Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: my family...

my family... 26/04/2018 17:34 #1

Ciao sono Eli. Vivo in una famiglia felice, ma con dei "problemi":
1 I miei genitori si sono separati quando sono nata circa. So che può succedere, ma il fatto è che i miei genitori si odiano totalmente. mia mamma mi ha raccontato che papà la trattava male ma lei stava con lui perchè credeva di amarlo e che poteva cambiarlo, papà trattava male lei e i miei fratelli (a proposito, ho un fratello e una sorella sui 20 anni)e mia mamma ha deciso di lasciarlo perchè aspettava me e voleva farmi avere una vita sana. papà però mi sembra cambiato e infatti mi tratta bene ma continua a dire che mia mamma non voleva che lo conoscessi da piccola, per proteggermi penso, e che è pazza e che vuole allontanarmi da lui. dice anche che mia mamma ha rovinato i miei fratelli,( non mi ha detto come) a proposito i miei fratelli hanno problemi psicologici, mia sorella quasi si è suicidata, ma di questo voglio parlare dopo. ma mamma vuole che io abbia un papà, me lo ha detto e io mi fido più di lei sinceramente, e poi dice anche che è stato papà con i suoi gesti a "rovinarli". sono sempre in mezzo ai miei genitori e non ce la faccio più... ho anche paura che prima o poi "andranno in tribunale" e che verrò affidata a mio papà e io non voglio, ma non per questo vuol dire che non gli voglio molto bene. ogni volta non voglio andare da lui nei suoi pomeriggi e weekend ma poi alla fine mi diverto, ma non vedo l'ora di tornare, non capisco perchè...


2 come ho detto i miei fratelli soffrono di problemi psicologici. A me sembra che mio fratello non ne abbia, ma non è molto estroverso, non solo con me ma con tutti, e crdo anche (non ne so niente e non so nemmeno se giusto il termine) che sia un "grado" di problemi motlo minore. mia sorella è quella diciamo più grave, infatti è stata varie volte in clinica o in ospedale perchè si autolesionava e a volte voleva suicidarsi. non riesco a capire la loro malattia e vorrei aiutarli ma non so come...

sinceramente però non sono esasperata o qualcosa altro, ho bisogno solo di confidarmi con qualcuno e non voglio far spendere soldi per un psicologa...
Ultima modifica: Da .

Re: my family... 26/04/2018 19:05 #2

Carissima Eli,
un grande abbraccio da tutti noi del sorriso.

Ci fa piacere che hai deciso di confidarti con noi. Leggiamo con dispiacere la situazione, che ti deve pesare molto!

Da quello che ci dici ti senti tirata in mezzo dai tuoi genitori e senti che ti costa tantissimo.
Anche perché vuoi bene a tutti e due, e nonostante la fiducia in tua madre e quello che ti racconta, il tuo papà non sembra affatto così male visto che ti diverti a stare con lui... anche se ti preoccupa un pò il fatto in futuro di poter venir affidata a lui.

Questo non possiamo ancora saperlo è una possibilità, ma non è proprio detto che accadrà così, visto che fino ad ora sei stata affidata a tua madre.

Una ragazza giovane vorrebbe avere una vita più serena e gioiosa rispetto a quella ci racconti. Capiamo quindi quanto questa situazione abbia fatto soffrire te e i tuoi fratelli, ognuno a suo modo.

Ci sono momenti nella vita in cui ci si trova in difficoltà ed è difficile uscirne da soli, per questo pensare di chiedere aiuto ad uno psicologo potrebbe essere utile per te.
Potresti avere dei grandi vantaggi: sentirti capita, sfogarti ed essere sostenuta. Ci sono anche consultori famigliari dove potresti andare a parlare gratuitamente o con una modica spesa.

Avresti voglia di raccontarci qualcosa di te? cosa ti piace studiare, se fai sport, come passi il tuo tempo libero, i tuo sogni, parlarci delle tue amicizie ecc

Ti aspettiamo. Un grande sorriso da tutti noi
Ultima modifica: Da .

