Aiuto

  • Questo topic ha 1 risposta, 2 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 2 anni, 9 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • #3351
    ValerioTaranto
    Partecipante

    Gentilissimi,
    vi scrivo in preda all’ansia.  Soffro di depressione da anni, credo da sempre. Da 11 anni diversi medici hanno provato a curarmi, senza risultati, se non la sedazione che mi ha reso una persona infelice ancora di più. Diverse cure, almeno 5 psichiatri cambiati. Faccio psicoterapia cogn.comportamentale. In un anno ho tolto l’ultima cura tentata. Ovviamente non ce la faccio. Sono crollato poiché vicende personali e la situazione oggettivamente precaria della mancanza di lavoro hanno inciso ancora di più. Sono in pieno cane che si morde la coda, ci siamo capiti.  Non posso riassumere qui in breve un iter lunghissimo. Vi chiedo: sto cercando in Puglia un centro che possa aiutarmi, vi prego di segnalarmi chi di vostra fiducia.  Grazie a un forum ho scoperto di essere stato curato con i farmaci più vecchi in circolazione tra cui Daparox, che in un anno ho tolto. Ma credo di essere in sindrome da astinenza. Il mio obiettivo è togliere tutto e purificarmi. Quindi forse ho necessità di un farmaco che faccia da traino per accompagnarmi fuori dai farmaci.  Non credo più nella farmacologia come soluzione alle cause.  Ma vi prego aiutatemi, qui a Taranto sono solo. Vorrei un centro dove potermi recare e stare lì, fare arteterapia, stare tranquillo e sotto osservazione. Ma non trovo nulla. Ad ogni modo ora la situazione degli attacchi di ansia e terrore del vuoto improvviso sono urgenti, ne va della mia incolumità. Mi sono fatto del male e ne ho fatto.  Sono solo con mia madre in casa: è cardiopatia e a causa di una mia crisi di una settimana fa, è finita in ospedale per quanto si è spaventata. Vi prego aiutatemi, non so come orientarmi tra i mille psichiatri e centri che sono on line.  Ogni “tentativo” è sulla mia pelle. Ogni ora che passa è un inferno. Da due giorni prendo la Griffonia, naturale, ma non mi fido, può essere molto forte. Ho cercato un SOS per chi soffre di depressione ma meglio non citare cosa ho dovuto ascoltare.  Seroquel, Valdoxan, non ha funzionato nulla: se devo vivere una vita con orari normali, non posso più prendere sostanze che mi obnubilano la mente, facendomi dormire 12-14 ore.  Ora prendo solo Xanax rilascio prolungato. Ma durante il giorno sono e vivo nell’inferno. È astinenza dal Daparox? Mi sento distaccato dalla realtà, come se avessi superato la soglia tra la normalità e… non so che cosa. Se ho smosso in voi un briciolo di compassione posso anche lasciarvi il numero telefonico per un contatto diretto. Ho paura.  Valerio

    #35043
    Volontario
    Moderatore

    Ciao Valerio e benvenuto sul Forum del Sorriso ;)
    Ci dispiace molto sentire le tue lunghe e tristi vicissitudini. Noi non siamo in grado di valutare le medicine che ci menzioni, ma se ora ti senti in crisi di astinenza forse significa che l’interruzione è stata troppo brusca. Ne hai parlato con il medico che ti ha in cura e che ti prescrive i farmaci? Che dice?

