Errore
  • Kunena Errore Interno: La tabella di configurazione del forum non esiste. Controllare e salvare la configurazione del forum
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password Ricordami

Salve a tutti!
(1 Online) (1) Ospite

ARGOMENTO: Salve a tutti!

Re: Salve a tutti! 1 Anno, 12 Mesi fa #133466

  • volda
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 489
  • Karma: 0
Carissima Strong,
Che bello quando il nostro servizio ha valore per i nostri utenti! Siamo molto felici che tu ti sia sentita ascoltata e capita, che i nostri spunti ti siano stati utili. Hai fatto benissimo a fare leggere tutto al tuo ragazzo!

È importante che tu abbia realizzato che in questo momento non sei disposta a cambiare nulla!
È una scoperta che mette un punto fermo.
Se questo non è il momento, prova a chiederti, perché allora continui a macerarti nelle angustie?
Se in questo momento senti che non puoi fare nulla di diverso, allora forse non c'è nulla che tu debba fare, altro che continuare a seguire il normale corso della tua attuale vita ancora per un po'.
Come ti fa sentire questa idea?

Se non puoi cambiare, perché continui a ripeterti che quello che stai facendo non va bene?
Hai pensato che potresti accogliere quello che viene, senza darti delle aspettative precise? Cioe trovando la maniera di non "remarti contro" anche quando le cose vanno bene come nel caso dell'ultimo esame dove hai preso 28 ma ti sentivi estraniata? perché non eri soddisfatta del tuo 28 o meglio, quale parte di te non era per nulla contenta?

Hai pensato che nel mondo del lavoro, molte persone fanno un lavoro apparentemente lontanissimo dalla laurea che hanno preso? Per fare solo un esempio, non è raro trovare dei laureati in legge o in storia o in filosofia o psicologia, che lavorano nell'ambito della pubblicità, dell'editoria, del marketing.
E comunque l'aria che si respira in facoltà non è neanche quella che si respira nel mondo del lavoro attinente alla propria facoltà.
Sapresti spiegarci perché tu senti la tua scelta inadatta per il tuo futuro, come ti immagini questo futuro lavorativo?

Sai Strong, a noi piace pensare che la vita non sia tanto la facoltà che abbiamo scelto, il lavoro che faremo, quanto le qualità interiori che noi sviluppiamo intanto che facciamo le nostre scelte e impariamo a vivere! dice una frase molto saggia che la vita è quello che ci succede intanto che noi siamo impegnati a pianificare e a organizzare.

Cosa ti fa pensare questa frase? Ci farebbe molto piacere che tu tornassi a trovarci e nel caso ci troverai sempre qui!

Per intanto un grande sorriso a presto!
Ultima modifica: 1 Anno, 12 Mesi fa Da volda.

Re: Salve a tutti! 1 Anno, 11 Mesi fa #133469

  • STRONG
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 23
  • Karma: 0
Ciao,
perché dovrei continuare a seguire il corso della mia vita se quello che sto facendo ora non mi piace? Non sono disposta a cambiare nulla semplicemente perché non riesco a dirlo ai miei, altrimenti a quest'ora starei facendo altro, magari lavorare per un periodo nell'attesa di capire cosa fa per me. Non riesco più a seguire il normale corso della mia vita, perché mi fa piangere tutti i santi giorni e sento che sto sprecando energie in qualcosa che non fa per me.

Ho capito che ci sono laureati che non svolgono la professione per cui hanno studiato, ma se io sono ancora in tempo per cambiare perchè devo prendere una laurea di cui non so che farmene, per di più logorandomi ogni giorno di piu? Ha senso, io non credo!

Ho capito pure che quello che conta è ciò che siamo noi dentro, ma io dentro mi sto spezzando a forza di studiare e sentirmi inadatta! Non credo abbia poi troppo senso quello che avete detto.
Dovrei continuare ad accontentarmi? Non so, secondo me non dovrebbe essere così.

Se uno riesce a laurearsi e a piangere ogni giorno della sua vita perché quell'obiettivo non gli dice nulla, beh complimenti ma non è il mio caso!