Re: my family... 27/04/2018 15:14 #3

ciao!
mi avete capito perfettamente, ma come fate???
adoro le lingue (vorrei fare il linguistico), la pallavolo (la pratico da 6 anni), la palestra è uno dei luoghi in cui mi sento a casa , e in cui mi sfogo giocando a uno stupendo sport. sono molto socievole , e mi è facile fare amicizia, ed ho molti amici cari. ma come ho scritto in un altro topic ho paura che non "troverò" mai una migliore amica e che non potrò mai confidarmi dei miei problemi con lei. comunque sto riflettendo sulla possibilità di andare da uno psicologo, ma ho paura del confronto faccia a faccia...
Ultima modifica: Da .

Re: my family... 27/04/2018 15:16 #4

adoro cantare, ma non prendo lezioni, è diciamo più un passatempo
Ultima modifica: Da .

Re: my family... 27/04/2018 18:48 #5

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Eliana,
wow hai un sacco di passioni!

Stai frequentando le medie adesso? Come ti trovi in classe?
è bello che tu abbia le idee chiare su quello che vorrai studiare e le lingue sono davvero un'ottima scelta
Anche la pallavolo è uno sport meraviglioso, i giochi di squadra aiutano a capire la bellezza di stare in gruppo, tutti uniti per lo stesso scopo, che sia vincere o semplicemente divertirsi!

Ci hai raccontato che hai un fratello molto estroverso, vai d'accordo con lui? E con tua sorella? Da quello che capiamo sono più grandi di te di 7/8 anni, giusto?

Riguardo le amicizie... non avere fretta di etichettare una amica come "migliore amica", anche perché crescendo si cambia e si conoscono nuove persone e magari nuove migliori amiche

Speriamo di sentirti presto cara Eliana!
Sorrisi
Ultima modifica: Da .

Re: my family... 28/04/2018 06:38 #6

ciao!
in realtà non ho proprio le idee chiare!
e comunque intendevo dire che mio fratello NON è molto estroverso riguardo i suoi problemi, ma credo sia normale, no? vado d' accordo con i miei fratelli, e con mia sorella ho un legame molto forte, mi confido con lei, ma non proprio di tutti i miei problemi. con mio fratello poi mi sento al sicuro, ma a volte mi sembra che si comporti un po' troppo da padre diciamo.
proverò a lasciare stare il fatto di avere per forza una migliore amica e mi goderò semplicemente le mie amicizie
Ultima modifica: Da .

Re: my family... 28/04/2018 06:39 #7

e sì faccio la 1° media e i miei fratelli hanno 10 anni più di me circa
Ultima modifica: Da .

Re: my family... 30/04/2018 18:34 #8

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Eliana,

senza dubbio sei circondata da tanti affetti! Non è sempre scontato avere un fratello, una sorella su cui poter contare. In particolare, ci dici che con tuo fratello ti senti al sicuro, ma che a volte si comporta un po' troppo da padre...che cosa intendi? Quali sono state volte in cui l'hai pensato?

E invece ci stai pensando ancora alla possibilità di fare una chiacchierata con uno psicologo?
comunque sto riflettendo sulla possibilità di andare da uno psicologo, ma ho paura del confronto faccia a faccia...
Cosa ti spaventa di un confronto faccia a faccia? Sei una ragazza che preferisce esprimersi scrivendo?

A presto Eliana, intanto ti inviamo tanti sorrisini
Ultima modifica: Da .

Re: my family... 01/05/2018 08:09 #9

ho paura che in un confronto faccia a faccia io non mi riesa ad esprimere come vorrei e che magari sarei timida ed non riuscirei a dire proprio tutto. e poi quando scrivo posso cancellare quello che "ho detto" e scrivere quando ho bisogno, cosa che magari non farei, perchè c'è bisogno di un appuntamento.
Comunque intendevo che a volte mio fratello si dovrebbe (secondo me) comportare più da fratello e non diciamo "comandarmi" (non è proprio il termine giusto, ma non so come esprimermi).
Ultima modifica: Da .

