• Questo topic ha 6 risposte, 5 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 9 mesi fa da Anonimo.
Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Post
  • #5129
    technOlesa____hs
    Partecipante

    sinceramente nn so neanke ke cosa scrivere..
    Solo ke mi sento 1 po uff xD
    sarà ke forse è trp tempo ke nn vedo + ale e i nostri 5 mesi nn li abbiamo potuti trascorrere insieme…
    sarà ke giro con il magone kissà x ql motivo…o forse xk nn sono + eccitata dal fatto ke il 22 ottobre farò gli anni,i famosi 14…ke poi direi ke nn cambia nnt,solo ke puoi farti i piercing e la gente c crede + grande..
    io se tt va bn metterò dei piercing ma tnt nn cambierà la vita,solo k qnd sn a scuola devo toglierli x far fisica e i ragazzini di prima e seconda mi invidieranno…
    e prenderò il patentino x prendere la moto dei miei sogni,anke se i miei nn vogliono..ma almeno posso spostarmi dv voglio…
    nn so cos’ho,boh…è 1 sensazione strana,stanotte ho sognato ke io e dani eravamo allo shock!,quella sera,qnd’è stata la nostra prima volta,xòmi sono svegliata contenta,il bello è ke nn sn andata a scuola,xk nn avevo voglia di vedere i miei compa…lo so lo so è appena incominciata xò dai,1 volta ogni tnt…
    è tutto il gg ke ascolto hardstyle,ed è di nuovo 1 gg ke me le sn prese 2 volte,ke palle,e ho mandato a quel paese i miei e me sn poi uscita,sono appena tornata,anke se è tt il gg ke ho msn attaccato…tutto xk affermano la teoria noi ci kiamiamo genitori e qndi devi fare quello ke t diciamo senza fiatare xk noi siamo + grandi e abbiamo potere,e tu cm figlia nn ne puoi nnt…
    ma veramente vaffanbrodo….
    di nuovo gg la ramanzina del fatto ke dovrei smettere di ascoltare techno e hs xk mi fonde il cervello…
    cosa ke sinceramente nn penso…ognuno ha le sue idee,ma almeno ke vengano rispettate..x quello li ho mandati a quel paese e me ne sn andata…anzi a dire la verità mia ma fa:vatti a fare 1 giro e qnd t 6 calmata torni a casa!
    nn ho neanke cenato,nn ho fame e ho la nausea….il fatto la troppa pressione ke sento su di me…x dei principi messi dagli altri ke devo rispettare,cosa ke nn faccio…i genitori nn hn il diritto di dire ai figli di fare quello ke vogliono solo xk si kiamano mamma e papà…ma fatemi il piacere…

    [lo so nn ha senso quello ke sto scrivendo!]

    ho 1 rabbia repressa,repressa da far skifo,ho voglia di prendere tutte le xsone e farle capire o cn le buone o cn le cattive ke sn ankio un umano ca.zzo!
    basta m sn stancata della gente ke mi guarda male…
    ieri mi sn vestita cm mio solito con la roba della kombat e la prof si è lamentata con la preside e x lo + si è rifiutata d farmi lavorare e mi ha detto:s****i[mio cognome]potrebbe andare a sedersi sul davanzale ke noi dobbiamo lavorare,anke se lei ha lavorato molto bn qst lezione? e io allora mi ascolto la musica e lei sisi faccia pure
    E SI è LAMENTATA CON LA PRESIDE KE FACCIO LE CAZZATE E MI RIBELLO!!!
    eh grazie a sto c.azzo!se la gente mi tratta cosi nn so ke reazione dovrei avere…
    matteo si è avvicinato x x farmi compagnia e la prof:torna subito qui!nn stare cn 1 cm lei,ti porterà alla rovina…!
    e poverino anke lui xò,gli sn venute le lacrime agli okki,e io li seduta sl davanzale con il cell cn la musica nella orecchie ke guardavo fuori della finestra,incazzata ovviamente…
    dovrei farmi valere ma nn ne ho voglia xk srecato energie e fiato x delle xsone cosi prp nn mi va…

    lo so ho scritto delle robe incomprensibili…eh vbb
    LEsa___

    ho inciso sulle stelle tutto quello ke farai
    ho scritto sll sabbia,nn mi lasciare mai
    ma arriverà qll’onda ritornerà il sereno
    vedrai i 7 colori
    VEDRAI L’ARCOBALENO!

