• Questo topic ha 4 risposte, 4 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 13 anni, 8 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • #4590
    sabry_belieber
    Partecipante

      sono la seconda figlia (purtroppo) di una famiglia formata da 4 xsone… ho una sorella + grande di me di 2 anni ma pur essendo tutte e 2 femmine, non ci sopportiamo proprio! cmq io nn volevo parlare di mia sorella, ma del rapporto ke ho cn i miei genitori… litigo troppo spesso con loro xk sia io ke mia mamma abbiamo una carattere testardo e allora qnd litighiamo noi 2 si mettono smpr in mezzo sia mio padre k mia sorella k stanno dalla parte di mia madre (qst lo trovo un comportamento giusto da parte di mio padre ma nn da parte di mia sorella). ma vengo al punto… l’altro ieri sn tornata a casa e ho visto un mio album di foto di justin Bieber (il mio idolo) rovinato… naturalmente era stata mia sorella ma nn l’aveva ftt apposta… eppure io sn vendicativa csì ho preso un suo allbum vuoto e gliel’ho piegato a metà… mia mamma mi ha vista e ha cominciato a urlare cm una pazza dicendo ke ero una cretina e cose del genere. Alla sera mia sorella se n’è accorta ed è venuta a gridare contro di me k ero una deficiente… poi mio papà, nn avendo capito quello k è successo è venuto da me e mi ha minacciato dicendomi di mandarmi in un ospedale psichiatrico e ha anke provato a darmi un ceffone sulla nuca ma io sono riuscita a scansarlo… hanno cominciato a gridare k io ero malata dovevo andare nel manicomio e cose del genere, così io me ne sono fregata e sono andata in bagno. Mentre mi lavavo i denti sento mio papà ke kiede a mia mamma: “Ma cosa è successo?” . questo vuol dire k quando lui è venuto a minacciarmi nn sapeva quello k era successo!!! ma vi sembra?? e vabè poi quella sera me ne sn andata subito a letto… la sera successiva (ieri) è successo il delirio… stavo guardando in sala Gli MVA music awards 2010 qnd è arrivato mio papà k mi ha kiesto in tono odioso se gli lasciavo vedere la partita.. io nn ho detto niente, mi sono alzata e sono andata vedere la tv in cucina… mentre stvo andando lui ha continuato a ripetermi ke dovevo essere curata ke ovevo andare in una manicomio ecc. a quel punto io nn ci ho visto + e gli ho detto: “e tu dovresti andare nella tomba” mia mamma ha cominciato a pikkiarmi in una maniera assurda mi ha insultato cn termini molto forti ha urlato fortissimo e si è messa a piangere, poi è arrivato mio papà ke mi ha tirato le orekkie e i capelli… ma io nn ho fatto una piega.. nn mi è scesa nemmeno una lacrima perchè mai avrei voluto dargli la soddisfazione di vedermi piangere.

      #11862
      Volontario
      Moderatore

        Ciao Sabry,
        benvenuta nel forum del Sorriso! :-)
        mi dispiace molto per la discussione che hai avuto con i tuoi ieri.
        è sempre molto spiacevole quando si litiga e quando poi succede a casa…..anche peggio.[:(]
        i tuoi devono veramente aver perso le staffe per aggredirti così ma, ahimè, questo non giustifica il fatto che ti hanno picchiato.
        la violenza fisica e verbale, si sa, non ha mai risolto nulla.
        anche tu però…..attenta a ciò che dici![} :-)]

        Quote:
        ma io nn ho fatto una piega.. nn mi è scesa nemmeno una lacrima perchè mai avrei voluto dargli la soddisfazione di vedermi piangere. ]

        oltretutto devi essere una tosta tu!

        cara Sabry, purtroppo alla tua età sembra di avere il mondo contro. so che sembra una frase scontata ma…l’adolescenza è una fase molto difficile e devi avere pazienza.
        cerca di stare calma e se puoi parla con i tuoi.
        digli che non sei affatto da manicomio ma solo una ragazzina alle prese con l’adolescenza.
        ( si lo so dovrebbero capirlo da soli ma forse lo hanno dimenticato!)

        scrivici ancora e raccontaci un pò più di te e anche del rapporto con tua sorella.
        :-) :-) :-)


        #11863
        Anonimo

          Ciao Sabry,
          benvenuta sul forum……

          In questo post, che ti scriverò,sarò un po rigido, ma non lo prendere come un sgridata ecc…. ma e solo per farti riflettere su quello che ti sta accadendo, e poi per capire insieme quale strada devi prendere o che è meglio per te.

          Innanzi tutto, vendicarsi non e bello, anche se dentro di noi a primo impatto viene spontaneo farlo, ma ti spiego il perché non e bello.
          Il gesto che ha fatto tua sorella, strapparti un tuo diario preferito non e carino, ma altrettanto la tua vendetta perché in quel momento tu hai dimostrato che ti sei messa al suo stesso livello e che non sei molto piu matura di lei.
          Se invece avresti evitato la stessa cosa a lei, avresti dimostrato che sei piu matura di lei.
          Non voglio giudicarti, ma in questo momento mi hai trasmesso questa sensazione.

          Per quanto riguarda i tuoi che sono sempre d’accordo tra di loro, e perché loro non ti hanno ben conosciuto in fondo, quindi tu cerca di dimostrare che sei cresciuta e che in qualche modo tu stia crescendo. In fondo, penso che litighiate solo per cose banali o fesserie che escono fuori al momento.
          Inoltre vai da tuo padre, che mi sembra un po piu riflessivo e calmo, e chiedili scusa per la frase che gli hai domandato, e cosi se poi lui vorra ti chiedera scusa per quello che ti ha fatto.
          Chiedendo scusa, dimostri un sacco di cose da una prospettiva, a volte bisogna educare e far crescere i nostri genitori, e non noi figli.

          Sembra tutto facile quello che ti ho detto, ma non e cosi, perciò prenditi un po di tempo…..

          Inoltre raccontaci un po di piu di te……

          Un forte e caro abbraccio a tutti.

          #11864
          atlas
          Partecipante

            Cara Sabry, la situazione in casa tua è sempre così tesa?
            Capisco che ci possano essere litigate o disaccordi in ogni famiglia, soprattutto se ci sono caratteri forti che non vanno d’accordo, ma la scena che descrivi è davvero eccessiva!

            Questo tipo di violenza nei tuoi confronti è frequente? Arrivate spesso a offese e insulti di questo tipo?
            Se si tratta di un caso, probabilmente in quel momento i tuoi erano irritati per altre ragioni e, anche se ingiustamente, si sono sfogati su di te, ma se invece è una cosa regolare, allora bisogna capire come mai il vostro rapporto è così drammatico.
            Prima di consigliarti comunque è bene che ci racconti qualcosa di più su di te e la tua famiglia…

            #11865
            Volontario
            Moderatore

              Cara Sabry,
              quoto la risposta di Atlas. Anche i volontari del Sorriso hanno bisogno delle tue risposte per meglio comprendere il contesto in cui ti trovi.
              Se non vuoi/puoi scriverlo qui, telefonaci allo 02.70107070 oppure mandaci una email.

              Ciao, un bel Sorriso!


            Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
            • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
            Scrivici su WhatsApp
            Scan the code
            Ciao!
            Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
            Come possiamo aiutarti?