abbuffate maledette!

  • Questo topic ha 11 risposte, 4 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 1 mese fa da Volontario.
Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Autore
    Post
  • #5201
    angyter
    Partecipante

    Salve sono nuova, ho trovato per caso questo forum cercando su internet una soluzione ai miei problemi di cattivo rapporto con il cibo…soffro di disturbi alimentari. Ho bisogno di mangiare anche dopo pranzo, di prevalenza cerco il dolce ma poi va bene qualunque cosa…mi sono rivolta ad una nutrizionista ma non sto riuscendo a seguire la dieta..cosa faccio??

    #11208
    mapi
    Partecipante

    Cara Angyter,
    il tuo è un disturbo che può diventare molto serio se trascurato.
    Per darti qualche suggerimento è necessario sapere qualch’cosa in più, soprattutto perché non si tratta più, credo, di abbuffate adolescenziali.
    Dici di avere 36 anni, sei single o sposata? se single vivi ancora in famiglia? se sposata come va con tuo marito?.
    Ti ricordi in quale occasione è iniziato questo impulso?
    Solitamente il cibo compensa qualche altra carenza, ma non vogliamo anticipare nulla, ma solo dirti di non sottovalutare la cosa.
    Ciao. Facci sapere.
    Con affetto e Sorrisi :-) :-) :-)

    un post può far tornare il sorriso

    #11209
    angyter
    Partecipante

    Si sono sposata e ho un bambino di 7 anni, oltre mio marito ho una relazione extra ormai agli sgoccioli, e non so come finirla definitivamente perchè mi sono resa conto dopo 8 anni che non è più il caso, ora non ce la faccio più a portarla avanti mi pesa, non mi interessa più. Credo che questo mio impulso sia iniziato più o meno 8 anni fa, ho acquistato 10 kg poi 20kg e ora ne ho persi 10 insomma è un continuo sali e scendi…ho una vita disordinata come si può vedere e di conseguenza anche la mia alimentazione è disordinata…

    #11210
    mapi
    Partecipante

    Cara Angyter,
    visto che questa relazione non ti interessa più, dillo chiaramente a lui, con la semplicità con cui l’hai detto a noi. Gli amori nascono e frequentemente finiscono, soprattutto quando sono anche difficoltosi.
    Se vuoi ancora bene a tuo marito e lui a te, concentra le tue attenzioni sulla tua famiglia ritrovata con maggiore gioia e segui tuo figlio interessandoti a tutto quello che fa e anche, se puoi, accompagnandolo nelle cose che fa.
    Anche se questa storia è durata 8 anni, evidentemente ti creava un inconscio stress oltre alle apparenze positive.

    Vedrai che, mettendo un po’ d’ordine nei tuoi affetti, sarai anche meno portata ad abbuffarti.
    C’è la parte meccanica della situazione che non è collegata al desiderio di mangiare ma alla cattiva abitudine acquisita.
    Per annullare un po’ alla volta questa, occorre molta volontà, ma vedrai che ce la farai.
    Quando parli di vita disordinata alludi solo alla tua relazione parallela o anche ad altro?
    Hai qualche attività, oltre alla famiglia o no?
    Dai!, una cosa alla volta. Chiudi questa relazione che ti crea solo problemi e ti sentirai più leggera.
    Poi, sarà tutto più facile, credimi.
    Ciao cara e tanti :-) :-) :-)

    un post può far tornare il sorriso

    #11212
    angyter
    Partecipante

    Ciao, alludo soprattutto a questa relazione quando parlo di vita disordinata. Perchè so quanto questo abbia infuito sulla mia serenità. Magari all’inizio poteva sembrarmi appagante ma poi credo che sia stata solo una passione che poi è andata man mano affievolendosi. Ora mi rendo conto che è diventato difficile per me uscirne e dire stop. Adesso è rimasta solo l’abitudine da parte mia di sentirsi, e vedersi anche se sto facendo di tutto per non incontrare questa persona. Trovo sempre scuse per saltare gli appuntamenti, e quindi l’unica cosa che ci è rimasta è qualche telefonata, ma da parte mia non ha più senso, non ce la faccio più. Sto pensando come dirglielo da qualche tempo ma non riesco a trovare le parole e il momento giusto. Ho un lavoro che mi impegna tutta la giornata e non so come cerco di portare avanti tutto alla meglio ma effettivamente così facendo ho trascurato me innanzitutto e non dedico il tempo giusto alla mia famiglia, credo di aver privato tutti della felicità familliare..a presto grazie per l’ascolto

