• Questo topic ha 8 risposte, 4 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 5 mesi fa da principe di maggio.
Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Post
  • #4967
    principe di maggio
    Partecipante

      Il mio non è un vero e proprio problema di autostima. Vi riassumo brevemente la mia vita da questo aspetto: alle elementari vabè non ci si pone molto il problema…i primi due anni di medie sono stati bruttini perché non mi piacevo, iniziavano i cambiamenti (mi spuntavano i baffetti, cambiavo voce…) e avevo dei capelli ORRENDI crespi, mossi, che portavo fin troppo lunghi xk non me ne curavo, i vestiti me li sceglieva ancora mia madre e facevano quasi tutti pietà…insomma un disastro. Ho iniziato a cambiare in terza media, mi curavo di più, tagliavo i capelli, mi vestivo io e un pò meglio….non mi sentivo bello, però mi sentivo figo anche xk ricevevo qualche complimento x il mio cambiamento….più da adulti che da coetanei. Agli occhi degli altri restavo cmq un pò lo s****to gay della classe, nonostante quell’anno avessi avuto le prime storielle con qualche ragazzina.
      Alle superiori sono ingrassato, facevo un liceo un pò di snob quindi il look alternativo-darkettone che alle medie stava tutto sommato bene mi rendeva uno s****to. In seconda ho raggiunto inoltre il culmine di grassezza, sfiorando gli 80 chili. Quell’anno però ho iniziato ad avere una compagnia qui al mio paesino, e sono diventato migliore amico con M, che anche lui era bruttino e grassoccio. In pochi mesi però lui è dimagrito e si è fatto carino, tutti gli facevano i complimenti, e io provavo tantissima invidia…glielo dissi e lui mi disse che non dovevo, che cmq eravamo amici, ecc…però ha iniziato con il passare del tempo a prendermi in giro per questa cosa…perché io ero grasso mentre lui era dimagrito fumando…intanto lui aveva anche dei flirt tra cui con una ragazza carina della compagnia (e anche un ragazzo) …. Nell’estate tra la seconda e la terza sono dimagrito di quasi 10 chili, e quando perdevo peso gli scrivevo perché ero felice, ma lui non lo sembrava e anzi mi rispondeva seccato..sono migliorato ulteriormente in quarta, pur riprendendo qualche chiletto, ma diciamo che sono sbocciato nel 2011. Ho trovato un senso ai miei capelli, e soprattutto a far crescere la mia autostima sono stati i numerosi flirt con ragazzi, più quest’anno di tutti gli anni precedenti. Finalmente, in questi ultimi mesi, mi guardo e MI PIACCIO sul serio. Sono di nuovo dimagrito iniziando l’università (pur non sforzandomi, semplicemente cambiando un pò stile di vita) e me lo dicono tanti che sono più magro,anche gente che conosco solo di vista…. e ho trovato un fidanzato che ha un fisico da urlo, che è sempre piaciuto anche al mio migliore amico. Eppure a lui la battutina scappa sempre.. Mi abbuffo, ho la pancia, ecc…. Ne abbiamo parlato più volte e quando siamo seri mi dice che non è vero che sono grasso, anzi sono magro, ma lo dice x scherzo…anche se sa che mi da proprio fastidio. Specialmente in pubblico..sono sicuro di non piacergli, sono sicuro che crede di essere molto più bello, eppure io ADESSO e FINALMENTE non lo invidio più, anzi non farei mai cambio di aspetto xk lui pur essendo sempre un pò più magro di faccia non mi piace quanto mi piaccio io.
      Però io non gli do mai modo di capire che mi ritengo più bello, mentre lui sì, appena può lo fa. Quando qualcuno dice che ci assomigliamo fa sempre l’offeso e dice mmmm che bel complimento ma lo dice proprio convinto! Anche ieri sera l’ha detto, e insieme a un altro amico (pure lui ex-grasso ora scheletrico) rideva xk questo ha detto che io sono il doppio di lui! Sono alto 1.73 circa, e peso sui 69 chili, certi giorni 68, altri 70…non mi sembra di fare COSÌ schifo, x quanto vorrei dimagrire ancora. Ok, ho un pò la pancia da alcolizzato ma, anche se sembra impossibile, vivo trattenendola. Sono perfettamente in grado di camminare, respirare, parlare tenendo indietro la pancia..quindi non si vede tantissimo..scelgo anche vestiti che mi facciano sembrare più magro e scarpe alte che mi slancino e anche pettinature alte. In foto mi metto sempre nella mia posa e espressione migliori e infatti è difficile che non mi piaccia in foto.
      Quello che non capisco: perché anche se sono dimagrito per certe persone sono sempre il cicciottello da prendere in giro? Mi sono effettivamente fatto più carino o ho una percezione sbagliata di me stesso? Di sicuro sto MOLTO meglio ora che mi considero bello, piuttosto che quando mi facevo schifo..
      Sono anche convinto che sia l’atteggiamento. Se un ragazzo è sveglio e ci sa fare piace anche se è bruttino o robusto. Io sono un pò effemminato quindi pochi mi prendono sul serio.. Però a me da fastidio essere oggetto di certe battute (anche se ripeto, molti mi trovano migliorato, sono sempre i pochi soliti che mi deridono) e sopratutto mi da fastidio che sia il mio migliore amico a farlo!! So che mi vuole tantissimo bene, e x il resto la nostra amicizia va bene, ma se sa che ci sto male perché continua, anche se x scherzo??
      Scusate, quando inizio a scrivere non mi fermo più. Sono stato prolisso ma aspetto qualche risposta, anche critica, perché magari sbaglio io a dare troppo peso (ironia del termine XD) alle battute di una minoranza di persone!

