Errore
  • Kunena Errore Interno: La tabella di configurazione del forum non esiste. Controllare e salvare la configurazione del forum
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password Ricordami

Una relazione finita male...
(1 Online) (1) Ospite
  • Pagina
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Una relazione finita male...

Una relazione finita male... 9 Anni, 11 Mesi fa #1122

  • darkd0gma
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
salve ragazzi... Un paio di anni fa (esattamente in terza media, io ora faccio il terzo superiore) ho incontrato la persona più importante della mia vita... Lui era gay e aveva 18 anni, ed io avevo iniziato a parlarci, a frequentarlo a distanza (perchè lui abita lontano da me) e allo stesso tempo frequentavo un sito yaoi (fumetti giapponesi a tematica gay) e ho iniziato a pormi questo dubbio... Io alle medie ero un tipo molto riflessivo e filosofico diciamo... Amare tutti in modo incondizionato, che sia uomo o donna, x me era indifferente ed era giusto diciamo... e alla fine mi ero messo insieme a lui, a distanza... io lo amavo, per quanto possa sembrare sciocco che un ragazzo di 14 anni sappia il vero significato e la profondità dell'amore, in quella che era la mia piccola concezione dei sentimenti, io gli avevo dedicato l'anima... Siamo stati insieme circa un mese, e poi lui mi ha lasciato... Per circa un'anno continuavo a sentirlo, a tratti si, ma con tutto il mio impegno... In prima superiore mi ci era rimesso insieme...poi un giorno mentre messaggiavo, un mio "amico" mi ha scoperto e subito lo ha detto a tutta la classe ed ho passato un'anno di cacca... non potevo stare in classe perchè sentivo sempre qualcuno dietro che mi prendeva in giro, non riuscivo a camminare per strada per paura che qualcuno continuasse a prendermi in giro, non usivo più e non parlavo quasi con nessuno... i miei non sapevano e non sanno tutt'ora niente. In quell'anno ho pensato più volte di suicidarmi... ero quasi arrivato a buttarmi giù dal tetto della scuola e cose così...so che non avrei risolto niente... ma almeno avrei avuto una seconda chance. Per me questa vita ormai non è recuperabile... è ora di portarla al termine... Può essere da matti, ma io credo fermamente alla reincarnazione... E se una vita è finita, un'altra deve iniziare... Suicidandomi mi darei da solo una seconda opportunità diciamo... è questo il mio problema. Ora guardandomi indietro molte cose non le rimpiango... Quel ragazzo, Paolo, con cui stavo ora mi manca si, ma non lo rimpiango. Ciònonostante l'idea del suicidio, continua a perseguitarmi... Non so come pensarla su questo argomento perchè non sono oggettivo... Quindi vi chiedo di darmi una mano...

Re: Una relazione finita male... 9 Anni, 11 Mesi fa #110157

  • darkd0gma
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
ora ho 16 anni e dovrei fare il terzo, invece faccio il secondo perchè sono stato bocciato in seconda. Si mi è capitato a volte di non entrare per nn sentirmi le persone dietro che mi prendeva in giro... Non ho cambiato scuola perchè quella era l'unica che mi piacesse (ITIS)... tutt'ora qualcuno ancora persiste ma gli rispondo a tono... Quello che mi più mi ha fatto e mi fa soffrire è il fatto che tutti quelli che reputavo amici mi hanno tradito... So che loro non pensavano che mi potessero ferire così tanto certi scherzi, ma ciò non toglie il fatto che mi hanno ferito. Se i miei amici, mi hanno tradito così facilmente... come posso fidarmi di quelli nuovi che potrei incontrare...

Re: Una relazione finita male... 9 Anni, 11 Mesi fa #110158

  • atlas
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 487
  • Karma: 0
darkd0gma
io lo amavo, per quanto possa sembrare sciocco che un ragazzo di 14 anni sappia il vero significato e la profondità dell'amore, in quella che era la mia piccola concezione dei sentimenti, io gli avevo dedicato l'anima...

Per me questa vita ormai non è recuperabile... è ora di portarla al termine... Può essere da matti, ma io credo fermamente alla reincarnazione... E se una vita è finita, un'altra deve iniziare... Suicidandomi mi darei da solo una seconda opportunità diciamo... è questo il mio problema.


Non mi sembra affatto sciocco quello che dici: un 14enne può amare con la stessa passione di un adulto, anzi a volte più ciecamente (nel bene e nel male) proprio perché trascinato dalle emozioni in maniera tipica dell'adolescenza. Immagino che fosse la tua prima esperienza sentimentale, quindi c'era di mezzo anche la forza della novità.
Non mi è però chiaro in che modo vi eravate messi assieme, è stata solo una cosa virtuale oppure vi siete mai incontrati?

