• Questo topic ha 7 risposte, 4 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 14 anni, 3 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Post
  • #4896
    Giulia
    Partecipante

      ciao a tutti, sono Giulia e ho 19 anni e da 4 sono bulimica.
      è la prima volta che scrivo su un forum perchè sono sempre stata un po’ restìa, ma non ne posso veramente più.so che ci sono tante altre ragazze che si trovano in questa mia situazione da molto più di me ma questo non mi conforta affatto.sono molto preoccupata perchè anche senza fare sforzi sento il mio cuore battere all’ impazzata,la gola che brucia e ogni volta che mi alzo da una sedia mi gira la testa, anche perchè dopo il vomito iniziano lunghi digiuni e quindi sono sempre senza forze. nessuno sa di questo mio disturbo per molti motivi, perchè me ne vergogno profondamente, perchè se mia madre lo scoprisse in qualche modo ne morirebbe dal dolore, perchè ho paura che la gente controlli ciò che mangio e mi giudichi come una malata di mente e infine perchè dopo qualche giorno passato a mangiare correttamente penso : mio dio magari sono guarita… ma mi sbaglio tutte le volte. infatti oggi dopo otto giorni di pasti sacrificati mi sono abbuffata e tempo di ingoiare l ultimo boccone ero già pronta con i capelli legati e la tavoletta del water alzata. dopo aver vomitato per 20 minuti mi trovo a piangere e a pensare che forse non guarirò mai.

      grazie a tutti voi

      #10866
      Anonimo
        Quote:
        Giulia
        ciao a tutti, sono Giulia e ho 19 anni e da 4 sono bulimica.
        è la prima volta che scrivo su un forum perchè sono sempre stata un po’ restìa, ma non ne posso veramente più.so che ci sono tante altre ragazze che si trovano in questa mia situazione da molto più di me ma questo non mi conforta affatto.sono molto preoccupata perchè anche senza fare sforzi sento il mio cuore battere all’ impazzata,la gola che brucia e ogni volta che mi alzo da una sedia mi gira la testa, anche perchè dopo il vomito iniziano lunghi digiuni e quindi sono sempre senza forze. nessuno sa di questo mio disturbo per molti motivi, perchè me ne vergogno profondamente, perchè se mia madre lo scoprisse in qualche modo ne morirebbe dal dolore, perchè ho paura che la gente controlli ciò che mangio e mi giudichi come una malata di mente e infine perchè dopo qualche giorno passato a mangiare correttamente penso : mio dio magari sono guarita… ma mi sbaglio tutte le volte. infatti oggi dopo otto giorni di pasti sacrificati mi sono abbuffata e tempo di ingoiare l ultimo boccone ero già pronta con i capelli legati e la tavoletta del water alzata. dopo aver vomitato per 20 minuti mi trovo a piangere e a pensare che forse non guarirò mai.

        grazie a tutti voi

        Ciao Giulia, BENVENUTA sul forum del sorriso telefono giovani……..
        Posso chiederti di raccontarci un po di più e più dettagliatamente?
        Per esempio come hai fatto a scoprire che sei bulimica?
        Perchè pensi che tua madre se venisse a sapere di questo tuo malessere ne soffrirebbe parecchio?
        Sicuramente ne soffrirà, ma sarà pure contenta di aiutarti a farti guarire e a portarti a fare dei controlli.
        Sicuramente e indubbiamente lei ti vuole bene più di chiunque altro di questo mondo e farebbe di tutto pur che tu stia bene.
        Perchè te ne devi vergognare cosi tanto da non dirlo a nessuno?
        Hai provato ad andare da qualche specialista?

        Ancora BENVENUTA, e scusa di tutte queste domande.

        Ciauz

        Sorrido Alla Vita ……
        Vi regalo un sorriso, vi terrà compagnia, e se avrete paura vi farà coraggio, perchè un sorriso è come il sole del mattino, illumina la strada e riscalda il cuore.

        #10867
        Anonimo

          Scusa per quei due piccoli errori che ho commesso, cmq e per la fretta che ho sbagliato…..
          scusami tanto ancora……
          Come vedi gli ho modificati e me ne sono accorto solo ora……

          Ciao

          Sorrido Alla Vita ……
          Vi regalo un sorriso, vi terrà compagnia, e se avrete paura vi farà coraggio, perchè un sorriso è come il sole del mattino, illumina la strada e riscalda il cuore.

          #10868
          Giulia
          Partecipante

            tutto a dire il vero è iniziato con un periodo di anoressia o almeno chedo che lo fosse, cmq mi rifiutavo di mangiare ed ero arrivata a pesare 48Kg per 175 cm di altezza, subito dopo sono iniziati i periodi di abbuffate e vomito, in alcune settimane anche tutti i giorni più volte al giorno, a periodi di digiuno. ovviamente all inizio non pensavo di avere un problema anzi pensavo proprio di aver fatto una scoperta magnifica: mangiare quanto si vuole e ciò che si vuole e poi liberarsi di tutto. poi documentandomi su internet ho visto che tutti i miei sintomi coincidevano con la bulimia. per quanto riguarda mia madre è una storia molto complessa…ma riassumendo: i miei si sono lasciati quando avevo 5 anni quindi abbiamo un rapporto molto forte, lei ha solo me e io solo lei. lei poi ha molta stima di me e per me fa molti sacrifici…quindi darle questa notizia sarebbe un colpo troppo forte e nn me la sento anche se sono consapevole che sarebbe una via d’uscita…infine lo specialista…pochi giorni fa esasperata sono andata ad un consultorio ma gli appuntamenti con lo psicologo ci sono solo di mattina e ho la scuola così sto aspettando il 9 marzo quando il consultorio di un altro comune riaprirà in quanto adesso si stanno trasferendo in un’altra sede…

            mi scuso se mi sono dilungata troppo
            grazie ancora

            #10869
            Anonimo

              Ciao Giulia, bevenuta sul nostro forum :-)

