• Questo topic ha 22 risposte, 6 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 14 anni, 3 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 23 totali)
  • Autore
    Post
  • #6024
    vpn
    Partecipante

      Ciao a tutti sono Enzo…

      Sono capitato per caso in questo forum, durante i miei giorni pieni di dolore e tristezza, poichè oramai è l’unico sentimento che pervade la mia triste ed inutile vita. Vorrei raccontarvi la mia storia, magari potrebbe aiutarmi a risalire il fondo di una botte che oramai, mi ha stancato nel permanerci all’interno…

      Ho 17, sono alto 1.97, molte persone mi considerano un bel ragazzo, un tipo interessante, anche se purtroppo questa cosa me la dicono solo i vecchi e quelli della mia famiglia. Ma comunque… Se vedete una mia foto, infatti direte che non sono brutto anzi. Io non sono brutto, e tutti me lo confermano.

      Un tempo ero piuttosto robusto, venivo schernito spesso (se non quasi sempre) dai miei coetanei, poichè ero sempre il meno agile del gruppo, e non sono mai riuscito ad inserirmi in qualsiasi attività mi venisse posta.

      Non ho mai avuto una vera vita sociale, non sono e non riesco a stringere un rapporto normale con un individuo: ho tantissimi amici, la maggior parte di loro sono ragazzi, e con loro vado molto d’accordo, ma quando arriva il momento di citare il problema più grande che io ho, beh, quello è solo uno: le ragazze.

      In passato, me medesimo è stato sempre figura di scherno, derisione ed umiliazione da parte del cosiddetto gentil sesso, nonostante io mi comportassi in modo gentile, cortese, anche scherzoso (non pensate a male, ma a me piace anche fare dell’umorismo =] ), io venivo costantemente e perennemente isolato.

      Non sono mai riuscito a costruire un rapporto normale con le ragazze. Si, un essere così ripugnante come me ha avuto delle cotte (o forse è meglio chiamarle crude) nei confronti di alcune, 24 volte, ma come sempre, è tutto finito nell’oblio, rifiutato continuamente, senza un apparente perchè… E’ da oramai due anni che sono dimagrito: il mio peso è calato rapidamente, porto la 45 di pantalone, ed adesso sono agile come non mai, ma il problema di fondo continuua a persistere…

      Sono già stato rifiutato 13 volte dopo il mio cambiamento… Le ragioni? tante, pure fantasiose: le elencherò.

      -non sei il mio tipo.
      -sono già impegnata (ma nessuno la considera)
      -cosa??? neanche morta!
      -forse è meglio che ti suicidi, sei inutile.
      -mai e poi mai con uno come te!
      -non penso a queste cose io.
      -sparisci.
      -fatti una vita.
      -troverai quella che ti amerà, ma stai certo che quella non sono io.
      -non sei una persona che può trovare qualcuno.
      -fuggi in Thailandia, forse qualcuno ti considererà lì (da notare le allusioni)
      -bleah.

      Queste sono alcune delle motivazioni dei pesanti rifiuti che ho avuto….

      Ma io mi chiedo…
      Che cosa ho fatto di male per meritarmi tutto questo??? Perchè la vita mi riserva sempre questi brutti risvolti? Perchè le cose negative e sempre le più inimmaginabili capitano sempre e solo a me? ho fatto qualcosa di sbagliato nella mia vita precedente?

      Ho qualche maledizione addosso? Ho scritto s****to sulla fronte? Ho qualche malattia di cui io stesso non riesco a notare?

      Come ho detto già in precedenza, sembra che io abbia seri problemi nella socializzazione, almeno penso…

      In precedenza, molti dei miei amici che erano nella mia stessa situazione, amici sinceri, non quelle persone spregevoli che si spacciano di essere amici, alla fine, nel giro di mesi, anni, anche settimane, li ho visti sempre in compagnia di una ragazza, ed amoreggiare con loro!!!! ovviamente, vedere tutto ciò mi porta ad uno stato di tristezza e disperazione, poichè una cosa del genere non mi è mai capitata, e sembra, non mi potrà capitare mai nella mia vita.

      Ho provato a farmi notare in tantissimi modi:

      -con la simpatia e l’ironia, anche con l’auto ironia
      -con i miei hobby e la mia creatività: io disegno e faccio automobili per il videogioco the sims 2
      -con la musica: mi diverto a realizzare cover di brani musicali

      Tutto, per una ragione: stupire, meravigliare, attirare la simpatia altrui.

      Ma il risultato si può esprimere in un solo numero: zero.

      Zero risultati, così come la mia soddisfazione, zero.

      Zero piaceri dalla mia vita, triste e vuota come me: oramai non parlo con nessuno, parlo con il mio migliore amico, che è riuscito (guardacaso!) a trovare una ragazza!