Per quanto riguarda il suicidio, caro Darkdogma, facendolo non ti daresti alcuna opportunità, anzi te le negheresti tutte!!
Anch'io credo che la reincarnazione sia possibile ma questo non deve assolutamente essere una scusa per dire beh, questa è andata male, proviamo la prossima!. La vita non è un vestito vecchio che non ci sta più e possiamo cambiare a piacimento!
Inoltre, a 16 anni non puoi dire che la tua vita è irrecuperabile dato che è appena agli inizi e hai davanti ancora tantissime possibilità, sono certo che lo sai anche tu.

Trova il coraggio di ricominciare e guardare avanti, cambiando classe se serve, facendo nuove conoscenze, fingendo di non sentire gli insulti: sarà difficile ma le capacità di ripresa alla tua età sono molto forti e, in breve tempo, vedrai le cose in maniera diversa... ma devi esserne convinto.
Ci dici che sei un ragazzo filosofico e riflessivo, quindi pensa a tutte le strade e le opportunità che hai a tua disposizione!
Aspetto un tuo commento e, spero, un tuo sorriso di speranza.

Re: Una relazione finita male... 9 Anni, 11 Mesi fa #110162

  • atlas
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 487
  • Karma: 0
darkd0gma
Quello che mi più mi ha fatto e mi fa soffrire è il fatto che tutti quelli che reputavo amici mi hanno tradito... So che loro non pensavano che mi potessero ferire così tanto certi scherzi, ma ciò non toglie il fatto che mi hanno ferito. Se i miei amici, mi hanno tradito così facilmente... come posso fidarmi di quelli nuovi che potrei incontrare...



Può succedere nella vita che le persone su cui contiamo e di cui ci fidiamo ci ingannino e deludano, a volte in maniera veramente grave e persino inspiegabile, ma questo non deve spingerci a diffidare degli altri in generale o evitare di costruire nuovi rapporti.
I tuoi amici ti hanno ferito e tradito? Con i prossimi magari all'inizio stai più attento ad aprirti, ma quando capirai che sono veri amici potrai fidarti di loro come loro faranno con te.
Non chiuderti mai alle possibilità che il futuro può offrirti basandoti sulle delusioni passate...

Re: Una relazione finita male... 9 Anni, 11 Mesi fa #110163

  • darkd0gma
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
Grazie del vostro aiuto ^^ è sembre sbagliato generalizzare... quindi penso che tenterò ancora di farmi degli amici e che non siano come quelli che ho incontrato...
Per quanto riguarda il suicidio, è vero, la mia vita è solo agli inizi e forse... vale la pena viverla... grazie a tutti

Re: Una relazione finita male... 9 Anni, 11 Mesi fa #110165

  • Nightmare
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 22
  • Karma: 0
Ciao Dark ti racconto un piccolo aneddoto. L'anno scorso mi è capitato di cambiare classe e fortuna vuole, sono capitato in una classe dove il 90% dei ragazzi erano tutti seri e con la testa sulle spalle; fra questi c'era anche Giorgio. Giorgio è un ragazzo omosessuale dichiarato da un po' di anni e ogni tanto veniva preso di mira dal resto della classe. Non si è mai scoraggiato anzi, ha impuntato i piedi e ha messo a nudo la propria anima e i suoi sentimenti, mettendo in gioco anche la sua dignità diciamo, spiegando cos'è veramente l'omosessualità e alcuni di noi si sono "schierati" in suo favore, tra questi ci sono anche io ma non perchè sono gay ma xkè so con certezza cosa sia l'omosessualità (se vuoi ti spiegherò in "separata sede"). Da quel momento il concetto di omosessualità in quella classe e per classe intendo persone, è cambiato. Ciò che sto cercando di dirti e che tu sei semplicemente te stesso e se mostri che hai vergogna della tua omosessualità non farai altro che agevolare il gruppo che ti ha preso di mira, fatti valere e fatti voler bene per ciò ke sei veramente e non per i tuoi gusti. Quelle persone che tu dici sono ignoranti e non hanno capito cosa sia veramente l'omosessualità, non hanno capito che l'omosessualità non è altro uno stile di vita, un lato del tuo carattere che è sbocciato finalmente. Non pensare che suicidandoti avresti una seconda chance poichè, essendo sempre te stesso, in una prossima vita potresti correre lo stesso percorso di quest'altra, non hai pensato che se sei omosessuale in questa vita non potresti esserlo anche nell'altra? Goditi questa vita, goditi ogni momento della tua giornata e stai tranquillo che un giorno verrai ripagato del martirio che stai subendo con un dono che non ti aspetteresti mai, il vero amore Scusami se sono stato prolisso e ti auguro tanti auguri di buon anno ^^
  • Pagina
  • 1
  • 2
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.