• Questo topic ha 5 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 3 anni, 1 mese fa da Volontario.
Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Post
  • #3406
    Nessuno98
    Partecipante

    Buongiorno, sono un ragazzo di vent’anni, scrivo a voi perché purtroppo non so più cosa fare ne a chi chiedere. Vivo da solo nonostante la mia età, ho già un lavoro e sono indipendente, vi starete chiedendo il perché,no? Bhe purtroppo mia madre ha preferito vivere con mio padre, con il quale ormai non parlo più, perché ha mentito a me è mia madre per 18anni, finendo anche in carcere, perciò appena ho trovato lavoro mi ha mollato a casa con un affitto da pagare, bollette e tutto…

    sono un ragazzo onesto, faccio il magazziniere e lavoro fino alle 14 ore al giorno, non ho una vita sociale, anche perché il sabato e la domenica lì passo in casa a pulire e fare il bucato per là settimana dopo, vi dirò e forse il periodo più bello che io abbia mai passato, intendo finanziariamente, perché quando ero piccolo, si dormiva tutti nella stessa stanza e, c’erano dei giorni dove non avevamo nemmeno la corrente e il riscaldamento, ma nonostante tutto il mio motto è sempre stato accontentati che le cose miglioreranno e, così è stato intendo finanziariamente si intende. Non sono riuscito a finire gli studi perché, in casa eravamo arrivati al punto da dover scegliere tra i libri e l’abbonamento della corriera al mangiare…

    ho mollato perché ho sempre pensato al star bene insieme, metto sempre davanti il bene comune o altrui al mio, questo è il mio più grande pregio ma anche la mia più grande maledizione..

    Ormai sono due anni che vivo da solo e, la vita comincia ad essere sempre più scura e grigia, finché un giorno conobbi questa ragazza, solare allegra e spensierata.

    anche lei con i suoi problemi ma, molto matura nonostante avesse solamente 19 anni..

    premette che con le ragazza purtroppo non ci ho mai saputo fare ma, con lei era differente, davvero sono parole semplici e usate da tutti, delle frasi fatte insomma, però era ed e tutto ciò, dopo che lei mi ha provocato da febbraio a marzo cambiano totalmente atteggiamenti nei miei confronti, ovvero dall uscire tutte le sere al vedersi una volta al mese, sen andava bene, le ho allora confidato che mi piaceva anche se, ne ero follemente perso, anche ora, la vedevo come l’unica felicità che avessi mai avuto e, se dovessi star qui a scrivere tutte le cose che ho passato, davvero ho le lacrime agli occhi…

    ieri dopo cose successe tra me e lei le ha scritto un suo ex ma già da tempo, lo sapevo e non mi importava perché sono un ragazzo non geloso, visto che non stiamo neanche insieme non ne vedevo la motivazione, a parte questo ero stanco e allora ho cominciato a guardare fuori dal finestrino, lei si è arrabbiata perché proprio in quel mentre le ha scritto..

    e pensava che fossi arrabbiato per questo, finendo con l’urlaci contro, abbiamo fatto pace, e le ho spiegato che cosa provo per lei, e che non è solo una questione di piacere corporeo che vorrei, ma lei mi ha respinto non rifiutandomi, sono stato dalle 1:00 alle 3:15 a parlarne con lei, in questo momento sto saltando lavoro, a lei piaccio però piacciono anche altri ragazzi e vuole fare un po’ come le pare,la mia risposta è stata che l’avrei aspettata,1 5 o anche 10 anni, paragonandola al mio Superenalotto, perché infondo diciamocelo per “pucciare il biscotto” quello lo puoi fare con tutte, stare bene con una persona non è da tutti,pensate caso vuole che suo padre ritira le immondizie è proprio ora è fuori dal mio parcheggio e conosce la mia macchina, e a lei ho detto che ero andato al lavoro, perché ci tenevo a parlare di queste cose con lei…

