Disagio da contatto fisico

  • Questo topic ha 4 risposte, 3 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 7 anni, 11 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • #4497
    Jay
    Partecipante

    Chissà perché sapevo che prima o poi sarei ritornata su questo forum :) saranno anni che non scrivo ma adesso mi ritrovo più confusa di quanto lo ero prima.

    Ho 18 anni e l’altro giorno sono uscita per la prima volta con un ragazzo come vero e proprio appuntamento. Quando sono tornata a casa la sera dopo qualche abbraccio e un bacio a fine serata invece di pensare a che bella serata avevo passato, invece di sentirmi emozionata ho pianto per ore!
    è il secondo ragazzo che ho baciato, quindi ci sta che ero nervosa che non ho idea di cosa fare ma il problema è che proprio non mi è piaciuto anzi mi sono sentita incredibilmente a disagio! (Non penso c’entri qualcosa se lui sa baciare o meno visto che non avendo esperienza non avrei a chi comprarlo!)
    In generale però anche nella vita di tutti i giorni con compagni di scuola etc anche abbracciare mi mette a disagio.
    Ci tengo a specificare che fortunatamente non ho mai avuto esperienze traumatiche che possano aver causato una paura del contatto.
    Questa situazione mi fa stare male anche perché mi immagino sempre totalmente diversa da come sono e quando poi vedo che nella realtà non sono capace nemmeno di abbracciare una mia amica femmina.. :/
    Questo fine settimana dovrei rivederlo e non so proprio che fare: metto le cose in chiaro dall’inizio? Non saprei come farlo, parlarne mi imbarazza troppo! E rischierei di mettermi a piangere
    A volte penso che non sarebbe male uscire con qualcuno più grande e cosciente del fatto che odio il contatto fisico ma anche che non ho mai fatto nulla di che e che sappia come prendermi.. non lo so credo che mi sentirei molto più a mio agio. Non un ragazzetto della mia età con cui non si possono avere certe discussioni che sicuramente scappa o non capisce.
    Sto iniziando a pensare che tuttè le volte che mi sono innamorata non ricambiata di qualcuno è perché in realtà io già sapessi che non avrebbero ricambiato e quindi non sarebbe stata colpa mia.. non lo so. .

    #28185
    Jay
    Partecipante

    Uh mamma che italiano ho usato alla fine :O non riesco a editare dal cellulare ma..
    “È perché in realtà già sapevo che non avrebbero ricambiato” .. sorry ahhah

    #28189
    Volontario
    Moderatore

    Carissima Jay
    Ben ritrovata.
    Non ti preoccupare per l’italiano quando si parla e si scrive di emozioni le dita vanno dove vogliono loro 😆

    Essere emozionati e sfogarsi con il pianto è veramente naturale soprattutto per le ragazze. Sentiamo una certa tensione quando descrivi l’appuntamento e le sensazioni che ci rimandi sono come dire… di blocco… Cosa pensi sia dovuto il tuo disagio? Ti ricordi i tuoi pensieri quando stavi con lui?

    Non avere piacere ad essere abbracciati può essere normale se ad esempio si proviene da una famiglia in cui ci si vuole bene ma non lo si dimostra con baci e abbracci, ma in maniera più riservata. Però è solo un esempio, magari non è il tuo caso. Cosa pensi ti impedisce di abbracciare per esempio le tue amiche? Forse neanche tra voi amiche si usa … Spesso sono le abitudini a darci le capacità, a volte basta iniziare un modo nuovo di rapportarsi per accorgersi di essere capaci anche di abbracciare ;)

    Che cosa intendi quando dici “Questa situazione mi fa stare male anche perché mi immagino sempre totalmente diversa da come sono” ?

    Questo fine settimana forse lo rivedrai, e il tuo problema è che vorresti mettere “le cose in chiaro”, cosa vorresti dirgli? Se vuoi puoi scriverlo a noi come se facessi una “prova dietro le quinte”.
    Pensi che questo ragazzo sia troppo giovane per capirti e che uno più grande riuscirebbe maggiormente a comprenderti?

    Allora carissima aspettiamo tue notizie.
    Un grande abbraccio


    #28200
    Jay
    Partecipante

    Diciamo che l’imbarazzo al primo appuntamento me lo aspettavo siccome non è un ragazzo con il quale sono stata prima amica, me lo hanno presentato una sera che ho preso un passaggio da un amico in comune e abbuiamo chiacchierato si, ma non eravamo soli. Il problema è che tipo quando siamo andati a prendere i pop corn tra un tempo e l’altro del film non abbiamo detto una parola (volevo che il pavimento m’ingoiasse, non so se l’ho già detto ma era il mio primo appuntamento in assoluto che ne so come comportarmi ahahah) poi quando siamo tornati in sala lui mi ha abbracciata (la classica mossa da film?) e da là in poi nel mio cervello non c’era altro che “oh mio Dio a fine serata mi bacia sicuro” e davvero ero rigida, cioè penso chiunque si sarebbe appoggiato tranquillamente ma io mi sentivo a disagissimo. Non riesco a capire se è dovuto al fatto che appunto non sono mai uscita con qualcuno, o forse che non ci conosciamo affatto? abbiamo parlato un po’ anche per messaggio però…

