Benvenuti nel Forum del Sorriso

Avviso per gli utenti già iscritti al forum del Sorriso Telefono Giovani:

Accedi al nuovo forum utilizzando la procedura "password dimenticata" e segui la procedura fino alla fine... grazie!
Dovrai inserire il tuo indirizzo mail di registrazione: se l'indirizzo mail non è più valido oppure non lo ricordi scrivi a primoaccesso@sorrisotelefonogiovani.it indicando il tuo nick.
Riceverai una password provvisoria per il tuo primo accesso.

Nome Utente
Password
 
  Ricordami

  • Pagina
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: ciao

Re: ciao 04/06/2020 01:52 #16

mi è capito di trovare qualcuno che inizialmente sembrava diverso e migliore rispetto alla media ma poi si è sempre rivelato egoista, menefreghista, infedele, irrispettoso ed altri aggettivi che non mi riguardano.. parlando invece di conoscere persone tipo come me, vicine al mio punto di vista.. si.. anni fa ho conosciuto una ragazza a distanza dovevamo vederci ma abbiamo litigato perché lei pretendeva la liberta da single mentre noi eravamo quasi insieme come rapporto tipo relazione quindi ovviamente a me non stava bene.. la mia ragazza resta mia e basta non è che può fare quello che vuole.. che senso ha una relazione se poi si vuole fare quello che si faceva prima da single? libertà certo ma nei limiti e nel rispetto della persona con la quale si sceglie di condividere la vita.. cmq lei voleva morire.. ma conviveva con questa cosa.. diceva di aver imparato a conviverci.. che sarebbe andata avanti come un robot.. tra lavoro casa sesso lavoro casa.. ma lei è una donna è molto più facile.. trovo lavori diversi quando vuole.. e può sceglierlo.. può guadagnare senza fare niente.. e se vuole del sesso basta uno schiocco di dita e volendo prende anche soldi.. pensa che schifo.. quindi non c'è proprio paragone.. un'altra ragazza dalle mie parti stessa cosa.. pensa che la vita sia noiosa ecc ecc ma punta a spendere i soldi in viaggi, alcool, droga, e fa sesso random quando vuole.. e così va "avanti".. ho chiuso con lei avendo appunto saputo che fa uso di stupefacenti oltre le mancanze di rispetto continue e le volte in cui era ubriaca.. ci sono esseri umani migliori di altri non lo metto tto in dubbio.. ma bene o male tutti alla fine tornano sui suoi passi.. non ho mai incontrato in 30 nessuno che sapesse dare quanto so dare io.. senza farsi problemi senza chiedersi niente.. non mi sono mai sentito ricambiato a pieno.. o meglio, è successo con una o due ragazze.. una la quale parlavamo di convivenza matrimonio ecc ecc ma tac sparita anche quella.. per egoismo.. la notte mi dice ti amo e la mattina dopo non si sente una donna realizzata e va per la sua strada come se nulla fosse.. 2 ne ho beccate così.. è non c'è nulla sotto eh? che non mi si venga a dire e ma non le hai comprese.. magari c'era qualcosa che non andava che tu non hai visto o capito.. assolutamente escluso.. parlavamo sempre di tutto ogni cosa.. le persone con me si sentono totalmente a suo agio non sono io a dirlo ma loro.. si esprimono liberamente si aprono a me e mi dicono tutto dalla cazziata più piccola a quella più grave.. abbiamo discusso e affrontato e superato insieme delle difficoltà era tutto stupendo e bellissimo per entrambi.. lo I piangeva di gioia emozionatissima diceva di non aver mai provato cose simili che ero unico ecc ecc.. cose magnifiche.. mi sembrava di essere in un film romantico e lei lo stesso.. allora ho pensato ecco cosa intende la gente quando dice "quanto troverai quella giusta.. lo capirai" e io ero convinto di averlo capito.. entri ci siamo detti.. sei tu.. davo tutto a lei e lei tutto a me.. per la prima volta mi sentivo ricambiato.. e felice.. procede o con la patente.. cercavo lavori senza paura.. in caso ero socievole e allegro.. positivo.. e poi puff.. subentra il suo egoismo.. pensa a se stessa.. e se ne va.. totalmente imperdonabile.. qualsiasi cosa tu voglia fare o motivazione tu abbia.. se ami.. non te ne vai.. se ami davvero.. resti.. punto.
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 04/06/2020 11:50 #17

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Caro Chris,
grazie per aver condiviso queste tue tristi esperienze. Se abbiamo capito bene, quando hai incontrato persone "come te", a cui il "cronoprogramma" di vita "normale" non piace, hai avuto solo delusioni.

