Errore
  • Kunena Errore Interno: La tabella di configurazione del forum non esiste. Controllare e salvare la configurazione del forum
Benvenuto, Ospite
Nome Utente Password Ricordami

gravi problemi economici e familiare....
(1 Online) (1) Ospite

ARGOMENTO: gravi problemi economici e familiare....

Re: gravi problemi economici e familiare.... 2 Mesi, 2 Settimane fa #134881

  • volms
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 193
  • Karma: 0
Ciao Furioso,

a volte si parlano "lingue diverse" ma vediamo con piacere che ci sono svariati punti di contatto: tu hai apprezzato i nostri complimenti e noi apprezziamo la tua sincerità .

Hai un progetto: bene così! Speriamo tu possa portarlo avanti ed usare le tue energie per realizzarlo!


Dato che ci hai detto che "è meglio se non ci sentiamo più per molto tempo...", aspettiamo che ti faccia vivo tu quando ne avrai voglia; noi siamo qui, come sempre

Un caro saluto

Re: gravi problemi economici e familiare.... 2 Mesi, 2 Settimane fa #134883

  • FURIOSO
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 451
  • Karma: 0
il mio progetto si chiama "reddito di cittadinanza" a ottobre mi trasferisco nella regione lazio...noi abbiamo da sempre parlato in lingue diverse e voi vi siete ossessionate di farmi cambiare inutilmente idea... ora faccio una domanda a voi donne, cosa pensate che una ragazza mi direbbe se io le dicessi guarda mi di spiace ma non ho i soldi per portarti in pizzeria nemmeno 1 volta a settimana e mi di spiace ma sono cresciuto senza un padre e non ho la macchina e non ti posso portare dove vuoi e non ti posso nemmeno offrire regali? pensate seriamente che una donna reagirebbe bene secondo voi??? io immagino di NO! qua non parlo di essere un "milionario" ma chi cazzo ci starebbe con un disoccupato e per giunta senza avere un padre??????? vediamo se secondo voi mi vorrebbe a letto? oppure credete che si impegnerebbe inutilmente in una relazione stabile?!?!?! credete che per me sia bello fare la figura delle pezzente con una ragazza? A VOI LA RISPOSTA...... Questo era il mio ultimo messaggio..
Ultima modifica: 2 Mesi, 2 Settimane fa Da FURIOSO.

Re: gravi problemi economici e familiare.... 2 Mesi, 1 Settimana fa #134884

  • volec
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 548
  • Karma: 1
Ciao Furioso,

perché nel Lazio? Hai qualche conoscenza o punto di riferimento?

Per quel che riguarda le donne, i loro gusti la loro mentalità, ancora una volta ti diciamo che non hai torto. Una parte delle donne amano le belle macchine, il denaro, la buona posizione economica.
Però NON bisogna dire che TUTTE le donne la pensano così. E' sbagliato generalizzare, tu lo sai.

Certamente il poco denaro non aiuta, ma non è determinante.
Forse è più importante l'atteggiamento, il modo di fare, il pensiero...

Quello che crediamo e se sbagliamo ti chiediamo scusa, è che sei tu che trovi avvilente e demoralizzante la tua condizionante economica e ti senti inferiore per questo. A tutto ciò si va ad aggiungere il fatto che non hai il papà e per te è una grande sofferenza.

Sbagliamo?