    Noi non abbiamo nessun centro di fiducia da consigliarti, abbiamo però fatto qualche ricerca su Google per te, e ti passiamo quello che ci sembra utile:

    1) intanto questo è il link alla ricerca Google per la Puglia che abbiamo effettuato con le parole chiave “comunità+recupero+depressione+puglia” (mettendo il + hai la sicurezza che tutte le parole siano presenti nei siti trovati) https://www.google.it/search?hl=it&sxsrf=ACYBGNSMJUub4hwayKZE5k63pTBsQJFdUQ%3A1572275092005&ei=kwO3Xab_PIK5kwX2nKvoDw&q=comunit%C3%A0%2Brecupero%2Bdepressione%2Bpuglia&oq=comunit%C3%A0%2Brecupero%2Bdepressione%2Bpuglia&gs_l=psy-ab.3…7688.14094..14969…0.2..0.91.499.6……0….1..gws-wiz…….0i71j35i304i39.OsPWLQZuivE&ved=0ahUKEwjmlOSSnb_lAhWC3KQKHXbOCv0Q4dUDCAs&uact=5
    Magari tu potrai provare a raffinare la ricerca più vicino a casa tua https://www.google.it/search?

    2) questo è il sito di un centro che ha sede in Abruzzo, ma che spiega molto bene che tipo di percorsi curativi e riabilitativi di tipo residenziale offrono e puoi quindi aspettarti in strutture private (o forse anche convenzionate, hai provato a chiedere al tuo medico quali possibilità ci sono per un ricovero in comunità?) https://www.comunitapassaggi.it/contentl/35/comunita_recupero_depressione.aspx#.XbmbaJJKiM9

    3) inoltre in questo sito https://www.ospedalemarialuigia.it/disturbi-dell-umore/come-curare-la-depressione/ dove leggiamo che è possibile farsi ricoverare in ospedale

    Quote:
    Ricovero per depressione
    Il ricovero per depressione diventa necessario quando il paziente mostra una sintomatologia grave. Non sempre infatti è possibile curare efficacemente la depressione a livello ambulatoriale; in questi casi, si procede con un ricovero ospedaliero in un reparto specializzato. Ci sono infatti situazioni che necessitano di un contesto protetto e di un’osservazione clinica quotidiana. Per capire quando è necessario un ricovero per depressione, in genere si valuta la gravità del quadro clinico*, quadri gravi o resistenti possono rendere necessario un periodo di trattamento in strutture ospedaliere. Alcune situazioni che consigliano il ricovero sono:
    – la depressione è resistente ai farmaci.
    – la gravità dei sintomi è tale da portare il paziente a stare a letto per la maggior parte della giornata.
    – sono presenti ideazioni suicidarie
    – compaiono sintomi psicotici (deliri e allucinazioni olotimiche).
    In questi casi il ricovero in ospedale diventa necessario, in primis per tutelare la persona e inserirla in un contesto protetto, secondariamente perché, all’interno dell’ospedale, il paziente viene monitorato quotidianamente e più velocemente può essere trovata la terapia farmacologica adatta. Durante il periodo di ricovero inoltre, dopo una prima fase di osservazione, inizia un percorso di riabilitazione. La riabilitazione consente di velocizzare il recupero attraverso gruppi di terapia e colloqui individuali.

    E intanto che ti muoverai tra queste ricerche, ti diamo un consiglio importante per il tuo benessere, che potrai praticare senza particolari difficoltà, perchè fa parte delle piccole cose a disposizione di tutti, sempre.
    SORRIDI. :)
    Sorridi al PC che ti aiuta nelle ricerche, sorridi ai siti che troverai, sorridi alla prospettiva di stare facendo una ricerca per il tuo bene, sorridi a te stesso che ti stai sforzando di fare del tuo meglio.
    Il sorriso è gratis, ma ha immensi benefici. Tenere il viso inespressivo o addirittura imbronciato fa male a tutto il corpo, alla mente e allo spirito. Sforzarsi di sorridere, fa bene a tutti i livelli. E aiuta non poco l’umore!

    Credici e provaci e poi ti aspettiamo quando ti sarai un po’ informato.
    Ecco siccome abbiamo visto che hai pubblicato due post, ti chiediamo di concentrare la conversazione qua, di modo da avere un flusso coerente e ordinato.

    Ti aspettiamo presto, ciao Valerio!


Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?