Re: my family... 02/05/2018 18:44 #10

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Eliana !
Hai parlato con i tuoi genitori della tua intenzione di andare dallo psicologo ? Ti sei informata se nella tua scuola non c’è un consultorio dove richiedere un appuntamento ? Alcune scuole danno questo tipo di servizio.
Per quanto riguarda tuo fratello, non pensi che si possa comportare in un modo sbagliato forse con l’intento di proteggerti, che sente la “responsabilità” di fratello maggiore ? Certamente tu devi fargli capire che lui è tuo fratello e non tuo papà; ma magari potrai essere un po’ più indulgente se qualche volte va fuori ruolo; è difficile trovare il giusto equilibrio nelle relazioni ed è necessario “educarsi” reciprocamente.
A presto !
Ultima modifica: 02/05/2018 18:44 Da Volontario del Sorriso

Re: my family... 05/05/2018 15:28 #11

in realtà è come se non sentissi più di dover andare da uno psicologo, perchè è come se fosse passato il "periodo buio" (non vorrei esagerare!! )...
quanto riguarda mio fratello lo so che per lui è "difficile" ma questa cosa mi da un po' sui nervi perchè mi sento troppo diciamo "oppressa" (anche qui non vorrei esagerare!!! )
Ultima modifica: Da .

Re: my family... 07/05/2018 18:40 #12

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Eliana, bentornata!

Siamo contenti che tu non senta più il bisogno di parlare con uno psicologo, significa che stai passando un periodo più sereno. Più precisamente, come ti senti rispetto a prima?

Hai mai provato a dire a tuo fratello che questo suo atteggiamento ti fa sentire un po' oppressa?

Aspettiamo una tua risposta!

sorrisini
Ultima modifica: Da .

Re: my family... 08/05/2018 11:21 #13

non lo so, mi sento più serena, non che prima non lo fossi eh
ho provato a dire a mio fratello che lui non è mio padre qualche volta, forse però sono stata un po' brusca quelle volte
Ultima modifica: Da .

Re: my family... 09/05/2018 15:09 #14

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Eliana

visto che tu hai 11 anni e tuo fratello 10 in più, è purtroppo scontato che se gli parli tu da sola, otterrai meno, perchè "sei piccola" e tuo fratello (certamente in buona fede) pensa di fare qualsiasi cosa faccia, solo per il tuo bene!

Ci faresti qualche esempio di "cose in cui ti comanda", per aiutarci a capire meglio la tua situazione?

In effetti, è o sarebbe proprio il principale compito genitoriale quello di dare dei limiti ai ragazzi durante la loro crescita. Senza dubbio tuo fratello è molto possessivo/protettivo nei tuoi riguardi, ma hai mai pensato che quando sei nata tu, lui aveva pressapoco l'età che hai tu ora? Riusciresti a immaginarti tu ventenne con una sorellina o un fratellino che hai visto nascere? Pensi che riusciresti a comportarti in modo diverso?

Comunque, se la tua idea è che tuo fratello ogni tanto (o spesso) esagera, dandosi da solo un compito che non gli spetta, avendo tu sia mamma che papà, hai pensato di parlare con i tuoi genitori spiegandogli la situazione e chiedendo a loro di parlare con tuo fratello in tua "difesa"? Di dare a lui dei limiti e confini per quello per cui ti può "fare osservazione"? Oppure di parlarne con tuo fratello ma insieme a mamma o papà, di modo che "il genitore" possa dare anche al figlio grande la sua indicazione?

Facci sapere che ne pensi!
A presto e tanti sorrisi!!!
Ultima modifica: 09/05/2018 15:13 Da Volontario del Sorriso

Re: my family... 10/05/2018 15:06 #15

ciao!
1 sarebbe proprio impossibile far stare nella stessa stanza tutte e due i miei ganitori! e poi mio papà non c'entra proprio nella "nostra" vita a casa, perchè lui vive altrove!
2 sinceramente adesso non mi viene in mente qualcosa in cui mi "comanda" (scusate!).
3 cmq credo che abbiate "capito male" e che crediate che sia un problema un po' piu grooso
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
  • 2
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.