Tu dici giustamente , "qualsiasi cosa tu voglia fare o motivazione tu abbia.. se ami.. non te ne vai.. se ami davvero.. resti.. punto."

Ma questo, per quanto noi personalmente lo condividiamo, è un punto di vista, è un modo di intendere l'amore molto classico, convenzionale! Ce ne sono altri, e frequentando persone anticonvenzionali, se lo sono fino in fondo, si rischia che abbiano vite e idee molto "libere", vogliano rapporti "eterni finchè durano", senza vincoli. Il che farebbe il paio col fatto che una delle due ragazze non intendesse impegnarsi in una relazione monogama e l'altra cambiasse radicalmente idea dalla sera alla mattina. Forse queste ragazze erano troppo "deregolate" per i tuoi standard?

Esistono anche casi in cui, pur amando, si lascia una persona. Infiniti romanzi e film ci raccontano di storie in cui pur amando, per le più svariate ragioni, egoistiche o altruistiche, si lascia l'amato. Tu sei assolutamente sicuro che fosse mancanza di amore per te? Non poteva essere che "l'amore per la libertà" (la paura per una relazione "normale") sia stato più forte?

Ti pare possibile o lo escludi completamente?

E infine ci sono anche "le stronze bugiarde" senza nessuna possibile scusante , ma credici Chris se ti diciamo che incontrare sempre lo stesso tipo di persona e avere sempre gli stessi problemi nelle relazioni, è un fatto molto comune. Non eterno!!!
Fa parte dell'evoluzione personale. Tu, per ora, hai preferito chiuderti dopo le tue brutte esperienze. Ma così ti sei chiuso alla possibilità di incontrare persone diverse con cui le cose possano essere diverse! Chissà se in futuro potrai ripensarci...

Non solo gli uomini sbagliano "tipo di donna". Molte donne sbagliano tipo di uomo e poi ne soffrono, ne abbiamo di tutti i tipi, dalle crocerossine che amano sempre casi disperati, alle fan del principe azzurro per cui nessuno è mai abbastanza, a quelle che amano solo i bei tenebrosi e poi si lamentano che sono impossibili.
Da un punto di vista psicologico molto semplificato, questo dipende dal "modello affettivo" errato che abbiamo interiorizzato da bambini. Se siamo sempre attratti da un tipo di persona che alla lunga si dimostra sbagliata, inaffidabile, non seriamente intenzionata, possiamo cercare di capire cosa in realtà noi stiamo cercando in quelle persone. Cosa ci fa sbagliare giudizio, cosa ci confonde fino ad accecarci e a farci prendere in contropiede... se lo capiamo ci "vacciniamo" dal tipo sbagliato e procediamo nella nostra vita verso qualcosa di nuovo.
Che ne pensi di questa possibilità almeno in teoria?

Tu ci parli di un periodo meraviglioso
abbiamo discusso e affrontato e superato insieme delle difficoltà era tutto stupendo e bellissimo per entrambi.. lo I piangeva di gioia emozionatissima diceva di non aver mai provato cose simili che ero unico ecc ecc.. cose magnifiche.. mi sembrava di essere in un film romantico e lei lo stesso.. allora ho pensato ecco cosa intende la gente quando dice "quanto troverai quella giusta.. lo capirai" e io ero convinto di averlo capito.. entri ci siamo detti.. sei tu.. davo tutto a lei e lei tutto a me.. per la prima volta mi sentivo ricambiato.. e felice..
perchè ti vuoi privare di poter provare ancora questo calore, questa complicità?
Perchè fai come quelli a cui morto il gatto/cane amatissimo, non ne prendono più uno?

Sapresti spiegarci se e cosa dovrebbe succedere perchè tu ripensassi alla possibilità di nuove relazioni?

