesso per nulla di certo.. preferisco non fare nulla che tanto ricevo la stessa cosa..
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 01/06/2020 10:42 #12

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Caro GekoVez
uhm, cosa sarà successo? ... noi non abbiamo ricevuto nessuna mail, però durante il weekend siamo quasi certi di aver letto un tuo post qui nel forum piuttosto lungo, che ora è scomparso, sostituito da questo ultimo più breve delle ore 4,06. E possibile?
Ci spiace se il tuo messaggio si è cancellato involontariamente oppure se c'è stato un disservizio. Perchè volevi scriverci via mail?

In generale riprendendo il discorso relativo al tuo malessere, ci chiediamo come mai i lavori che hai trovato hanno sempre fatto così schifo che tu non li hai potuti fare... Che lavoro era l'ultimo dove sei durato mezza giornata e poi a pranzo hai fatto il fugone senza neanche salutare e tornando a casa a piedi per 30km?

Secondo noi è importante che tu trovi dentro di te qualche semino di sentimento positivo nuovo, su cui ricostruire un mondo emotivo più ricco ed equilibrato. Partiamo da quello più facile ed ovvio perchè è a portata di mano senza uscire di casa. La riconoscenza nei confronti dei tuoi genitori. Tu provi riconoscenza nei loro confronti o prevalgono i dissidi?
Certo tu ti rendi conto che il fatto di poter scegliere di non lavorare e stare in cameretta a giocare coi videogame, ti è possibile perchè loro ti mantengono. Sicuramente capisci che il fatto che tu non lavori e sia ancora a loro carico, per loro ha un costo (economico ed emotivo, di aspettative deluse....) Magari tu non ti sei soffermato di recente su questi pensieri, perchè magari sei invelenito da un day by day faticoso, ma prova a metterti un attimo nei loro panni, non pensi che loro da anni stanno cercando di fare del loro meglio con te, anche se a te non sembra perchè vorresti altro? E per essere sinceri con se stessi fino alla spietatezza, ti sei mai chiesto fino a quando pensi di poterti appoggiare completamente al loro mantenimento?

Attenzione! Non ti diciamo queste cose per farti sentire male o per criticarti. Vogliamo solo provare a farti vedere le cose da un altro punto di vista. Cambiare punto di vista, non continuare a credere di avere tutte le ragioni, è un passo fondamentale per ogni essere umano in evoluzione. Chi si arrocca su un unico punto di vista (il suo), chi esclude tutto e tutti, purtroppo non ha una vita felice. Se ora non senti riconoscenza per i tuoi, puoi provare a riscoprirla cambiando punto di vista e provando a immedesimarti in loro! Questo arricchirebbe molto la tua esperienza.

Perciò noi crediamo sia importante che tu ritrovi dentro di te un sentimento di gratitudine, soprattutto perchè fa bene a te riscoprire certi sentimenti positivi, la loro forza, il loro calore! La gratitudine per i genitori è il sentimento più basico del figlio adulto, anche se i genitori hanno sbagliato con lui (e tutti sbagliano), vanno ringraziati perchè - nelle loro possibilità - loro hanno fatto per noi del loro meglio e con le migliori intenzioni. Realizzare questo fatto è importante per crescere in armonia e superare la percezione di figlio che subisce.

Vedi, il fatto che tu preferisca startene chiuso in casa a fare conoscenze virtuali, è proprio la base del tuo problema. Più continuerai a fare quello che ti viene più facile, più ti addentrerai nella strada che porta all'isolamento e alla solitudine infelice. Pur di prevenire nuove delusioni, meglio non avere nessun rapporto reale, pensi.
Ma purtroppo non è così che funziona il mondo! Solo nell'andare contro la nostra tendenza, solo uscendo dalla nostra "zona di comfort" noi "alleniamo" quelle forze in noi ora sopite, che ci consentono di rialzarci di fronte ai problemi della vita. Aiutati che il ciel ti aiuta, dice il proverbio. Le forze dentro di noi da allenare si chiamano "Pensare, Sentire e Volere".