      Persino nella mia stessa maledetta classe di scuola, tutti hanno una ragazza, e la maggior parte sono tutti quelli della mia classe! io non so più cosa dire, cosa fare, come agire.

      Non sto ricevendo niente dalla vita, nonostante io abbia dato molto, e mi sia tolto tante cose per gli altri. Nulla mi sorride, mi prende in considerazione, mi fa stare bene.

      Oramai sono arrivato a tal punto che ogni qualvolta assisto ad una scena d’amore, oppure vedo una coppietta, oppure sento il tema amore, inizio a sentirmi male, e a sbiancare in viso, quasi come se avessi visto un fantasma.

      Sono persino svenuto, una volta che ho visto un mio amico con una ragazza.

      Sono lo zimbello di tutto e di tutti.

      Sto male! sto male! Non sto bene con me stesso e con gli altri, e nessuno vuole avere a che fare con me! le ragazze?

      E’ destino: io sarò solo per tutta la vita… Non ce la faccio più! più! più passa il tempo, e più penso che dovrei farla finita, ma non ne ho il coraggio, il suicidio non fa per me…

      E resto qui, a soffrire, e penare, corroso da un verme che mi sta uccidendo, lentamente, giorno per giorno… Quel verme che si chiama tristezza e solitudine…

      Proprio oggi ho avuto la mia ennesima delusione… Una ragazza che dopo due settimane che sembrava che si fosse davvero innamorata di me, ha detto che era tutta una montatura per far ingelosire il suo ragazzo… Ed è la trentesima delusione per lo stesso identico motivo… Sono disperato… Non faccio altro che piangere piangere e piangere da anni… Alla fine arriverà il giorno in cui non avrò mai più lacrime… [:(]

      Io mi sento solo e abbandonato da tutti, senza speranze, senza felicità, senza amore, mi sento peggio che uno straccio… [:(]

      La mia vita è dominata dalla tristezza… Mi sento solo, mi sento male, non ho nessuno al mio fianco, nessuno che mi ascolta, nessuno che mi ama… Mi sento una nullità, privo di ogni tipo di felicità, di spensieratezza, privo di dignità, privo di amore, privo di tutto. Vivo per forza di inerzia, e oramai non credo più a nulla, nemmeno all’angelo custode.

      Tanto, sono solo il simulacro di un essere umano, sono vivo biologicamente, ma sono morto dentro.

      …Sono sempre a casa mia, non esco mai, non faccio altro che essere chiuso nella mia tristezza, perchè nessuno mi invita ad uscire, nessuno mi parla, niente di niente, sto sempre più male… E non c’è cosa più brutta che vivere senza amare nessuno, e senza avere nessuno al proprio fianco, con cui condividere la propria vita…

      Che senso ha la mia vita? Che cosa ho fatto per meritarmi questa punizione?
      Possibile che io debba soffrire così? Le cose non vanno mai come voglio… Ma perchè la vita ci mette tutta se stessa per farmi soffrire e star male? Che vita la mia… Non auguro nemmeno al mio peggior nemico di vivere come la vita mi sta costringendo… Alla solitudine. [:(]

      Scusatemi se il mio thread è prolisso… Non so neanche perchè ho scritto…

      #10641
      Holly
      Partecipante

        Caro Enzo,
        prima di tutto benvenuto sul forum, ho letto anche l’altro post in cui ti presenti velocemente, ma ho preferito leggere anche questo prima di ripondere.

        Mette tanta malinconia leggere quello che scrivi per la tristezza che esprimono le tue parole ed il tuo stato d’animo.
        Cosa posso dirti caro Enzo?
        Sembra veramemnte assurdo tutto questo, come se avessi trovato solo tu tutte le ragazze str…. di questo mondo, anzi del pianeta!!!
        Sicuramente tu sei un bel ragazzo, ma a prescindere dalla convinzione degli altri, se non lo credi tu, serve a poco.

        Dici di essere solo anche se poi hai tanti amici, quindi significa che ci sono persone che tengono a te e ti vogliono bene. Dovresti tenerlo ben presente perchè non tuti poi possono vantare degli amici, c’è chi è veramente solo.

        E’ difficile attraverso le parole poterti aiutare se hai la convinzione di essere uno zimbello o un simulacro di un essere umano, non ti sembra un’esagerazione pensarti così?
        Non ti sembra un atteggiamento sopra le righe solo perchè fino ad oggi non hai avuto un amore?

        Hai appena 18 anni (capisco che a te sembra la fine perchè nulla potrà mai cambiare; anzi magari penserai che tanto le mie sono solo parole) e ok hai per il momento incontrato persone diciamo non degne,
        ma non sarà mica sempre così!!!!

        Prova ad analizzare meglio te stesso e ad essere più sereno nei rapporti con l’altro sesso, non cercare di conoscere una ragazza solo perchè diventi la tua ragazza; forse questo approccio spaventa o è assillante e non predispone l’altra parte a conoscerti meglio.