Ti aspettiamo presto!
Ultima modifica: 04/06/2020 12:25 Da Volontario del Sorriso

Re: ciao 05/06/2020 01:39 #18

Assolutamente no, escludo totalmente che se una persona ti ama prende la decisione di lasciarti.. amare è il sentimento più forte e profondo dell'essere umano e se è reale, la persona non dovrebbe nemmeno pensare di lasciare l'altra.. possono su entrare scontri, idee abitudini diverse, un sacco di cose dove INSIEME se ne parla si affronta e se c'è un punto di incontro si va avanti altrimenti si decide di chiudere.. ma se va tutto a meraviglia e una persona sola rovina tutto di testa sua, non era vero amore, non era in grado o all'altezza di ricambiare, oppure non era veramente interessata o non sapeva nemmeno lei cosa voleva, sta di fatto che se ami resti, quelle cose dove dicono per amore devi anche saper lasciare andare e cose varie sono tutte cazzate gigantesche per coprire egoismo e altre schifezze che le persone mettono prima della relazione stessa.. e automaticamente quindi un legame formato si da 2 persone si spezza perché una sola non regge.. quindi no non credo a nulla di quelle che avete scritto sono tutte ragione, motivazioni che per le persone che se ne vanno possono sembrare ragionevoli e valide ma non lo sono assolutamente.. ripeto che se ami davvero e va tutto bene.. resti.. non hai alcun motivo di andartene.. nessuno.
Rispondendo invece al messaggio che inizia con "non solo gli uomini" sono d'accordo e ho cercato per anni di evitare certe persone.. ma come ho già detto molte sono simili.. hanno la base bella carina buona.. sembra vada tutto perfetto.. poi da un giorno all'altro scopri anche solo in dettaglio che manda tutto a puttane.. le persone sono bugiardo ed egoiste.. troppo.. veramente troppo.. io non riuscirei mai a trattare una persona così.. l'ultima ragazza che stavo frequentando per esempio.. diceva di essere sincera quando invece io da solo sono venuto a scoprire che si vedeva di nascosto con l'ex e oltre a questo una notte è stata con un suo vecchio scopamico che tra l'altro io conosco quindi ora ogni volta che lo vedo (e il mio paese è minuscolo) sono costretto a vederlo come "uomo" di merda, perché lui ha la ragazza da tantissimi anni e lei è una bravissima ragazza non se lo merita.. cmq per dire che le persone sono false.. se non mi fido non riesco a iniziare neanche una conoscenza.. se mi fido però non sono mai del tutto sicuro di poterlo fare.. e infatti tac ecco la cazziata fatta di nascosto.. mi diceva sei bellissimo sei perfetto adoro tutto di te la tua voce il tuo fisico i tuoi occhi ecc ecc sembrava innamorata persa.. eppure guarda.. era solo una semplice puttana alcolizzata.. e io so di non essere deficente perché io di ste cose me ne accorgo.. ma sono brave attrici.. vivono di questo vivono così.. vogliono tutto vogliono un amore sicuro da tenere, fisso e presente e voglio farsi intanto la vita da single senza rendere conto a nessuno.. poi solita scena da copione tu sai già la verità, le fai le domande, lei nega fino alla nausea.. finché poi ti incazzi e la fai una merda.. lei piange disperata scusa scusa ho sbagliato e bla bla bla che pena.. e che noia.. che amarezza. Io nella mia vita ho tradito una sola volta.. è stato molto tempo fa.. ho baciato un'altra in un giorno di litigio tra me e lei ma avevamo anche altri problemi.. non mi giustifico assolutamente ho sbagliato e da quello ho imparato, ma sapete qual'è la differenza? che io il giorno dopo lo chiamata dicendole per favore vediamoci subito che ti devo parlare.. e di persona sono andata in faccia sua e le ho confessato tutto dando le mie motivazioni e le mie scuse.. punto.. finita la relazione ma c'era da aspettarselo.. sarebbe finita cmq secondo me perché non andava benissimo ma, sta di fatto che se faccio schifo.. mi prendo le conseguenze e me ne sto pure zitto.. è così difficile essere me? che sforzo gigantesco mh? si chiama umiltà.. onesta.. rispetto o cmq essere veri.. rimanere insieme sarebbe stato solo una recita.. eppure alle persone piace fare il teatrino a quanto pare, tanto Chris è buono, Chris è comprensivo dialoga molto ascolta molto ecc ecc.. come se potessi perdonare tutto e far finta di niente.. povere sceme.
Rispondendo all'ultima parte invece, concludo dicendo che, la felicità è solo provvisoria.. dominano stress, ansia, paure, paranoie, e molta altra merda nella mia testa, ormai non mi fido più di nessuno non voglio io, scelgo di non farlo.. perché mai dovrei rischiare? perdere soldi, pazienza, tempo, buttare lacrime o sentimenti per una delle tante che sarà di passaggio? no grazie.. sto meglio da solo a questo punto.. è come comprare 100 gratta e vinci truccati in modo da perdere sempre.. probabilmente sarebbe già tanto se ne grattarsi 50, poi mi fermerei.. le persone distaccato I giochi dal mondo reale ma non è così.. come si apre la mente su altri argomenti si può fare anche nei videogame.. anche nei giochi ci sono dei momenti bellissimi e altri che fanno incazzare o che deludono.. alcuni giochi parti senza dargli una possibilità, a volte ti ricredi a volte no.. ma prima o poi passano anche quelli.. solo se ami veramente un gioco, lo accetti per quello che è.. è per quello che sarà perché tra patch e update cambierà sicuramente.. a volte in meglio a volte in peggio.. io personalmente adoro alcuni giochi anche se sono di gusti difficili ed è quindi difficile che non mi annoi prima o poi.. ma sicuramente è anche colpa della vita di merda che faccio perché sono sicuro che se avessi molti amici online e una vita serena.. giocherei sicuramente a dei giochi che adesso non ne ho nessuna voglia. Cmq questo per dire.. I giochi hanno dei genere e possono essere diversi tra loro.. ma nel profondo.. le componenti sono quasi le stesse.. ci sono quelli ptw (pay to win cioè se shoppi hai vantaggi e vinci più easy) ci sono quelli senza anticheat e quindi la gente usa programmini illegali per barare.. ci sono quelli sbilanciato dove se sei forte ma usi un personaggio scarso e difficile da usare.. perdi contro uno più scarso di te solo perché sta usando un personaggio fortissimo e facile da usare.. ci sono persone che giocano SOLO insieme e SOLO usando sempre gli stessi personaggi e sempre gli stessi stratagemmi perché non sanno accettare di perdere.. vediamo se capire questo paragone alla vita.. I giochi sono bellissimi.. fantastici meravigliosi.. sono le persone a rovinarli e a farmi passare la voglia di giocare.
"meglio essere soli sapendo di non avere nessuno.. che avere qualcuno che ti fa sentire solo"
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 05/06/2020 01:43 #19

