Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

ARGOMENTO: Consiglio riguardo il mio migliore amico...

Re: Consiglio riguardo il mio migliore amico... 18/03/2016 15:27 #136

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Tore

è bellissimo leggerti così pieno di novità positive.

Mi sono riletta i tuoi post dall'inizio e......... non posso che dirti COMPLIMENTI che splendida persona che sei diventato.

Spero che la nuova amicizia con Domenico ti abbia anche aiutato a capire quella frase che ti scrivemmo tanto tempo fa " quando dividi il tuo denaro diminuisce....quando dividi il tuo amore/affetto questo si moltiplica" Non trovi sia successo questo con Domenico???

Comunque siamo molto orgogliosi di te e siamo sicuri che farai una maturità fantastica.

E per l'uni?? hai già deciso???

Ma poi la patente l'hai presa????

Ciao Tore ti auguriamo una bellissima giornata piena di sole e di.........amici!

Aspettiamo come sempre tue news.

Un sorrisone e un abbraccio
Ultima modifica: Da .

Re: Consiglio riguardo il mio migliore amico... 18/03/2016 20:23 #137

Sisi, hai perfettamente ragione! Comunque ora sono anche patentato, da ben 5 mesi! Eheheheh
Per quanto riguarda l'università, sceglierò la facoltà di matematica alla Federico II qui a Napoli. Non mi sono voluto allontanare dalla mia città! ahahahah
Dopo spero di poter fare il professore di matematica perché mi piace insegnare
Ultima modifica: Da .

Re: Consiglio riguardo il mio migliore amico... 22/03/2016 20:48 #138

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Tore,
beh ci sembrano tutti bei progetti e belle notizie (complimenti per la patente )!

Se ti va, facci sapere come vanno le cose, a noi fa sempre piacere.

un sorriso !
Ultima modifica: Da .

Re: Consiglio riguardo il mio migliore amico... 04/07/2018 21:20 #139

Ciao tore, ho visto che hai risposto al mio post e volevo aiutarti rispondendo al tuo dato che ho passato le stesse cose. Pensavo che era fratellanza anche io con quel ragazzo di cui parlavo e facevo le stesse scenate di gelosia, lo volevo avere solo per me.. Finche un giorno lui mi ha offeso, mi ha iniziato a trattare male per farmi capire che stavo sbagliando... Io ho sofferto un sacco ma mi sono dovuto allontanare piano, lui era sempre mio amico e mi chiamava sempre lo stesso facendo finta di nulla a distanza di mesi dall'accaduto.. Ho fatto finta di nulla anche io, siamo rimasti amici ma non piu come prima.. Ora dopo quelllo che mi è successo con l altro rahazzo che vi raccontavo , a distanza di due anni il mio amico ancora mi chiama per uscire ecc ma io lo tratto proprio di merda e non esco mai con lui mi invento scuse, o non gli rispondo e lui mi dice che sono uno stronzo che non lo cago eccc..(scherxando ovviamente).. Ma dentro di me ho questo rifiuto perche ho capito che ora è una persona inutile nella mia vita .. Non mi interrssa nemmeno come amico... Quindi il mio consiglio è: non esagerare con le parole ecc, un giorno potresti pentirtene.. E soprattutto non dare il 100% a nessuno se ne aprofittano e basta, un giorno capirai e dirai che sei stato uno stupido, vedrai tutto con occhi diversi e capirai che stai iniziando a maturare, ti sentirai stupido per tutto quello che hai detto e fatto e spererai che la gente non se ne sia accorta piu di tanto di questo tuo comportamento... Buona fortuna se hai bisogno di parlare io ci sono anche con i consigli
Ultima modifica: Da .

