Cosa fare a Capodanno?

  • Questo topic ha 24 risposte, 9 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 4 anni, 5 mesi fa da Paulo86.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 25 totali)
  • Autore
    Post
  • #6074
    Alberto
    Partecipante

    Ciao a tutti, pubblico questo 3d che mi sembra sia molto piu leggero rispetto alla norma che pubblicate in questo forum sperando che possiate aiutarmi.

    Io questo Capodanno volevo uscire e divertirmi. Sono stanco di passare il Capodanno a casa a guardare un film aspettando la mezzanotte da solo!
    Pensavo di andare in discoteca con 2 miei amici, e soprattutto cercare di limonare.
    Io ho 17 anni e questi 2 amici 17 e 16.

    L’ unico problema è rappresentato da un mio amico che non ha soldi…
    Anche quando siamo usciti ad Hallowen aveva giusto 5 euro per un kebab… e quando siamo andati a bere qualcosa in un Pub gli abbiamo dovuto offrire il drink…

    Non potrei quindi entrare in disco con lui e francamente vorrei tenere unito il gruppo.

    Non so molto della situazione economica del mio amico, ma non è che potrebbe esserci un modo per fargli avere i soldi o convincersi a impegarsi per averli (vendere qualcosa o altro)?
    Lui spesso vende delle cose per riuscire a comprarsi quello che gli interessa, ma ovviamente se non gli importa cosi tanto della serata non posso obbligarlo a vendere qualcosa.

    Volevo andare in discoteca perchè vorrei baciare, e(anche se non ho mai provato) penso che sia piu facile rimorchiare in discoteca (magari su pista e mezzi briai) piuttosto che all’ aperto (anche se avessimo bevuto)…
    Sono timido e per conoscere ragazze e baciarle penso che riuscirei solo in pista, visto che non c’è bisogno (o almeno penso) di troppa abilità che invece serve in altre situazioni (e anche se l’ alcol mi aiuterebbe non sarei sicuro di farcela comunque, mentre forse in discoteca mi sentirei piu sicuro).

    Cosa fare?
    Nel caso non ci si faccia ad andare in discoteca che posto mi consigliate? Esistono bar con musica e ballo stile discoteca ma gratis (dove l’ unica cosa da pagare è appunto la bevuta)? Che consigli potreste darmi?
    Grazie a tutti per l’ attenzione.

    #20904
    avalon
    Partecipante

    ciao Alberto,
    non so da che città scrivi quindi non posso consigliarti locali/manifestazioni specifiche.

    qui a Padova, il Comune organizza una manifestazione ogni anno con vari palchi e dj delle varie radio locali con la partecipazione di cantanti e comici.

    E a mezzanotte, tutti a scambiarsi gli auguri nonostante il freddo e il gelo :-)

    buone festività

    avalon

    #20906
    Alberto
    Partecipante

    Beh il problema non si pone più…
    Come immaginavo (proprio perchè mi sembrava di essere trattato come ultima ruota del carro) uno di questi miei amici ha deciso di andare con un altro gruppetto.
    L’ unico privilegio a noi scartati è stato di chiedere agl’ altri se optevamo andare con lui…

    #20939
    Volontario
    Moderatore

    ciao alberto :)

    com è andata a finire col gruppetto di quel tuo amico? riuscite poi a passare il capodanno tutti insieme? è molto carino da parte tua cercare di tenere unita la compagnia B)

    qualunque sia la vostra mèta finale, hai pensato che la discoteca possa anche essere solo una delle alternative per divertirsi? ci potrebbero essere altre soluzioni anche più economiche. Per esempio, il consiglio di Avalon riguardante le feste in piazza può essere valido ;)
    Altrimenti, se magari qualcuno dei tuoi amici o conoscenti ha la casa libera per l occasione, si potrebbe organizzare una festa tra di voi limitando le spese in base alle vostre possibilità!