Se tu non cominci a metterti un attimo in discussione, se tu non accetti nessuna responsabilità per la piega che ha preso la tua vita, se non sei disponibile a fare qualche cambiamento nel tuo day by day, non stai facendo il tuo bene, non ti stai indirizzando verso una guarigione dell'anima!
Ti sei accorto che vivi come fossi ancora nell'utero materno? Isolato, nutrito, protetto. Ma questo a quasi 30 anni lo sai anche tu che non va bene, qualcosa dentro di te ne soffre da morire!

E qui viene il punto centrale che hai toccato anche tu: qual è il senso della tua vita? Qual è il senso della vita di ognuno? Noi siamo solo il nostro corpo o c'è altro in noi?

Molte scuole di pensiero propongono un'interessante immagine che è il riassunto di millenni di pensiero spirituale e te la proponiamo come un'ipotesi di studio: supponiamo che la vita, sia una palestra per anime.
Ogni anima scende per un periodo qua sulla terra, per fare diverse e particolare esperienze evolutive per questo nasce in un determinato posto, di un certo sesso, con un certo aspetto, con più o meno bellezza, intelligenza e fortuna per nascita, per determinare quelle condizioni adatte all'evoluzione di ogni singola anima, unica e irripetibile. Infatti tutti siamo dotati di forze che possono aiutarci a REAGIRE a qualsiasi prova ci riservi la vita. Ognuno "grazie" a queste condizioni di partenza, può, ha l'occasione per sviluppare certe caratteristiche per cavarsela, in base a certe sue personali necessità evolutive.

A noi piace questa immagine perchè fornisce senso dove prima c'era il caso. Se uno è ricco e l'altro povero, se uno bello e l'altro brutto, se uno è nato in un villaggio in africa o in centro a new york, questo è solo il "canovaccio di partenza" (il karma dicono gli orientali). La nostra libertà sta nel metterci all'opera con quel bagagli di partenza per scrivere il romanzo della nostra vita come vogliamo, come possiamo e come riusciamo. Perchè tu stai abdicando al tuo libero arbitrio, al dispiegamento del tuo sentimento, pensiero e volontà che tieni confinati nell'ambito ristretto del mondo virtuale?

Davvero vorremmo sapere che cosa ti è capitato perchè tu perdessi completo interesse e fiducia nelle persone. Cosa è successo nei momenti più importanti in cui hai costruito il tuo convincimento che la gente fa schifo?

Ecco, ci pare di averti fornito ampio materiale su cui riflettere. Se non ti è piaciuta la nostra risposta, puoi scrivercelo chiaro e tondo e non ci offendiamo. E' importante che tu ti senta libero di rispondere quello che senti in piena libertà. Noi nella nostra risposta non abbiamo espresso nessun giudizio ma fatto solo delle osservazioni e proposto delle interpretazioni.
Ci farà davvero piacere avere la tua reazione, quale che sia! Se ti venisse voglia di non risponderci più, noi ti invitiamo a fare tutto lo sforzo che serve per risponderci.

A presto. Noi ti aspettiamo!
Ultima modifica: 01/06/2020 11:35 Da Volontario del Sorriso

Re: ciao 02/06/2020 15:18 #13

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Caro Chris
abbiamo finalmente risolto il mistero della mail e ti stiamo rispondendo. Ci siamo anche accorti che non manca nessun post, era un errore di visualizzazione nostro.
Ti aspettiamo o qua o via mail!
A presto, prestissimo!!!!
Ultima modifica: 02/06/2020 15:33 Da Volontario del Sorriso