        Non so, vado per tentativi perchè non posso credere che il quadro così terribile che prospetti, sia la realtà e non perchè metto in dubbio le tue parole, ma perchè penso tu veda il bicchiere completamente vuoto,

        Su Enzo, non farti abbattere da qualche insuccesso, fossero 30 o 40, a volte basta un attimo, un ns atteggiamento positivo perchè le cose cambino come non speriamo lontanamente.

        Un affettuoso ciao
        :-)
        iovalgo.jpg
        ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

        #10642
        vpn
        Partecipante

          non ho proprio la forza per nulla… Quello che ho scritto è solo una piccolissima parte di quello che mi sento… Proprio ora sono stato mandato via in malo modo da un’altra ragazza… sto malissimo e non ce la faccio più a vivere così…

          Io di amici ne ho tanti, ma tutti questi amici mi hanno sbattuto la porta in faccia… Dicono che sono un peso per loro, e loro non vogliono avermi sulla loro coscienza…

          Le ragazze dicono che sono un cesso, eppure non sono nè brutto, nè storpio, nè deforme, nè nulla… Sono una nullità… A questo punto mi chiedo pure qual’è utilità della mia esistenza… Sto piangendo… [:(]

          #10643
          Anonimo

            Ciao Enzo! Benvenuto sul forum :-)

            Posso chiederti inanzitutto che scuola fai? Sei all’ultimo anno o in quarta? Hai pensato a cosa fare dopo? se andrai all’università o se ti metterai a lavorare conoscerai sicuramente nuove persone che non conosceranno la vecchiaimmagine di te e potrai ricominciare da zero. Sembri davvero un ragazzo in gamba caro Enzo, non farti condizionare da quelle persone che si sono dimenticate di te (amici che non erano davvero amici) e di quelle ragazze che ti hanno trattato così male!

            Come diceva Holly, prova a non conoscere una ragazza solo pensando che possa diventare la tua fidanzata…inoltre, non buttare la rete sperando di prendere la prima che passa…ci dici che hai avuto 24 cotte, sono davvero tante, non credi? Forse se ti fermi all’aspetto esteriore non avrai grandi risultati, proprio per questo bisogna conoscere bene una ragazza prima di partire in quarta con le dichiarazioni, ok? ;-)

            I tuoi amici dicono che sei un peso? Perchè?
            Hai sempre però il tuo migliore amico che ti sta vicino, vero? Lui non ti da in uqalche modo una mano?

            A presto Enzo e un abbraccio

            *****

            #10644
            vpn
            Partecipante

              No, non mi aiuta per niente, sà solo dire belle parole e poi lui è proprio il primo che si allontata da me… Ora è sparito completamente, non si fa nè più vedere nè sentire, e anche lui mi ha tolto il saluto..

              Faccio il quinto superiore, indirizzo grafica pubblicitaria ma non ho proprio nessuna idea di come sarà il mio futuro, nè altro… Non riesco nemmeno ad immaginare come gestire il giorno di domani… Sono disperato… Piango in continuazione, non riesco più a vivere… Mi hanno tolto la dignità, la felicità, mi sento davvero a pezzi… Scusatemi se i miei post danno fastidio… [:(]

              #10645
              Bibbo
              Partecipante

                Mi meraviglia trovare una persona nella mia stessa situazione[:0].

                Dovevo assolutamente scrivere a questo topic, infatti mi sono registrato. Leggere queste righe mi ha davvero sorpreso, non pensavo che qualcuno potesse vivere al mio stesso modo.

                Eh si purtroppo non sei l’unico. Quello che hai scritto non fa altro che rispecchiarmi a parte piccoli e irrilevanti dettagli.

                Hai confermato la giustezza della domanda che mi pongo da sempre: Perchè io? sarò destinato a vivere così per sempre? …almeno il succo è questo.

                Io ho quasi 17 anni, sono alto biondo occhi verdi… insomma sono un bel ragazzo e molti me lo confermano. Sono di buona compagnia e molti me lo confermano. Queste conferme mi fanno solo capire che in realtà per piacere non basta piacersi. E che se vuoi conquistare una donna non basta farla ridere. Sono tutte stupidaggini per quanto mi riguarda, visto che mi piaccio come sono ma non ottengo nulla.

                I miei tentativi sono tutti saturi di sfortuna se così vogliamo dire. Con qualsiasi ragazza è sempre finita male, in realtà non è mai iniziata ma comunque…

                Sempre respinto, ormai le delusioni/illusioni sono innumerevoli.

                Questa continua solitudine mi ha un po esternato dal mondo. Condividevo questa situazione con il mio miglior amico qualche tempo fa, ma ora anche lui ha finalmente trovato una ragazza che lo faccia stare felice che occupi i suoi pensieri… le sue giornate. Io non posso fare altro che essere felice per lui.