    Anche per quanto riguarda le ragazze, il successo non si ottiene per forza ubriacandosi, cosa che anzi a volte può essere controproducente :sick: : un “rimorchiaggio” si può ottenere anche magari cominciando da una chiacchierata simpatica, da una battuta davanti ai fuochi d’artificio in piazza o alla tv :silly:

    ti auguriamo un capodanno divertente e spensierato 😆
    divertiti e facci sapere B)

    sorrisi :cheer:


    #20957
    The catcher in the rye
    Partecipante

    E’ triste il fatto che i ragazzi siano tutti uguali e pensino solo a rimorchiare delle “fighe” e a non tenere conto dei sentimenti. Sei un ragazzo che mi intristisce, Alberto, come tutti gli altri. Vorrei dirti altre cose, ma poi il mio account verrebbe cancellato.

    #20959
    sunny
    Partecipante

    beh, come ti hanno suggerito, ci sono molti comuni che organizzano il capodanno in piazza, li è tutto gratuito.. potresti andare lo stesso anche se il tuo amico non viene..

    però, hai 17 anni, capisco che i tuoi ormoni siano in subbuglio, ma uscire con ‘unico obiettivo di rimorchiare.. in effetti è un pò triste.. anche perchè il più delle occasioni saranno con persone abbastanza alticce e quindi capirai ke bello dire di aver baciato qualcuno quando quel qualcuno potrebbe nn ricordarsi di te e nemmeno del tuo nome..
    cerca forse di aprirti con i tuoi coetanei e cercare di trovare qualcuno che sappia cosa sta facendo, non sotto gli effetti dell’alcool magari!

    in bocca al lupo…

    #21273
    Alberto
    Partecipante
    wrote:
    E’ triste il fatto che i ragazzi siano tutti uguali e pensino solo a rimorchiare delle “fighe” e a non tenere conto dei sentimenti. Sei un ragazzo che mi intristisce, Alberto, come tutti gli altri. Vorrei dirti altre cose, ma poi il mio account verrebbe cancellato.

    I sentimenti?! Cosa devo farci con loro? Devo obbligarmi ad averli per tutti o a non fare cosa nei rapporti umani senza?
    Oppure parli dei sentimenti della ragazza? Che devo fare anche in questo caso? Pensi che se lei non voglia fare quello che voglio fare io la costringerei? O forse pensi che la ingannerei? Beh, in tal caso il problema è suo non mio… non sono io che ho scritto sulla fronte “guardo solo le ragazze che mi piacciono”.
    Bah…

    Quote:
    però, hai 17 anni, capisco che i tuoi ormoni siano in subbuglio, ma uscire con ‘unico obiettivo di rimorchiare.. in effetti è un pò triste.. anche perchè il più delle occasioni saranno con persone abbastanza alticce e quindi capirai ke bello dire di aver baciato qualcuno quando quel qualcuno potrebbe nn ricordarsi di te e nemmeno del tuo nome..

    Il “Che bello” è relativo. Ognuno gestisce la propria vita e la propria sessualità come meglio crede. Perchè devo essere giudicato. Il fatto che voglia divertirmi così è una colpa?
    Non faccio del male a nessuno e faccio invece del bene a me.

    #21362
    The catcher in the rye
    Partecipante

    Scusa (anzi, niente scuse), ma per te avere rapporti umani significa solo scoparti la prima che incontri? Pensi che l’amore sia ragionare col tuo pisello e non tenere conto dei sentimenti? Pensi che sia solo una sveltina e poi basta?
    La cosa che mi fa più arrabbiare è che te ne freghi dei sentimenti delle ragazze e pensi che siano solo un oggetto per soddisfare i tuoi piaceri. E poi questa frase “Beh, in tal caso il problema è suo non mio” è proprio stupida. Pensi di essere tu l’unico al mondo? Pensi di essere così grande da poterti divertire in modo egoistico senza tenere conto dei sentimenti degli altri?
    “Non faccio del male a nessuno e faccio invece del bene a me.” Ma leggi quello che dici?! E’ da idioti pensare che provare piacere sia l’unica fonte di felicità senza nessuno che ti voglia bene.
    Cavoli, sono ancora arrabbiata per quella cosa delle ragazze. Pensi davvero che noi siamo le uniche che provano sentimenti e si devono arrangiare? Pensi che siamo delle mammolette romantiche? Carissimo, ti sbagli di grosso in questo campo, sappi che le donne in generale sono più forti e non hanno di certo bisogno del conforto dei maschi, sanno arrangiarsi benissimo senza di loro.
    Se tutti i maschi ragionano come te e hanno tutti la merda al posto del cervello e sono dei coglioni senza cuore e che ragionano solo col pisello, beh allora divento lesbica, perché almeno le ragazze si comportano in modo più umano e hanno più cuore e non ragionano solo con la loro vagina del cavolo.