Non credo esista qualcosa che possa succedere da farmi ricredere in una relazione.. sono stato stupido e portato alla felicità massima è poi preso in giro abbandonato e deluso ancora peggio quindi niente mi stupisce niente mi sorprende.. zero aspettative allo stesso tempo mi aspetto di tutto.
PS:non ho più ricevuto risposta via mail.
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 06/06/2020 12:51 #20

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Ciao Gekovez !
Nel leggere geko....mi e' venuto in mente quel simpatico animale, simile ad una lucertola,che se ti capita di averlo in una stanza mentre sei in Africa , sei ultra felice perche' si mangia un sacco di zanzare!
Mi permetto di raccontarti che quando ero piu' giovane sono stato in Africa per volontariato, a fare l'aiuto muratore ed a giocare a calcio con i ragazzi,oppure a giocare con i bambini,ed ero partito perche' volevo in qualche modo aiutarli, capire il perche' di tanta ingiustizia nel mondo.

Pensavo che ero stufo di essere spettatore di tutto cio'!

E' stata la vacanza ,dopo i primi 3 giorni di paura dei vari pericoli, piu' bella di tutta la mia vita.

Ho conosciuto persone belle (non perfette) che dedicano la loro vita a raccogliere fondi per i piu' poveri, altri che portano avanti orfanotrofi, o che costruiscono pozzi per avere acqua potabile.