    #7559
    technOlesa____hs
    Partecipante

    nn trovo le parole x risponderti…xD:'([:(]

    Quote:
    euphralia
    Avere 14 anni.

    Sai, me li ricordo i miei. Sono stati i mesi del cambiamento, i mesi degli addii e delle conquiste.
    Un periodo particolare.

    A quell’età ho conosciuto Marco e cominciato con le mie prime follie.
    Quando sei in terza media ti senti grande, ne hai anche già piene le palle della scuola in cui ti trovi. Allo stesso tempo desideri cambiare aria, ma hai anche la paura del cambiamento.

    Sei un oggetto instabile, destinato a cadere con qualche vibrazione accennata.
    Ma poi, come tutte le cose, passa.

    I primini, come citi tu, non ti inviderianno per il piercing o il patentino (l’ho fatto anch’io alla tua età)… ti invidieranno più che altro perchè vedono che sei in uscita, vedono la conclusione in te in quelle che sono le pene dell’inferno del momento (cambiamento elementari-medie).
    Hanno paura del nuovo però, allo stesso tempo percepiscono il distacco. La presa di coscienza del fatto che non si è più bambini è un duro rospo da ingoiare. Ti senti costantemente una pentola a pressione, pronta a vomitare tutto quanto in faccia al primo che capita.

    Anche quando passerai alle superiori sarà dura Lesa. Credimi.
    I primi giorni sono imbarazzanti, ti ritrovi davanti persone che hanno tranquillamente 20 anni e vengono a scuola da soli con la propria macchina.
    Ti saltano i nervi quando vedi che si firmano da soli le giustificazioni e tu hai ancora bisogno della mamma o del papà.
    E’ snervante e frustrante. Ti senti un’incapace.

    La spinta verso all’autonomia è sempre più forte in quel momento.
    Alle superiori poi non solo la scuola è MOLTO MA MOLTO più difficile, ma vieni completamente abbandonato a te stesso.
    Non esistono più i dettati, le spiegazioni col libro. Scordatelo.
    Esiste l’arte dell’arrangiarsi, specie quando passi al triennio ( dalla terza in poi).

    Alle superiori, inoltre, cominci a capire quanto può essere crudele il mondo. I ragazzini non te ne risparmiano nemmeno una, nascono i sotterfugi, le bugie, gli incazzamenti vari.
    Ma puoi trovare anche amiche vere, ma per quelle ci vuole tempo. Non c’è niente di automatico.

    Io dico che uscire quando sei arrabbiata può farti solo bene, aiuta a calmare i bollenti spiriti che si creano dentro di noi.
    Forse dovresti cominciare a dar meno peso a quello che ti dicono i tuoi, ricordandoti che lentamente stai diventando una donna.

    Sii forte Lesa.

    Immenso è l’amore dell’umano donare
    piantare una vita in chi deve morire
    è il dono più grande che si possa fare.
    madre-figlio-donare-vita.jpg

    ho inciso sulle stelle tutto quello ke farai
    ho scritto sll sabbia,nn mi lasciare mai
    ma arriverà qll’onda ritornerà il sereno
    vedrai i 7 colori
    VEDRAI L’ARCOBALENO!

    #7560
    atlas
    Partecipante
    Quote:
    technOlesa____hs

    ho 1 rabbia repressa,repressa da far skifo,ho voglia di prendere tutte le xsone e farle capire o cn le buone o cn le cattive ke sn ankio un umano ca.zzo!
    basta m sn stancata della gente ke mi guarda male…
    ieri mi sn vestita cm mio solito con la roba della kombat e la prof si è lamentata con la preside e x lo + si è rifiutata d farmi lavorare e mi ha detto:s****i[mio cognome]potrebbe andare a sedersi sul davanzale ke noi dobbiamo lavorare,anke se lei ha lavorato molto bn qst lezione? e io allora mi ascolto la musica e lei sisi faccia pure
    E SI è LAMENTATA CON LA PRESIDE KE FACCIO LE CAZZATE E MI RIBELLO!!!
    eh grazie a sto c.azzo!se la gente mi tratta cosi nn so ke reazione dovrei avere…
    matteo si è avvicinato x x farmi compagnia e la prof:torna subito qui!nn stare cn 1 cm lei,ti porterà alla rovina…!
    e poverino anke lui xò,gli sn venute le lacrime agli okki,e io li seduta sl davanzale con il cell cn la musica nella orecchie ke guardavo fuori della finestra,incazzata ovviamente…
    dovrei farmi valere ma nn ne ho voglia xk srecato energie e fiato x delle xsone cosi prp nn mi va…

