Rispondi a: –

#36745
Volontario
Moderatore

Cara Na-Bi, bentornata!
Dalle tue parole capiamo che la situazione purtroppo non è andata migliorando in questi mesi e stai veramente arrivando al limite. 😪

Cominciamo dalla fine: le amare parole con cui concludi il tuo post, le ho dette anch’io che ti rispondo, alla tua età, proprio uguali.
Lo dico solo per cercare di farti sentire che non sei sola, anche se ti senti tanto sola. Umanamente ci sono tantissime persone che ti sono vicine, perché hanno vissuto la tua stessa esperienza e si possono stringere intorno a te per darti coraggio!
Nel nostro forum tutti saranno in grado di darti solidarietà e conforto.
E lo dico anche per portarti la testimonianza del fatto che le cose sono destinate a cambiare, entro breve tempo e a migliorare! Te lo assicuro! 😊 La tua vita di oggi sarà presto un lontano ricordo, prenderai la laurea, andrai a lavorare e la tua nuova vita sarà tutta davanti a te. Si tratta di aspettare un anno
forse due, se abbiamo capito bene. Ce la puoi fare!!!

Il mio suggerimento è di non aspettare un salvatore. Certo, sarebbe molto bello se qualcuno venisse ad aiutarci, ma solitamente non succede. E che tu adesso ci creda o no, vedrai che sarai tu a trovare il modo di salvare te stessa. E se vogliamo questo è proprio un pò il senso della vita, cioè quello di continuamente migliorarsi e imparare a cavarsela sempre meglio nelle possibili difficoltà. È triste quando le difficoltà cominciano presto nella vita, ma come ti abbiamo già detto, le difficoltà fortificano lo spirito. E poi che ci possiamo fare? Ognuno ha il suo destino e noi crediamo che anche un destino inizialmente sfortunato abbia in serbo un futuro solare positivo.

Ci preoccupa un po’ che hai perso la voglia di uscire e di incontrare persone e ci auguriamo che sia una breve fase momentanea. Al doposcuola vai ancora? E gli studi come vanno?

Non demotivarti se nei rapporti interpersonali hai avuto delle turbolenze di recente. Sono cose normali! Siete giovani, si litiga e poi si fa la pace. Se anche le amiche comuni ti hanno detto che avevi torto, non è una tragedia. Ripensaci con calma, fai una serena e distaccata analisi dei fatti e definisci tu stessa, spassionatamente, qual è la tua piccola parte di torto. Perché una piccola parte di torto ce l’abbiamo sempre tutti anche quando abbiamo ragione in generale, nessuno ha mai tutte le ragioni e nessuno ha mai tutti i torti. Questo processo, che una volta si chiamava “esame di coscienza”, serve molto per sbloccare le relazioni nei momenti conflittuali. Saper ammettere il proprio torto, in primo luogo davanti a sé stessi, e poi eventualmente davanti agli altri, è garanzia di recupero di relazioni armoniche e serene.

Poi, per sdrammatizzare e vivere in modo meno penoso i tuoi guai, potresti provare a vedere se non riesci a “relativizzare”. Relativizzare vuol dire rivalutare l’importanza, la gravità di quello che ci accade, guardando le cose da un più ampio punto di vista. Per esempio, se ci fosse stata un’alluvione, un incendio, un terremoto e voi foste sfollati, se ci fosse stato un incidente e ci fosse un invalido in casa, se ci fosse la guerra e ci piovessero bombe sulla testa, sarebbe ben più grave di quello che, pur grave, ti sta succedendo. Paragonare le nostre sofferenze con sofferenze più grandi, che esistono ogni giorno nel mondo accanto a noi, immedesimarci in queste più gravi situazioni, ci aiuta a relativizzare e a sentire meno dolore per la nostra situazione. Ti sembra possibile? Potresti provare questa tecnica?

Per quanto riguarda la salvaguardia dei tuoi soldini, non potresti aprire un conto corrente a tuo nome, dove i tuoi genitori non possano mettere le mani? Cosa ne pensi?

Ci auguriamo che non impiegherai altri sette mesi a leggere questa nostra risposta 😉 scherziamo! Il nostro è un servizio “a disposizione” e non crea nessun obbligo ai nostri ragazzi di venirci a scrivere se non ne hanno voglia o se non se la sentono. Ma se senti la mancanza di confidenti intorno a te, sai che qui troverai sempre la nostra spalla, la nostra piccola saggezza nonché il nostro calore umano. 💚 E mai nessun giudizio.

Un caro abbraccio


  • Questa risposta è stata modificata 2 mesi, 3 settimane fa da Volontario.
  • Questa risposta è stata modificata 2 mesi, 3 settimane fa da Volontario.
  • Questa risposta è stata modificata 2 mesi, 3 settimane fa da Volontario.
  • Questa risposta è stata modificata 2 mesi, 3 settimane fa da Volontario.
  • Questa risposta è stata modificata 2 mesi, 3 settimane fa da Volontario.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?