Re: gravi problemi economici e familiare.... 2 Mesi, 1 Settimana fa #134887

  • FURIOSO
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 451
  • Karma: 0
ciao, purtroppo hai indovinato, il problema principale del mio malessere che da anno a anno è sempre aumentato e aumenterà non è solo per la mancanza di una donna questo è sempre stato il male minore, io fin da piccolo mi sono sempre sentito INFERIORE agli altri perchè per me anche comprarmi un bel paio di scarpe da 50 euro già sono un problema, uscire a comprare una pizza almeno una volta a settimana è sempre stata una cosa proibita per me, mentre per tutti gli altri queste cose sono già scontate fin dalla nascita perchè tanto c'è papà che molla i soldi, per me essere cresciuto senza un padre, senza una casa e con una condizione di povertà assoluta lo sempre vissuto come una VERGOGNA e non ho mai voluto mostrare questo mio GRAVE DISAGGIO a una donna proprio per la grande paura che mi potesse allontanare e vedermi INFERIORE a tutti gli altri maschi, perchè per gli altri non è un problema avere il motorino già a 16 anni per non dire prima, non sono un problema studiare all'università ne tanto meno andare in palestra, per me tutto questo è sempre stato IMPOSSIBILE, e mi hanno da sempre provocato una sofferenza così grande che già a 16 anni io mi volevo suicidare, pensavo a come buttarmi dal balcone e come accoltellarmi per morire e finire questo calvario, e togliere finalmente questa vergogna di non essere come tutti gli altri, infatti io non odio a morte solo le donne ma TUTTI, quando vedo un ragazzo che ha la ragazza, nei miei pensieri arriva subito, "ecco beato lui che ha i soldi e se la può permettere" io mi sento abbastanza a disaggio come me stesso e avere una donna davanti e raccontargli le mie sofferenze le mie paure soprattutto a una ragazza mi TERRORIZZA...... non riesco ad avvicinarmi a una donna, nemmeno se mi piace, perchè ho PAURA..... io non ho mai accettato di vivere povero, senza un padre e nemmeno di vivere con mia nonna, non ho mai voluti i nonni, ne materni ne paterni, io quello che ho sempre desiderato era una vita UGUALE agli altri, avere la mia casa, avere un bravo padre e avere una condizione economica NORMALE non una vita fatta di miseria e di stenti, a me non interessano gli zii i nonni, i cugini, per me le figure importanti sono mamma e pappa, tutto il resto non ha mai contato nulla, infatti a 9 anni ho smesso di trattare la famiglia paterna, e anche quella materna mi interessa molto poco... non è stato facile confidare realmente le miei paura a voi, e se fossi stato davanti a faccia a faccia poteva anche essere pericoloso..... anche ora comunque i pensieri del suicidio sono forti, lo penso praticamente ogni giorno che se morissi sarebbe la cosa migliore per tutti, sopratutto per me stesso che non ho mai accettato il destino che mi è toccato..... il mio dolore è TROPPO GRANDE... è avere una donna che mi accettasse veramente per me sarebbe un OTTIMO CALMANTE perchè a me da una donna serve l'affetto ma soprattutto le attenzioni sessuali, altrimenti una donna non mi serve a NULLA,e tutto il suo affetto sarebbe inutile e dannoso, c'è troppa rabbia nel mio cuore e l'affetto è una delle cose che è abbastanza difficile che io possa accettare, ma non sarà mai la CURA DEFINITIVA..... la vera CURA sono soprattutto il benessere MATERIALE che a me è sempre mancato fin dalla nascita e anche non aver avuto un padre che mi crescesse e mi stesse vicino è stato cruciale...... anche perchè per me vivere con mia nonna è sempre stato una SOFFERENZA......... e ho odiato anche mia madre per tanti anni per che lo sempre date tante colpe, che io sono nato è stato un miracolo per mia madre perchè io sono nato dopo 16 anni!! ma avrei PREFERITO non nascere....ecco perchè provo PAURA con una donna e non voglio amici ma solo racchiudermi in me stesso, ed ecco perchè per tutti questi anni ho continuato a cercarvi, per me siete solo stati una piccolissima valvora di sfogo ma NULLA di più....non considerati un vostro amico perchè molto probabilmente non lo sarò mai e non è detto nemmeno che io verrò a trovarvi perchè dipende tutto dal mio umore, a me pesa tutto anche le piccole cose, e a da anni che nemmeno voglio andare al mare anche se prima mi piaceva tantissimo farlo, ormai tutto quello che mi piaceva un tempo ora non mi fa provare nessun piacere,ma ormai a da alcuni anni che non odio più mia madre, le voglio bene perchè so bene che per lei io sono la cosa più importante che esiste al mondo, per lei nessuno è migliore di me, e per questo che le voglio veramente bene,e non mi sono suicidato perchè le voglio stare vicino e non le voglio causare una tremenda sofferenza, ma se non fosse per l'affetto che provo per mia madre io non sarei più qui.... perchè meglio di una brava madre non c'è nessuno migliore... credo che voi avete un dono molto particolare è si chiama l'ascolto, un dopo che hanno in pochi al mondo...il mio invece e quello di amare molto gli animali e la natura che purtroppo è stata molto danneggiata dall'egoismo e dalla cattiveria dell'essere umano, che francamente per me meriterebbe lo sterminio, vedere un animale che soffre per me è veramente molto ma molto brutto, se c'è una cosa che vorrei fare e dare tutto il mio amore a tutti gli animali e dargli da mangiare e un tetto su cui ripararsi ma purtroppo le condizione economiche non me lo permettono di fare del bene a chi ne vorrei veramente farne...voi dite che generalizzare e sbagliato perchè a voi volontarie