Pero'.....dopo un po'....riaffiorava in me tristezza e insoddisfazione, mi sembrava di fare troppo poco, che l' ingiustizia prevalesse ....

Poi sono successe delle cose che mi hanno dato e che mi danno speranza, sempre facendo volontariato, ho incontrato tante persone che per il loro cuore mi commuovono e mi trasmettono energia.

Poi ,avendo un po' di fede , prego un pochino, leggo e mi domando perche' tutta questa sofferenza, ingiustizia......ma il mondo non l'ho creato io, non lo ha creato l'uomo, e' un mistero!
E non ho tutte le risposte ,e non ho tutta le responsabilita' , pero' posso mettere la mia goccia nell' oceano, facendo per quel che posso, qualcosa per gli altri, e pregando per quel che riesco.




Abbiamo letto i tuoi post.....e molte emozioni ci hanno trasmesso....tristezza,frustrazione, rabbia ,qualche frammento di gioia e soddisfazione, e poi ancora profonda sofferenza , ma anche amore.

Abbiamo sentito forte un grido..
il tuo grido
il grido di chi lotta
la lotta tra la vita e la morte


la vita e' una lotta

in questo momento tu ci dici che parlare non serve a nulla, noi la pensiamo diversamente, crediamo che sia il primo passo ...

la vita pensiamo sia un cammino

ed in questo momento stiamo facendo un pezzetto di cammino insieme a te

ciaooo
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 07/06/2020 06:16 #21

tipico comportamento.. quando le persone non sanno più cosa dirmi iniziano a tirare fuori il discorso del terzo mondo che sono fortunato ad avere una casa una famiglia ad essere sano ecc ecc.. troppo facile prendere loro come esempio.. non auguro il male a nessuno ma io guardo il mio e non mi interesso a nessuno mi spiace.. il mio altruismo è morto per colpa del troppo egoismo degli altri esseri "umani".
Il Geko mi piace ma non ne so nulla.. forse dovrebbero toglierci la parola e darla agli animali.. forse sarebbe un mondo migliore.. sono sicuro che gli animali non arriverebbero mai a rovinare il mondo in questo modo.
Cmq ok non c'è stata una grande risposta.. credo possa bastare.. a provarci ci ho provato e come da aspettativa non ho trovato nulla di nuovo, stimolante ed interessante.. parla da anni dei miei pensieri con persone, anche sconosciuti in chat random, o con amici.. se fosse il primo passo ne avrei già fatti molti altri.. la psicologia ha dei limiti.. studiate quanto volete ma non riuscirete mai a comprendere al 100% un essere umano.. non funziona a statistiche o a schemi.. a me personalmente parlare di queste cose è totalmente inutile.. ma è uno dei mezzi di comunicazione quindi mi tocca farlo..solo perchè mi piace dialogare, ascoltare e argomentare non significa che io ne abbia bisogno o che questo crea in me una sorta di sollievo.. non c'è copione o tesina per capirmi.. perchè i miei pensieri sono la realtà dei fatti.. e nessuna risposta li può cambiare.. se c'è qualcosa che mi può "aiutare" adesso sono soldi e sesso.. o un'arma.. nient'altro credo mi spiace.
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 08/06/2020 11:46 #22

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Caro Chris,

all’inizio hai scritto di essere ancora qui per il bene che vuoi ai tuoi cari e per mancato coraggio.

La nostra è solo un’ipotesi, ma forse la ragione è più che altro un dubbio, un piccolo, microscopico dubbio che ti impedisce però di rinunciare definitivamente alla vita; è possibile che sia così? Che a bloccarti sia una domanda che galleggia da qualche parte nella tua coscienza, una domanda tipo: “se invece ci fosse una speranza? Se arrendendomi commettessi un errore?”. Tu non avresti la possibilità di rinascere come la tua Sina.

D’altronde qualcosa che ti tiene legato a questa vita ingiusta c’è, ed è proprio la rabbia verso l’ingiustizia che hai subito, e forse un po’ d’amor proprio.