Sono stufa di accontentarmi e di dover continuare questo percorso che non mi regala altro che sofferenze.

Non sono stata soddisfatta del 28 perché ho sentito chiaramente di star impiegando le mie energie nella direzione sbagliata.

Io voglio poter fare un lavoro diverso, innovativo, mai visto prima, voglio costruirmi una professione, tipo Chiara Ferragni (giusto per fare un esempio), voglio fare qualcosa di grande e sensato. Voglio sentirmi bene a fine serata prima di andare a letto.

Io amo i libri, in particolare gialli/thriller e voglio proseguire su quella strada, voglio inventarmi una professione inerente a questo, ma non so da che parte cominciare. Ho una pagina instagram dove parlo delle mie letture e di come sono, oltre che del disturbo di attacchi di panico di cui ho sofferto a 16/17 anni. Ho pensato più volte di evolvermi in quello che è il personal book shopper, ossia parlando con te cerca di capire qual è il libro più adatto per te in quel momento.

Ma non è semplice iniziare a muoversi in quel campo, perchè davvero non so da che parte cominciare!

Stamattina mi sono resa conto che voglio davvero smettere di studiare, il 17 ho un esame e continuo a martellarmi la testa nel decidere se darlo o meno, perché se deciderò di darlo devo riprendere lo studio e ripasso, altrimenti no. Non so prendere una decisione!

E tutto questo sapete perché? Perché semplicemente non riesco a dire ai miei che voglio cambiare percorso, che questa strada non fa per me e via dicendo.

Re: Salve a tutti! 1 Anno, 11 Mesi fa #133470

  • volda
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 489
  • Karma: 0
Ciao Strong
è interessante il fatto che noi ti abbiamo parlato di "seguire l'attuale corso della tua vita" e tu lo abbia interpretato come "accontentarti" in senso negativo!
Già questa è una bella rivelazione, non trovi?
E' però vero che abbiamo provato a saggiarti, a metterti un po' alle strette con la realtà, ma solo per aiutare te a capire se la tua attuale vita puoi imparare ad apprezzarla di più, oppure se proprio non è possibile continuarla. "Accontentarsi" in una accezione più ampia, non significa affatto vivere una vita miserevole e senza soddisfazioni, ma star contenti con quello che c'è, senza rimpiangere sempre quello che manca! Chi si accontenta, gode, recita un proverbio
Tu però non sei disposta ad accontentarti in nessun senso! Non di meno, finchè non sarai pronta ad affrontare il tema cambio studi coi tuoi, questa è la minestra che avrai davanti da mangiare tutti i giorni.

Se abbiamo capito bene, una delle ragioni per cui esiti a parlargli è perchè NON SAI ancora di preciso cosa fare dopo. Hai una passione di nicchia, qualche idea ancora embrionale... non hai sviluppato un minimo di possibile progetto, o non hai fatto qualche conoscenza nell'ambiente dei libri gialli? Quali sono le maggiori collane? Hai autori di riferimento? Chi sono le loro case editrici? Hai provato anche solo per curiosità a cercare questi personaggi su google e sui social, connetterti, presentarti.... hai anche il tuo canale Instagram che parla di gialli... potresti fare delle video rassegne dei tuoi libri preferiti? Le hai già fatte? Insomma, riusciamo a farti intravedere come potresti cominciare a muoverti nell'ambiente anche solo per tastare il terreno a livello hobby per ora? che altro potresti fare? Ci sono fiere del libro specifiche sui gialli? E via di questo passo...

Visto che tanto per ora hai deciso che non gli parlerai, ti sembra una buona idea di fare comunque un po' di esercizio per prepararti all'inevitabile momento in cui dovrai dirglielo per forza?
Noi vorremmo chiederti: quale sarebbe per te la risposta ideale, ottimale che potresti mai ricevere dai tuoi genitori? Per esempio, se ti dicessero, sei giovane se l'università adesso non va, ecco qua un gruzzoletto, parti, fai un viaggio di 6 mesi o un anno per conoscere il mondo e capire che vuoi fare, poi torna e ricomincia in modo serio e meditato, con quello che avrai capito che ti piace, tu dove andresti? Cosa faresti, chi cercheresti di conoscere, perchè?

