Bullismo…

  • Questo topic ha 2 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 4 anni, 8 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Post
  • #5953
    Volontario
    Moderatore

    Cosa ne pensate del bullismo?

    Stiamo trattando questo argomento nel sondaggio del nostro sito, dove anche voi potete votare https://www.sorrisotelefonogiovani.it/

    Qua potete vedere i risultati attuali https://www.sorrisotelefonogiovani.it/results/il-bullismo.html

    e tu che ne pensi?


    #32862
    bigsunny98
    Partecipante

    So che è un post vecchio , però lo trovo molto interessante . Io quando andavo a scuola non ho mai dato peso al bullismo credevo che fosse una cazzata , però a distanza di 3 anni da quando non vado più a scuola ho maturato un pensiero completamente diverso .
    Il bullismo è un grande problema sia per il bullo che per la vittima , mentre quest’ultima subisce gli effetti diretti del bullismo ed è anche quello che fa più clamore sui giornali , c’è il bullo che viene quasi sempre descritto come un sadico senza emozioni che spesso “tortura” la vittima senza scrupoli (ed è per lo più vero ).
    Però quasi nessuno si chiede il vero motivo per cui lo fa .
    quello che ora io voglio fare è spiegare la mia esperienza da bullo , io so che ho fatto del male a molte persone sia fisicamente che psicologicamente .
    sono arrivato alla conclusione che quello che facevo non era altro che lo specchio di ciò che accadeva a me , ad esempio io sono stato cresciuto con il proverbio mazz e panell fann i fidj bell , panell senza mazz fan i fidj pazz (MAZZA E PAGNOTTA FANNO I FIGLI BELLI , PAGNOTTA SENZA MAZZA FANNO I FIGLI PAZZI ) quindi quando io facevo una qualsiasi cosa sbagliata erano botte belle forti , in più con gli amici dell epoca quando ci incontravamo in giro la vittima diventavo io .
    tutto questo che io subivo lo trasmettevo alle mia “vittime” A scuola in un certo senso diventava uno sfogo personale , e anche un modo per essere uno di quelli più rispettati nella scuola , che poi non ricevevo rispetto ma erano solo impauriti .
    Ovviamente ad oggi mi pento di ciò che ho fatto però credo che per prevenire atti di bullismo i primi che vanno aiutati anche emotivamente sono i bulli , io mi sentivo molto solo e credo che se avessi avuto un po di conforto certe cose non le avrei fatte

    #32888
    Volontario
    Moderatore

    Ciao bigsunny98,

    anche se è un post vecchio, ci fa sempre piacere ricevere la vostra opinione. :-)

    ti ringraziamo per averci raccontato la tua esperienza personale e riteniamo che sia preziosa anche per gli altri ragazzi e ragazze che leggeranno la tua storia.

    Quello che scrivi è vero, quasi sempre anche dietro alla figura del bullo c’è una fragilità da comprendere e aiutare. E’ anche vero che la realtà dei fatti ci porta a notare maggiormente la violenza perpretata sulla vittima.

    Continua pure a raccontarci le tue esperienze se hai voglia.

    sorrisini :-) :-) :-)


Stai visualizzando 3 post - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?