• Questo topic ha 262 risposte, 20 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 2 anni, 9 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 15 post - dal 226 a 240 (di 263 totali)
  • Autore
    Post
  • #36145
    Volontario
    Moderatore

      Caro Lupo,
      ci fa molto piacere apprendere che hai trovato la possibilità di collaborare con il giornale del luogo.

      Lascia perdere la tua mamma, sappiamo che molte volte è dura sopportare certi pensieri antiquati che le madri hanno, certo loro lo parlano, pensando di fare bene, non se ne rendono conto, La tua mamma non riesce a comprendere quanto sia inopportuna.

      Tu sii più forte, hai fatto un notevole passo in avanti e anche se la paga è bassa, però l’importante e non rimanere fermi, ma continuare ad andare avanti, come stai facendo tu.

      A presto!


      #36147
      Lupo
      Partecipante

        Non mi sembra tanto semplice dover sempre sopportare…

        #36148
        Volontario
        Moderatore

          Ciao Lupo,
          hai ragione, non è facile sopportare sempre, a volte non ce la facciamo proprio più-
          Ma d? altra parte se guardandosi attorno per il momento non c’è nient’altro, cosa vuoi fare? Puoi solo temporeggiare.
          Non per niente dicono che la pazienza è la virtù dei forti. e credimi… non è un luogo comune.

          A presto!


          #36151
          Lupo
          Partecipante

            La verità è che avrei dovuto andar via di casa subito dopo le superiori, studiare e cercare lavoro altrove. Così mi sarei liberato di mia mamma. Già, vorrei liberarmene (non ho alcun problema nel parlarne), nel senso di non doverci convivere, a motivo della sua ignoranza, del suo provincialismo e, soprattutto, del suo carattere di cui ciò che ho scritto sopra è un esempio straordinario.

            #36152
            Lupo
            Partecipante

              Solo così potrei avere il rispetto che merito.

              #36153
              Volontario
              Moderatore

                Ciao Lupo!

                Da quel che ci scrivi si percepisce la tua stanchezza per la situazione in cui ti trovi, ma rimpiangere cio’ che non si e’ fatto…….non porta a nulla!

                Certo pensarci un pochino …pensiamo sia la cosa che molti di noi fanno,succede naturalmente,ma poi è meglio utilizzare le energie per nuovi obiettivi, o per ritentare vecchi obiettivi.

                Gli ultimi studi effettuati negli stati uniti propongono di radunare tutte le lamentele che dobbiamo fare ad una certa ora ogni giorno, e per 5 minuti, così ci si sfoga!!!

                E poi si passa ad altro!

                Che ne pensi ?

                un caro saluto e buon cammino !


                #36159
                Lupo
                Partecipante

                  Alla fin della fiera “gli altri” hanno sempre ragione.

                  #36161
                  Volontario
                  Moderatore

                    buongiorno lupo!

                    ti sei scelto un nome molto significativo e forse impegnativo…..

                    buon cammino

                    a presto


                    #36165
                    Lupo
                    Partecipante

                      Oggi, per esempio, ho PER L’ENNESIMA VOLTA litigato con mia mamma. Mi ha detto: “non trovi la ragazza perchè non ti curi l’aspetto fisico” ed anche “perchè hai un carattere di merda”. Ovviamente l’ho coperta di insulti e ho cercato INUTILMENTE di spiegarle quanto è complessa la realtà della vita, comprese le relazioni affettive. Me ne sbatto del gap generazionale, me ne sbatto dei dettami di una religione che parla solo del dovere di perdonare e mai del diritto al rispetto, me ne sbatto della sacralità della famiglia alla quale, vorrei ben vedere, non credo. Penso le peggiori cose di mia mamma.

