#36694
FURIOSO
Partecipante

    ciao volontari ho deciso di scrivervi di nuovo anche se non è stato facile, sono successe veramente tante cose in questi mesi, quel lavoro che avevo preso aprile siccome non mi piaceva fare il lavapiatti mi ero licenziato e ho cercato altri lavori ma non mi trovavo bene e poi sono ritornato in sicilia circa il 6 di maggio e poi sono ripartito il 13 maggio in germania e sono stato per appena 2 giorni sul lago di costanza, ma non sono partito con il piene giusto avevo dentro di me un immenso odio più forte del normale a tal punto che non ho rivolto la parola ai miei zii per 5 mesi e non ho nemmeno piu rivolto la parola a mia madre, quando ero sul lago di costanza ci sono stato solo 2 giorni perchè mi sentivo a disaggio a rivere in germania e così sono sceso a rimini per 3 settimane, sono stato in albergo e mi sono rilassato molto, ed ho potuto ammirare la bellezza di rimini una città veramente bella che non dimenticherò mai, poi ho contattato un’agenzia di lavoro alla quale mi ha offerto un lavoro in austria come lavapiatti e insalatiere e così io accettai e il 17 giugno sono salito in austria una nazione che non conoscevo in quanto ci ero stato solo di passaggio a prendere il treno e mai ci avevo lavorato, comunque ho accettato questo lavoro e mi sono ritrovato a lavorare in maniera molto pesante facevo il lavapiatti e circa 3-4 consegne al giorno a piedi, ho imparato a fare anche l’aiuto pizzaiolo ho imparato a fare l’impasto a fare le palline e a fare tutta la preparazione per la pizzeria e anche a tagliare le verdure, lavoravo dalla mattina alla sera avevo appena 2 ore e mezza di pausa e non avevo una busta paga ne un contratto di lavoro e nemmeno l’assicurazione sanitaria, perchè il mio titolare ha fatto il furbo dichiarandomi per soli 400 euro al mese in modo che lui non pagasse le tasse, la vita in austria e molto cara e stata una esperienza lavorativa e di vita molto difficile per me soprattutto i primi giorni poi mi sono abituato ma ovviamente a queste condizioni lavorative io mi sono licenziato e sono tornato in sicilia appena 5 giorni fa, prima di scendere in sicilia il 17 luglio ho cercato la mia famiglia e mi sono riappacificato con tutti, e mi sono pentito di essere stato troppo duro con mia madre, anche se ammetto di non essere una persona facile di carattere ma soprattutto ho accumulato una rabbia troppo grande e di difficile gestione, ma quando ero in austria sono stato con una prostituta rumena e mi ha detto che voleva un figlio solo con me, ovviamente io lo mandata a quel paese, poi quando ero in aeroporto di vienna ed ero seduto mi si avvicina una piccola bambina austriaca alla quale mi fa capire che voleva che le aprissi la bottiglietta d’acqua e me la posata sulla gamba, anche se non ho capito perchè non la chiesto hai sui genitori che erano seduti accanto a me invece di venire da un perfetto sconosciuto, la madre ovviamente mi ha levato la bottiglia che la piccola mi aveva delicatamente posato sulla gamba e l’aperta lei, poi la piccola e ritornata da me e mi ha toccato le gambe quasi come se si volesse avvicinare per abbracciarmi o qualcosa del genere, anche se è una femmina io ho apprezzato questo suo comportamento anche se non ho capito perchè la fatto, ma sicuramente mi ha lasciato un buon ricordo, vivere in austria per me è stato particolarmente difficile e non nego che la mia rabbia è molto aumentata, ma mi ha fatto capite che se mi impegno posso raggiungere i miei obbiettivi , adesso ho imparato qualcosa in gastronomia anche se fare l’aiuto pizzaiolo non mi piace, in questi giorni sono uscito con mia madre ci siamo svagati ho pagato il conto io e ho fatto un piccolo regalo a mia nonna, ma vivere in sicilia per me non è più come una volta, mi sono abituato a guadagnare cifre più alte della sicilia e anche del resto d’italia e anche se mi sono trovato male con questo lavoro, sono abbastanza convinto che a settembre ritornerò all’estero, ho rivisto mia cugina dopo 6 anni ma non ho provato nessun piacere, sono sempre più arrabbiato e non provo nessun piacere a stare con le persone………. non lo so cosa mi scriverete ma io sicuramente non vi cercherò di nuovo a breve anche perchè sento sempre meno il desiderio di cercarvi..

    Scrivici su WhatsApp
    Scan the code
    Ciao!
    Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
    Come possiamo aiutarti?