                Ho paura che possa continuare ancora per molto… o che non possa mai smettere. Ho paura perchè tutto sommato manca poco al raggiungimento della maggiore età, ed io ho passato i migliori anni il fiore della gioventù così… fra momenti di tristezza eee momenti di tristezza.

                Si è vero… è una fortuna enorme avere un migliore amico, di questo non mi sono mai lamentato. Non riesco ad immaginare come vivono gli altri senza condividere qualsiasi cosa con un amico speciale….

                Non riesco a capire come tutta la massa piena di persone stupide e immature possa affrontare la vita. Stufo di gente che se ne frega e vive meglio… di gente che non merita e non apprezza quello che ha.Stufo di gente che non capisce niente della vita, che da senso alle cose stupide, e che non ha alcun problema o traccia negativa nella propria vita. Ma alla fine se vogliamo aggiungere che una mente piccola è afflitta da piccoli problemi sarebbe quasi perfetto.

                Ora la mia situazione è peggiorata, mi guardo attorno e vedo solo coppie felici, vedo il mio amico felice, lo vedo condividere la felicità con la sua lei, mi racconta qualsiasi dettaglio divertente, qualche litigata, i momenti spensierati passati con lei… e all’ascolto di questi racconti io mi sento sempre più solo.

                Anche se in realtà non lo sono, però la tristezza di non poter avere qualcosa che merito…. mi rende solo. Io, con tono modesto è ovvio, merito almeno una dolce metà che mi faccia passare bene quello che rimane del fiore della gioventù. Ma la gente non ha quello che merita a quanto pare… a chi tutto e a chi niente. Caro Enzo… spero tu esca da questa situazione, lo spero davvero.[|)]

                #10646
                Anonimo
                  Quote:
                  vpn
                  No, non mi aiuta per niente, sà solo dire belle parole e poi lui è proprio il primo che si allontata da me… Ora è sparito completamente, non si fa nè più vedere nè sentire, e anche lui mi ha tolto il saluto..

                  Faccio il quinto superiore, indirizzo grafica pubblicitaria ma non ho proprio nessuna idea di come sarà il mio futuro, nè altro… Non riesco nemmeno ad immaginare come gestire il giorno di domani… Sono disperato… Piango in continuazione, non riesco più a vivere… Mi hanno tolto la dignità, la felicità, mi sento davvero a pezzi… Scusatemi se i miei post danno fastidio… [:(]

                  Caro Enzo, perchè questo tuo amico ti ha addirittura tolto il saluto? La situazione in classe com’è? Ci hai detto solo che lì hanno più o meno tutti la ragazza, ma non hai amici nella tua classe o cmq qualcuno con cui sei più in confidenza?

                  I tuoi post non danno assolutamente fastidio, anzi ci fa piacere che tu abbia scelto di condividere ciò che scrivi sul nostro forum e in qualche modo affidare i tuoi problemi a noi. Il sorriso è qui per ascoltarti quindi non pensare mai di darci fastidio, assolutamente!

                  E’ vero, non hai ancora trovato la ragazza per te, ma lo sai ci sono tante cose nella vita! Tu stesso ci hai detto che hai tantissimi hobby, sei un grafico quindi chissà magari l’anno prossimo potresti fare l’università di design…chissà quante ragazze incontrerai! Ora come ora forse povresti accantonare un po’ queste delusioni che hai avuto e guardare avanti e al tuo futuro, certo però farlo da soli è difficile per questo ci vuole l’appoggio di qualcuno che sia un amico o qualcuno della tua famiglia. A proposito come vanno le cose con i tuoi? O con la famiglia in generale?

                  A presto Enzo, un abbraccio :-)

                  Quote:
                  Mi meraviglia trovare una persona nella mia stessa situazione.

                  Dovevo assolutamente scrivere a questo topic, infatti mi sono registrato. Leggere queste righe mi ha davvero sorpreso, non pensavo che qualcuno potesse vivere al mio stesso modo.

                  Eh si purtroppo non sei l’unico. Quello che hai scritto non fa altro che rispecchiarmi a parte piccoli e irrilevanti dettagli.

                  Hai confermato la giustezza della domanda che mi pongo da sempre: Perchè io? sarò destinato a vivere così per sempre? …almeno il succo è questo.

                  Io ho quasi 17 anni, sono alto biondo occhi verdi… insomma sono un bel ragazzo e molti me lo confermano. Sono di buona compagnia e molti me lo confermano. Queste conferme mi fanno solo capire che in realtà per piacere non basta piacersi. E che se vuoi conquistare una donna non basta farla ridere. Sono tutte stupidaggini per quanto mi riguarda, visto che mi piaccio come sono ma non ottengo nulla.