    #21363
    The catcher in the rye
    Partecipante

    P.s.: mi scuso in anticipo con i volontari e con sunny per il linguaggio. Il messaggio del nostro caro amicone Alberto l’ho letto ancora qualche giorno fa, ma non ho risposto perché mi aspettavo che qualcuno di voi dicesse qualcosa, ma visto che non avete fatto niente (anche se in teoria dovreste essere dei moderatori) mi sono arrangiata.

    #21364
    sunny
    Partecipante

    ciao, premetto che io sono un utente esattamente come gli altri, solo che leggendo i post alle volte mi viene l’ispirazione e allora eccomi qui a “disturbare” le vostre riflessioni.
    essendo un utente come voi, io mi limito a dare una mia personale interpretazione di quanto letto, ma non essendo amante dei toni accesi, allora cerco di smorzarli un pò.
    ad essere sincera non avevo ancora letto ancora il post di Alberto, ma eccomi qui a dire la mia…

    caro Alberto, a 17 anni è giusto che tu voglia divertirti, ma è anche giusto che tu pensi che l’altra persona che hai davanti potrebbe anche non pensarla come te, magari vorrebbe conoscerti, passare del tempo insieme e anche divertirsi non semplicemente o solamente per fare del sesso. certo, ci sono ragazze così, che cercano di divertirsi la serata e nulla più, ma non siamo certo tutte uguali e non è giusto fare di tutta l’erba un fascio..

    nessuno ti giudica, io almeno non lo faccio. mi piacerebbe però ke tu provassi a riflettere su una cosa.
    sei ad una festa o in discoteca ed ecco la ragazza dei tuoi sogni materializzarsi sotto i tuoi occhi. amore a prima vista: il cuore in gola, lo stomaco che sussulta, la gola secca.. lei ti si avvicina, vorrebbe ballare e conoscerti. ovviamente accetteresti senza pensarci troppo.. di lei ti piace tutto, non ha difetti ai tuoi occhi. la serata va a gonfie vele e tu sei la persona più felice della terra. la serata va a buon fine e tu le chiedi il numero per potervi rivedere e uscire nuovamente, ma a quel punto… lei ti risponde, che credi, l’ho fatto solo per divertirmi, non ci sarà una seconda volta, bye bye.
    la mia domanda è: come ti sentiresti?

    ovvio che saresti contento perchè è stata una bella serata e tt è andato bene.. ma dopo quella risposta, che ha lo stesso potere di un pugno in pieno stomaco, forse la tua risposta sarebbe diversa.

    mi viene anche da pensare che potresti non esserti ancora innamorato veramente di qualcuno per scrivere così, o forse anche il contrario, che ti sei innamorato e poi ti sei preso il fantomatico pugno nello stomaco e che quindi per non soffrire più, questo possa essere il tuo modo di reagire.
    ma l’unico che può dire quale sia la risposta giusta sei tu Alberto…

    in ogni caso nessuno ti vieta di divertirti, anzi, ma sarebbe bello se ti ricordassi che esiste un altro essere umano davanti a te e che come tale merita di essere trattato con rispetto e dignità… come tu del resto vorresti essere trattato a ruoli invertiti… questo non vale solo nelle uscite, ma è un pò un principio generale che si basa sul famoso detto: nn fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te…

    buon sabato Alberto…

    #21368
    Alberto
    Partecipante
    The catcher in the rye wrote:
    Scusa (anzi, niente scuse), ma per te avere rapporti umani significa solo scoparti la prima che incontri?

    Mai detto e non vedo cosa centri con il discorso.

