Errore
  • Kunena Errore Interno: La tabella di configurazione del forum non esiste. Controllare e salvare la configurazione del forum
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password Ricordami

disforia di genere
(1 Online) (1) Ospite
  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: disforia di genere

disforia di genere 2 Anni, 3 Mesi fa #133056

  • ohitsme
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
ciao a tutti, ho scoperto da poco questo forum per un problema, anche se tanto problema non è, che mi assilla ormai da quel che mese.
Ho 14 anni e sono una ragazza che però non si sente per nulla a suo agio con il suo corpo. No non mi vedo grassa, con le cosce grosse o con i fianchi larghi, solo, molte volte ultimamente, non sento di essere una ragazza. Vorrei non avere seno e vorrei avere i capelli corti.
Non ho mai avuto problemi ad essere me stessa ma in questo contesto non so perché non riesco proprio a sbloccarmi. Mi chiedo in continuazione che cosa potrebbero pensare tutte le persone che mi stanno attorno, mi conoscono come ragazza non come “ragazzo”.
La reazione di tutti a scuola come potrebbe essere? I miei parenti, gli amici, cosa direbbero?
Non ne ho ancora parlato con nessuno, un po’ perché non riesco a spiegarmi bene e un po’ perché cerco di auto convincermi che non è così, che sono solo pensieri e che capita a tutti di avere questi momenti di riflessione.
Questo “problema” (non mi va di definirlo problema, perché sono io e io non sono un problema) me ne causa altri; non mi prendo più cura di me stessa, esco di casa vestita davvero male, perché tanto, ormai, che me frega?
Spero davvero di ricevere delle risposte che riescano un minimo a farmi sentire meglio con me stessa..

Ho già pubblicato questo messaggio nella sezione autostima ma mi sembra più adeguato pubblicarlo qui

Re: disforia di genere 2 Anni, 3 Mesi fa #133059

  • volsg
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 164
  • Karma: 0
Ciao ohitsme !
come e' andata oggi?

Grazie della fiducia che ci hai accordato nel raccontarci cose della tua vita cosi' profonde.

Ci sembra di percepire un po' del tuo disorientamento, che diremmo assolutamente pertinente con il momento di crescita, di attraversamento dell'eta' adolescenziale.

Pensiamo che ti stai ascoltando con attenzione, e questa e' una cosa bella ed importante!
Inoltre ci sembri anche molto saggia nel non raccontare ,per il momento , cio' che ti sta succedendo.

La cosa che secondo noi e' importante e' che tu ti possa ascoltare con "gentilezza", cercando di non giudicarti, lasciandoti il tempo di scoprire che cosa sta succedendo.

E poi , potresti iniziare a pensare a chi ,forse ad uno dei tuoi genitori, accennare di questo momento di "leggera confusione"( scusaci se l' espressione non e' proprio adeguata).

Per informazione ti diciamo che e' possibile andare a parlare nei consultori familiari, anche gratuitamente,per trovare un po' di supporto e qualche risposta.

che cosa ne pensi?

un abbraccio
a presto!

Re: disforia di genere 2 Anni, 3 Mesi fa #133117

  • ohitsme
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
ei, grazie per la risposta!
sono passate circa due settimane da quando ho scritto e posso dire che sono ancora confusa, ma molto meno.
Avevo pensato di andare a parlare nei consultori familiari, per cercare di fare chiarezza.
Sono ancora a disagio con il mio corpo, anche se ormai cerco di non farci molto caso..
Alcune volte però sto molto male..

Re: disforia di genere 2 Anni, 3 Mesi fa #133141

  • volsg
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 164
  • Karma: 0
Allora Coraggio!

Speriamo che tu segua la tua ispirazione per cercare di fare chiarezza,e nel frattempo se ti va ci puoi sempre scrivere, per raccontarci cio' che sta avvenendo o qualsiasi altra cosa ti faccia piacere.

a presto e buon cammino!
ciao

Re: disforia di genere 2 Anni, 2 Mesi fa #133197

  • ohitsme
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 4
  • Karma: 0
ciao! vi scrivo ancora per un altro problema.. In questi ultimi giorni ho fatto coming out con mia madre e, proprio oggi, con mio padre, poiché sono uscita con la mia ragazza e lui ci ha visto.
Sinceramente mi aspettavo una reazione diversa da entrambi, ma mio padre mi ha proprio fatto cadere il mondo addosso.
Appena mi ha visto mi ha chiesto perché cazzo stessi baciando una donna e durante il viaggio fino a casa mi ha fatto un discorso dicendomi che ero sbagliata e che, secondo lui, solo perché una ragazzina mi dava più attenzioni degli altri allora sono gay.
Sono davvero molto demoralizzata, mi sento soffocare da tutta questa tensione e sinceramente non ce la faccio più.
Non solo non ricevo sostegno da alcuni miei amici, ma anche dai miei genitori, che dovrebbero essere i primi a farlo. Se io sono felice perché non possono esserlo anche loro e lasciarmi vivere la mia vita...

Re: disforia di genere 2 Anni, 2 Mesi fa #133202

  • volec
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 548
  • Karma: 1
Ciao ohitsme,

comprendiamo il tuo malessere perché tuo padre, in special modo, sembra non vuol riconoscere questa nuova realtà legata alla sua famiglia e precisamente a sua figlia.

In un certo senso questo atteggiamento non ci stupisce.
Quando si affrontano certe problematiche rimangono ancora diversi ostacoli mentali e culturali da superare. C'è ancora poca conoscenza, e comunque dai un poco di tempo ai tuoi, per rendersi conto che non è un problema insormontabile.

Tu hai deciso di dirlo ok, ma sei proprio sicura?
Devi pensare che emotivamente non è cosa facile per i tuoi genitori, se sei sicura, dai a loro del tempo, non innervosirti anche se stai passando un momento di tensione.

Ci vuole tempo, anche a te ne è servito per capire che direzione prendere. Il tuo corpo ti diceva che eri femmina, ma sentivi altri tipi di stimoli.
Cerca di avere comprensione ma anche di riceverla da loro. Come era la relazione con i tuoi genitori? Magari cerca un aiuto per i tuoi...
Uno psicologo???
La prima cosa però è la pazienza e il tempo.

Facci sapere come va...tanti sorrisi.
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.