    non pensiate e la mia prima bugia nei sui riguardi…

    vabhe resta il fatto che ci sto male, non solo per lei, ma per tutto quello che vi ho raccontato, anche se è solo un 10 percento se così si può dire…

    davvero ho tanta voglia di non svegliarmi più alla mattina, prima di andare a letto penso a come sarebbe bello se non fossi mai esistito o semplicemente sto lì a pensare che al mio funerale non ci sarebbe nessuno, non ho nemmeno un amico ormai, non ho tempo né voglia purtroppo, poi a me non interessa ne bere ne fumare, cosa che tutti gli altri purtroppo fanno, sono solo da due anni, sono triste vorrei solo finirla qui, non mi dite crisi amorose o così, perché quello è stato solo la goccia che ha fatto traboccare il tutto, per favore aiutatemi, non so più cosa fare, ho perso il sorriso è la voglia di andare avanti…

    #34553
    Arya
    Partecipante

    Ciao, seppur per situazioni diverse dalle tue anche io desidero non svegliarmi più la mattina, che sarebbe stato meglio se io non fossi esistita. Ma poi succede che io mi trascino e vado avanti. Sei molto forte a portarti avanti da solo, sono una tua coetanea (un pò più grande) e non ho la fortuna di avere una completa indipendenza che hai tu. E voglio dirti aggrappati a questo per ritrovare il sorriso. Non succederà in 2 giorni ma aggrappati alla tua indipendenza per tornare a VIVERE. Non ti aggrappare ad una ragazza. Non pensare di essere di essere solo, ci sono tante altre persone che si sentono sole come te. Bisogna solo saper cogliere l’occasione e non perdere tempo con chi vuole assaggiare tutta la torta e non si accontenta di te. Rischi di rimanere scottato a vita. Il weekend dopo che finisci le tue faccende prendi ed esci fai semplicemente una passeggiata e chissà a cosa ti porterà. O sul lavoro chiedi a qualcuno di andare a bere un caffè. Inizia ad uscire dal tuo guscio. Dovremmo farlo tutti! Un abbraccio.

    #34569
    Volontario
    Moderatore

    Caro Nessuno98 ciao e benvenuto nel forum del Sorriso :)

    ci dispiace sentire del brutto periodo che stai vivendo, anche se tu stesso dici sia – almeno economicamente – molto meglio della tua infanzia. Ci fa piacere sentire che ti sei reso autonomo e te la cavi con le tue sole forze, anche se vivere da solo non ti piace. Vogliamo dirti, fatti coraggio! Hai solo 20 anni! Vedrai che le cose possono cambiare molto in fretta, se tu sei disposto a fare qualche modifica alle tue attuali convinzioni e abitudini. :)

    Chi è come te

    Quote:
    metto sempre davanti il bene comune o altrui al mio

    è una persona RARA, che si fa notare sempre per questa sua qualità, è l’amico che tutti aspettano, il compagno che tutte cercano, il vicino di casa che tutti si augurano, il collega che tutti sognano!
    La tua condizione di giovane lavoratore in magazzino sembra non darti molte opportunità di conoscere persone della tua età, (come dice Arya, hai mai chiesto a qualcuno di bere un caffè insieme?) dici che non amici e non ti importa. Uhm… sei serio, davvero preferisci la solitudine agli amici? Per aiutarci a capire, vorresti spiegarci se hai cambiato città o vivi dove sei cresciuto, se vivi in un piccolo paese o in una grande città, se è un luogo turistico o universitario… Cosa consiglieresti a un tuo coetaneo che arrivasse per lavoro nel tuo paese/città, per conoscere gente?

    Ci dispiace sentire che il tuo amore per questa ragazza non è corrisposto. Sappiamo tutti come si sta col cuore infranto e ti capiamo. Ma ne siamo usciti tutti! Quindi fatti forza, cerca di non restare avvinghiato a un’idealizzazione, a un film che sta solo nella tua testa. Se le hai detto che la aspetterai anche 10 anni, non significa che nel frattempo devi farti monaco. Intanto che lei fa le sue esperienze, tu potresti almeno allargare il giro delle tue conoscenze e arricchire la tua esperienza di vita integrando nuove attività e persone. Ci vuoi almeno pensare? Come potresti spendere il tuo tempo libero in modo simpatico e costruttivo? Cosa ti piacerebbe fare? Cosa saresti disposto a fare?