vi dispiacerebbe avere un uomo accanto con una certa posizione economica?! non mi pare proprio... sempre se non lo avete già accanto, voi potete dirmi quello che volete con le vostre parole,ma purtroppo nella vita le parole volano, il mio corpo e cresciuto e con esso anche il mio dolore, e voi non potrete mai cambiare nulla, anche perchè infondo non lo fareste nemmeno se foste milionarie, potremo parlarne all'infinito ma il risultato non cambia, sono io che sto male con me stesso e con gli altri no voi..... parlare con voi mi sono già reso conto da tanto tempo che non non serve a nulla, volete sapere quanto io mi sento meglio quando vi scrivo? ve lo dico subito solo il 3%..... sia chiaro io apprezzo veramente che mi ascoltate sempre, ma questo non significa che mi siete di aiuto...in questi giorni mi sono dato da fare a cercare il responsabile di dove ho lavorato in germania, ma sono al completo, ma mi ha detto che mi avrebbe dato risposta se avevano bisogno in futuro, poi mi sono anche rivolto all'avvocato per ottenere quanto meno il mantenimento da parte della nonna paterna, e a fine settimana se tutto va bene dovrebbe darmi notizie, io non mi aspetto "eredità" anche se per legge il mantenimento spetta hai figli e se i genitori sono nulla tenenti come è purtroppo il mio caso allora tocca hai nonni...... e io reclamo ciò che è un mio DIRITTO!!!!!! , mio zio nella regione lazio ha una casa, quindi volevamo provare per farmi il contratto di affitto e prendermi il reddito di cittadinanza, che se tutto va bene lui me lo farò verso il 20 di ottobre, ma se non dovessi ottenere questo reddito io proverò a rischiarmela in germania ma questa volta se dovesse succedere non mi scoraggerò se potrebbe andarmi male il lavoro.... ma sono abbastanza convinto che farò di tutto per non tornare mai pià a palermo, non voglio vivere come un pezzente, questa vita non fa per ME!! la prima volta che ho pensato davvero che avrei voluto avere tanti soldi da parte e stato quando avevo appena 6 anni, quando un bel giorno ero entrato nella stanza da pranzo quando ancora i miei stavano insieme, sono entrato ed ho visto dentro un cassetto un piccolo sacco pieno di monete della lira e io ho provato una gioia immensa mi sentivo ricco, e da quel momento in poi è nato dentro di me il desiderio di avere tanti soldi e nelle macchinine non me ne importava più nulla, e così feci a 8 anni incomincia a risparmiare i miei primi soldi, e lo fatto per 1 anno intero e a 9 anni avevo raccolto 400 euro, e per me quella è stata una grande soddisfazione, e così sono cresciuto con questa convinzione che con gli anni si è rafforzata a dismisura diventando il mio interesse principale della mia esistenza......poi a 13 anni ho visto il primo video porno e così a 14 anni cominciavo a guardare ogni giorno nella mia camera da solo tanti video porno, che purtroppo con il tempo è diventata una vera e propria dipendenza, e tutt'ora ne quando ancora tanti ogni giorno, e non sono mai riuscito a farne al meno, sempre a 14 anni mi ero iscritto al nautico perchè io amavo il mare e mi piaceva un giorno diventare comandate delle navi, ma ben presto decisi di non andare più a scuola non solo perchè era lontana ma perchè non avevo voglia di studiare e avevo anche problemi di concentrazione e poi i compagni di prendevano sempre in giro, e così abbandonai tutte le scuole... ora mi ritrovo a 24 anni senza soldi, senza un titolo di studio, senza patente e senza un mestiere nelle mani, ho grossi problemi di concentrazione e sono ABBASTANZA depresso.... e non mi piace più nulla.....mesi fa ho aperto partita iva per sperare di ricevere i finanziamenti agevolati, e stato invece un grosso errore aprirla, prima mi sarei dovuto documentare a fondo, perchè servono già molti soldi per farsi redare un business plan mi hanno chiesto a palermo 950 euro oltre sostenere ulteriori spese come autorizzazioni e caparre per l'affitto del locale,ovviamente soldi che io non possiedo, infine ho provato con un altro finanziamento agevolato ho girato molte banche ma da tutte ho ricevuto la solita risposta" se non possiede almeno il 20% del finanziamento richiesto non possiamo aiutarla oppure avere un garante" ovviamente io non ho ne tutti questi soldi ne tanto meno i garanti... quindi ho chiuso a malincuore la partita iva... so bene di aver scritto tanto ma era per darvi l'idea reale di come le cose stanno veramente.... non mi aspetto da voi nulla, ma cortesemente cercate di scrivere con un tono gentile, senza provocazione e quant'altro..... non pensate di provocarmi a fine di spronarmi o cose del genere perchè veramente non vi serve a nulla, per non dire che è contro producente..... spero di essere stato chiaro, tutto questo lo scritto solo a voi, fortunatamente c'è l'anonimato perchè queste cose non ve li avrei mai detto di persona a parlare con voi donne così apertamente sarebbe stato perfetto per diventare molto aggressivo, perchè sono cose che mi provocano grande dolore e parlarne con una donna in faccia avrebbe solo degenerato le cose.... questo è il motivo per cui non voglio vedervi di persona e penso non succederà per molto tempo, anche se prendessi il reddito di cittadinanza non mi sentirei felice, ma meglio di ora si se lo percepissi almeno per 2 anni....... in ogni caso voi non aspettatevi nulla, perchè io del bene non ve ne farei mai non solo a voi ma a nessuno in particolare voi donne, non aiuterei nessuno nemmeno se fossi l'uomo più ricco del mondo....
Ultima modifica: 2 Mesi, 1 Settimana fa Da FURIOSO.

