Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: Preoccupata per mia sorella

Preoccupata per mia sorella 08/09/2018 15:49 #1

Buonasera a tutti.
Con mia sorella ci sono un po' di anni di differenza, ma io le ho sempre voluto un gran bene... è una delle gioie più grandi dla mia vita.
Però, credo che ora ci sia un problema.
Da quando ha cominciato l'università, è sempre fuori casa e, quando c'è, è sempre distratta, assente, vuota.
Inizialmente ho pensato fosse per lo stress della vita da studente, oppure per questioni di cuore.
Ma la situazione peggiora sempre più. Ho cominciato anche a pensare che a pranzo non mangi.
Qualche giorno fa ho trovato un quadernino dove raccoglie i suoi pensieri e l'ho letto (so che è sbagliato, ma sono davvero preoccupata per lei).
Racconta di problemi di cuore, flirt, passione... e fin qui, data anche la sua età, non ci sono problemi, è più che normale.
Ma scrive sempre di tristezza, lacrime, a volte di voler morire... e che, qualche volta, si taglia. Io non ho mai fatto notato questi tagli, ci presterò più attenzione.
Ma, ora, cosa posso fare? Sono seriamente preoccupata: in casa finge, forse i miei (genitori splendidi) non si accorgono fino in fondo di quanto sia cambiata... ma io sì.
Non posso dirle di aver spiato tra le sue cose, giustamente non capirebbe.
Ho bisogno di consigli.
Ultima modifica: Da .

Re: Preoccupata per mia sorella 10/09/2018 16:32 #2

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao AyaJolie, grazie per aver confidato a noi del Sorriso questa tua preoccupazione.

Hai già pensato a parlarne con i tuoi genitori? Visto che hai la fortuna di avere un padre e una madre splendidi, molto probabilmente hanno notato anche loro qualcosa di diverso nel comportamento di tua sorella.

Hai già provato a parlarci tu stessa? Forse con te sarebbe più disposta ad aprirsi.
Condividiamo la tua preoccupazione visto che ci parli di atteggiamenti di autolesionismo (tagli).
Hai notato che anche lo studio risente di questi stati d'animo tristi? Di questo scoraggiamento di cui ci parli.
Ci piacerebbe sapere di più: Tua sorella è contenta degli studi che sta facendo? E' una persona che ha diversi interessi, focalizzata sulla costruzione del suo futuro o che dà soprattutto importanza alle relazioni amorose? Sappiamo bene quanta felicità e quanta sofferenze queste ci possono dare...

Per ora la cosa che più può aiutare tua sorella è senz'altro l'amore e la comprensione delle persone a lei care, come sei certamente tu. Non esitare a starle vicino in maniera da non farla sentire sola di fronte ai suoi problemi.

Aspettiamo vostre notizie e vi abbracciamo.
Ultima modifica: Da .

Re: Preoccupata per mia sorella 10/09/2018 17:01 #3

Comincio col ringraziarti per avermi risposto.

Se dovessi affrontare l'argomento con lei o con i miei genitori, dovrei ammettere di aver frugato tra le sue cose... e non credo la prenderebbe affatto bene.
Rischierei di ottenere esattamente l'effetto opposto a quello sperato, che lei si chiuda ancor più in se stessa e nei suoi problemi.
Abbiamo notato il suo essere spesso stanca e distratta, ma lo abbiamo sempre imputato allo stare tante ore in facoltà. Ho provato, in questi giorni, a scrutarla meglio (in maniera comunque discreta), ma non mi pare di aver trovato nessuna conseguenza di atti autolesionistici.

Sì, credo lei sia contenta delle sue scelte universitarie, seppur con le difficoltà che è normale incontrare. Per quanto io ne possa sapere, ha parecchi amici col quale esce, tre volte a settimana va in palestra.
Delle sue relazioni amorose non me ne parla... io, per mio carattere, non sono una persona indagatrice, aspetto sempre che qualcuno affronti argomenti personali quando più è pronto. Ho sempre il timore di essere invadente.

Io cerco di esserle vicina più che posso, di sostenerla; le voglio un gran bene... ma temo che lei non se ne renda conto, che non mi veda come una sua "alleata". E, davvero, non ne capisco il motivo.
Ultima modifica: Da .

Re: Preoccupata per mia sorella 10/09/2018 18:45 #4

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
ciao AyaJolie!
Da quel che ci racconti traspare il bene che vuoi a tua sorella,e anche noi pensiamo non sia opportuno dirle che hai frugato tra le sue cose, forse potresti , sempre se non lo hai gia' fatto, avvicinarla in un momento della giornata in cui ci sia un po' di tempo a disposizione e dirle che le vuoi un gran bene, che fa' sempre piacere sentirselo dire, e che hai notato il suo essere spesso stanca e magari distratta, e che quando avra' voglia di parlarne tu ci sei, e che tutto quanto restera' tra voi!

a presto, un abbraccio
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.