Rispondi a: gravi problemi economici e familiare….

#36984
Volontario
Moderatore

Caro Furioso, fai molto bene a ricordare non solo i bei momenti ma anche quelli brutti. È maturo da parte tua fare questo esame di coscienza e cercare di capire non solo dove senti di avere sbagliato, ma soprattutto perché ti sei conportato così. Questo processo si chiama “autocoscienza” ed è un fondamentale processo di crescita che produce emozioni, ti senti in colpa, ti dispiaci, vorresti essere stato diverso nei confronti della nonna.

Fai tesoro del tuo pentimento sincero. Per il passato questo è sufficiente, ma per il futuro è molto importante che tu prometta te stesso – avendo capito dove e perché hai sbagliato – di fare del tuo meglio per non ricaderci ancora in altre occasioni future che la vita ti metterà davanti.
Le lezioni che impariamo dal passato ci tornano utili solo se convintamente ci impegniamo a non ricaderci!

Invece che cominciare già a sentire odio verso gli zii per questo e per quello, laddove guardando dall’alto, oggettivamente, senza coinvolgimenti emotivi, una terza parte imparziale vedrebbe che loro avrebbero le loro colpe e tu avresti le tue (non esistono situazioni umane in cui uno abbia tutte le ragioni e l’altro tutti i torti: ognuno ha sempre un pezzettino di colpa). Cerca di rimanere in questo stato d’animo buono, empatico, sensibile, aperto, che ti dispone al miglioramento di te stesso. Proviamo a darti il quadro di quel che intendiamo.
Potresti provare a smettere di giudicarli. Sospendere il giudizio, non chiudere la porta, e quando li vedi andargli incontro con il cuore sereno, facendogli delle domande per capire la loro versione. Poi spiegandogli come ti sei sentito tu. Dandogli occasione di spiegarsi. Cercando di cucire invece di strappare.

Sei in un momento catartico della tua vita, un momento fondamentale: tu, adesso, attraverso questa dolorosa esperienza che ti tocca in profondità come mai prima, hai davanti a te una Sliding Door, un bivio: hai l’occasione per imboccare una strada diversa dalla tua solita. Diversa e che si rifletterà in ogni ambito della tua vita e che comincia con un nuovo modo per relazionarti con gli altri. Come un treno che da 25 anni viaggia in tondo sullo stesso binario su una monorotaia senza fine, ma oggi si trova finalmente davanti a un bivio che può portarlo verso il nuovo.

Coltiva la parte migliore di te Furioso. Chiedi aiuto alla nonna! Questa è la più grande eredità che puoi ricevere da lei, non buttarla via 🙏


  • Questa risposta è stata modificata 9 mesi, 3 settimane fa da Volontario.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?