• Questo topic ha 7 risposte, 4 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 8 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Post
  • #5045
    nathalia
    Partecipante

      ciaoo :)
      è passato un po’ di tempo dall ultima volta che vi ho scritto ma purtroppo i problemi sempre tornano.
      ho litigato con la mia/ex migliore amica. è passato quasi un mese e non parliamo ormai…andiamo nella stessa scuola, stessa classe, stessi amici, vicine di casa, ma non ci parliamo lo stesso.
      allora è successo che il primo giorno di scuola ci siamo messe vicine ma insieme a noi c era anche un altra amica (G.1) ma purtroppo i banchi da tre erano occupati così io la g.2 (la mia/ex migliore amica) ci siamo sedute vicine invece l altra davanti a noi e così anche per il secondo giorno di scuola. invece nel terzo c‘è stato il casino. questa volta avevamo presso i posti da tre ma sendo che io ero all estremità e la g.2 in mezzo lei ha parlato solo con la G.1, in poche parole mi ha sclusa…io,come il mio solito, le tengo il “broncio”….perché io reagisco così quando non mi sta bene una cosa…. perciò io non le parlo x tutta la giornata e nemmeno nel ritorno a scuola. volevo far finta di niente ma era più forte.di me. alla sera io e lei parliamo e chiariamo tutto. il giorno seguente non fu dei migliori…lei provava a mettermi nelle conversazione ma solo quando le faceva comodo…come se non mi volesse…io non dico niente e sto per gli affari miei. al ritorno però c’è stato la ciliegina sulla torta.
      come al nostro solito, io la G.1 e la g.2 ci fermiamo a parlare un pò con dei nostri amici…mentre andavamo una nostra amica che tornava sempre a casa con noi mi chiama e mi dice di aspettare…io mi fermo mentre invece la G.1 e la g.2 se ne fanno senza accorgersene che io però non ci sono….quando se ne accorge ero dalla altra parte insieme ad altre mie due amiche.
      quando ci incontriamo lei mi dice su perché io avevo cambiato strada senza avvisarla (io stavo andando x il parco invece lei in mezzo alla strada) ed io a modalità battuta le faccio che potrei anche scomparire che lei non se ne accorgerebbe e lei subito di risposta mi dice di non dire stronzate….io, non so il perché, ma mi arrabbia e le dico che lei se né andata mentre io invece sono rimasta ad aspettare la R. (l amica k ho aspettato). lei rimane zitta e se ne va davanti sola.

      ecco….questo è più o meno quello che è accaduto. non volevo litigare per la millessima volta ma è successo. credo k lei preferisca la G.1 k a me o almeno lo dà a vedere, ed io questo le l ho detto.. non sono sicura di voler far pace ma so k mi manca ed io nn so se è la stessa cosa x lei. provo a far vedere.k.sto bene e che non sono triste ma non è così. ogni volta k mi parlano di lei oppure mi chiedono qualcosa provo subito a cambiare argomento. penso k sia la cosa più giusta da fare poi che abbiamo passato tutto luglio e metà d agosto a litigare!
      cmq volevo sapere cosa ne pensiate.

      ciaoooo a presto (:

      p.s. ho anche litigato con la G.1 ….cioè lei ho mi ha più parlato e nemmeno io!

      #17158
      Volontario
      Moderatore

        carissima bentornata,
        è bello risentirti e avere notizie, anche se queste non sono ancora notizie felici.

        I nomi delle tue amiche sono stati diciamo censurati ma restano chiari che hai amiche che si chiamano G1 e g.2 e R. E’ per regolamento che non vogliamo che eventualmente tu o tue amiche siano identificate…

        resta chiaro comunque che sei infelice per i tuoi rapporti di amicizia che vorresti più sereni e tranquilli.

        E’ importante che tu sia riuscita a parlare con l’amica perchè solo parlando c’è una speranza di comprendersi.
        E’ chiaro dalla tua sofferenza o insofferenza che tieni alle amicizie e vorresti essere importante e ricambiata.

        non ci racconti però cosa hai detto e cosa ti ha risposto.
        Ci dici che alla battuta
        potrei anche scomparire e non ve ne accorgereste nemmeno
        ti è stato risposto di non dire str….
        Questo significa dunque che in qualche modo ci tengono a te.

        Se vuoi puoi raccontarci meglio cosa intendi per amicizia,
        cosa vorresti ricevere?
        cosa vuoi dare in cambio?
        sei una buona amica?
        cosa pensi che debba fare e dire una buona amica?

        qualche volta le incomprensioni si fondano su comprensioni diverse degli stessi fatti,
        devi cercare di capire cosa vorrebbero da te le amiche e capire se attribuiscono alle cose e ai gesti la stessa importanza e significato che dai tu.