    Non temere Lesa, non hai scritto cose incomprensibili anzi! ;-)

    Si capisce benissimo la tua frustrazione e il senso di impotenza di fronte a comportamenti che sembrano (e talvolta sono) inspiegabili e sbagliati.
    Mi spiace davvero che ti trovi in una scuola dove alcuni professori e persino la preside osano uscir fuori con frasi tipo stare con lei ti porterà alla rovina! [:(!] Fa male a te, fa male al tuo amico (tienilo caro, sembra tenere davvero alla tua amicizia) e fa male agli altri studenti che sono spinti a vederti come la pecora nera della classe. NON è questo il modo di insegnare!! Per fortuna non sono tutti così, sicuramente anche nella tua scuola qualche professore che ci tiene ai suoi studenti esiste, devi solo tenere gli occhi aperti…

    Per quanto riguarda la famosa rabbia, di cui abbiamo già parlato, sfogala camminando, ascoltando musica, cantando, scrivendo… non facendo del male a te stessa o agli altri. Da qualche altra parte nel forum l’avevo già scritto ma te lo ripeto: non lasciare mai che la rabbia abbia il sopravvento sulla Lesa piena di pregi e qualità che stiamo imparando a conoscere da quando ti sei iscritta qui! Sfrutta questa rabbia a tuo favore per farti diventare ancora più coraggiosa e forte, però MAI cinica o fredda verso gli altri.
    Quindi sforzati un pochino di comunicare quello che senti e provi, non è sprecare tempo ed energie credimi, ma semmai trovare altre persone come Matteo, che possano capire chi è sei davvero e scoprire insieme un modo per affrontare i problemi e migliorare.
    Coraggio!

    #7561
    technOlesa____hs
    Partecipante

    uffff….:'(
    grazie x l’aiuto…

    Quote:
    atlas

    Quote:
    technOlesa____hs

    ho 1 rabbia repressa,repressa da far skifo,ho voglia di prendere tutte le xsone e farle capire o cn le buone o cn le cattive ke sn ankio un umano ca.zzo!
    basta m sn stancata della gente ke mi guarda male…
    ieri mi sn vestita cm mio solito con la roba della kombat e la prof si è lamentata con la preside e x lo + si è rifiutata d farmi lavorare e mi ha detto:s****i[mio cognome]potrebbe andare a sedersi sul davanzale ke noi dobbiamo lavorare,anke se lei ha lavorato molto bn qst lezione? e io allora mi ascolto la musica e lei sisi faccia pure
    E SI è LAMENTATA CON LA PRESIDE KE FACCIO LE CAZZATE E MI RIBELLO!!!
    eh grazie a sto c.azzo!se la gente mi tratta cosi nn so ke reazione dovrei avere…
    matteo si è avvicinato x x farmi compagnia e la prof:torna subito qui!nn stare cn 1 cm lei,ti porterà alla rovina…!
    e poverino anke lui xò,gli sn venute le lacrime agli okki,e io li seduta sl davanzale con il cell cn la musica nella orecchie ke guardavo fuori della finestra,incazzata ovviamente…
    dovrei farmi valere ma nn ne ho voglia xk srecato energie e fiato x delle xsone cosi prp nn mi va…

    Non temere Lesa, non hai scritto cose incomprensibili anzi! ;-)

    Si capisce benissimo la tua frustrazione e il senso di impotenza di fronte a comportamenti che sembrano (e talvolta sono) inspiegabili e sbagliati.
    Mi spiace davvero che ti trovi in una scuola dove alcuni professori e persino la preside osano uscir fuori con frasi tipo stare con lei ti porterà alla rovina! [:(!] Fa male a te, fa male al tuo amico (tienilo caro, sembra tenere davvero alla tua amicizia) e fa male agli altri studenti che sono spinti a vederti come la pecora nera della classe. NON è questo il modo di insegnare!! Per fortuna non sono tutti così, sicuramente anche nella tua scuola qualche professore che ci tiene ai suoi studenti esiste, devi solo tenere gli occhi aperti…