Parli di un totale disinteresse verso te stesso, oltre che verso gli altri; significa che credi di non valere nulla? E da parte degli altri invece che cosa avresti voluto ricevere che invece ti è stato negato?

Sei molto bravo a immaginare, a creare con la fantasia. Se potessi decidere come essere, se potessi trasformare te stesso a tuo piacimento, come inventando uno dei tuoi personaggi, allora come saresti? Deciso e sicuro di te come Pichu? Magari con un po’ della sua spensieratezza?

Dunque non c’è niente per cui valga la pena lottare, nemmeno fare un tentativo? Hai detto che preferisci non agire piuttosto che rischiare di dare te stesso per nulla, giusto? Fallire è peggio che rinunciare alla sfida.

Perché non hai provato a metterti on line, a cercare sponsor, a diventare uno streamer? Richiederebbe molto impegno? Se dovessi tentare e non riuscire perderesti qualcosa?

Ti aspettiamo, un abbraccio e un sorriso
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 09/06/2020 13:15 #23

1 no non vedo speranza non centra nulla quello l'ho già detto non sono egoista da far male agli altri ma ciò che desidero è morire, in questo sono combattuto.. e basta.
2 ho appena scritto qui sopra ciò mi tiene ancora legato alla vita, purtroppo.
3 io valgo molto più di molte altri essere su questo pianeta.. ma la "normalità" ad oggi è l'opposto di ciò che sarebbe più pulito e corretto.. di conseguenza io risulto quasi "sbagliato" quando qualcuno mi conosce riconosce subito il mio valore, mi riempie di complimenti dice che non ha mai incontrato nessuno così, che sono quasi perfetto che sbaglio poche volte e se lo faccio ragiono chiedo scusa.. insomma un sacco di pregi nonostante i miei difetti.. l'unica cosa che mi hanno negato nel complesso è la presenza costante.
4 di me stesso se la razza umana fosse migliore non cambierei nulla interiormente ma solo esteticamente, se invece la razza è quella di oggi vorrei rinascere insensibile, stronzo, egoista e tirchio(per gli altri non per me) e poco intelligente o furbo, in modo da non riuscire ad aprire così tanto gli occhi.. e vivere in questa feccia credendo di essere felice.. fino alla morte.
5 non ho fallito proprio nulla.. ho scelto di smettere di provarci.. smettere di essere preso in giro, di farmi il culo in lavoro, sentimenti e altro per poi ritrovarmi sempre da solo e senza niente, punto e a capo.. fallire significa non riuscirci.. io ho forza di volontà, voglia di lavorare voglia di tante cose, ma mi manca la voglia di vivere che spegne tutto il resto.. e toglie ogni ragione ad ogni azione o gesto.
6 perchè non credo di essere all'altezza, perchè non ho un budget da cui iniziare, perchè ho un'appartamento di merda con i muri di carta pesta dove tutti i giorni ci sono almeno 3 litigi o cmq qualcuno urla in continuo e dubito che qualcuno mi seguirebbe tra l'essere il novellino di twitch (in mezzo ai milioni e milioni già presenti molti dei quali meglio di me o cmq donne nude) più schiamazzi vari, senza contare che attualmente non c'è purtroppo un gioco che mi piace a tal punto da non stufarmi, ma come già detto credo sia legato alla mia non voglia di vivere che appunto mi spegne piano piano tutto.. per ora resistono il sesso e i film.
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 10/06/2020 15:25 #24

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Caro Chris

grazie per la tua risposta, sempre lucida e di grande chiarezza: abbiamo capito il tuo desiderio perché non vedi più speranza e ringraziamo il tuo non essere egoista e non voler far male agli altri.

Hai ragione, sarebbe molto più bello se al mondo ci fossero meno egoisti, meno stronzi, meno insensibili, e anche qualcuno di noi vorrebbe non aver visto a volte l'orrore che il mondo ci mostra.

