Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: I genitori nn lasciano la privacy ai propri figli

I genitori nn lasciano la privacy ai propri figli 19/05/2009 18:52 #1

ciao a tt,nn so se a voi è mai capitato ke uno dei vostri genitori frughi tra le vostre cose,cm kissa' cose vorrebbe trovarci eppure nn gli ho mai dato problemi sn sempre stata una ragazza tranquilla nn bevo,nn mi drogo,nn fumo nn ho capito cosa vuole da me...pensate ke + di una volta si è pemessa di leggere il mio diario,[:(][:(][V]l ho odiata in quel momento,volevo addirittura denunciarla x violazione della privacy,xkè li io scrivo tt le cose mie + intime ke ovviamente nn voglio dire a lei ne tanto meno agli altri...[:(]anche adesso quello ke sto scrivando sicuramente si mettera sl mio comp,scoprira' ke mi sn iscritta a qst sito e mi controllera' anke qui...nn c è la faccio +....
Ultima modifica: Da .

Re: I genitori nn lasciano la privacy ai propri figli 10/06/2009 21:21 #2

a me sembra un genitore un po' apprensivo ma che comunque ti vuole bene e che vuole interessarsi ai tuoi problemi, hai provato a farle qualche piccola confidenza cosìcchè sentendosi considerata da te ti lascia stare il diario e tutto il resto?
Ultima modifica: Da .

Re: I genitori nn lasciano la privacy ai propri figli 12/06/2009 00:19 #3

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
quanti anni hai?

un post può far tornare il sorriso
Ultima modifica: Da .

Re: I genitori nn lasciano la privacy ai propri figli 12/07/2009 03:04 #4

  • NiHiLiST
  • il mio desiderio inesaudibile...
  • Messaggi: 6
Anch'io ho un diario. Spero bene che mia madre non lo abbia mai aperto, comunque se lo ha fatto i rimorsi alla coscienza li ha lei... Però ti dico una cosa: anche lei apre sempre la porta senza bussare e mi da molto fastidio eppure una volta grazie a questo suo gesto mi sono levata da un pasticcio. Tieni ben chiuso il tuo diario e parlargliene... ma devi anche capire che lei ha pur sempre un dovere nei tuoi confronti... che va oltre a quello della legge ovvero... quello di proteggerti... nei limiti ovviamente.

il mio desiderio inesaudibile...
Ultima modifica: Da .

Re: I genitori nn lasciano la privacy ai propri figli 12/07/2009 14:24 #5

Certo, leggere il diario di un figlio è una cosa inaccettabile però molto dipende anche dal grado di comunicazione che esiste fra di voi. Più esistono silenzi e cose non dette in famiglia, più il genitore tende a voler scoprire del figlio anche quelle cose che non lo dovrebbero riguardare.
Forse basterebbe un dialogo un po' più aperto per evitare queste intrusioni nel privato, anche se dipende ovviamente dal carattere delle persone: ci sono quelli che comunque vogliono sapere ogni cosa e controllare ogni movimento dei figli, così come quelli a cui non interessa nulla di ciò che essi fanno. Trovare un equilibrio fra le due cose può non essere facile e necessita uno sforzo da entrambe le parti, con molta pazienza e comprensione.
Ultima modifica: Da .

Re: I genitori nn lasciano la privacy ai propri figli 12/07/2009 21:45 #6

  • Amministratore
Come avete detto, l'intendo del genitore è sicuramente tendente a fare del bene, forse tutto sta proprio nel raggiungere il giusto equilibrio. Sognatrice, hai provato a chiedere a tua mamma perchè ha letto il tuo diario e cosa l'ha spinta a farlo?



*****
Ultima modifica: Da .

Re: I genitori nn lasciano la privacy ai propri figli 17/08/2009 14:34 #7

forse dovresti parlarci...e dirle che se ha dei dubbi lo dovrebbe kiedere direttamente a te e nn frugare di nascosto
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.