    L’altra considerazione che vorremmo fare con te è sulla necessità di riorganizzare le priorità nel tempo libero. Ci chiediamo: come è possibile che le pulizie e il bucato di una sola persona debbano occupare tutto il tempo di tutti i weekend?
    Salvo che tu abbia una casa enorme su più piani, con giardino e terrazze, noi crediamo che con mezza giornata usata bene, diciamo il sabato mattina, dovresti riuscire a sistemare il tutto.
    A questo punto avresti il sabato pomeriggio/sera e tutta la domenica libere. Ti pare una cosa possibile?

    Vorremmo anche ringraziare ARYA per le sue parole che condividiamo pienamente!

    Quote:
    Non ti aggrappare ad una ragazza. Non pensare di essere di essere solo, ci sono tante altre persone che si sentono sole come te. Bisogna solo saper cogliere l’occasione… Il weekend dopo che finisci le tue faccende prendi ed esci fai semplicemente una passeggiata e chissà a cosa ti porterà. O sul lavoro chiedi a qualcuno di andare a bere un caffè. Inizia ad uscire dal tuo guscio. Dovremmo farlo tutti!

    Restiamo in attesa di sapere che ne pensi dei nostri piccoli suggerimenti.
    un caro saluto e tanti sorrisi!!!


    #34584
    Nessuno98
    Partecipante

    Purtroppo abito in un paese con pochi abitanti, è il poco tempo libero che io sabato e la domenica lo passo a fare mestieri e occuparmi del mio cagnolino, dovete sapere che purtroppo gli amici di un tempo pensano soltanto a bere o fumare, ci sta come cosa ma, ho vent’anni e non ho nessuno al di fuori di me, se dovessi uscire con loro e perdere di conseguenza la patente, ritornerei punto da capo, ormai è una settimana che riesco con sta ragazza, ho scoperto che si sente con un ragazzo, anche adesso 4:14 è online, lei dice che non gli importa ma purtroppo è con lui al cellulare, sono una persona rara… ho vent’anni e faccio praticamente tutto da solo, nella mia vita ho fatto già 7 traslochi, rimanendo anche senza riscaldamento e acqua, forse questo mi ha sensibilizzato , i miei, mi hanno sempre definito un errore, vorrei tanto avere qualcuno con cui parlare, ma purtroppo, ho solo il mio cagnolino, che purtroppo sarò costretto a dare via perché il padrone di casa non vuole più animali…
    Fosse solo una questione amorosa…
    L’unica cosa che vorrei quando torno a casa e qualcuno che mi dica ti voglio bene..
    Un po’ di calore umano, ripeto ho vent’anni..
    Vedo i miei coetanei divertirsi, non lavorare, andare a cena con i genitori…
    Tutte cose che io non ho mai fatto…
    Mi sento vuoto, ogni giorno mi alzo ottimista, ma ogni giorno
    Ci sono sempre notizie brutte, non ho nemmeno zii
    O nonni, o semplicemente cugini…
    L’unico e il mio cagnolino, che a breve mi verrà tolto
    Da me le case che affittano essendo un luogo turistico son ben poche
    Ma anche trasferirmi? Non ci riesco ho troppa paura
    Tutti gli anni vissuti in 3 a dormire in una stanza, al freddo e senza acqua…
    Quando andavo a scuola, non potevo permettermi i vestiti, pur tenendomi pulito lavandomi con là pompa del acqu della corte in cui eravamo, mi sentivo anche deridere, però sono sempre andato avanti..
    Anche quando mio padre fu portato via dai carabinieri…
    Ne ho passate tante, è questo che vorrei dire, ed ho solo vent’anni….
    Vorrei tanto piangere ma non riesco nemmeno più …
    Davvero non so più che fare, mi sento le fitte al petto solo a pensare a tutto, sia passato che presente e futuro..
    Vorrei essere anche io felice, non vivere per sopravvivere , da solo…
    La socializzazione da me è inesistente perché? Perché sono originario di un altra città..
    E per questo la gente mi evita, mi sento straniero nella mia terra..
    Davvero le vostre parole mi hanno fatto sentire “maturo”ma il senso di vuoto rimane…
    Anche solo un abbraccio materno, in pacca da mio padre….
    No, chiuso nelle mie quattro mura la sera per riposare ed il restante della giornata in magazzino…
    Sembrerò melodrammatico..
    E la poca gente che sa la mia storia pensa sia un film..
    Bhe magari lo fosse..
    So solo che questo angoscia,paura,rabbia,rassegnazione e solitudine
    Mi stanno divorando vivo, sono arrivato ad un punto tale
    che penso sia stupido andare avanti,vi ripeto
    Sono sempre stato ottimista, ma, sono tanti anni che
    non so cosa vuol dire avere qualcuno che ci tenga a te
    intendo di umano, perché l’unico conforto e il cane..
    per ora…
    scusate i mega poemoni sgrammaticati, e grazie anche solo per aver risposto alla domanda di prima, ma dovevo sfogarmi