Hai un sacco di pregi che anche gli altri ti riconoscono, sei intelligente e sensibile: ci spiace per te, questo porta a vedere le cose senza poter fingere
Abbiamo però un favore, uno sforzo da chiederti: vuoi provare a non generalizzare?
Vuoi provare a dipingere la razza umana in maniera diversa da come hai fatto finora? Non tutta...una piccola percentuale, decidi tu quanti potrebbero essere, sappiamo che è una piccola parte ma sappiamo che esiste, che è visibile a chi sa ben guardare come fai tu, sappiamo che esiste e respira a fatica sotto il peso della stragrande maggioranza, che appare invece egoista, furba e purtroppo a volte poco intelligente.

Madre Natura ti ha fatto dei doni, ti ha regalato le caratteristiche per vedere oltre, là dove la maggioranza non vede, non può o non vuole vedere.
Non pensi che questo non può essere successo per caso?
Non pensi che le tue qualità debbano essere valorizzate e usate per qualcosa di più profondo, di più valido?

Una volta che hai capito come gira il mondo e che questa giostra così come è non ti interessa, perché non permetti alla stima che hai verso te stesso e ai tuoi buoni principi di mettersi a lavorare e provare ad invertire il verso della giostra?

Hai ragione "tu non hai fallito proprio nulla" ma è drammatico leggere che "hai scelto di smettere di provarci"...noi non possiamo accettare questa resa.

Noi abbiamo bisogno e necessità di trovare con te e per te stimoli nuovi, diversi, impegnativi, per fare in modo che la tua voglia di tante cose non venga spenta.
Ora che ci stiamo conoscendo, iniziamo a provare affetto per te e abbiamo bisogno che tu ci dia una mano per creare dei nuovi punti di riferimento, per trovare aspetti positivi che zittiscano un po' la tua sofferenza, ben sapendo che non abbiamo la bacchetta magica e che tu sei stanco di lottare.

Abbiamo bisogno di te: aiutaci a capire da dove potresti ripartire.
Cosa per te varrebbe la pena di provarci?
Chi merita questo sforzo difficile?

Ti salutiamo con queste riflessioni e con affetto
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 13/06/2020 21:26 #25

Volevo ringraziare pubblicamente questo forum per avermi disattivato l'account senza alcun motivo o consenso.. togliendomi la possibilità di risposta se non appunto creandone un altro come ho fatto ora (ho rimesso lo stesso nick o cmq simile) avevo lasciato le credenziali salvate in chrome ma nada account inesistente, addirittura la mail non era associata a nessun account (stessa mail con la quale abbiamo comunicato fino a qualche giorno fa) non so se avete delle motivazioni o spiegazioni ma non mi interessano sinceramente.. non avevo più intenzione di rispondere, volevo loggare appunto per dirvelo visto che sono educato ma ho trovato questa sorpresa dell'account XD cmq, sticazzi.. ho perso solo tempo e pazienza, meno male che avevo proprio questa aspettativa.. non ci riproverò mai più neanche in forum del genere.. buona fortuna, vi servirà a non aprire troppo gli occhi
Ultima modifica: Da .

Re: ciao 14/06/2020 10:12 #26

  • Volontario del Sorriso (moderatore)
Carissimo Chris
siamo rimasti veramente annichiliti dal gravissimo problema tecnico di cui sei stato vittima su questo forum: ti possiamo garantire che in 11 anni non era mai successo prima che si cancellasse un account.

Questo è molto grave. Domani mattina alle 9 saremo dal nostro gestore del sito a lamentarci di questo disservizio intollerabile che non deve mai più capitare.

Ci dispiace particolarmente che questo incidente tecnico, più unico che raro, sia capitato proprio a te. Che infatti sei andato a pensare a un'azione volontaria anziché a un disservizio tecnico.

Il nostro sistema è andato in crash cancellando l'account dell'utente che era loggato in quel momento (tu) e infatti ti sei potuto reiscrivere con la stessa mail perché il tuo account non esisteva più.

Quindi carissimo Chris, noi ci scusiamo tanto per quello che è capitato proprio a te, però credici, davvero la colpa non è di nessuno.

Ti invitiamo a non prenderla quindi in modo personale, perché non c'è niente di personale in questo System Failure, e anzi cogliamo l'occasione per invitarti a tornare ancora a parlare con noi.

Ti aspettiamo!
Ultima modifica: 14/06/2020 10:22 Da Volontario del Sorriso
  • Pagina
  • 1
  • 2
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.