• Questo topic ha 35 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 10 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 6 post - dal 31 a 36 (di 36 totali)
  • Autore
    Post
  • #13464
    EmilyTheStrange
    Partecipante

      sisi mamma sa…questa era anche una sua vecchia amica..
      sono separati in casa, papà non va via di casa solo per me e mio fratello..è lui che si occupa della casa, e ci dà qualche limite. mia madre non fa i lavori di casa e dà troppa libertà a me e mio fratello.. è difficile auto-limitarsi a 16anni..
      …grazie davvero di tutto..mi sta facendo bene scrivere qui..

      #13465
      Volontario
      Moderatore

        Cara Emily,

        tu non sopporti più tua madre e la odi. Però dici che vorresti la mamma di quando avevi 7 anni. Cosa è successo a tua mamma di così grave da essere cambiata così tanto?[:0]
        Di questo grande cambiamento cosa ne dice tuo padre? è stato lui la causa? [B)]
        Non è il caso che ne parliate tutti e quattro insieme?
        Tu sei infelice perché vorresti una madre diversa, ma anche lei sembra essere infelice. Perché? Perché, secondo te, si aggrappa a individui come quello che ci hai descritto? A proposito non permettere a lui di conversare con te su certi argomenti e se lui ne parla chiedigli se non si vergogna. Chiuso. Non deve prendere con te alcuna confidenza. O.K.?
        La tipa di papà era una amica della mamma…….

        La mamma lavora fuori casa o fa la casalinga?
        Con quattro persone capisco che deve essere molto impegnata, però avrebbe bisogno di una vita sua, fuori casa, a costo di assumero un aiuto per la casa.
        Non pensi che avrebbe un maggior equilibrio e tutti stareste meglio?.

        Cara Emily, hai 16 anni ed è difficile che possa caricarti sulle spalle un onero così grande, ma prova a coinvolgere fratello e papà per modificare qualche cosa, altrimenti….non cambierà mai nulla e non mi sembra che tua madre da sola possa tornare quella che era quasi 10 anni fa. Che ne dici?

        Mi sembri una ragazza, tutto sommato, forte, prova a fare qualche passo diverso.

        Ciao cara, un gran Sorriso.

        :-) :-) :-)


        #13466
        Volontario
        Moderatore

          Che bello sentirtelo dire (anzi, vederlo scritto!) :-D

          Ora la situazione è un po’ più chiara.

          I tuoi hanno fatto una scelta che, giusta o sbagliata che sia, denota comunque amore nei confronti di voi figli, almeno nelle intenzioni e di questo devi dare loro atto; poi nella pratica e nella quotidianità la convivenza forzata è difficile da gestire [:(]

          Volendo vedere il bicchiere più pieno che vuoto, queste difficoltà ti aiutano a crescere e a maturare e in questo sei sulla buona strada (quanti alla tua età capiscono che occorrono dei limiti perchè è difficile autolimitarsi a 16 anni ?) ;-)
          [:X]


          #13467
          EmilyTheStrange
          Partecipante

            sicuramente papà ha influito sui cambiamenti di mamma, ma di certo la colpa non è solo sua..le storie finiscono, può capitare che i matrimoni non abbiano un lieto fine..inutile fare la vittima più del dovuto..papà si è rifatto una vita, mamma lo ha sempre incolpato per questo mentre invece lei si vantava di non stare con nessuno, ma comunque non faceva il suo dovere di madre. ieri mia madre parlava di papà, diceva che presto deve andarsene di casa, per il bene mio e di mio fratello. sono stata zitta, ma gliel ho detto tante volte che io preferirei 1000volte stare con papà..e lei cerca di difendersi dicendo che lei mi lascia più libera, mi permette tutto… preferisco papà con i suoi limiti di stare all’una a casa, e i suoi no ai piercing e tatuaggi che fare tutto ciò che voglio..
            comunque, mia madre teoricamente fa la casalinga. praticamente fa le pulizie in casa di altri, torna a casa stanca e stressata e si lamenta con tutti. afferma che lavora per noi, altrimenti senza di lei non si mangerebbe. la verità è che lo stipendio di mio padre c è sempre bastato per le spese essenziali, non navighiamo nell’oro nè possiamo permetterci grandi lussi, ma cosa conta?abbiamo una vita economicamente normale..e poi non sono tipo 30 euro a settimana che guadagna mamma a cambiare la situazione.
            mia madre è stupida, non vuole una vita reale. si lamenta di stare sempre in casa, poi quando qualche sua vecchia amica la invita per un gelato o una pizza rifiuta perchè deve stare al telefono con il suo tipo.. non ho niente da imparare da una madre che si annulla per un uomo, che cancella la sua vita per un amore..
            stanotte poi tipo, mia nonna come sempre si era alzata per il classico giro notturno per casa, ha iniziato a urlarle pesantemente contro, poi l’ha sbattuta sul letto e chiusa in stanza..vorrei fare qualcosa per nonna, ma non riesco a stare troppo a suo contatto, mi distrugge ricordarla com era e com è.. ogni tanto sto un pò con lei e lascio che mi confonda con sua sorella, ma la maggior parte delle volte la ignoro..però non merita di essere trattata così..

            #13468
            Volontario
            Moderatore

              cara Emily, sei davvero assennata.
              E’ vero che i limiti sono necessari e per chi sta crescendo ci dev’essere qualcuno che li stabilisca in modo responsabile.
              Forse se tuo padre dovesse davvero andare a vivere altrove potresti decidere di stare con lui. Per quanto potrà essere doloroso un suo trasloco, sarebbe un modo di modificare la situazione che state vivendo che non rende nessuno felice.
              E hai ragione dicendo che non è necessario essere facoltosi per vivere dignitosamente, i lussi non sono importanti.
              E hai ragione dicendo che la nonna dovrebbe essere trattata con più rispetto. E’ la madre di tua madre?
              Come è stato scritto da altri volontari in post precedenti, credo che per modificare le cose sia necessario parlarne e riparlarne, senza chiudere, senza lasciar perdere, è difficile, ma porta sempre a dei risultati.
              Ciao cara, un abbraccio.


              #13469
              Volontario
              Moderatore

                Aggiungo al post precedente che l’atteggiamento di tua madre sembra, da quello che ci hai specificato, dovuto al fatto che non ha metabolizzato la fine del rapporto con tuo padre. Forse lei lo ama ancora, sa che per lui non é così e dalla sofferenza nascono tutti gli errori.
                Naturalmente non è una giustificazione del suo atteggiamento, potrebbe essere una spiegazione e, come sempre, le spiegazioni aiutano a capire e, quindi, migliorano i rapporti.
                Pertanto – e scusa se ci ripetiamo – trova il modo di affrontare questi argomenti con lei direttamente o, meglio, con il papà, se non altro per capire.
                :-) :-) :-)


              Stai visualizzando 6 post - dal 31 a 36 (di 36 totali)
              • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
              Scrivici su WhatsApp
              Scan the code
              Ciao!
              Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
              Come possiamo aiutarti?