    #34585
    Nessuno98
    Partecipante

    Ho provato, dovessi vedere la mia macchina e i suoi chilometri
    Ma abitando in un paesino, bhe la vita è monotona
    la gente non cambia, mi dirai vattene, bhe si, ma purtroppo ho avuto degli shock da piccolino e, non ci riesco davvero ho paura..
    Tutto ciò come leggerai nel messaggio qua sotto non fa che peggiorare, nonostante io mi faccia in 4 per essere felice è positivo, dovresti vedermi al lavoro, cerco sempre di rimpiazzare ed essere positivo, quando a volte mi chiudo in pagno a pensare che quella persona è finta o meglio… è il vecchio me, ma, non mi va di farmi vedere triste
    anche se lo sono…
    Davvero ci ho provato, di tutto e di più..
    Grazie ancora della risposta, vedrai anche tu presto sarai indipendente, ne sono certo

    #34597
    Volontario
    Moderatore

    Carissimo Nessuno 98,
    grazie per continuare a parlare con noi. Siamo contenti quando qualcuno si sente accolto e ascoltato. Questo è proprio lo scopo del nostro servizio. :)

    Ci vengono in mente alcune idee che vorremmo provare a sottoporti, spaziano dalle più ovvie ad altre più originali, il senso di quel che segue è duplice: farti capire che nonostante quel che ora pensi e credi, tu sei PIENO di POSSIBILITA’ e scatenare la TUA FANTASIA E A TUA ANIMA perchè quel che potrebbe piacere a te noi non possiamo saperlo. Allora.

    Tu dici uscire coi tuoi vecchi amici no, perchè loro bevono e fumano. Bene, e tu non potresti una volta a tanto uscire con loro facendo quello che RESTA SOBRIO e NON FUMATO proprio per portare tutti a casa sani e salvi? Uscendo potresti incontrare altre persone, persino al bar. Tu pensi che potrebbe valer la pena provare una volta o due per provare? Senza rischiare di farti portare via la patente, che è fondamentale!

    A noi sembra che tu abbia bisogno, prima di essere pronto per un rapporto di coppia, di trovare e sperimentare la fratellanza umana e calore di veri amici, ma visto che non riesci a farti nuovi amici sul posto di lavoro e con questa ragazza non si va oltre una gentile amicizia, che ti frustra e ti fa soffrire, cosa potresti fare per allargare il giro delle conoscenze?

