Rispondi a: riguadagnare l’autostima

#7642
diego93
Partecipante

mah non é tanto facile da spiegare.. diciamo che ho sempre avuto dei genitori un po’ troppo proibitivi: quindi non fare quello di lì, non puoi fare quello là, non puoi andare lì ecc..
quindi il bagaglio di conoscenze e esperienze che alla mia età (16 anni) più o meno tutti dovrebbero avere, non é completo.
quindi facendo così ho avuto problemi a relazionarmi con gli altri. cominciarono a spuntare dei giudizi negativi contro di me, o almeno era quello che pensavo, visto che relazionandomi poco con gli altri non avevo imparato a fregarmene dei giudizi e non capivo anche che spesso erano solo delle battute dette per scherzo.
cmq o così cominciato a fare la vittima con i miei amici chiedendola di smetterla, me la prendevo, avevo la faccia infelice, talvolta quando parlavo mi si ingarbugliavano le parole perché avevo paura di cosa mi dicessero o di fare figuracce. piano piano uscire diventava una tortura, per cui spesso declinavo gli invitie mi rifugiavo a giocare a quei maledetti giochi di guerra al computer (non si offenda qualcuno qua se gli piaciono i giochi di guera, ma a me hanno rovinato parte della vita..). di solito le uscite, quando non mi facevo questi problemi, dovevo guadagnarmele anche bisticciando con i miei, visto che tante hanno detto di no. invece in quel periodo ho avuto poca iniziativa, al proprio no dice va bene e talvolta dicevo io di non volere usicre. le poche volte che uscivo i giudizi calavano su di me come una frusta e io mi comportavo sempre peggio; numerose volte allora ho pensato al suicidio, in particolare in una bella bisticciata con i miei in cui mio padre voleva picchiarmi con la catena della mia bici…
ho confrontato i sintomi che provavo negli ultimi tempi e negli ultimi tempi ho scoperto una fobia chiamata sociofobia che corrisponde a quello che allora provavo. ora sto uscendo abbastanza da questa situazione, ma amici e rapporti con ragazze sono a zero, e talvolta c’é qualche insuccesso in tutti e due campi che mi fa calare l’autostima.. anche quando pensavo di suicidarmi la mia autostima era naturalmente a livelli bassissimi.
Ah, i commenti cadevano anche sul mio aspetto, visto che non sono tanto bello e che allora mi stressavo un casino sui brufoli, che da stupido schiacciavo oppure ci mettevo stupide creme apposta per i brufoli che credevo mi facessero qualcosa e non hanno cambiato nulla..

fate pure domande su quello che ho detto, perché questo é solo un riassunto di quello che mi é successo.. anche perché devo spiegarvi bene come é fatta la mia famiglia, da lì dipendono molte cose ddelle mia crescita..

p.s.: ci sarà chi dirà che i miei genitori sono proibitivi perché mi vogliono bene ma sentite qua..
non avrò avuto neanche 11 anni che già mi vietavano di andare al compleanno dei miei amici, la prima uscita che ho potuto fare con qualche amico é stata dopo la seconda media, la bici la utilizzavo pochissimo perché faceva troppo caldo, il tempo era insicuro o con l’aria che c’é mi prendevo il raffreddore. lo sport? ho cominciato a fare judo l’anno scosrso insistendo bene! le vacanze? per qualche anno sono andato con i mei in vari posti, poi chissà perchè non più.. non sono mai andato oltre a francia e italia per di più…

Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?