Re: ciao 03/06/2020 11:14 #14

non mi è piaciuto per niente l'ultimo vostro messaggio lungo forse è meglio lasciar perdere non c'è comprensione e sono state detto cose a mio avviso stupide e senza ragionare sul come sto io veramente.. qui non si tratta di pensieri generali della vita a me on interessa vivere non so se si è capito.. ora rispondo a tutto ma mi avete infastidito.
1 come vi permettete di venire a dire a me, che i miei mi mantengono che io non lo vedo perchè vorrei altro?che SCELGO di starmene in cameretta a giocare invece di lavorare??!!che sono totalmente a loro carico e che ha un costo emotivo ed economico e DI ASPETTATIVE DELUSE??!!che ma come cazzo vi permettete?ma secondo voi io sono un vegetale?a queste cose non ci arrivo?non le so??!!ma aspettative deluse de che??!!io vorrei morire mi sono sforzato a fare di tutto per loro e per altre persone, non ce l'ho fatta vi dico che ho rischiato di farla finita quando ho provato tutto il peso dei miei lo stress del lavoro ecc e voi pensate al mantenimento, alla delusione dei miei q quanto potrò stare così?ma cosa pensate che mi sto facendo una vacanza che me la sto spassando??!!non permettetevi mai più di argomentare certe cose e soprattutto con quel modo di merda che avete usato!!uno viene qui come ultima spiaggia (senza aspettative per carità) e poi mi ritrovo certe frasi?!di questo parlo quando mi riferisco che certi lavori quali psicologi non servono a nulla.. senza lauree o fogli di carta importanti capirei più io forse una persona.. e senza farla pagare giusto per umanità e perchè non ho la malattia dei soldi non sono interessato ai soldi.. zero proprio.. per come sto io non ho la testa per lavorare, per finire la patente, forse per niente.. sto giocando anche malissimo figuriamoci per cose serie!!non avete proprio capito quanto io sia totalmente disinteressato da tutto e tutti.. a me non me ne frega niente di essere mantenuto, di giocare al posto di lavorare.. io non sto pensando alla vita perchè mi fa schifo e non sono interessato ma ancora non è chiaro??figuriamoci se devo mettermi a pensare per i miei.. ho già fatto e sto facendo anche troppo per loro direi.. è anche per loro che purtroppo sono ancora qui.. contro la mia volontà..forzato.
2 chiamare "problema" il fatto che io preferisca conoscenze virtuali a quelle di persona, mi sembra un giudizio abbastanza ignorante, sono preferenze.. sarò almeno libero in questo?o devo anche uscire forzato e fare conoscenze forzato?anche in quello?non credo proprio.. sto vivendo come fossi nell'utero?perchè sto a casa mia??hahah ridicolo.. ho qausi 30 anni e quindi??esiste una legge o una qualche linea guida che si DEVE seguire per fare tutte le cosa schema o a catena una dietro l'altra? patente a 18 per forza figli entro tot anni matrimonio a tot ecc ecc??non ho la scaletta da seguire per fortuna e se l'avessi probabilmente la strapperei.. come già detto la vita mia annoia da morire.. sapere già tutti ciò che andrò a fare.. che sarà uguale ad ogni essere umano.. sarà mia e quindi un MINIMO sarà unica ma pur sempre banale, già vista e sentita 1000 volte.. orribile.. come giocare un videogame che hai già finito.. lo ricominci ma sai perfettamente tutto dall'inizio alla fine.. ti aspetti qualche inconveniente ma quella è la sostanza, e poi a giocare almeno mi diverto.. a vivere no di certo.
3 la vita non ha un senso se non quello di procreare e cercare di portare avanti e far evolvere il più possibile questa "razza".. ma tanto non sta funzionando, le persone sono molto peggio di come erano anni fa.. avanziamo solo di tecnologie, moda, e cagate varie.. mentre i principi e i cervelli retrocedono e si fermano.. non ci sono più upgrade oramai girano sempre gli stessi file in testa delle persone.. come un harddisk pieno di film che non cancelli perchè ti piacciono tutti e prima o poi li riguardi tutti.. qualcuno lo ssotituisci ma non cambierai mai tutta la scorta.. ci sono pochi tipi di persone.. gira e rigira il fondo è quello.. poco cambia.. specialmente in quest'epoca le personalità sono quasi tutte banalissime.. che noia. Quindi vivere per cosa?per lavorare 3 quarti della giornata e avere solo un quarto di tempo per se stessi?per 1500€ al mene e quindi per poi avere una vita mediocre??per "godersi" la vita?spendere i soldi che guadagni cercando di mantenerti e distrarti facendo sempre le stesse fottute cose tutti i giorni?a beh ma ci sono le ferie.. giusto.. su 365 giorni l'anno 15 giorni di libertà sono sufficienti no?hahaha ridicolo.. viviamo per lavorare.. per servire il governo.. per non morire di fame.. viviamo per fare conoscenze per paura di stare soli.. ci convinciamo di voler bene o amare qualcuno solo perchè passa del tempo e alcune persone restano.. poi una volta perse si ricomincia il reclutamento.. perchè investire soldi, energie, tempo, stress e molto altro per vivere in quel modo?"vivere" diciamo.
Credo che l'unico modo di vivere per cui valga la pena sia tanti soldi e tanto sesso.. con i soldi compri le distrazioni e risolvi quasi tutti i problemi col governo.. col sesso ti senti meglio.. la migliore distrazione al mondo secondo me.. poche energie e tanta soddisfazione.. che poi finisce dopo poco ma amen.. è una distrazione temporanea.. che c'è da aspettarsi?riassunto.. se io fossi ricco, me ne starei beato e tranquillo nella mia cameretta.. solo io e il mio pc.. ordino tutto online esco solo se DEVO.. trovo ingiusto dover pagare per il sesso ma quello gratuito è una rottura perchè perdi soldi pazienza e tempo dietro a time quasi come un cagnolino sperando che vada tutto ok.. ma chi me lo fa fare?con le tipe che girano oggi poi hahah super vanitose guardano in alto quando camminano.. dai 13 ai 40 e passa anni tutte nude su insta.. con i patreon e onlyfans ancora più nude tutto a pagamento.. se lo facesse un uomo?valrebbe zero€.. che schifo.. funziona tutto a favore della donna.. su Twitch (tipo youtube) sono bannabili i capezzoli maschili.. però la piattaforma è strapiena di zoccolette che con la scusa di fare justdance, palestra, fitness, o semplicemente chiaccherare.. sono mezze nude.. super scollate coi push up.. calze ecc ecc.. quello però va bene eh??quello si ah?però il capezzolo di un uomo non sia mai eh troppo volgare!!è tutto un secchio di imondizia putrida.. che schifo stare al mondo.. che vergogna essere umano.
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 03/06/2020 16:48 #15

