a question..

  • Questo topic ha 6 risposte, 6 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 2 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Post
  • #4986
    chat_noir
    Partecipante

    Scusate se apro un nuovo topic ma non sapevo bene in che argomento pormi..ho una questione. A gennaio ho avuto il mio primo rapporto, sicuro con preservativo. Il giorno seguente ho iniziato ad avere prima nausea e poi la sera forte cardiopalmo e delle extrasistoli. Ammetto ci aver pensato subito di essere incinta anche se era impossibile e cosi’ non è stato e di aver dunque aggravato la mia ansia..poi però toltami questo dubbio il disturbo del cardiopalmo ed extrasistoli è continuato. Il cardiologo lo conduce a un fattore d’ansia perchè dall’elettrocardiogramma non risulta nulla.mi ha consigliato del lexotan.Ma ora non posso continuare a prenderlo…secondo voi da cosa può derivare…?Sono 4 mesi ormai!!Devo tornare da una psichiatra?…

    #11143
    Anonimo
    Quote:
    euphralia
    Ciao Chat_noir e benvenuta.
    Hai avuto un rapporto protetto, perchè preoccuparsi?
    Io credo che questa sensazione sia soltanto di origine psicologica visto che anche il cardiologo ha constatato che non hai nulla (perchè non sentirne un altro per essere sicuri?).

    Ma poi perdonami, ti consigliano il lexotan con tanta leggerezza? a parte che spesso sono i farmaci stessi a causare problemi o a peggiorare quelli già esistenti…io sentirei altri pareri e non mi fermerei alla prima schifezza.
    Per la psichiatra valuta tu, se senti che l’ansia è ingestibile allora prendi in considerazione l’idea altrimenti prova semplicemente a tranquillizzarti un attimo e a capire tu stessa qual è il problema ;)

    ..l’odio è la forma più pura di amore.. Odiando chi ti dona lacrime finisci per amarlo, per dargli tutta te stessa, fino a che l’odio sostituisce ogni forma di affetto..E ti senti sporca, e vorresti fuggire.. Ma mai e poi mai abbandoneresti la tua prigione e mai e poi mai vivresti senza il tuo carnefice…

    Concordo con euphralia…….

    Qualunque cosa ci accada, piacevole o meno che sia, possiamo imparare una lezione: ricordarci di questo piccolo insegnamento dà un senso ai momenti difficili della vita.
    Non e necessario assistere a uno spettacolo comico per divertirsi, basta non prendersi troppo sul serio e avere voglia di ridere. Ogni piccola occasione di sorriso è da valorizzare. Il sorriso e contagioso e non bisogna stupirsi di quanto sia semplice alleggerire i momenti impegnativi della giornata con una bella risata.
    Ciascuno di noi merita ciò per cui si impegna, non c’è bisogno di fare nulla di particolare per meritare la felicità. E’ un diritto di tutti.

    #11144
    Volontario
    Moderatore

    Ciao, Chat noir,
    Che bel nome ti sei data! Benvenuta nel forum!
    Da quello che scrivi si nota tanta ansia, e forse anche un po’ di solitudine, almeno nell’affrontare questo problema. Mi pare che il cardiologo abbia azzeccato la diagnosi. Ma forse il farmaco non ha dato, da quello che scrivi, i risultati sperati. Lo hai detto al tuo medico curante? Perchè dici di essere in dubbio sul tornare dalla psichiatra. Ci sei già stata? Se no, potrebbe essere utile avere un colloquio, per chiarire la necessità del farmaco e la durata della cura. Che ne pensi e, ripeto, che ne pensa il tuo curante?
    A proposito, hai parlato di tutto questo con il tuo ragazzo? Di solito affrontare insieme i problemi e le insicurezze tranquillizza, toglie l’ansia….


    #11145
    chat_noir
    Partecipante

    Prima di tutto grazie a tutti per le risposte :-).Dunque il dubbio sul fatto che riguardasse un problema ormonale mi ha portato a raccontare la prima parte, ma in realtà il cardiologo non ha riscontrato nulla, il medico curante non si è mostrato molto preoccupato, sembrava per tutti in fattore d’ansia..sì ne ho parlato con il mio ragazzo…solo che questa volta mi pare una cosa incontrollata, anche perchè è continua..non dipende dal momento o dalla giornata. Comunque sì ero già andata da una psichiatra per altri problemi ma non gradirei tornarci..

    #11146
    feliciarosa
    Partecipante

    Una domanda rivolta a quelli del forum..
    Quell’aforisma lì in fondo di chi è??

    #11147
    giuseppebrambilla
    Partecipante

    anche io credo che questo possa derivare solo da un fattore psicologico e non da altri fattori.
    Credo che la prima esperienza sessuale per una ragazza sia un’esperienza molto piu’ significativa per una ragazza rispetto a quella di un ragazzo e a volte si possono creare questo tipo di situazioni nelle quali la reazione psicologica inizia a giocare un ruolo determinante.
    Non preoccuparti e goditi la tua sessualita’ e i piaceri che ne comporta!!

    #11148
    Volontario
    Moderatore

    E’ una risposta ad un post vecchio di un anno. Probabilmente non ci sarà una replica al tuo intervento. Che ne diresti di rispondere ai post nuovi?


Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?