    Quote:
    Pensi che l’amore sia ragionare col tuo pisello e non tenere conto dei sentimenti? Pensi che sia solo una sveltina e poi basta?

    Mai detto e non vedo cosa centri con il discorso.

    Quote:
    La cosa che mi fa più arrabbiare è che te ne freghi dei sentimenti delle ragazze e pensi che siano solo un oggetto per soddisfare i tuoi piaceri.

    Mai detto. I piaceri, qualsiasi siano vanno soddisfatti nel rispetto dell’ altra persona.
    Poi come considerò io gli altri sono fatti miei.

    Quote:
    E poi questa frase “Beh, in tal caso il problema è suo non mio” è proprio stupida.

    Ma anche no.

    Quote:
    Pensi di essere tu l’unico al mondo?

    No.

    Quote:
    Pensi di essere così grande da poterti divertire in modo egoistico senza tenere conto dei sentimenti degli altri?

    1) Che centra l’ essere “grande”?
    2) I piaceri, qualsiasi siano vanno soddisfatti nel rispetto dell’ altra persona.
    Poi come considerò io gli altri sono fatti miei.

    Quote:
    “Non faccio del male a nessuno e faccio invece del bene a me.” Ma leggi quello che dici?! E’ da idioti pensare che provare piacere sia l’unica fonte di felicità senza nessuno che ti voglia bene.

    Indipendentemente da quello che penso (cosa che tu non sai davvero) il tuo è solo un Ipse dixit.

    Quote:
    Cavoli, sono ancora arrabbiata per quella cosa delle ragazze. Pensi davvero che noi siamo le uniche che provano sentimenti[?]

    No.

    Quote:
    e si devono arrangiare?

    In che senso?

    Quote:
    Pensi che siamo delle mammolette romantiche?

    Che centra? L’ ho mai detto?

    Quote:
    Carissimo, ti sbagli di grosso in questo campo, sappi che le donne in generale sono più forti e non hanno di certo bisogno del conforto dei maschi, sanno arrangiarsi benissimo senza di loro.

    Ipse dixit.

    Quote:
    Se tutti i maschi ragionano come te e hanno tutti la merda al posto del cervello e sono dei coglioni senza cuore e che ragionano solo col pisello, beh allora divento lesbica, perché almeno le ragazze si comportano in modo più umano e hanno più cuore e non ragionano solo con la loro vagina del cavolo.

    Ipse dixit.

    Quote:
    P.s.: mi scuso in anticipo con i volontari e con sunny per il linguaggio. Il messaggio del nostro caro amicone Alberto l’ho letto ancora qualche giorno fa, ma non ho risposto perché mi aspettavo che qualcuno di voi dicesse qualcosa, ma visto che non avete fatto niente (anche se in teoria dovreste essere dei moderatori) mi sono arrangiata.

    Forse nessuno ha detto nulla, perchè hanno compreso almeno più della metà di quello che ho scritto, al contrario di te…

    #21369
    Alberto
    Partecipante
    sunny wrote:
    caro Alberto, a 17 anni è giusto che tu voglia divertirti,

    Sicuro.

    Quote:
    ma è anche giusto che tu pensi che l’altra persona che hai davanti potrebbe anche non pensarla come te, magari vorrebbe conoscerti, passare del tempo insieme e anche divertirsi non semplicemente o solamente per fare del sesso.

    Posso ipotizzarlo, certo, ma questo non vedo cosa centra?

    Quote:
    certo, ci sono ragazze così, che cercano di divertirsi la serata e nulla più

    Ce ne fossero di più ;)

    Quote:
    ma non siamo certo tutte uguali e non è giusto fare di tutta l’erba un fascio..

    Concordo.