    Potresti provare a fare quel che facciamo noi :) un servizio di volontariato, per esempio coi ragazzi, in parrocchia, in comune, dovunque ci sia un’attività di questo tipo?
    Il senso della vita è una ricerca fondamentale per ogni essere umano, e chi si apre all’esperienza del DARE, avrà in cambio tantissimo “amore”, riconoscenza, farà esperienze che scaldano il cuore e soprattutto si entra in contatto con la rete degli altri volontari, tutte persone che come te, provenendo da situazioni di sofferenza personale, sono molto attente e gentili verso il prossimo (di solito chi fa il volontario è proprio chi, come te, “ha subito un danno” e vuole dare ad altri la speranza che prima o poi tutto si sistema!)

    Sai giocare a calcio? O qualche altro sport? Potresti insegnare o aiutare qualche squadretta anche parrocchiale della tua cittadina?

    Cosa fai nelle vacanze estive? Hai la possibilità di fare qualcosa e possiamo parlarne?

    Questi sono solo i primi esempi, ma naturalmente ci sono altre 1000 possibilità anche in un paesino, visto che avendo la macchina tu potresti spostarti magari una sera a settimana, o un pomeriggio nel weekend, li vicino. Se tu potessi scegliere con la bacchetta magica, senza stare a pensare se vicino a te ci sia o no, quale attività ti potrebbe attrarre? Teatro? Scalare le montagne? Imparare i tuffi dal trampolino? Hai 20 anni e il mondo è davanti a te. Non restare ancorato al tuo passato, prova a fare un bel respiro e guardare avanti. Prova a SOGNARE almeno per un momento. Chiedi a te stesso cosa faresti se non avessi tutti i limiti di tempo, soldi, solitudine che hai. Concediti il tempo per ASCOLTARTI PROFONDAMENTE, lasciati andare, permetti a te stesso di immaginare… chissà che non ne venga fuori materiale utile, ci stai?

    Per quanto riguarda il problema del cagnolino, vorremmo chiederti se tu vivi in un appartamento arredato o con un pavimento delicato. Perchè solitamente i padroni di casa non vogliono animali in quanto rischiano danni e usura a parquet e mobili. Ma se tu spiegassi al padrone di casa la tua situazione e gli dicessi che sei disposto ad assumerti il costo di eventuali danni, non credi che il tuo padrone di casa potrebbe venirti incontro?
    Se proprio dovrai separarti, sai già a chi potresti dare il cagnolino, magari qualcuno che abita vicino a te, con un giardinetto, di modo che lui sia contento e he tu non debba perderlo del tutto di vista? Hai provato a parlarne in paese e nei negozi della zona? Tante volte, chiedendo, succede che qualcuno ti possa aiutare!

    Su con la vita Nessuno98, se finora la tua vita è stata tutta in salita, noi vogliamo credere che ci sia una ragione per queste sofferenze, che siano state la “premessa” per poterti consentire di dimostrare a te stesso che sei forte (come sei) e che ce la puoi fare, che puoi riuscire in tutto quello che vuoi. Hai già vinto le battaglie più importanti quelle che tanti tuoi coetanei troverebbero IMPOSSIBILI, vivi d,a solo, lavori e ti mantieni. E ti prendi anche cura del tuo cagnolino. Questa capacità che tu hai, è tutta tua, e nessuno te la può portare via, prova a guardarla come la dimostrazione di quanto VALI e quanto sei BRAVO! Ora sei un po’ stanco e sfiduciato, ma secondo noi hai solo bisogno di VEDERE quanto sei forte e che finora sei brillantemente sopravvissuto a situazioni che tantissimi altri ragazzi non avrebbero superato bene come te. Sarebbero stati schiacciati, si sarebbero persi in strada, nella droga, nel degrado!
    Noi vogliamo veramente farti arrivare quell’abbraccio fraterno che meriti e darti un sacco di pacche sulle spalle, per farti sentire che noi crediamo tantissimo in te, e che siamo sicuri che in poco tempo, tutta la tua vita può cambiare, se tu ti apri un po’ al mondo :)

    Restiamo qua in attesa di sentire se le nostre parole ti aiutano e noi lo speriamo tanto.
    Un grande grande abbraccio di tutto cuore!


Stai visualizzando 6 post - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?