Prova a sognare, a liberare la fantasia, se tu in questo momento potessi fare esattamente tutto quello che vuoi, cosa vorresti fare da domani mattina? Dove vorresti trovarti?
E' importante in un momento di dubbio ed incertezza visualizzare, dare corpo almeno nei pensieri alle proprie possibilità! Pensando, anzi meglio IMMAGINANDO le nostre possibilità, noi poi troviamo quella che ci dà la spinta per partire e che si realizzerà!

Intanto che decidi cosa fare dell'esame o quando ti prendi una pausa dagli studi, prova a pensarci! Ci stai? Tornerai a raccontarci quali sono le immagini a cui pensato?
Noi ti aspettiamo e per intanto un grande sorriso!

PS quando dicevamo "la vita è soprattutto le qualità interiori che sviluppiamo nel nostro viaggio" intendevamo la possibilità di superare i nostri limiti che ci impediscono di vivere bene, per esempio, come sarebbe se tu imparassi a parlare delle tue importanti scelte e decisioni ai tuoi, se tu riuscissi a farti ascoltare dalla psicologa? Non sarebbe una bella conquista, che spiana anche la via a future controversie? Immagina. Se non riesci oggi coi tuoi genitori, che sono quelli che in tutto il mondo per te vogliono solo il bene, neanche a presentargli il fidanzato di un anno, come farai domani, durante la tua vita, con i capi e i direttori, con gli autori e gli editori, coi concorrenti e i creditori, con le banche, per tacere di marito figli e suocera invadente? Quello che è umanamente più importante, per te come persona e per la tua felicità di lungo periodo, è imparare a superare i limiti, oggi il limite che ti impedisce di manifestare te stessa, coi genitori, con la psicologa, non se farai la scrittrice o l'influencer Quando saprai esprimerti e farti valere anche in situazioni problematiche o per cose "sgradevoli" lo avrai imparato per sempre, lo potrai rifare con chiunque in qualsiasi circostanza della tua vita! Non è questo un obiettivo abbastanza degno?
Ultima modifica: 1 Anno, 11 Mesi fa Da volda.

Re: Salve a tutti! 1 Anno, 11 Mesi fa #133472

  • STRONG
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 23
  • Karma: 0
Ciao,
ho capito che non voglio accontentarmi, non posso continuare questo percorso perché non mi fa stare bene. Diciamo che i motivi che mi bloccano nel dirlo ai miei sono appunto 2: paura di deluderli e perché, effettivamente, non ho la più pallida idea di cosa potrei fare, forse medicina, ma non sono neanche piu sicura di quello.

Diciamo che le possibili soluzioni non sono molte.
1. Iniziare a studiare per il test di medicina di Settembre 2020, perché tutti gli anni volevo provarlo e poi non l'ho mai fatto sempre per non dire nulla ai miei e farli allarmare, solo che a questo punto sto dubitando che quel percorso possa fare per me, perché se non sono riuscita in Biologia, figuriamoci in Medicina che è una facoltà ancora più dura.
2. Andare a lavorare per il momento e nel frattempo tenere in considerazione la questione "libri", perché la mia paura, anzi è la realtà, con i libri non ci mangi più di tanto.. o riesci a fare qualcosa di mai visto fino ad oggi e sfondi, sennò non vai avanti..

Io vorrei far davvero ruotare la mia professione attorno ai libri, fare qualcosa di innovativa, ma mi rendo conto che è un utopia.

Allora si sto vagliando diverse opzioni per far crescere il mio canale, senza dubbio, però per portare avanti progetti ci vuole tempo (che fin'ora non avevo) e idee, che man mano nascono.

Ho deciso di non dare l'esame, ed ora dovrò trovare un modo per dirlo ai miei..
Io immagino che loro mi dicano "Non fa nulla, nella vita mica si può azzeccare sempre tutto, quindi trova qualcos'altro che ti piace davvero, per noi non ci sono problemi".

Non è da loro dirmi di farmi un viaggio ahah ma non è neanche io quello che desidero al momento. Per prendermi cura di me mi iscriverei in palestra, questo si, ma il viaggio magari lo farei con il mio ragazzo più in là.

