Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Mi presento in sunto

Re: Mi presento in sunto 29/05/2020 13:38 #16

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Nora7,
la scelta della tesi e del relativo professore è sempre un momento delicato nella carriera di uno studente universitario quindi non abbatterti o darti per vinta!
il percorso universitario è costituito da una serie di ostacoli ma, alla fine costituisce un doppio traguardo: un titolo ma anche dimostrazione di determinazione.

Per quanto riguarda i tuoi professori siamo certi che cercando troverai quello adatto. Hai pensato di provare, ora che è possibile, a chiedere un incontro faccia a faccia così da riuscire a spiegarti in modo più completo, magari mettendo in evidenza anche quelli che sono i tuoi obiettivi e la tua situazione?
Raccontaci, se ti va, in che ambito vuoi intraprendere questo lavoro di fine percorso

Da quanto ci pare ci capire il tuo ragazzo si è dimostrato disponibile ad ascoltarti ed a supportarti. Come mai allora ci sono parti di verità che non gli hai rivelato? non pensi che un ragazzo con cui programmi una convivenza debba essere all'altezza di essere un supporto anche nei momenti più difficili? e allo stesso tempo se la situazione fosse al contrario tu non vorresti saperlo per poterlo supportare a tua volta?

Purtroppo capiamo quello che sia il tuo desiderio di auto-realizzazione ma siamo convinti che poco a poco, un obiettivo alla volta, tutto potrà sembrare meno impossibile!

Impossibilità o meno, immaginazione o meno, noi siamo qui per te:-)
Ultima modifica: Da .

Re: Mi presento in sunto 30/05/2020 11:17 #17

Non credo che si possano incontrare professori di persona adesso, se ho capito bene come sono le cose nella mia università.
Per quanto riguarda il mio ragazzo, lui è sicuramente un supporto e lo è sempre stato nei momenti di difficoltà. Il problema basilare è che io ho difficoltà con la comunicazione verbale dei miei pensieri, non solo con lui ma un po'con tutti a volte anche nelle cose più semplici. Da quando ho conosciuto lui però sto cercando di combattere questo problema ma è difficile, a volte ancora faccio fatica a rompere il silenzio. Questo mio problema diciamo che aumenta la mia agitazione. Quindi sicuramente lui sicuramente è all'altezza sono io che ho paura. Il punto è proprio che sono io che devo riuscire a vedere che le cose sono possibili. Questa è più o meno la situazione.
Ultima modifica: Da .

Re: Mi presento in sunto 01/06/2020 18:26 #18

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Nora7,

leggendo le “avventure” per trovare il relatore della tesi ci fai pensare che “ se tutte le porte a cui hai bussato non si sono aperte o si sono chiuse subito, vuol dire che non erano quelle giuste”.

Non ti abbattere, magari fino ad ora, inconsapevolmente hai chiesto ai professori “sbagliati” oppure non c’è stata sintonia con loro in merito all’argomento da approfondire nella tesi. Da qui la domanda: i professori a cui ti sei rivolta, in base a quali criteri/motivii li hai scelti?

Avrai fatto una lista in base a delle priorità e se nel frattempo la docente in attesa ti abbia dato una risposta negativa, prova a riscrivere una nuova lista con nomi di docenti che potrebbero interessarti per motivi diversi rispetto a quelli utilizzati in precedenza.

Magari quando li contatterai, cerca di attirare la loro attenzione ed interesse nell’averli come relatore facendo sentire ognuno di loro importante e contemporaneamente enfatizzando la tua attenzione per l’argomento oggetto di tesi.
In alcuni casi bisogna portare una persona dalla propria parte, facendoli incuriosire e proponendo cose o argomenti in modo da attrarre la loro attenzione.

Non farti prendere dallo sconforto e dall’ansia del tempo che passa, in questi casi bisogna essere determinati e cercare con positività di portare a casa l’obiettivo prefissato.

Il tuo ragazzo, ti è molto vicino e ti supporta. Crede in te ed è un bel gesto d’amore.

Dovresti avere anche tu più fiducia in te stessa, magari trasformando i pensieri “negativi” tipo “il non dormire la notte per l’idea di non trovare presto un lavoro” nel pensiero positivo “il non dormire la notte per l’idea di un lavoro da trovare”

Non è difficile, basta cambiare la prospettiva con la quale si vedono le cose.

Sperando di leggerti presto, ti abbracciamo forte
Ultima modifica: Da .

Re: Mi presento in sunto 03/06/2020 10:08 #19

Avevo scelto i professori in base al fatto che le loro materie erano state più interessanti per me. Sono sicura che a chiunque chiedessi dovrei aspettare un anno. Ormai non mi interessa più come sarà la tesi, mi basta solo farla, può essere una tesi qualunque.
Il problema è proprio che non ho fiducia in me stessa. Non è che non dormo perché non ho un lavoro, passo la maggior parte del tempo a pensare che preferirei essere morta che dover risolvere i problemi e sono stufa. È una cosa da cui non posso uscire se qualcosa non cambia. Non ce la faccio più a aspettare, posso resistere ancora qualche mese in questo limbo altrimenti dovrò rinunciare a prendere questo titolo di studi. Grazie dell'abbraccio e delle attenzioni e dei consigli che mi date. A presto
Ultima modifica: Da .