Re: Consiglio riguardo il mio migliore amico... 05/07/2018 19:11 #140

Ciao. Quello che hai letto riguardava il mio periodo del liceo. Con il mio amico sono comunque rimasto legato sebbene abbiamo preso strade diverse. Nel frattempo all'università sono successe tante cose: ho incontrato nuovi amici. E un ragazzo in particolare con cui ho legato tantissimo. A differenza di Antonio, lui mi sa prendere in una maniera del tutto diversa, mi ascolta, mi fa sentire speciale.
Mi ha dato talmente fiducia che mi ha fatto rivelare quello che non avevo mai a nessuno prima ad ora, nemmeno qui e nemmeno al mio amico Antonio. A me piacciono i ragazzi. Lo so, ho sempre detto di no, ho sempre cercato una ragazza che mi facesse "distrarre", ho sempre pensato che fosse un periodo della mia vita. Ma non è stato così. Ancora non l'ho accettato del tutto, in quanto per me questa è una cosa nuova, sebbene io l'abbia sempre saputo, ma non volevo farlo uscire fuori. Ora vorrei solo qualcuno che mi faccia sentire speciale da un punto di vista affettivo. Ho tanto amore da donare, ma nessuno a cui darlo. Ho paura di legarmi troppo a questo mio amico, perché ho paura di pensare a lui in altri sensi, e so che questo non deve succedere.
A parte questo, cerco di andare avanti, anche se ho le mie giornate.
Comunque mi fa davvero piacere parlare con te, ti vedo un tipo a posto!
Ultima modifica: Da .

Re: Consiglio riguardo il mio migliore amico... 05/07/2018 19:15 #141

Anche io come te stento a vedermi nel mondo gay, anche perché non ho atteggiamenti particolari o cose simili. Però i miei sentimenti sono questi, non posso negare di provare attrazione per i ragazzi e nulla per le ragazze
Ultima modifica: Da .

Re: Consiglio riguardo il mio migliore amico... 08/07/2018 17:29 #142

Io ho avuto molte ragazze ma nessuna di queste mi ha mai fatto provare ed eccitare come quel ragazzo latino... A distanza di un anno lo penso ancora e lo spio ogni tanto su facebook.. Epenso che lui faccia lo stesso.. Io non so come farò in un futuro ma ho realmente paura della mia vita, vivere con l'ansia, nascondere un segreto cosi e emozioni cosi forti è davvero straziante.. Beato chi è normale e non ha questi problemi, abrei voluto tanto esserlo anche io. Comunque se hai bisogno scrivimi, magari in due riusciamo a darci consigli piu giusti
Ultima modifica: Da .

Re: Consiglio riguardo il mio migliore amico... 08/07/2018 18:51 #143

Anche io ci ho provato con molte ragazze, ma non mi attiravano.
Comunque si, possiamo anche sentirci in privato se ti va, giusto per parlare un po'
Ultima modifica: Da .

Re: Consiglio riguardo il mio migliore amico... 08/07/2018 19:03 #144

Mi piace condividere quello che penso con qualcuno che ha le mie stesse sensazioni
Ultima modifica: Da .

Re: Consiglio riguardo il mio migliore amico... 10/07/2018 17:50 #145

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Tore, ti ringraziamo per la tua disponibilità se sensibilità.

A presto ed un abbraccio
Ultima modifica: Da .

