Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: Non riesco a rimettermi in piedi

Non riesco a rimettermi in piedi 17/08/2020 11:33 #1

Ciao! Come state? È da tempo che non vi scrivo più. In effetti, è da un po' che la mia vita stava prendendo un'ottima piega: ho esteso le mie amicizie, ho trovato un ragazzo che mi ama e che amo tanto e in famiglia... Andava... Tutto bene. Eh già, ho detto andava. Come un fulmine a ciel sereno tutto è cambiato all'improvviso.

Mio padre ultimamente era cambiato. Soprattutto da quando aveva cambiato lavoro. Era diventato nervoso per ogni minima cosa, e ogni scusa era buona per litigare con noi, mia madre in particolare. E così è scattato anche l'ultimo litigio, che è diventato violento a tal punto da far intervenire le forze dell'ordine e mandarlo via. Adesso i miei si stanno separando. Mia madre è sempre più iraconda, tesa, se la prende per ogni minima cosa. Non ha un lavoro, o almeno, lo sta cercando disperatamente, e un po' mi sento impotente sapendo che non posso fare nulla di concreto per aiutarla.
Io fingo sempre che va tutto bene, cerco di fare la solita adolescente, di divertirmi, ridere, scherzare... Più fingo di stare bene e più credo davvero di stare bene. Non voglio appesantire nessuno con i miei problemi, perché ho quella vaga sensazione che nessuno mi capisce. Ma in realtà sento che sto morendo letteralmente, che l'ansia e la tristezza mi stiano divorando. Mi sento un peso, sia sentimentale che economico, per la mia famiglia, e vorrei solo sparire senza lasciare alcuna traccia della mia esistenza.

Spero che almeno voi possiate aiutarmi. Come avete sempre fatto.
Vi aspetto con affetto.
Ultima modifica: Da .

Re: Non riesco a rimettermi in piedi 18/08/2020 13:49 #2

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Cara therealunicorn33,

ben ritrovata!

Comprendiamo il tuo malessere per gli ultimi eventi che hanno coinvolto i tuoi genitori

Se abbiamo capito bene ti senti impotente perché la tua mamma non ha un lavoro e tu non puoi fare nulla di concreto per aiutarla.
Magari dal punto di vista economico non puoi contribuire ma puoi starle vicino, trasmettendole amore con il tuo esserci. E questo è già tantissimo
Nei momenti difficili della nostra vita, il sapere che abbiamo accanto persone che ci vogliono bene è di grande conforto.

Tu hai la sensazione che nessuno ti capisca. Molto probabilmente in questo momento i tuoi genitori sono talmente assorbiti dai loro problemi da non essere in grado, con loro rammarico, di poter ascoltarti e starti vicino come tu vorresti. Dagli un po' di tempo affinché possano anche loro recuperare un po' più di equilibrio.

Hai provato a parlare con il tuo ragazzo e con i tuoi nuovi amici delle emozioni e sensazioni legate a questo periodo?
Esternare il proprio malessere a qualcuno di fiducia è liberatorio e può farti bene.

Noi siamo sempre qui per aiutarti e sostenerti.

Facci sapere come procede. Forza e fiducia !

Un abbraccio e un grande Sorriso
Ultima modifica: 18/08/2020 13:50 Da Volontario del Sorriso

Re: Non riesco a rimettermi in piedi 19/08/2020 20:11 #3

Ciao! Siete sempre così disponibili e mi capite meglio di chiunque altro ^-^ Avete capito benissimo!
Sto provando di tutto per rendere mia madre meno irrequieta, dalle faccende domestiche al giusto sostegno emotivo. Solo che a volte diventa troppo aggressiva, almeno con le parole, e tutto ciò non fa altro che peggiorare anche il mio di stato emotivo. Le sto provando tutte, e credetemi, sto facendo del mio meglio per farla sentire almeno un po' meglio. Il fatto è che quando agisce così mi sento da un lato in ansia a tal punto da non riuscire a gestire più niente, dall'altro abbattuta perché quello che faccio non funziona. Sono troppo stressata, non riesco nemmeno più a dormire la notte, sono sempre più stanca e debole...

I miei amici non ne sanno molto al riguardo, sanno semplicemente che ho problemi in famiglia. Invece il mio ragazzo conosce abbastanza bene la situazione, e soprattutto nel momento in cui ci siamo incontrati! (è una relazione a distanza) ho avuto la possibilità di sfogarmi e di mettere da parte per un po' la situazione. Lui è di grande supporto emotivo, anche se ultimamente è sempre a lavoro e cerco di tormentarlo il meno possibile con questa storia... Temo che gli unici con cui posso esternare i miei problemi senza farmi altri problemi (che scioglilingua aiuto ahahah) siate proprio voi. E io vi sono eternamente grata per l'aiuto che mi avete sempre dato ^-^ <3
Ultima modifica: Da .

Re: Non riesco a rimettermi in piedi 25/08/2020 14:28 #4

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Cara therealunicorn33,

ci scrivi di sentirti abbattuta e stressata a causa del rapporto difficile con la tua mamma di questo periodo.
Non è necessario che tu faccia i salti mortali per migliorare la situazione, ma semplicemente esserci
A te può sembrare che niente di quello che fai funzioni, ma in realtà stai contribuendo affinché la tua mamma trovi piano piano le sue risorse interiori per un nuovo equilibrio.

Siamo contenti di sapere che con il tuo ragazzo sei riuscita a condividere un po' del tuo malessere e che lui ti sia di grande supporto.

Per scaricare ulteriormente la tensione e l'ansia, hai mai pensato di iniziare un hobby o uno sport?

A presto. Ti aspettiamo !
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.