                  I miei tentativi sono tutti saturi di sfortuna se così vogliamo dire. Con qualsiasi ragazza è sempre finita male, in realtà non è mai iniziata ma comunque…

                  Sempre respinto, ormai le delusioni/illusioni sono innumerevoli.

                  Questa continua solitudine mi ha un po esternato dal mondo. Condividevo questa situazione con il mio miglior amico qualche tempo fa, ma ora anche lui ha finalmente trovato una ragazza che lo faccia stare felice che occupi i suoi pensieri… le sue giornate. Io non posso fare altro che essere felice per lui.

                  Ho paura che possa continuare ancora per molto… o che non possa mai smettere. Ho paura perchè tutto sommato manca poco al raggiungimento della maggiore età, ed io ho passato i migliori anni il fiore della gioventù così… fra momenti di tristezza eee momenti di tristezza.

                  Si è vero… è una fortuna enorme avere un migliore amico, di questo non mi sono mai lamentato. Non riesco ad immaginare come vivono gli altri senza condividere qualsiasi cosa con un amico speciale….

                  Non riesco a capire come tutta la massa piena di persone stupide e immature possa affrontare la vita. Stufo di gente che se ne frega e vive meglio… di gente che non merita e non apprezza quello che ha.Stufo di gente che non capisce niente della vita, che da senso alle cose stupide, e che non ha alcun problema o traccia negativa nella propria vita. Ma alla fine se vogliamo aggiungere che una mente piccola è afflitta da piccoli problemi sarebbe quasi perfetto.

                  Ora la mia situazione è peggiorata, mi guardo attorno e vedo solo coppie felici, vedo il mio amico felice, lo vedo condividere la felicità con la sua lei, mi racconta qualsiasi dettaglio divertente, qualche litigata, i momenti spensierati passati con lei… e all’ascolto di questi racconti io mi sento sempre più solo.

                  Anche se in realtà non lo sono, però la tristezza di non poter avere qualcosa che merito…. mi rende solo. Io, con tono modesto è ovvio, merito almeno una dolce metà che mi faccia passare bene quello che rimane del fiore della gioventù. Ma la gente non ha quello che merita a quanto pare… a chi tutto e a chi niente. Caro Enzo… spero tu esca da questa situazione, lo spero davvero.

                  Caro Domenico, grazie innanzitutto per avere scritto, sicuramente Enzo un po’ si sentirà sollevato sapendo di non essere l’unico ad essere in questa situazione :-)

                  Caro Domenico mi sembri propio un ragazzo intelligente e riflessivo e fai benissimo quando dici che ti piaci così. Sei stato sfortunato a non avere trovato ancora una ragazza che ti abbia apprezzato, però i momenti sfortunati passano, fidati! :-) Posso chiederti che scuola stai facendo?

                  Sono contenta di sapere che hai un grande amico che ti rimane al fianco e su cui puoi sempre contare, come dici anche tu è proprio una grande fortuna. Certo ora che anche lui ha trovato la ragazza può venire un po’ di sconforto, ma chissà che proprio lui o la sua nuova fidanzata possano presentarti un’amica che potrebbe apprezzarti? :-)

                  Ci dici che sei stufo della gente stupida e che non capisce niente della vita, a chi ti riferisci?

                  A presto Domenico, un abbraccio e un :-)

                  *****

                  #10647
                  vpn
                  Partecipante

                    Con la mia famiglia il rapporto và avanti per forza d’inerzia, mia madre non fa altro che piangere e disperarsi in continuazione per come mi vede, e mio padre… Beh, mio padre è sempre stato assente dalla mia vita, ha sempre pensato al lavoro e mi ha sempre trascurato, solo mia madre e i miei nonni mi hanno cresciuto. Per quanto riguarda la classe, non sono in confidenza con nessuno… In cinque anni non ho fatto neanche una conoscenza… Sempre le solite facce, le solite persone… L’unica cosa che fanno è semplicemente sfruttarmi a loro vantaggio… Perchè loro non studiano e vogliono sempre che io salvi loro il posteriore… Mi sento una pezza da piedi, uno zerbino… La gente ha calpestato e polverizzato la mia dignità… :(

                    #10648
                    Bibbo
                    Partecipante

                      Allora frequento come Enzo ([:0]), una scuola di grafica pubblicitaria. Sono arrivato al 3 anno, senza bocciature. Sono molto contento, dato che mi piace la grafica, e quindi fare lezione è per me un piacere :D. Devo dire che sono anche molto deciso sul mio futuro, non ho dubbi… voglio continuare su questa strada, riconosco di avere del talento e poi continuare la mia vita lavorativa su una traccia che mi piace è davvero una fortuna. Molti non sanno cosa fare, non hanno aspirazioni e si iscrivono a licei per poi cambiarli. Fortunatamente so cosa fare :-).