Re: Consiglio riguardo il mio migliore amico... 08/04/2021 19:06 #146

Eccomi, sono di nuovo qua!
Chissà perchè ma ogni tanto mi ritornate in mente, e quindi decido di scrivervi.
Da quando ho scritto il primo post ne è passata di acqua sotto i ponti, ma davvero tanta.
Davvero non mi riconosco in quello che scrivevo!
Va be, in ogni caso, ho sentito di nuovo il bisogno di ritornare qui.
In questi quasi 3 ani che non ci sentiamo sono successe tante cose: con quel mio amico di università purtroppo è successo quanto avevo previsto. Mi sono innamorato di lui, e sebbene all'inizio non gli pesava, alla fine lui e la fidanzata si sono scocciati e mi hanno tagliato fuori (aprile 2019). Fortuna ha voluto che dopo circa una settimana da questo episodio, conosco il ragazzo della mia vita: iniziamo a conoscerci e, sebbene all'inizio avessi paura di intraprendere questa strada, dopo un mese ci fidanziamo. All'inizio era tutto così surreale, non riuscivo a crederci che una persona al mondo finalmente potesse apprezzarmi così come ero. Me ne sono innamorato sempre di più e abbiamo trascorso veramente bei momenti. Andava tutto veramente benissimo, infatti è stato anche il periodo in cui ho conseguito la laurea triennale. Ho perfino detto ai miei genitori che c'era un ragazzo nella mia vita, ma loro non l'hanno accettato, e infatti hanno sempre fatto finta che non esistesse, ignorando tutta la situazione e continuando a trattarmi da single (luglio 2019). Procede tutto a gonfie vele, fino a quando arriva il COVID, che non ha portato nulla di buono. Io e il mio fidanzato abitiamo in zone di Napoli molto distanti, tant'è che è necessario prendere l'autostrada per vederci. Quindi il primo lockdown siamo stati lontani più di due mesi, durante i quali ho dovuto affrontare anche il terrore e l'orrore della malattia, dato che in famiglia siamo stati tutti colpiti e un mio zio non ce l'ha fatta (aprile 2020).
A maggio le cose stavano migliorando, infatti le restrizioni furono quasi tutte abolite, e quindi io e il mio fidanzato siamo riusciti di nuovo a vederci. Ancora una volta, mi sembrava tutto surreale, perchè era come se avessi perso l'abitudine ad averlo vicino, in più durante la quarantena non i chiamava spesso perchè diceva di essere troppo stanco per stare a telefono.
Ma io non ho dato peso a tutto questo, e ora quello che contava era ritornare alla normalità, normalità che stentava ad arrivare perchè eravamo nel pieno della sessione estiva all'università, che ci ha costretto comunque a stare lontani, ma stavolta per motivi di studio; ci vedevamo massimo due volte a settimana, se non una addirittura.
Poi arriva agosto, mese in cui io ero nel pieno della sessione, in quanto stavo preparando l'esame più difficile di tutta la mia carriera accademica, e lui che decide di andare in vacanza 5 giorni in Calabria con gli amici. Quando tornò, disse di avere mille ripensamenti, tanto che stavamo per lasciarci, ma alla fine il nostro amore ci fece superare anche questa, e lui disse che ero un ragazzo d'oro e non poteva perdermi. Ormai sembrava che stava per ritornare tutto normale, ma mi sbagliavo, infatti il secondo lockdown era dietro l'angolo (settembre-ottobre 2020).
Abbiamo passato altri due mesi lontani a causa della perenne zona rossa che ha afflitto la Campania, addirittura non ci siamo visti nella vacanze natalizie, sempre per rispettare le regole e per non correre nessun rischio legale o di salute.
Dopo Natale di nuovo la riapertura, ma ovviamente con il coprifuoco che non ci ha permesso di muoverci la sera per andare uno a casa dell'altro è stato poco il tempo per vederci.
stavolta la sessione invernale ha impegnato lui con esami molto difficili, e a volte io sono andato a casa sua per stare insieme a lui, anche se doveva studiare (febbraio 2020).
Arriviamo a marzo, la sessione è finita, ma inizia un terzo lockdown. Il 4 marzo ci vediamo per l'ultima volta, augurandoci di vederci il prima possibile. Purtroppo questa cosa non è stata possibile, e se ci rivedremo, non sarà più da fidanzati. Perchè? Non lo so neanche io, so solo che lui si è scocciato di tutto questo e che soffre nello stare in questa relazione che non va avanti per colpa di queste continue pause (aprile 2021).
Inutile dire che al momento sono distrutto: proprio oggi abbiamo preso la decisione di non sentirci fino a quando non sarà possibile di nuovo vederci per parlarne da vicino. Sto sperando che lui ci ripensi e che torniamo insieme felici come lo siamo sempre stati prima di questa pandemia che ci sta distruggendo fisicamente, economicamente, ma soprattutto psicologicamente.
Ultima modifica: Da .

Re: Consiglio riguardo il mio migliore amico... 10/04/2021 06:53 #147

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Tore 1997, bentornato!

Grazie della fiducia che ancora una volta ci dai nel raccontarci la tua vita.

In quel che ci racconti sentiamo dispiacere e preoccupazione per la tua vita sentimentale,per il rischio di perdere la persona di cui sei innamorato.

Però ci pare di cogliere anche maturità e forza,forza d'animo.

Questa Pandemia sta cambiando il mondo ed il nostro modo di vivere.....cosa ne pensi?
Forse questo distanziamento forzato fa' conoscere alle persone parti di sé, o bisogni ,che prima difficilmente emergevano.....

E poi... è sicuramente un periodo pieno di difficoltà di tanti tipi (lavorative,economiche,di salute) per tutti.

Che ne dici?

Se ti va,raccontaci le tue riflessioni!

Buon cammino!
Ultima modifica: Da .
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.