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Chris
ci dispiace che tu ti sia arrabbiato e forse anche sentito offeso, ci dispiace se hai sentito dei giudizi che, credici, non era nostra intenzione esprimere, ma per noi è stato molto utile leggere le tue risposte alle provocazioni che ti abbiamo lanciato nel precedente messaggio. Ci ha fatto molto piacere che tu ti sia dilungato nella risposta puntuale a tutto, perchè le tue risposte ci permettono di conoscerti, di assimilare il tuo punto di vista meglio, più in fretta. Ci siamo scambiati per ora solo pochi messaggi e più ti conosceremo, più ti potremo meglio sostenere.

Non ti è mai capitato di conoscere qualcuno che fosse diverso dai tipi umani che descrivi e che sono purtroppo veri? Qualcuno che avesse trovato un'altra chiave per confrontarsi con la vita?
Non sei l'unico a cui il "cronoprogramma" (patente a 18, per forza figli entro tot anni, matrimonio a tot ecc ecc) sta stretto e non attira. Non ti è mai capitato di incontrare anche su internet, qualcuno come te?

Questa sera ti risponderemo alla mail, ma ci farà piacere se vorrai tenere aperto anche questo canale con noi. Siamo tanti volontari, tutti desiderosi di sostenerti!

A presto
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
  • 2
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.