Re: gravi problemi economici e familiare.... 2 Mesi, 1 Settimana fa #134888

  • volms
  • Offline
  • Moderator
  • Messaggi: 193
  • Karma: 0
Ciao Furioso,

intanto ti ringraziamo per averci confidato che apprezzi il fatto che noi siamo qui a risponderti e ad ascoltarti. Probabilmente, come ci hai scritto, quello che possiamo fare per te è poco; però poco è meno di niente giusto?

Comprendiamo che tu non abbia avuto una vita semplice e questo sicuramente ha comportato tante difficoltà e dolore: HAI RAGIONE!

Questo però non significa che non ci sia la possibilità di migliorare le proprie condizioni di vita: ci sono molte persone che sono riuscite a venir fuori da situazioni terribili e a cui ci si può ispirare per poter avere la forza di lottare e per avere una speranza.

E' vero, non sempre ci si riesce, non sempre c'è il lieto fine come nelle più classiche delle fiabe, ma se si è provato comunque a fare qualcosa per cambiare le cose, allora non si è affatto inferiori anzi, ci si potrà guardare allo specchio con la consapevolezza di essere un grande uomo che ha affrontato la vita con i mezzi che aveva a disposizione.

Hai aperto la partita iva dimostrando di voler cambiare la tua situazione, è davvero lodevole ciò che hai fatto anche se non è andato a buon fine, vedrai che si presenterà un'occasione migliore.
Comunque LA TUA FORZA DI VOLONTA' ci fa pensare che hai delle ottime qualità da far emergere, noi le vediamo perciò non ti abbattere perchè vali molto più di quello che pensi!

Per esempio hai detto che vuoi bene a tua madre e che per lei sei la cosa più preziosa al mondo: questo non ti fa sentire speciale? Ed è bellissimo che tu riconosca il suo amore e che gli dai valore, nel tuo cuore ci sono sentimenti positivi e belli che hai solo bisogno di esprimere più spesso

Poi hai una grande passione per la natura e gli animali, bene! C'è qualche associazione nei pressi del tuo paese che si occupa di questi temi? Hai mai pensato di poter partecipare attivamente in una di queste? Magari sarebbe l'occasione per conoscere persone a te affini e quindi nuove possibilità lavorative.

Caro Furioso,
come vedi noi comprendiamo i tuoi disagi, la tua rabbia e le tue paure: vorremmo però che tu possa provare piano piano, un passo alla volta, a lavorare su quelle cose che al momento ti impediscono di essere sereno.

Un caro saluto e buona serata.

Re: gravi problemi economici e familiare.... 2 Mesi, 1 Settimana fa #134889

  • FURIOSO
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 451
  • Karma: 0
sei stata molto gentile, grazie anche per i tuoi complimenti anche se non credo di meritarli,si apprezzo veramente il vostro ascolto, infondo nella vita nulla e un dovuto!nel mio piccolo ho cercato più volte di cambiare le cose ma purtroppo nella vita non basta la buona volontà o l'impegno! conta molto la FORTUNA, oggi pomeriggio mi ha chiamato l'avvocato portandomi brutte notizie, è molto complicato per non dire quasi impossibile ottenere il mantenimento da parte di mia nonna perchè ormai sono maggiorenne, e non posso nemmeno ottenere il mantenimento da parte di quella cosa inutile di quell'uomo che mia madre si è sposata, e se vorrei avere i soldi di dove lavoravo dovrei andare in germania e ovviamente io non ci andrò anche perchè non ne vale la pena sostenere tutte queste spese,a breve mi vado a prendere tutta la cartella che ho nell'avvocato e buttarla nel cassetto.... ho pensato di cercarmi il lavoro e di ritornare in germania ma non è una cosa facile anche perchè i soldi da parte sono pochi e purtroppo sempre il rischio c'è....molto probabilmente mi trasferisco nella regione lazio
Ultima modifica: 2 Mesi, 1 Settimana fa Da FURIOSO.
Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.
Navigando sul sito accetti di esserne al corrente.