Re: Mi presento in sunto 04/06/2020 15:13 #20

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Carissima Nora,
perché ti sei convinta che tu e il tuo ragazzo dovete procedere con gli stessi ritmi e tempi?
Se pensi che il tuo ragazzo si aspetta molto da te vuol dire che tu pensi ti stimi molto.
Te lo ha detto chiaramente?
Noi siamo convinti che se una persona ama veramente non sta a guardare se la propria ragazza si laurea sei mesi prima o sei mesi dopo, quando vede che lei si impegna per uscire dall'impasse.

Quindi, coraggio, continua a tampinare i professori per trovare quello che è felice o semplicemente disponibile ad aiutarti a completare gli studi.
Nel frattempo, manda curriculum a destra e a sinistra per vedere se è possibile trovare qualche opportunità di lavoro. Il momento è difficile ma è opportuno nella vita non scoraggiarsi mai.

Mi fai venire in mente due casi di mia conoscenza :
. in un caso la fidanzata già laureata lavorava e il ragazzo stava ancora studiando. Contro il parere di tutti, si sono sposati, lui si è laureato dopo due anni e vissero felici per mooolti anni.
. il secondo, compagni di università, trovato un lavoro si sono sposati, hanno avuto un figlio e, nonostante donna e con un figlio, lei faceva carriera più velocemente di lui……… Lui ha reso la vita in casa impossibile e...si sono separati.

Come vedi non ci sono schemi precisi. Cerca di capire, parlando, non facendo ipotesi, cosa pensa lui e fallo partecipe delle tue difficoltà a trovare un Relatore per la tesi.
In un rapporto sano le difficoltà devono unire non dividere.

Tanti auguri e tantissimi SORRISI
Ultima modifica: 04/06/2020 15:15 Da Volontario del Sorriso

Re: Mi presento in sunto 05/06/2020 10:50 #21

Vorrei diciamo raggiungerlo per diversi motivi. Principalmente perché per me la convivenza coi miei è ormai insostenibile. È colpa loro se ora mi trovo in una situazione di tale insofferenza. In secondo luogo a questo ragazzo io devo molto. Voglio costruire una vita con lui, dandogli il meglio perché se lo merita. Vorrei che riuscissimo a vivere insieme facendo quello che amiamo fare, per questo ovviamente servono delle basi economiche e certamente in una coppia qualunque spesa non può essere sostenuta da uno solo. Io l'altro giorno ho provato a parlare di quello che ho scritto anche a voi e a lui praticamente non interessa come decido di organizzare la mia vita ora. Questo è più o meno il senso della sua risposta. Però sono sicura che capisce come mi sento. Riassumendo ho bisogno che qualcosa cominci a andare per il verso giusto nella mia vita. Continuerò a cercare come suggerite. Grazie e a presto
Ultima modifica: Da .

Re: Mi presento in sunto 05/06/2020 17:11 #22

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Cara Nora,

ben tornata sul nostro Forum.


Dalle tue parole abbiamo percepito l’amore che hai verso il tuo fidanzato ed i progetti che ti stanno a cuore.

Però quello che non abbiamo capito e’ …. perché pensi che a lui non interessi il come tu possa organizzare la tua vita in questo momento?

Come ti sei sentita?


In precedenza ti abbiamo suggerito che per iniziare ad essere indipendente potresti iniziare a cercarti un lavoretto, anche part-time.

Potrebbe essere un’occasione per trovare qualcosa di positivo ed uscire un po’ dalla tua routine… e magari scoprire una strada meravigliosa da intraprendere.


“Even the darkest night will end and the sun will rise”
(“Finirà anche la notte più buia e sorgerà il sole”)

P.S. Alla fine hai trovato il relatore per la tua tesi? Su cosa volevi farla?

A Presto carissima.
Abbracci
Ultima modifica: Da .

Re: Mi presento in sunto 13/08/2020 10:44 #23

Ciao, torno su questo forum dopo un po di tempo perché finora ero rimasta al punto di partenza. Ho finalmente trovato un relatore per la tesi e ora sto facendo dei tentativi di ricerca. Nel frattempo aspetto risposte per qualche lavoretto.
Per quel che riguarda l'altra questione, ho riflettuto e ho capito che tutti i problemi che mi stavo facendo sul voler vivere con il mio ragazzo erano inutili. Ho capito che è meglio che io abbandoni questo obiettivo, perché era come obiettivo che me lo ero posto, e devo invece concentrarmi su cose più realistiche.
Un saluto
Nora
Ultima modifica: Da .

Re: Mi presento in sunto 14/08/2020 19:52 #24

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Quanto ci fa piacere quello che ci dici!

Relatore disponibile, probabili lavoretti, obiettivi difficili accantonati, concentrazione su obiettivi realistici.

Sei stata bravissima nelle tue analisi. Complimenti!

Tanti tanti auguri da parte nostra per un bellissimo prosieguo.

A presto.

Sorrisi.
Ultima modifica: 14/08/2020 19:53 Da Volontario del Sorriso
  • Pagina
  • 1
  • 2
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.