        hai voglia di raccontarcelo?
        :-) ;) :-)
        ti aspettiamo


        #17165
        nathalia
        Partecipante

          per me una amica ci deve sempre essere nel momento del bisogno, non deve escludere l’amica delle conversazioni, deve saper ascoltare e consolare. non dico di essere un’amica perfetta però posso dire con certezza che so ascoltare, consolare ed io ci sono sempre se qualcuno ha bisogno di me…infatti ogni volta che ho una amica che sta male ed ha bisogno di parlare co qualcuno io ci sono sempre. ci sono sempre stata per questa mia amica e io non la consideravi nemmeno amica, eravamo come sorelle o almeno lo dicevamo .
          siamo state amiche per circa tre anni e in questi anni abbiamo litigato una migliaia di volte ma questa volta è diverso.
          oggi ho deciso di parlarle e vedere lei cosa ne pensava: di andare a vanti oppure finirla qua.
          lei mi ha detto che ci tiene alla mia amicizia ma vuole frequentare altre persone senza che io mi arrabbi.
          ed io infatti ho concordato su questo, perché anche io lo voglio e le ho anche detto k io mi sono arrabbiata perché lei mi ha esclusa
          lei invece mi ha detto che dobbiamo avere due versione completamente diverso dalla parola escluione perché secondo lei quello cHe mi ha fatto non lo è.
          poi lei è andata a letto.
          credo che se la tua migliore amica ti dà le spalle e parla per tutto orario scolastico con la vicina di banco senza nemmeno rivolgerti la parola sia un segno di esclusione molto più se si ricorda di te alla fine perché dovete tornare a casa insieme.
          beh secondo me ormai è finita….che certe cose non durano per sempre. io l ho cercata sendo che dice che io non la cerco mai infatti le ho detto che io la cerco quando credo di aver sbagliato non quando credo di aver ragione…io e lei siamo completamente diverse nel carattere, nel modo di interagire con le persone, forse è questo che ci portato litigare, il fatto che pensiamo in modo diverso.

          #17169
          Volontario
          Moderatore
            wrote:
            ..io e lei siamo completamente diverse nel carattere, nel modo di interagire con le persone, forse è questo che ci portato litigare, il fatto che pensiamo in modo diverso.

            Ciao nathalia :-) :silly:

            La tua frase qui sopra puo essere un buon punto di partenza. Non tutti siamo uguali e non tutti intendiamo e “misuriamo” l’amicizia nello stesso modo. Dipende dal carattere, dalle esperienze, dalla situazione momentanea, dall età…
            Se la tua amica, nell esempio che ci hai fatto, quel giorno ha preferito stare con un’altra ragazza della classe, probabilm aveva le sue ragioni, avrà avuto qualcosa da condividere in particolare con l altra, ma nn vuol dire che ti escluda dalla sua vita!
            Persino in amore, almeno da adulti, è fisiologico che ciascuno trovi dei momenti per sè, senza star “attaccati” sempre al partner; a maggior ragione in amicizia nn c è “un orario da rispettare”, una regola fissa.
            Certo, alcuni di noi, tra cui tu, tengono molto anche alla “quantità del rapporto” e puo essere un punto di vista per valutare un’amicizia, ma non è l unico, non è universale.
            Quanto al litigare in sé, dipende sempre da come, quanto e perché lo si fa: se è per conoscersi, chiarirsi e capirsi meglio, talvolta puo essere anche utile, anche se spiacevole almeno sul momento.
            Ci scrivi che “ormai è finita”, “non dura per sempre”: non stiamo parlando di una relazione di coppia, dove si è “insieme” oppure no. Nell amicizia ci sono diverse sfumature, diverse fasi anche all interno dello stesso rapporto, a volte non positive, ma fa parte del gioco… Se valga la pena andare avanti a giocare, lo vedrai col tempo e, magari, parlandone anche insieme alla tua amica, possibilmente senza litigare :P

            Sorrisi :cheer:


            #17170
            nathalia
            Partecipante

              in questi miei 15 anni ho avuto molte migliore amiche ed alcune ne ho ancora ma invece con le altre non più ma perché o si sono trasferite in un altro stato oppure sono stata io ad traferirmi ed è impossibile avere gli stessi rapporti d amicizia che si ha quando si è vicine ma non mi è mai capito di finire un’amicizia per una litigata anche se tra amiche si dice sempre: “migliore amiche per sempre” è questo quello che volevo intendere quando ho detto che non dura niente per sempre.
              e comunque io la conosco troppo bene e questa non è la prima volta che fa così quando è insieme a questa altra (G1), altre volte siamo uscite insieme e lei mi lasciava in disparte.
              io ci ho parlato con lei e abbiamo detto che è meglio frequentare amicizie diverse ed io le ho anche detto che io non la cercherò più (sendo che lei dice che io non la cerco mai quando litigiamo) e che è meglio lasciare solo il ricordo alle spalle.
              io sono una che mi affeziono troppo alle persone e poi rimango sempre male quando succede qualcosa ma provo sempre a nascondere questa mia tristezza agli altri…non mi sono mai riuscita ad aprirmi totalmente a qualcuno per non mi fido tanto degli altri e in certe situazioni credo che il mio ragionamento sia giusto.

              grazie mille che mi state ad “ascoltare” :)

              ciao :)

              #17177
              Volontario
              Moderatore

                Ciao Nathlia. :-) :-)
                Ti faccio una domanda: sei sicura di voler concludere? Non senti più amicizia nei suoi confronti?
                Sorrisi :-) :-)


                #17190
                nathalia
                Partecipante

                  se devo rispondere sinceramente: non saprei. cioè una parte di me dice di fare pace perché un po’ mi manca ma un’altra parte mi dice di no perché è quello che vuole lei…perché lei vuole che sia io a cercarla.
                  Io adesso ho deciso di lasciarla un po’ di tempo e se lei vuole che mi venga a cercare e ci ho riflettuto molto su questo è credo che sia la cosa migliore. :)

                  A presto, ciaoo :)

                  #17192
                  Volontario
                  Moderatore

                    ciao :-) :-)
                    Hai ragione, sembra la cosa migliore ;)
                    Sorrisi :-) :-)


                  Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
                  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
                  Scrivici su WhatsApp
                  Scan the code
                  Ciao!
                  Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
                  Come possiamo aiutarti?