                      Bhè per quanto riguarda le persone stupide alle quali mi riferivo…mmm… è un argomento così vasto che è difficile da spiegare :-D. Vi anticipo che nelle prossime righe non sarò cosi chiaro… vi sembrerà stupido o magari strano, ma non è facile farvi capire tramite delle semplici parole scritte. Mi riferisco alle persone immature, partendo dal fatto che il resto dei miei amici, cioè quasi tutti tranne il mio migliore amico, fanno stupidaggini su stupidaggini

                      Ritengo stupida e immatura la gente che fuma per apparire, e che è convinta che bere ogni sera sia divertente,dei maschi che credono litigare e prendersi a botte sia dimostrazione di mascolinità, e la cosa peggiore e che almeno qui la maggior parte delle ragazze sono attratte da queste cose. Che le persone (soprattutto ragazze) non danno peso alle parole, si chiamano fra amiche amore, tesoro… si dicono ti amo, ti adoro…. Ma se alla tua amica dici TI AMO, al tuo ragazzo che dici? Non sai quanto è grande questa parola? Di quelle/i che non hanno i propri gusti, le proprie idee. Si innamorano di una star perchè piace al resto delle persone. Non sono capaci di esprimersi, se tutti sono concordi con qualcosa, lo sono anche loro.

                      Credo che i film, la musica e forse altro, mettono in testa alla gente cose che non esistono.Nella realtà l’amore non è sempre infinito. Il buono non è sempre vittorioso. Non basta piacere per piacersi e cosi via.

                      Delle donne che vogliono uguaglianza fra i sessi, ma continuano ad essere fermamente convinte di essere più intelligenti, di essere superiori ecc.ecc.

                      Di quelli che non sono capaci di parlare italiano, e non se ne fregano nemmeno.

                      Di quelli che stanno a guardare stupidi programmi alla tv. Che non fanno altro che ipnotizzarti con le sceneggiate organizzate proprio per incollarti allo schermo.

                      Di quelli che hanno vergogna di chiedere scusa. Di chiedere aiuto.

                      Di quelli che rovinano tutto per l’orgoglio

                      Di quelli che dicono di avere una confusione nella loro testa, di essere stanchi di soffrire. Queste persone sono pessimiste, impeccabili nel trovare lati negativi in qualsiasi cosa. La loro vita va a gonfie vele e si LAMENTANO [xx(]

                      Di quelli che dicono di avere sempre la risposta pronta, che non si faranno mai mettere i piedi in testa. E bla bla bla, ma che la smettessero di chiacchierare

                      Di quelli che se ne strafregano ma vivono bene, anzi meglio

                      Della gente che crede che è davvero grazie al cuore che proviamo emozioni, ma in relata facciamo tutto col cervello ;-)

                      Di quelli che fanno a botta e risposta per vedere chi ha sofferto di più. Ma che si vince?

                      Potrei farvi una lista lunghissima. Ma dovrei dirvelo di persona. Gli esempi più clamorosi li noto purtroppo nelle ragazze. Che quando frequentano un maschio iniziano a dire

                      io non ti parlo perchè voglio che lo faccia tu, ah e se lo penso anch’io? non parliamo? …stupido orgoglio…

                      Molte sostengono di innamorarsi facilmente del ragazzo str..o. Ho sentito molte storie in cui il ragazzo eliminava la vita sociale alla
                      partner, facendole evitare tutti gli amici, obbligandola a rimanere a casa, e ad uscire solo con lui. E quando finisce lei esclama non ce la facevo più a fare questa vita ma dentro di se non fa altro che piangere e piangere, perchè lo amava, cercano di dimenticarlo, mai in realtà non vogliono. Ma come fai ad innamorartene? Quando pensi questa storia, i lati negativi di quando restavi settimane chiusa in casa perche non potevi uscire non li ricordi? E fastidioso perchè questi stupidi innamoramenti perdurano anche per anni. Molte ragazze sono perennemente depresse. Io non lo accetto. Io dovrei fidanzarmi con una che non fa altro che rimpiangere l’ex e paragonare qualsiasi cosa a lui?

                      Ma non è finita. Litigai una volta con una ragazza con la quale mi stavo frequentando perchè lei, come le sue amiche, avrebbe scambiato la sua vita per un istante trascorso insieme alla sua band preferita. E stato molto tempo fa. Lei era la mia ragazza (durata 5 giorni), non mi va di stare con una persona che preferirebbe stare un attimo con gente che non conosce…Ogni uscita era a sfondo musicale, si parlava solo di sta stramaledetta band.

                      Di quella che se ascolti musica rock ti crede assatanato.

                      Di quella che se non hai la macchina, i soldi, i panni firmati e un sigaro in bocca, non ti considera.

