Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: Salve!

Re: Salve! 16/10/2017 07:25 #16

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Gigis

Hai avuto veramente una bellissima idea metterti in contatto con il collettivo lgbt sicuramente questo è un giustissimo primo passo per metterti in condizione di rompere il ghiaccio intorno a te e tra parentesi è anche un mezzo coming out, più soft e meno impegnativo di quello "ufficiale".

Cerca di frequentare le loro attività e vedere se ci sono persone che ti sono simpatiche e come ti trovi. Noi pensiamo che ti sarà più facile farti degli amici all'interno di quel primo gruppo però in generale sappi che se per caso lì non trovassi l'ambiente adatto a te, a Milano è pieno di gruppi gay/lgbt/ Arcigay che potrai incontrare.

Ci saranno sicuramente anche 1000 gruppi su Facebook per incontrare persone e fare amicizie. Da quello che possiamo vedere su Facebook c'è veramente tantissimo network tra i gay che creano proprio una comunità molto coesa.

I coming out coi compagni non deve per forza essere una premessa, può anche essere una comunicazione che si fa quando c'è l'occasione.

Oggi si da' molta importanza al comingout perché Dopo secoli di oscurantismo Finalmente c'è davvero l'orgoglio di poter sbandierare davanti al mondo la propria identita/orientamento sessuale; però diciamo che questo è fondamentale per l'identità del soggetto per il resto del mondo non è proprio indispensabile conoscere preventivamente l'orientamento sessuale di ogni individuo per poterlo conoscere

In altre parole Questo significa che il coming out deve fare stare bene te, non ti devi preoccupare per gli altri!

Solo se tu vedessi una ragazza che si sta innamorando di te faresti bene a dirle subito guarda io sono gay però in assenza di questo particolare fenomeno non è urgente il coming out sei tu che ne devi stabilire i tempi in base a come ti senti nel gruppo, secondo noi.

Per cui sentiti tranquillo, Muoviti con serenità in base al tuo sentire, non stare a misurare ogni tuo passo col metro della paura.

Facci sapere come vanno i primi incontri col collettivo lgbt perché siamo veramente convinti che possa essere per te un'esperienza dirimente!

Buttati Gigis vai in contro all'oggi con passo sereno e cerca di stimolarti, anche nelle piccole cose quotidiane, quella golosità per la vita di cui ti abbiamo accennato. [:D]

Un caro saluto
Ultima modifica: 16/10/2017 07:32 Da Volontario del Sorriso

Re: Salve! 17/02/2018 12:15 #17

Ciao! Negli ultimi mesi vi ho chiamati un po' di volte, vi ringrazio per avermi ascoltato!

Volevo riprendere il topic per aggiornarvi.
Ultimamente le cose non vanno bene. Mi sento sempre triste e inutile. Ho iniziato una psicoterapia con uno psicanalista, ma dopo due mesi ho cambiato e ho scelto un terapeuta cognitivo-comportamentale, settimana prossima ho il secondo incontro con lui. Ho tanta paura che la terapia non funzioni, mi sento in un vicolo cieco e ho davvero il terrore di non riuscire a uscirne. A tante persone capita di non riuscire a risolvere i loro problemi anche con l'aiuto di uno psicologo. A volte mi chiedo cosa farei se non funzionasse, se sarei in grado di sopportare per tutta la vita i miei problemi. Sono troppo stanco già ora, non riesco a pensare di poter andare avanti così. E mentre io sto così male e non riesco a combinare nulla, gli altri invece riescono a vivere la loro vita e fare quello che vogliono. È tutto così ingiusto. Non capisco perché la mia vita sia diversa da quella degli altri e perché dovrei pensare che valga la pena di sopportare tutto questo ogni giorno. Sono tanto tanto stanco
Ultima modifica: Da .

Re: Salve! 21/02/2018 19:45 #18

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
ciao Gigis, bentornato al sorriso !
il tuo scritto e' breve ma intenso!
Da quello che ci scrivi traspare la tua sofferenza, e la tua paura nell'affrontare il tuo nuovo percorso terapeutico.
crediamo che quando una persona non sta bene e si sente depressa sia normale che si senta stanca e senza energia, ed un professionista in queste occasioni puo' essere un sostegno, un importante supporto morale ,ed un aiuto prezioso con suggerimenti che potrebbero esserti utili. Quando si e' in grande difficolta' e' molto difficile uscirne da soli.
Ed ora ti vorrei citare le parole che hai scritto:
"E mentre io sto così male e non riesco a combinare nulla, gli altri invece riescono a vivere la loro vita e fare quello che vogliono. È tutto così ingiusto. Non capisco perché la mia vita sia diversa da quella degli altri.......",solo per dirti che non crediamo che tutte le persone riescano a fare tutto quello che vogliono, e che la vita sia un cammino in cui presto o tardi si possono presentare degli ostacoli.
ci dispiace molto per questo momento di cosi' grande difficolta' che stai affrontando, ti siamo vicini e ti invitiamo a scriverci o a telefonarci per poter fare un pezzo di strada insieme.
Buon cammino
Ultima modifica: Da .
  • Pagina
  • 1
  • 2
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.