Se, invece, riuscissi già a dire da oggi ai miei che non va.. mh.. sinceramente non so cosa farei. Mi prenderei dei giorni di relax e poi.. non so dove impiegherei le mie energie. Ah ecco, sicuramente nel completare un corso in Social Media Specialist che ho acquistato tempo fa e che non sono mai riuscita a portare avanti.. intanto terminerei quello, così che a Maggio sostengo l'esame e via.

Probabilmente inizierei a studiare per il test di Medicina, ma i dubbi anche su quella facoltà sono troppi..

Si certo ho dei limiti da superare, ma non ho gli strumenti per farlo e mi piacerebbe molto che mi aiutasse la terapeuta, ma purtroppo con lei non ho trovato miglioramenti.

Comunque per Giovedì prossimo ho preso con un'altra terapeuta che si occupa più di trovare le risorse dentro di noi e scoprire la nostra strada.

Re: Salve a tutti! 1 Anno, 11 Mesi fa #133479

  • volda
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 489
  • Karma: 0
Cara Strong
Noi ti avevamo chiesto di immaginare la reazione più rosea dei tuoi, quella ideale; tu ci hai detto che tu pensi che loro ti diranno
"Non fa nulla, nella vita mica si può azzeccare sempre tutto, quindi trova qualcos'altro che ti piace davvero, per noi non ci sono problemi".
ma intendevi che questo è quello che probabilmente ti diranno o che è quello che tu speri che ti dicano, ma in verità ti aspetti altro?
Per come lo hai scritto, questa sembra la realistica prospettiva di reazione dei tuoi.

Beh Strong allora, se così fosse, potremmo dire che tu stai vedendo chiara la luce in fondo al tunnel!
  • Hai deciso di non dare l'esame e quindi di lasciare biologia.
  • Hai deciso di provare una nuova psicoterapeuta per aiutarti a trovare la tua strada.
  • Stai valutando la possibilità di preparare l'esame per entrare a Medicina per settembre 2020 e contemporaneamente completare il corso per Social Media Specialist. Che ti darebbe anche tempo di occuparti del tuo Canale e vedere come va la via editoriale

Un bel cambiamento di prospettiva dal primo post che ci hai scritto solo un mese fa!

Ora non mancherebbe che inserire la presentazione del fidanzato in casa, e poi avresti risolto o iniziato seriamente a risolvere tutti i tuoi problemi!

Sul fare Medicina, il primo e più fondamentale scoglio pratico da cui sgombrare il campo, è di essere sicuri di poter essere mantenuti dalla famiglia per almeno 10 anni e anche di più. Risolto questo, quali sono i tuoi dubbi?

Avevi mai pensato che la difficoltà in cui ti trovi, dipende dalla difficoltà di gestire la grande libertà di cui usufruisci! ci avevi mai fatto caso?
Se tu non avessi scelta, saresti obbligata a fare l'unica cosa davanti a te, ma siccome hai davanti le verdi praterie e in mente un ideale, ti perdi e ti confondi. Perchè è molto difficile gestire la libertà, è più facile seguire una strada obbligata, magari lamentandosi. Sappiamo sempre meglio quello che NON vogliamo, di quello che vogliamo. Che ne pensi?
Hai già provato a comprare qualche manuale di orientamento alla scelta della facoltà? Certamente la tua nuova psicoterapeuta ti saprà dare degli strumenti utili per uscire dall'angolino in cui ti trovi per "eccesso di possibilità" guarda che non ti stiamo prendendo in giro, lo diciamo sul serio, la libertà è molto difficile da gestire e ci vuole grande abilità!

Però, visto che a te è stata data questa libertà, significa che hai le facoltà e le possibilità per approfittarne! Continua dunque fiduciosa il tuo percorso, che stai andando bene e presto arriverai dove vuoi essere.

Torna a trovarci, noi ti aspettiamo!
Ultima modifica: 1 Anno, 11 Mesi fa Da volda.

Re: Salve a tutti! 1 Anno, 11 Mesi fa #133512

  • Fabry88
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 3
  • Karma: 0
ciao come stai....
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.