                      Non sto facendo assolutamente di tutta l’erba un fascio,chi lo fa non è una persona intelligente :-).Ma purtroppo nella mia vita non faccio altro che incontrare questo tipo di persone.

                      Di quella che mi disse sei un bel ragazzo, se solo avessi qualche orecchino in più, la cresta, e un motorino saresti perfetto (ovviamente me lo disse in dialetto). Ma? eh? che diamine hai in testa?. Bhooo. Ma parlando chiaramente… io non appartengo alla categoria di persone che ho descritto ( da precisare che almeno qui la maggior parte delle persone sono così), so ragionare con la mia testa, non dipendo dalle scelte degli altri. C’è una domanda che mi affligge…. forse se fossi stato come tutti gli altri sarei stato più felice?…

                      Jordan ti ringrazio per quello che hai detto. Spero davvero che questa sfortuna finisca, ma ormai gli anni passati sono persi… è questo che rimpiango.

                      Chiedo scusa se questa lunga lista possa farmi sembrare arrogante, come ho già detto dovrei dirvelo di persona o meglio dovreste entrare nei miei panni e vedere con i miei occhi la gente che mi circonda.

                      Se non concordate con qualcosa ditelo. Discuterne con persone che la pensano diversamente è sempre un piacere per me :-)

                      #10649
                      vpn
                      Partecipante

                        Domenico concordo pienamente su ogni parola che hai scritto… Praticamente entrambi abbiamo subito le stesse esperienze… Con la sola differenza che io non ho mai frequentato una ragazza per il fatto che per loro sono una persona ripugnante, per loro sembro avere 40 anni anzichè 18, per loro sono un cesso (scusatemi la parola)…

                        Che motivi avrei per essere felice? Non ne ho…

                        Ieri ho cominciato ad uscire con un amico, ho conosciuto gente nuova, anche stasera dovrò farlo, mi recherò ad un locale dove si fa musica dal vivo… Avrò bisogno solo di tanta tanta buona sorte, perchè ieri è stata la prima volta in tutta la mia vita che ho messo piede fuori di casa… E stasera sarà la seconda… E non posso assolutamente permettermi di fallire, altrimenti non avrò più nessun motivo valido per vivere… Dato che la mia vita è già inutile di suo… [V]

                        #10650
                        Anonimo

                          Caro Domenico, sei un ragazzo molto deciso che sa quello che vuole fare del suo futuro (fantastico! cosa pensi di fare dopo aver finito l’istituto di grafica?) e che ha anche ben presente quelli che sono i suoi ideali e li riflette sugli altri.

                          La tua analisi di tutte le persone che non sopporti è davvero lunga, su certe cose non posso che essere d’accordo, forse ti ritrovi in un momento in cui i tuoi coetanei sono meno maturi di te, però probabilmente tra qualche anno la situazione migliorerà :-)

                          Unico appunto che ti faccio: non essere troppo duro nelle tue convinzioni. Mi spiego: se trovi qualcuno diverso da te per magari una di queste cose che ti lasciano perplesso o che proprio non condividi, non eliminarlo a prescindere, ma cerca magari di capirlo o di fargli capire che forse sta sbagliando o che cmq dovrebbe prendere in considerazioni altri punti di vista.
                          Del resto dici anche tu che discuterne con persone che la pensano diversamente è sempre un piacere per te, quindi continua a farlo senza cadere nel pregiudizio ;-)

                          A presto domenico!

                          Caro Enzo, cosa vuol dire che ieri sera è stata la prima volta che uscivi di casa? Spiegaci meglio… Con chi sei uscito? Vedi che un amico ce l’hai :-)

                          Ricordati quello che ti dicevamo, sicuramente hai bisogno di incontrare nuove persone, ma non pensare subito di DOVERE cercare di fidanzarti con la prima ragazza che conosci. Frequentatevi un po’, fai vedere quanto vali e poi vedrai tu a seconda del feeling che si è creato o meno ok?

                          A presto Enzo e un :-)

                          *****

                          #10651
                          vpn
                          Partecipante

                            Lo dico onestamente, è stata davvero la prima volta che sono uscito di casa… Poichè non sono mai uscito in comitiva in vita mia… Ma sono sempre stato a casa…

                            #10652
                            Volontario
                            Moderatore