              Sono molto contenta di sapere che sei stata in un consultorio, vuol dire che vuoi prendere in mano la situazione e fare qualcosa ed è già molto importante :-) tra l’altro è proprio domani il 9 marzo, andrai a prendere un appuntamento per il pomeriggio?

              Dopo 4 anni di bulimia, preceduti da anoressia è scontato che ti giri la testa, abbia tacchicardia, mal di gola e tutto il resto…proprio per questo è importante andare da uno specialista e penso tu l’abbia perfettamente capito.

              Ci dici che non vuoi deludere tua mamma e per questo non le dici nulla, ma ci dici anche che siete molto legate, non pensi che se mai un giorno lo venisse a sapere rimarrà invece delusa dal fatto che non hai cercato aiuto e un appoggio in lei? Ci dici che tu hai solo lei e lei solo te, sicuramente se lei stesse male per qualcosa vorresti aiutarla vero? Anche se fosse qualcosa che magari ti stupirebbe, però il bisogno di prenderti cura di lei sarebbe più forte, non credi?

              Ci dici che nessuno sa del tuo disturbo perchè te ne vergogni, quindi immagino lo nasconderai in ogni modo, però nessuno (amici, professori, tua mamma) si è mai accorto di quando stai male (per esempio quando ti gira la testa)?

              A presto Giulia e un abbraccio, grazie per la fiducia che ci hai dimostrando scrivendo qui.
              un sorriso :-)

              *****

              #10870
              Volontario
              Moderatore

                Cara Giulia,
                è giusto che tu ti preoccupi della tua salute. Mi pare di capire, leggendo quanto scrivi, che tu sia determinata a venir fuori da questo brutto disturbo. Sono convinta che ce la farai, anche se la strada da fare sarà tanta, perchè stai partendo con il piede giusto: cercare l’aiuto dello specialista è la cosa più saggia che tu possa fare. Al giorno d’oggi, poi, i disturbi alimentari non sono più sconosciuti e ci sono cure validissime per risolvere le siutazioni.
                Sono poi assolutamente d’accordo con Jordan per quanto riguarda la mamma. Non pensi che, visto che ti vuole così bene, soffrirebbe molto del fatto che tu non le dica niente? Non ti sembra che si possa sentire giudicata da te non all’altezza di capire? Insomma non degna della tua fiducia? Dici che fa tanto per te, e sicuramente anche tu fai tanto per lei. Ma se vi volete bene così tanto, non potrebbe forse essere per lei una gioia aiutarti e starti vicino in un momento così difficile?
                Se ti senti giudicata dagli altri, non dir loro niente; non è obbligatorio mettere in piazza tutte le nostre cose. Ma la mamma? Lo dici tu stessa se lo scoprisse in qualche modo ne morirebbe dal dolore. Ma se glielo dicessi tu? Non è facile, ma vuoi provare a riflettere su questo? Non pensi che sarebbe molto più facile anche per te affrontare tutto?


                #10871
                Giulia
                Partecipante

                  lo so ragazzi avete perfettamente ragione, ma è come se avessi un blocco. già tante volte avrei voluto dirglielo ma non ci sono mai riuscita…a volte ho provato in modo indiretto dicendole frasi del tipo:-” i disturbi alimentari sono davvero molto brutti entrambi ma la bulimia secondo me è peggiore dell anoressia in quanto una grande perdita di peso è evidente e quindi si può intervenire, mentre la bulimia non è così evidente e molte persone potrebbero esserne vittime senza che si noti…”- sperando che in questo modo facesse più caso ai miei comportamenti, ma niente…non la sto incolpando ovviamente. comunque questo che ho è un grande ostacolo ne sono consapevole ma spero che riuscirò a superarlo , magari pensando anche a tutte le cose giuste che mi avete fatto notare. poi mi sono scordata di dirvelo prima, ma volevo veramente farvi i miei complimenti perchè fate veramente un grande lavoro…suprattutto per le persone come me che non hanno il coraggio di parlarne con i propri cari

                  #10872
                  Volontario
                  Moderatore

                    Ciao Giulia!
                    Benvenuta nel forum del sorriso anche da parte mia.

                    siamo qui per ascoltarti ed aiutarti ad uscire da questa situazione molto delicata.

                    mi associo con gli altri nel credere che dovresti dirlo a tua madre.
                    è giusto che lo sappia.

                    posso chiederti come mai hai iniziato questo circolo vizioso? cosa ti ha spinto a rifiutare il cibo e a vomitarlo?

                    mi sembri una ragazza determinata e vedrai che insieme riusciremo a venirne fuori

                    un abbraccio
                    :-) :-) :-)


                  Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
                  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
                  Scrivici su WhatsApp
                  Scan the code
                  Ciao!
                  Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
                  Come possiamo aiutarti?