#6563
Volontario
Moderatore

    Carissima Alis93,
    stai tranquilla. Come ha scritto Euphralia,il Servizio sanitario Nazionale prevede la somministrazione gratuita del vaccino solo alle bambine di 11 e 12 anni, appuntio perchè si suppone che, essendo vergini, non possano essere venute in contatto con il virus, che si trasmette con il rapporto sessuale. Per le ragazze di età superiore a 12 anni il vaccino è somministrato a pagamento, ed èpiuttosto costoso.
    Se vuoi tranquillizzarti è possibile prendere appuntamento per fare una chiacchierata chiarificatrice2 sia con il ginecologo del consltorio, sia con quello della ASL: per prendere appuntamento non è ncessaria la richiesta del medico di base, quindi puoi recarti direttamente allo sportello prenotazioni con la tua tessera sanitaria.
    Ma siamo sicuri che il medico ti chiederà se hai avuto rapporti? E se anche lo facesse in presenza dei tuoi genitori (cosa di cui dubito) puoi sempre dire di no; che cosa cambia? Il fatto di avere avuto rapporti sessuali non è una controindicazione, ma solo PUO’ comportare una minore efficacia del vaccino.
    Per quanto riguarda invece la confidenza con i tuoi, penso che questa sia un’occasione per riflettere.
    Certo non saranno ultramoderni, ma non può essere che tuo padre insista tanto per farti fare la vaccinazione, appunto perchè pensa che sia vicino il momento in cui avrai i primi rapporti sessuali?
    Se così fosse (ma solo tu puoi saperlo), non sarebbero poi così all’antica…….


    Scrivici su WhatsApp
    Scan the code
    Ciao!
    Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
    Come possiamo aiutarti?