                              Carissimo Domenico,
                              sinceramente è un piacere leggere di una persona come te, così giovane eppure così decisa e sicura del suo futuro. E’ proprio raro,sai, alla tua età!
                              Concordo su tutto quello che ti ha scritto Jordan. Sei intelligente e maturo, probabilmente più della maggior parte dei ragazzi della tua età e più dei tuoi compagni di classe. Stai solo molto attento, come pure ti ha raccomandato Jordan, a non essere esageratamente selettivo nei confronti delle persone con cui legare. Dietro l’apparenza di un ragazzo o di una ragazza superficiali potrebbe nascondersi (ma non è detto che sia così; sta a te scoprirlo) una persona che sta crescendo, che non ha ancora trovato il giusto modo per esprimersi e che sta sperimentando varie strade per presentarsi al mondo. La tua età, per molti, è ancora acerba e bisogna sicuramente aver rispetto della fatica di crescere. Potrebbe davvero essere molto bello avere un confronto con te, potrebbe essere un bello scambio di idee.
                              Piuttosto, hai visto quello che è capitato al tuo migliore amico?
                              Ha trovato la ragazza!!!!!
                              Se è un tuo amico, vuol dire che è molto simile a te, almeno come modo di vedere le cose; hai visto che anche lui piace?
                              Aspetta solo un pochino, e vedrai che sicuramente troverai una ragazza anche tu: e magari, quando gli altri verranno lasciati dai loro attuali amori, tu e lei sarete ancora insieme…….Chissà!


                              #10653
                              Bibbo
                              Partecipante

                                Grazie a tutti per aver risposto :D, fate bene a dirmi di non essere troppo duro nelle mie convinzioni e di non selezionare la gente nonostante non la conoscessi fino in fondo.Mi farebbe piacere poter parlare con voi di persona… ne uscirebbero sicuramente piacevoli discussioni.

                                Voglio precisare che alla fine per quanto sia difficile nella mia situazione, non selezionare le persone, Ci provo. Apparte quelle che non sopporto :-), ho amici con i quali parlo nonostante li ritenessi meno maturi, questi amici apprezzano quando discuto con loro di qualcosa e quando espongo il mio punto di vista, o cerco di dare consigli. Mi fa piacere impegnarmi nell’instaurare un rapporto con una persona che per me è difficile da capire. Purtroppo alcuni non ascoltano nemmeno i punti di vista esterni, e io sinceramente a questi individui do poco conto. E’ tempo sprecato alla fine.

                                Alcune persone mi hanno sorpreso, anche se minimamente, proprio perchè le credevo uguali alle altre, quando invece si differenziavano… anche se in piccoli dettagli. Questo mi serve da lezione proprio per evitare quello che dite voi. Di non essere troppo convinto di ciò :-).

                                Ogni giorno però anche alcuni adulti (quelli che già dovrebbero essere cresciuti) sono… come dire… deludenti. Chi continua a fumare e a bere. Chi continua a non saper chiedere scusa.Chi continua a credere nella frase ma guarda ci sono passato anch’io nell’adolescenza… quindi ti capisco come se ogni ragazzo vive la vita come gli altri. Ci sono episodi che non sto qui a raccontarvi… ma vi assicuro che ci sono :D. Fortunatamente non mi condizionano.Purtroppo per queste cose non c’è una precisa età per capirle… a quanto pare.

                                Spero solo che quando crescerò lo faranno anche i miei coetanei, in modo da non avere più la possibilità di considerare qualcuno immaturo.

                                Per quanto riguarda la scuola… voglio continuare sull’indirizzo del grafico pubblicitario e quindi negli allacciamenti vari… fotografia web design.. ecc.ecc.Farò qualche istituto specializzato a Napoli… anche se vorrei andare un po oltre la campania, ma non posso permettermelo. Ma comunque sono davvero contento di aver scelto questa strada :-)

                                Eeeeeeeeeeeeeeeh il mio amico ce l’ha fatta ALLELUIA.. magari io mi fidanzerò e faremo delle uscite di coppia (da sempre un nostro desiderio) ma speriamo và… speriamo che i vostri auguri mi portino fortuna. Io invece auguro ad Enzo di ottenere dei buoni risultati da queste uscite serali… Metticela tutta Enzo!

                                #10654
                                Anonimo

                                  Hey Enzo come va? Come sono andate le tue uscite? Posso chiederti con chi stai uscendo?

                                  Con il tuo vecchio migliore amico non uscivate mai?

                                  A presto :-)

                                  Ciao Domenico! Sono contenta che tu sia d’accordo nel non selszionare le persone e che bisogna scavare sotto la superficie :-) certo poi capita che la nostra prima impressione si riveli vera…non possiamo andare d’accordo con tutti del resto ;-)

                                  Fotografia, web design…che bei progetti :-) Se vuoi allargare i tuoi orizzonti e andare in università magari più lontane (per vivere un clima diverso, per provare a stare da solo etc etc) puoi provare con una borsa di studio se magari non te lo puoi permettere. Per gli studenti fuori sede ci sono alcuni aiuti che magari puoi utilizzare.

                                  A presto!

                                  Un abbraccio a tutti e due! ;)

                                  *****

                                Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 23 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
                                Scrivici su WhatsApp
                                Scan the code
                                Ciao!
                                Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
                                Come possiamo aiutarti?