Errore
  • Kunena Errore Interno: La tabella di configurazione del forum non esiste. Controllare e salvare la configurazione del forum
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password Ricordami

Ormai la mia autostima è sepolta nei fondi oceanici
(1 Online) (1) Ospite
  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: Ormai la mia autostima è sepolta nei fondi oceanici

Ormai la mia autostima è sepolta nei fondi oceanici 1 Anno, 3 Mesi fa #134021

  • Fra671
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 9
  • Karma: 0
Ciao, sono sempre io. Mi dispiace disturbare continuamente, ma, ho anche un problema di autostima. Premetto che a 19 anni sono sempre stata rifiutata dai ragazzi, non ne ho mai avuto uno (per scelta degli altri, non mia). Ad ottobre però ho conosciuto un ragazzo che per me era quasi perfetto: serio, studioso, religioso. Inoltre si chiama Giacomo come mio nonno defunto ed io, da credente, ho pensato che fosse un segno. Sono uscita due volte con lui a novembre, e sembrava ci fosse intesa, mi aveva anche baciata la seconda volta. Poi ha iniziato a farsi sentire meno, e,alla mia proposta di uscire a gennaio, mi aveva detto che era troppo impegnato. Dopodichè non mi scriveva piu, allora io gli ho detto di dirmi chiaramente se non voleva più sentirmi, ma lui mi ha risposto che era confuso e cose varie. Dopo due settimane è riapparso (solo virtualmente) e poi è iniziata la quarantena. Qualche volta mi ha scritto,ma adesso è sparito completamente. A maggio ci siamo sentiti una sola volta (gli ho scritto io) e poi basta. Vedo gli altri che sono fidanzati,che ci tengono alle proprie ragazze, e io non lo sono per scelta altrui. Tutto il giorno continuo a farmi paranoie e a chiedermi cos'ho io in meno degli altri. Non penso di fare proprio schifo esteticamente, ma di certo non sono carina, per nulla: sono bassa e abbastanza in carne. Magari Giacomo ha trovato una più bella, tanto in questa società corrotta conta solo quello,ormai dove sono i valori di una volta? In più,qualche giorno fa dovevo uscire con una mia amica di scuola, però poi lei ha preferito di no per precauzione perchè era uscita con una ragazza che poi ha avuto la febbre. Oggi su instagram ho visto che questa mia amica e altre mie due compagne sono uscite insieme e non mi hanno detto nulla. Questi rifiuti sul piano sociale mi fanno davvero imbestialire e sentire inadeguata. C'è una cosa non trascurabile che devo dire però: da piccola ho avuto problemi col cibo, non riuscivo a mangiare per paura di stare male ed ero seguita da una psicologa (sono stati anni davvero oscuri per me). Mi sono sempre sentita debole e inferiore, può darsi che questa mia situazione d'infanzia si riverberi nei rapporti interpersonali senza che io me ne accorga?

Re: Ormai la mia autostima è sepolta nei fondi oceanici 1 Anno, 3 Mesi fa #134034

  • volelisa
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 546
  • Karma: 1
Ciao Fra 71,
prima di tutto ti diciamo che puoi scrivere quanto vuoi e dove vuoi, noi siamo qui per rispondere e per comprendere le ansie e le svariate problematiche degli adolescenti e oltre.
Non siamo psicologi, ma solo persone che vogliono offrire un po del loro tempo, per ascoltare i giovani.
Ci racconti che ti senti un po inadeguata ma non pensi che sia solo il frutto della tua insicurezza?

Sai quanto questo pensiero, se lo lasci entrare nella tua testa, quanto influenza il tuo comportamento?
Allora lavora un pochino su questo aspetto. Non devi assolutamente permettere che ti condizioni.
Il dubbio che forse la tua amica non ha voluto uscire con te, nasce da quel tipo di pensiero.

Ammesso e non concesso, visto che tu non lo potrai mai sapere perché non è uscita con te, non ti devi neanche porre il problema.

Se fosse anche così, meglio non uscire con persone che non ti considerano.

Non pensare che sia colpa tua, La tua responsabilità sta nel dare spazio alla vocina dell'inferiorità che sta dentro di te e ti condiziona e influenza i tuoi comportamenti.

Parlando di Giacomo, non ti far condizionare dal suo comportamento. Sicuramente lui saprà che ti piace, ma non cercarlo, una volta che lui sa dove ti potrebbe rintracciare , stai serena, se vuole uscire con te il passo lo deve fare lui.
Cara Fra 71 non stare ad aspettarlo e non sentirti messa da parte.
Spesso i ragazzi hanno paura a legarsi, siete molto giovani, e avrà capito anche che sei una persona seria.

Comunque abbi speranza, senza forzare le cose della vita. Le cose se devono accadere, accadranno.

Una cosa sola invece devi fare quello che è nelle tue capacità e nelle tue forze ed è questa:
credere un po di più in te stessa sia dal lato fisico che intellettuale.

Volevamo chiedere qualcosa di più sul periodo difficile della tua infanzia e chi ha deciso di far intervenire la psicologa. Che età avevi ? Come hai vissuto quel periodo che tu definisci nero? Te lo ricordi bene?

A queste domande rispondi, se vuoi rispondere, in piena libertà.

Comunque al di là di questa ultima richiesta aspettiamo volentieri di risentirti. A presto.
Un abbraccio!
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.