    Per quanto riguarda la famosa rabbia, di cui abbiamo già parlato, sfogala camminando, ascoltando musica, cantando, scrivendo… non facendo del male a te stessa o agli altri. Da qualche altra parte nel forum l’avevo già scritto ma te lo ripeto: non lasciare mai che la rabbia abbia il sopravvento sulla Lesa piena di pregi e qualità che stiamo imparando a conoscere da quando ti sei iscritta qui! Sfrutta questa rabbia a tuo favore per farti diventare ancora più coraggiosa e forte, però MAI cinica o fredda verso gli altri.
    Quindi sforzati un pochino di comunicare quello che senti e provi, non è sprecare tempo ed energie credimi, ma semmai trovare altre persone come Matteo, che possano capire chi è sei davvero e scoprire insieme un modo per affrontare i problemi e migliorare.
    Coraggio!

    ho inciso sulle stelle tutto quello ke farai
    ho scritto sll sabbia,nn mi lasciare mai
    ma arriverà qll’onda ritornerà il sereno
    vedrai i 7 colori
    VEDRAI L’ARCOBALENO!

    #7562
    Holly
    Partecipante

    Ciao Lesa,
    non aggiungo altro a quello che hanno scritto Sara e Atlas, non avrei potuto dire meglio di loro, quindi posto solo per mandarti un abbraccio forte e per dirti: forza piccola Lesa a vivere questa terribile fase uff, per quel che serve, con noi dalla tua parte
    [:X]

    ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

    #7563
    morpheus
    Partecipante

    @ Euphralia

    Ah.. le giustificazioni firmate da soli… che bei ricordi! Io però mi sono sempre sentito piccolo non certo incapace, secondo me in prima superiore ti senti incredibilmente piccolo (soprattutto se ti paragoni a quelli di quinta!!) ma hai ragione a dire che comunque le superiori sono un bel salto e richiedono un impegno superiore a quello delle scuole medie

    @ Lesa

    Lesa.. Lesa… cominci già a saltare la scuola! mmmh speriamo che quella volta ogni tanto non diventi un’abitudine, sei in terza media e se come dici non vedi l’ora di uscire hai solo un modo per farlo i-m-p-e-g-n-a-r-t-i . Ecco, dopo questo inizio in stile grillo parlante di pinocchio, posso dire che sono d’accordo con Atlas su quanto negativi possano essere gli insegnamenti di certi professori (ma come si fa a dire certe cose??) ma non ho capito perchè ti ha mandato al davanzale, se è solo per l’abbigliamento la trovo un’assurdità!

    I genitori a volte non trovano altro modo per farsi rispettare/ascoltare che ricordare ai figli che comandano loro in casa, le mani non andrebbero mai usate ma è evidente che i tuoi non trovano un modo diverso per convincerti a fare quello che ti chiedono. Però per quanto io possa capirti (non ci crederai ma anche io ho avuto 13-14 anni :-D) vorrei che riflettessi su una cosa: sei proprio sicura di fare tutto il possibile per andare d’accordo con i tuoi? Ho l’impressione (da quello che scrivi) che tu non faccia loro alcuna concessione, che contrasti sempre e comunque qualsiasi cosa loro ti dicano. Non prenderla come una ramanzina, non è quella la mia intenzione.. ho imparato che il continuo contrasto logora sia il figlio che i genitori (e come hai detto tu sei piena di rabbia Lesa, e credo che lo stesso si possa dire dei tuoi genitori viste le urla e le botte). Ti prego di non prendere sotto gamba la scuola, hai l’obiettivo di uscire e quindi perseguilo con impegno.

    Bello comunque il sogno con Dani.. mi piace pensare che sia venuto a trovarti questa notte…;-)

    Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.(Charlie Chaplin)

    #7564
    Anonimo

    quoto totalmente con Euphralia Atlas ti hanno già detto tutto sugui i loro consigli ascoltali ti dico solo una cosa forse te l’hanno gia detta ma nn importa sii sempre forte ad andare avanti a combattere per te stessa non ascoltare gli altri non dare retta a quello che ti dicono non ti conoscono non sanno come sei fatta veramente quindi va avanti per te stessa e per noi che crediamo in te…bacini bacini

Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?