Errore
  • Kunena Errore Interno: La tabella di configurazione del forum non esiste. Controllare e salvare la configurazione del forum
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password Ricordami

DELUSIONE E RABBIA
(1 Online) (1) Ospite

ARGOMENTO: DELUSIONE E RABBIA

Re: DELUSIONE E RABBIA 3 Mesi, 3 Settimane fa #134703

  • Lupo
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 228
  • Karma: 0
Il tutto è iniziato quando mi stava aiutando a tagliarmi i capelli (a zero) con un rasoio elettrico. Vedendo i peli nella schiena m'ha detto ciò che ho scritto nel messaggio precedente. Secondo lei le donne essendo tutte uguali, scartano gli uomini pelosi e grassi. Premetto che io sono 1,74 m x 86 kg. È arrabbiata con la vita, disperata, da buona italiota di merda, mi vorrebbe sistemato (non felice), fidanzato (l'uomo è nato per non stare da solo secondo lei) e tutte le altre cazzate... È ossessionata dal "fare": non faccio in tempo a mettermi al pc per scrivere, la mattina presto, che me ritrovo in mezzo alle palle con lo straccio per lavare i pavimenti, se viene dietro a me non smette mai di chiedermi: "dove giriamo? quanto manca?" Io, naturalmente, mi stufo e risponde sgarbatamente (come merita). Stamani è successo cos' e forse, essendoci rimasta male (come merita) dopo m'ha detto quegli improperi.

Re: DELUSIONE E RABBIA 3 Mesi, 3 Settimane fa #134706

  • volgp
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 107
  • Karma: 1
Caro Lupo,

ci dispiace leggerti così arrabbiato e comprendiamo il tuo sentirti offeso per le critiche che tua mamma ti ha rivolto

Siamo sicuri però che ti voglia bene e che non sia sua intenzione nuocerti.
Spesso agiamo convinti di far del bene in base a ciò che ci è stato insegnato e che abbiamo appreso nell'arco della nostra vita, dimenticando che ogni persona è unica e che ciò che può essere utile per noi non necessariamente lo è anche per l'altro.

Hai mai provato a parlarle a cuore aperto, dicendole ciò che provi realmente riguardo a certe sue affermazioni? Dirle che certe frasi ti fanno stare male?

Un abbraccio

Re: DELUSIONE E RABBIA 3 Mesi, 3 Settimane fa #134707

  • Lupo
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 228
  • Karma: 0
Si ci ho provato, ma non riesce a comprendere. Io, naturalmente, stando sulla difensiva, inutilmente perché non comprende, la insulto e cosi via.

Re: DELUSIONE E RABBIA 3 Mesi, 3 Settimane fa #134708

  • Lupo
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 228
  • Karma: 0
Se provo a spiegarmi si mette sulla difensiva. Non ammetterà mai di essere causa di sofferenza per me (forse sarebbe un dolore troppo grande per lei). Non mi importa se mi vuole bene. Lei MIDEVE voler bene come io voglio essere voluto bene. Lei DEVE ascoltare, DEVE avere con me un rapporto alla pari. Ma non c'è speranza: è troppo ignorante e limitata per riuscire a farlo.

Re: DELUSIONE E RABBIA 3 Mesi, 2 Settimane fa #134709

  • volgp
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 107
  • Karma: 1
Ciao Lupo,

la tua mamma forse ha davvero difficoltà ad uscire dagli schemi appresi e ti comunica il proprio affetto nell'unico modo di cui è capace.

Non possiamo cambiare gli altri, ma sicuramente possiamo attivarci per trasformare noi stessi e decidere che atteggiamento assumere di fronte alle difficoltà che ci si presentano.

Tu cosa ne pensi riguardo al fatto che il tuo aspetto fisico (peli e robusta costituzione) possa precluderti di trovare una compagna?

Un forte abbraccio

Re: DELUSIONE E RABBIA 3 Mesi, 2 Settimane fa #134710

  • Lupo
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 228
  • Karma: 0
"Tu cosa ne pensi riguardo al fatto che il tuo aspetto fisico (peli e robusta costituzione) possa precluderti di trovare una compagna?".

Penso l'unica cosa razionale possibile, al riguardo: questo FALSO problema non preclude, certo, la possibilità di trovare una compagna.

"Non possiamo cambiare gli altri, ma sicuramente possiamo attivarci per trasformare noi stessi e decidere che atteggiamento assumere di fronte alle difficoltà che ci si presentano".

Ok. Debbo seguitare a sopportarla. Dopo di ché non saprei cos'altro fare. Viviamo in una società di merda, fondata su una teoria di stampo religioso che, fra le altre cose, sacralizza la famiglia salvo, poi, negare il diritto a pretendere il giusto da questo totem. La famiglia, questo caso la mamma. è sacra solo pro domo sua.
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.