      #15051
      avalon
      Partecipante
        Quote:
        principe di maggio

        Finalmente, in questi ultimi mesi, mi guardo e MI PIACCIO sul serio.

        tolgo tutto il resto (non perchè non sia importante) ma perchè secondo me questo è il senso di tutto: MI PIACCIO scritto in maiuscolo.

        di tutto il resto fregatene, la gelosia è una brutta bestia e difficilmente riesce ad essere nascosta: e il tuo amico, da quello che scrivi, ne è un esempio lampante.

        buon cammino :-)

        avalon (chi ha inventato la melatonina non mi aveva conosciuto….)

        focalizza il tuo obiettivo e non potrai che centrarlo

        #15052
        principe di maggio
        Partecipante

          l’ho pensato anch’io, perché ho dimenticato di dire che ora la situazione si è un pò rovesciata, cioè lui non ha nessuno e riceve dei gran 2 di picche da più di un anno a questa parte…però quando era il contrario io ok, ero geloso, ma non lo prendevo cmq in giro, anzi! Cmq hai ragione dovrei fregarmene…tanto più che la maggior parte invece non mi prende in giro…grazie della risposta cmq :-)
          Che vuol dire la frase tra parentesi?

          #15053
          avalon
          Partecipante
            Quote:
            principe di maggio
            l’ho pensato anch’io, perché ho dimenticato di dire che ora la situazione si è un pò rovesciata, cioè lui non ha nessuno e riceve dei gran 2 di picche da più di un anno a questa parte…però quando era il contrario io ok, ero geloso, ma non lo prendevo cmq in giro, anzi! Cmq hai ragione dovrei fregarmene…tanto più che la maggior parte invece non mi prende in giro…grazie della risposta cmq :-)
            Che vuol dire la frase tra parentesi?

            la frase tra parentesi era un’inno alla mia insonnia perenne… e alla melatonina (un ormone che regola la veglia e il sonno) che non fa effetto :-(

            focalizza il tuo obiettivo e non potrai che centrarlo

            #15054
            Volontario
            Moderatore

              Ciao Principe!
              Come tu stesso osservi ci sono persone invidiose che nonostante i sentimenti di amicizia non riescono a non esserlo. Forse il tuo amico prima di dimagrire non aveva per nulla autostima, e quando è dimagrito e tu eri ancora grasso inconsciamente utilizzava l’evidente differenza per sentirsi capace di cambiamenti (tu allora non c’eri ancora riuscito)e quindi aumentare la propria autostima. Ora non ha più il comodo paragone sempre vicino, e gli secca non poter più sembrare il migliore, non tanto agli occhi degli altri ma ai suoi stessi occhi. Se ti ferisce il suo atteggiamento, hai mai pensato di chiedergli spiegazioni?
              Ciao, a presto! :-) :-)


              #15056
              Volontario
              Moderatore

                Mi aggiungo al commento del precedente volontario solo per dire che 1.73 x 70 kg non è mica un fisico grasso!! Non sarai un’acciuga, ma…chi la vuole un’acciuga al proprio fianco? ^^
                Se cmq sei un po’ fissato con il fisico, potresti andare un po’ in palestra per sviluppare un po’ di massa muscolare in più! :-)

                Per quanto riguarda il tuo amico, gli hai mai detto espressamente ma perchè mi fai queste battute? lo sai che ci sto male Con un amico normale non sarebbe facile fare questo discorso, ma essendo il tuo migliore amico…

                :-)