    Quote:
    nessuno ti giudica

    Meno male che dopo hai rettificato con “io almeno non lo faccio”…

    Quote:
    sei ad una festa o in discoteca ed ecco la ragazza dei tuoi sogni materializzarsi sotto i tuoi occhi. amore a prima vista: il cuore in gola, lo stomaco che sussulta, la gola secca.. lei ti si avvicina, vorrebbe ballare e conoscerti. ovviamente accetteresti senza pensarci troppo.. di lei ti piace tutto, non ha difetti ai tuoi occhi. la serata va a gonfie vele e tu sei la persona più felice della terra. la serata va a buon fine e tu le chiedi il numero per potervi rivedere e uscire nuovamente, ma a quel punto… lei ti risponde, che credi, l’ho fatto solo per divertirmi, non ci sarà una seconda volta, bye bye.
    la mia domanda è: come ti sentiresti?
    Quote:
    ovvio che saresti contento perchè è stata una bella serata e tt è andato bene.. ma dopo quella risposta, che ha lo stesso potere di un pugno in pieno stomaco, forse la tua risposta sarebbe diversa.

    Che tu ci creda o no mi è successo (e parlarne era il motivo iniziale per cui mi sono iscritto al forum). Non in discoteca. La situazione era un po diversa, non mi ha detto così (anzi non mi ha detto proprio su quello), ma era tutto abbastanza simile…
    Comunque, penso che sia tu, che l’ isterica di prima, abbiate una visione troppo egocentrica.
    Quella ragazza per me ha tutta la ragione del mondo se è solo divertirsi quello che voleva.
    Stupido sarebbe il ragazzo a prendersela!
    La ragazza aveva tutto il diritto a divertirsi con lui. La ragazza non ha scritto in testa che lei balla solo con chi si innamora. Il ragazzo doveva considerare la possibilità del realizzarsi di quell’ eventualità, e non può e non deve restarci male.
    Può soffrirci ma non è lui ad avere ragione.

    Quote:
    in ogni caso nessuno ti vieta di divertirti, anzi, ma sarebbe bello se ti ricordassi che esiste un altro essere umano davanti a te e che come tale merita di essere trattato con rispetto e dignità… come tu del resto vorresti essere trattato a ruoli invertiti…questo non vale solo nelle uscite, ma è un pò un principio generale che si basa sul famoso detto: nn fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te…

    Ho appena spiegato come penso che sia giusto trattarsi.
    Io da te e l’ isterica di prima, ho un modo diverso di intendere “rispetto e dignità”. E meno male che ho avuto modo di chiarirlo grazie al tuo esempio!

    Quote:
    buon sabato Alberto…

    Grazie, altrettanto :-)

    #21371
    sunny
    Partecipante

    È giusto avere punti di vista differenti, anzi è fondamentale x creare dialoghi costruttivi che ci aiutino a diventare persone migliori.
    Ma dare titoli nn credo ke sia un buon modo per creare dialogo, anzi alle volte le parole posson venir male interpretate e creare situazioni difficilmente sanabili.

    Ritengo ke tu sia una persona abbastanza intelligente per comprende ke mantenere una discussione su qst toni sia controproducente anke x ki magari vorrebbe aggiungersi alla discussione ke hai aperto sul forum.

    Ognuno può dire la sua e tu sei libero di ascoltare e condividere oppure di rimanere sulle tue idee.. Puoi scegliere cs tenere e cs nn tenere di qnt ti vien detto..

    #21378
    Volontario
    Moderatore

    Ciao ragazzi,
    ci spiace molto vedere che quello che inizialmente ci sembrava essere un utile confronto fra di voi sulla questione stia ora diventando una discussione con toni e appellativi eccessivi.
    Vi chiediamo quindi di moderare i termini e di cercare di avere rispetto reciproco sui vostri differenti modi di vedere la questione.


    #21469
    The catcher in the rye
    Partecipante

    Ciao Alberto e volontaria/o (?), mi scuso per il linguaggio aggressivo e ti dico anche che non penso che (anche se nel rispetto degli altri) tutti i piaceri debbano essere soddisfatti, la tua è una visione un po’ troppo edonistica della vita. Pensi davvero che la vita debba essere condotta solo per soddisfare i piaceri fisici? Non pensi ci possa essere altro?
    P.s.: se pensi che darmi dell’isterica possa provocarmi e renderti una persona più intelligente, ti sbagli, inoltre ti ringrazio per avermi dato questo titolo, perché almeno posso comprendere i miei sbagli e migliorarmi. C; C; C;

Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 25 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?