                      #36166
                      Lupo
                      Partecipante

                        Il tutto è iniziato quando mi stava aiutando a tagliarmi i capelli (a zero) con un rasoio elettrico. Vedendo i peli nella schiena m’ha detto ciò che ho scritto nel messaggio precedente. Secondo lei le donne essendo tutte uguali, scartano gli uomini pelosi e grassi. Premetto che io sono 1,74 m x 86 kg. È arrabbiata con la vita, disperata, da buona italiota di merda, mi vorrebbe sistemato (non felice), fidanzato (l’uomo è nato per non stare da solo secondo lei) e tutte le altre cazzate… È ossessionata dal “fare”: non faccio in tempo a mettermi al pc per scrivere, la mattina presto, che me ritrovo in mezzo alle palle con lo straccio per lavare i pavimenti, se viene dietro a me non smette mai di chiedermi: “dove giriamo? quanto manca?” Io, naturalmente, mi stufo e risponde sgarbatamente (come merita). Stamani è successo cos’ e forse, essendoci rimasta male (come merita) dopo m’ha detto quegli improperi.

                        #36169
                        Volontario
                        Moderatore

                          Caro Lupo,

                          ci dispiace leggerti così arrabbiato e comprendiamo il tuo sentirti offeso per le critiche che tua mamma ti ha rivolto :(

                          Siamo sicuri però che ti voglia bene e che non sia sua intenzione nuocerti. ;)
                          Spesso agiamo convinti di far del bene in base a ciò che ci è stato insegnato e che abbiamo appreso nell’arco della nostra vita, dimenticando che ogni persona è unica e che ciò che può essere utile per noi non necessariamente lo è anche per l’altro.

                          Hai mai provato a parlarle a cuore aperto, dicendole ciò che provi realmente riguardo a certe sue affermazioni? Dirle che certe frasi ti fanno stare male?

                          Un abbraccio :-)


                          #36170
                          Lupo
                          Partecipante

                            Si ci ho provato, ma non riesce a comprendere. Io, naturalmente, stando sulla difensiva, inutilmente perché non comprende, la insulto e cosi via.

                            #36171
                            Lupo
                            Partecipante

                              Se provo a spiegarmi si mette sulla difensiva. Non ammetterà mai di essere causa di sofferenza per me (forse sarebbe un dolore troppo grande per lei). Non mi importa se mi vuole bene. Lei MIDEVE voler bene come io voglio essere voluto bene. Lei DEVE ascoltare, DEVE avere con me un rapporto alla pari. Ma non c’è speranza: è troppo ignorante e limitata per riuscire a farlo.

                              #36172
                              Volontario
                              Moderatore

                                Ciao Lupo,

                                la tua mamma forse ha davvero difficoltà ad uscire dagli schemi appresi e ti comunica il proprio affetto nell’unico modo di cui è capace.

                                Non possiamo cambiare gli altri, ma sicuramente possiamo attivarci per trasformare noi stessi e decidere che atteggiamento assumere di fronte alle difficoltà che ci si presentano. ;)

                                Tu cosa ne pensi riguardo al fatto che il tuo aspetto fisico (peli e robusta costituzione) possa precluderti di trovare una compagna?

                                Un forte abbraccio :-)


                                #36173
                                Lupo
                                Partecipante

                                  “Tu cosa ne pensi riguardo al fatto che il tuo aspetto fisico (peli e robusta costituzione) possa precluderti di trovare una compagna?”.

                                  Penso l’unica cosa razionale possibile, al riguardo: questo FALSO problema non preclude, certo, la possibilità di trovare una compagna.

                                  “Non possiamo cambiare gli altri, ma sicuramente possiamo attivarci per trasformare noi stessi e decidere che atteggiamento assumere di fronte alle difficoltà che ci si presentano”.

                                  Ok. Debbo seguitare a sopportarla. Dopo di ché non saprei cos’altro fare. Viviamo in una società di merda, fondata su una teoria di stampo religioso che, fra le altre cose, sacralizza la famiglia salvo, poi, negare il diritto a pretendere il giusto da questo totem. La famiglia, questo caso la mamma. è sacra solo pro domo sua.

                                Stai visualizzando 15 post - dal 226 a 240 (di 263 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
                                Scrivici su WhatsApp
                                Scan the code
                                Ciao!
                                Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
                                Come possiamo aiutarti?