    #11213
    mapi
    Partecipante

    Cara Angyler,

    non cercare il momento e il modo giusto.
    Molti uomini lasciano ragazze ingannate per tanti anni con promesse di lasciare la moglie e di sposarle, senza alcun senso di colpa e talvolta con un SMS.
    Non dico di fare così, ma la prossima volta che vi incontrate dagli appuntamento in un bar e gli dici chiaramente che per te questa storia è finita e che quindi non ha senso continuare, soprattutto per te stessa oltre che per la tua famiglia.
    Usa parole tue; importante che siano chiare e definitive. Non devi lasciare dubbi sul futuro.
    Ci resterà male? puo darsi, ma…così è la vita e poi… vedrai che presto ne troverà un’altra.
    In questo caso tu devi essere solo contenta e non pensare però, come mi ha rimpiazzato in fretta! .
    L’orgoglio in questo caso non deve proprio esserci.

    Nel bene e nel male deve essere una storia chiusa. O.K.? Solo così riuscirai a rimetterti in careggiata per te stessa e per gli altri.

    Auguroni!!!

    un post può far tornare il sorriso

    #11214
    angyter
    Partecipante

    Grazie per il supporto…mi sono intrufolata in questo forum per giovani, ho quasi 40 anni non è che ci azzecco molto qua, grazie a presto

    #11215
    angyter
    Partecipante

    oggi giornataccia, ho mangiato in continuazione forse ora sono riuscita a fermarmi, meno male! Spero di fermarmi definitivamente, ma perchè sono sempre alla ricerca di cibo??? Dovevo dimagrire e invece faccio di tutto pr ingrassare di nuovo…complimenti!!

    #11216
    Anonimo

    Ciao Angyter, intanto benvenuta sul forum. Non preoccuparti del limite di età :-)

    Mi associo a mapi per quanto riguarda la tua relazione extraconiugale: è ovvio che ormai non ti appaga più ma è solo fonte di stress e preoccupazioni (anche per come troncarla come vedi). Fallo e non te ne pentirai.

    Per quanto riguarda le abbuffate: come mai ieri hai mangiato in continuazione? Eri particolarmente agitata? O al contrario non avevi nulla da fare? A volte anche il desiderio di dimagrire produce altro stress…perchè per ora non pensi soltanto a mangiare abbondante ma solo durante l’ora dei pasti?

    A presto e un sorriso :-)

    *****

    #11217
    angyter
    Partecipante

    grazie jordan, credo che ieri ho mangiato perchè mi sentivo sola, comunque è un gesto meccanico ormai, la mia mano va e io ingurgito fino a quando non mi viene lo schifo…e poi mi chiedo perchè…

    #11218
    angyter
    Partecipante

    ..mi chiedo perchè non posso essere normale, sempre questa continua lotta con la bilancia, l’anno scorso ho raggiunto il mio massimo storico 93 kg, poi grazie al palloncino intragastrico sono scesa a 76 kg circa e ora pian piano li sto recuperando peso 83 kg attualmente per 1,70 di altezza. Ho capito che è inutile cercare soluzioni extra tipo il palloncino, perchè tutto dipende dalla mia testa, e mi domando semmai riuscirò a placare questa fame, non so se me la porto dietro dall’infanzia ,quando i miei litigavano sempre e mia madre a avuto una forte depressione…comunque io ora mi rifugio nel cibo e non so perchè..

    #11219
    Volontario
    Moderatore

    Ciao angyter,
    il cibo è uno dei rifugi e valvole di sfogo più comuni! non sentirti strana per questo.
    piuttosto, come tu stessa dici, la causa è dentro di te e credo, analizzandola attentamente, riuscirai a placare la tua fame.
    :-) :-)


Stai visualizzando 12 post - dal 1 a 12 (di 12 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?