                #15057
                principe di maggio
                Partecipante

                  eh lo so che mi farebbe bene un pò di palestra…ma sono troppo pigro…poi insomma a me basta essere magro, non mi importa molto dei muscoli…ci fossero ben vengano, ma è troppa fatica farseli venire :P
                  Cmq a me non da fastidio se dentro di se è convinto di essere più bello, alla fine pure io mi preferisco, ed è un bene che ognuno sia soddisfatto di com’è! Mi da fastidio che mi faccia queste battute….ma glielo dico spessissimo….il punto è che lui più di una volta mi ha detto che non lo pensa davvero che sono grasso e che lo dice x scherzare…ma è anche convinto di farne molte meno di un tempo (ed è vero) ma a me da fastidio anche una volta ogni tanto! Da lui soprattutto, xk dopo anni di complessi di inferiorità nei suoi confronti ho finalmente capito che non ho nulla in meno di lui, anzi mi reputo più forte perché anche se lui è più popolare e indipendente io ho il coraggio di fare scelte che lui non ha neanche lontanamente.
                  Posso sembrare permaloso, ma non è così, o meglio lo sono solo su questa cosa della grassezza e in particolare da lui. Per il resto sono molto ironico e autoironico, sorpratutto con le mie migliori amiche femmine, con cui c’è un bellissimo rapporto e con cui sappiamo equilibrare prese in giro e serietà.
                  Viceversa lui è piuttosto permaloso, se capita un giorno in cui ha la luna storta non puoi dirgli nulla che si offende, infatti molte volte faccio attenzione a pesare le parole.
                  Ps: non vorrei trasparisse un disegno troppo negativo del mio migliore amico, sotto molti altri aspetti è una persona fantastica e ci vogliamo un bene dell’anima, ci diciamo tutto e sappiamo che ognuno dei 2 c’è sempre per l’altro!! :-)

                  #15058
                  atlas
                  Partecipante
                    Quote:
                    principe di maggio
                    Ps: non vorrei trasparisse un disegno troppo negativo del mio migliore amico, sotto molti altri aspetti è una persona fantastica e ci vogliamo un bene dell’anima, ci diciamo tutto e sappiamo che ognuno dei 2 c’è sempre per l’altro!! :-)

                    Come ho già scritto in altri post, pensare che i nostri migliori amici ci accettino in ogni cosa indiscriminatamente è un’ideale giusto e piacevole, ma non corrisponde quasi mai alla realtà.
                    L’importante è che il legame sia forte e sincero, che si sia disposti ad aiutarsi, capirsi (che non è lo stesso di accettare) e fare sacrifici per l’altro.
                    Certo, sarebbe meglio se lui evitasse quelle battutine che ti danno davvero fastidio, ma sembra faccia parte del suo carattere e quindi, dato che per il resto va tutto bene, basta chiudere un occhio su questo difetto… ;-)

                    Per quanto riguarda l’autostima, come ti ha detto Avalon, e come tu stesso hai ribadito sia qui che in altri topic, la cosa principare è piacersi ed essere soddisfatti di se stessi! E’ il primo vero passo per piacere agli altri, oltre che per sentirsi bene, e tu questo l’hai raggiunto quindi non dubitare. :-)
                    Sulla questione peso, anche a me sembra che 70 kg per 1,73 siano più che giusti, quasi il peso ideale. Però ricordiamo sempre che grasso non è sinonimo di brutto, fintanto che il peso non influenza la salute e diventa un problema per muoversi e vivere tranquillamente la propria vita.
                    Se inoltre hai un ragazzo che ti apprezza per come sei, meglio ancora. Non rincorrere modelli magari inadatti alla tua corporatura (ognuno ha la propria di natura) e godi i risultati già ottenuti…

                    #15059
                    principe di maggio
                    Partecipante

                      hai ragione, io in fondo gliel’ho detto più volte, se continua non ci posso fare nient’altro di più….posso accettare in fondo questo aspetto del suo carattere. Anche xk prima era quasi il mio unico amico stretto, mentre ora ho altre amiche con cui dico tutto, quindi sono meno dipendente da lui, e se un giorno vedo che è incline al rompermi posso tranquillamente lasciarlo stare e parlargli quando è più dolce….

                      Quanto al peso….non sono grasso, ho la pancia e un pò le guanciotte….io cm già detto mi piaccio così, in senso assoluto diciamo….in senso relativo cioè in mezzo agli altri vorrei essere più magro solo per dimostrare che posso esserlo (ma l’ho già dimostrato) è una pura questione di vanità, non c’entra nulla la salute….molti reputano la vanità un difetto, ma secondo me se usata bene non la è….è un modo di stare meglio con noi stessi, ti permette di guardarti allo specchio o in foto e sorridere…certo per usarla bene intendo dire che non bisogna diventare antipatici o denigrare gli altri supponendo di essere superiori…la vera superiorità sta nell’animo :-)

                    Stai visualizzando 9 post - dal 1 a 9 (di 9 totali)
                    • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
                    Scrivici su WhatsApp
                    Scan the code
                    Ciao!
                    Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
                    Come possiamo aiutarti?