Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1

ARGOMENTO: Ho un problema

Ho un problema 01/03/2018 17:35 #1

Ho un problema è forse più di uno . Sono stata per otto mesi con un uomo di 50 anni e io ne ho 21. La nostra storia non è mai stata rose e fiori . Al contrario si litigava spesso perché io volevo stare al cellulare e lui no. Lui non è sposato e non vorrà mai sposarsi. Quando ha detto di volermi mollare , mi sono inventata di avere più di un tumore ( mi rendo conto che sia una cosa meschina da fare) e non solo , ho creato un indirizzo email dove mi fingevo una psicologa e l’ho praticamente obbligato a stare con me . Lui l’ha scoperto e ha minacciato di denunciarmi. Ora è passato un mese e non si era più fatto sentire ... se non che due giorni fa mi ha obbligato sotto minaccia a vederlo altrimenti avrebbe fatto la denuncia . Lui mi ha obbligato a vederlo dicendomi che mi ama , lo ha sempre saputo ma non lo voleva ammettere . Ieri mi ha scritto che non vuole più ne sentirmi ne vedermi perché ha una forte depressione.
vorrei aiutarlo perché è colpa mia se lui è così ... ma non so cosa fare , se provo a chiamarlo o scrivergli non mi calcola
Ultima modifica: Da .

Re: Ho un problema 02/03/2018 18:01 #2

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Nico,
benvenuta al Sorriso

Per prima cosa vorremmo dirti che, nonostante tu non abbia fatto una cosa moralmente corretta, non ci sono estremi per alcuna denuncia, quindi non sentirti obbligata o minacciata a fare cose che non vuoi.

Tu cosa provi per quest'uomo? Ci sembra curioso che tu abbia scritto nella sezione "dipendenze"... senti questo rapporto come una dipendenza? Sei ancora molto legata a lui o riusciresti superare la rottura?

La depressione spesso ha come causa più fattori, sei sicura di essere uno di questi? Mentre stava con te ha mai avuto momenti in cui era depresso? Potrebbe essere che tu sia o sia stata un tentativo da parte sua di ricostruire qualcosa?

Se hai voglia puoi raccontarci qualcosa di più su di te: cosa fai nella vita, come ti trovi in famiglia, con gli amici...

Ti mandiamo un grande abbraccio e tanti Sorrisi
Ultima modifica: Da .

Re: Ho un problema 14/03/2018 16:47 #3

Buonasera riesco a rispondere solo adesso...di quest’uomo sono innamorata .... lui continua a essere confuso e farsi sentire a fasi alterne non riesco più a capire nulla . Dice di amarmi e il giorno dopo mi dice che gli faccio schifo ...
Ultima modifica: Da .

Re: Ho un problema 14/03/2018 17:29 #4

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Nicole
hai fatto bene a riprendere lo scambio sul forum, in chat un problemone come il tuo non si riesce a trattare adeguatamente, non ci sono nè la calma nè il tempo sufficiente per approfondire bene la situazione e vedere come uscirne al meglio.

Diamo per scontare una serie di cose che hai aggiunto in chat (e non le riprendiamo a meno che tu non ci autorizzi esplicitamente) e veniamo a bomba: sono stati 8 mesi molto intensi e coinvolgenti per te, però non felici, lui soffre di "sbalzi d'umore" e di depressione e gioca con te al gioco del gatto col topo.

Il tira e molla si è intensificato dopo gennaio. Ora dicevamo in chat, che tu stai vivendo questo periodo guidata dalle emozioni ma come "oggetto" più che come "soggetto", nel senso che sei in balia dei suoi capricci, oltre che delle tue emozioni, il gioco lo conduce lui e tu sei il suo "giocattolo", ora ti voglio ora non ti voglio più... e tu subisci tutto chiedendoti come posso farlo tornare in pianta stabile?

Ti dicevamo che un modo per affrontare la cosa in modo più risolutivo che non il momentaneo "lo chiamo o non lo chiamo?" sarebbe cominciare a pensare di più a te stessa, nel senso di "qual è il tuo vero bene" sul breve-medio e lungo termine, confrontandolo con quello che ti ha dato e ti dà questa relazione: pensare a cosa hai diritto e a cosa ti manca, che tipo di rapporto pensi potreste avere tra due, tre o cinque anni, in quali circostanze saresti contenta di poter parlare coi tuoi della tua storia, insomma prendiamo in esame l'insieme di fatti/circostanze e non solo le emozioni per provare a dirimere un po' la questione, ci stai?

Ti aspettiamo! intanto un grande sorriso!
Ultima modifica: 14/03/2018 17:30 Da Volontario del Sorriso

Re: Ho un problema 14/03/2018 19:17 #5

Devo per forza ....
Ultima modifica: Da .

Re: Ho un problema 15/03/2018 14:02 #6

Voglio staccarmi e levarlo dalla testa
Ultima modifica: Da .

Re: Ho un problema 16/03/2018 18:10 #7

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Nicole

Apprezziamo la tua forza di volontà
Come stai oggi? Lo hai ancora sentito?

Aspettiamo tue notizie e ti mandiamo un abbraccio
A presto
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.