    A casa mia tutte queste cose “sentimentali” non esistono, credo che l’unica volta che ho abbraciato mia mamma almeno negli ultimi 8 anni o più è stato quando mi ha dovuto trascinare su per le scale dopo la prima (e ultima) sbronza colossale ahahh Non parlo di cose mie private con i miei genitori, parliamo di scuola, del futuro, del loro lavoro ma mai discorsi nemmeno su come mi sento per esempio ad andare a vivere da sola l’anno prossimo, cioè queste cose troppo sentimentali no.. tipo non riesco a fargli capire che non voglio vivere con mia sorella perchè la detesto che sono anni di “comparazione” a lei ma ammetterlo significherebbe far vedere che non sono la faccia tosta che mostro di essere.. tipo non gli dirò mai che sto uscendo con qualcuno, non lo so mi imbarazzerebbe troppo perchè mi hanno sempre preso in giro (spero affettuosamente ma di certo commentacci non hanno aiutato nel corso degli anni) per il fatto che io sono più una tipa tranquilla a cui non piace uscire, che non ho il ragazzo (ho sempre detto di non volerlo), che non me la saprò cavare proprio perchè ho fatto meno esperienze.. non lo so io mi considero solo una persona più introversa ma nemmeno tanto, non ho problemi in contesti sociali ma mi piace anche passare del tempo da sola, anzi direi che ne ho bisogno ogni tanto. Vabbè sono uscita “fuori traccia”..

    Per quanto riguarda le mie amiche è così per la maggioranza, non so perchè, anche se capita che mi abbraccino ma io tipo non so nemmeno dove mettere le mani? Le uniche persone con cui non ho mai avuto problemi sono un mio amico a cui dico praticamente tutto e poi anche durante una vacanza avevo conosciuto un ragazzo (ogni tanto lo vedo in giro ancora) con cui ridevo e scherzavo e non mi ha mai dato fastidio quando stavamo vicini, buttati uno addosso all’altra, c’era molto contatto fisico ma non mi dispiaceva affatto.. (tra l’altro aggiungiamo pure che io ho il complesso del gigante.. quindi siccome vicino a questo mi sentivo “piccolina”.. può darsi che ha aiutato ahah)

    Il fatto di immaginarmi diversa– mi riferisco a quando “immagino/sogno ad occhi aperti” il mio futuro o situazioni impossibili (principe Harryyy:blush:) nelle quali io sono molto più aperta di come lo sono in realtà? ..e non mi fa schifo baciare? anzi… tipo immagino di ritornare dall’univeristà l’anno prossimo per le vacanze con un ragazzo e siamo “coccolosi” e sì tipo sono anche magra e mi vesto da paura (ma questo è un discorso per un’altra volta), lo so che è completamente sbagliato probabilmente, ma tipo per mostrare a tutti che anche io posso essere così?

    Il problema è che io non ho il coraggio di dirgli niente! E’ troppo imbarazzante!! Avevo pensato di scrivergli una lettera ma mi prenderebbe per una pazza, a stento ci conosciamo.. lo so già che alla fine domani non dirò niente anche se mi dà fastidio perchè sì voglio mettere me stessa e il mio benessere prima di tutto, perchè se non mi sento a mio agio e se tu non sei disposto a comportarti come è meglio per me allora non ci voglio di certo stare con una persona così (che poi non è che gli vieterei di baciarmi (a stampo e veloce please) o abbracciarmi ma che sappia almeno che è qualcosa su cui sto lavorando ..magari è proprio lui che mi fa cambiare? che ne so)

    Dico che un ragazzo nemmeno più grande, ma direi più maturo (e forse più sicuro di sè? Alla fine anche lui mi sembra un po’ timidino, di certo non è uno spaccone sfacciato) magari riuscirebbe a capire meglio? non so se dipende dalla maturità in realtà, perchè col ragazzo della vacanza io non pensavo proprio e credo che un bacio non mi sarebbe dispiaciuto affatto 😳 😳 eravamo molto “touchy” come si dice in inglese.. non lo so è imbarazzante da dire ma tipo qualcuno che “mi guidi”? che sia cosciente che sono una totale imbranata che non sa nulla e non ha mai fatto nulla? vabbè è imabrazzante ahhaha :dry: 😆

    #28213
    Volontario
    Moderatore

    Ciao Jay,
    hai provato a pensare qual’è la differenza tra le persone che ami abbracciare (il tuo amico o il ragazzo che hai conosciuto in vacanza) e le altre ?
    Forse con loro ti senti libera e questo ti fa risultare tutto più facile ? Oppure quando qualcuno ti piace il contatto fisico non ti da più così fastidio?

    Ma questo ragazzo con cui sei uscita.. Ti piace?
    Magari l’imbarazzo e il disagio che hai provato uscendo con lui dipendono anche da questo… Ti va di fare chiarezza con noi? Forse così riesci anche a riflettere su quello che vorresti dirgli quando vi rivedrete!
    Poi ci chiedevamo: cos’è il ‘complesso del gigante’? :huh:

    Da quello che ci scrivi a casa non c’è l’abitudine di esprimere i sentimenti anche con dei gesti fisici.
    Come vivi questa cosa ?
    Per te è un problema oppure ti viene spontaneo non essere molto ‘touchy’ e non aprirti molto sulle questioni più intime?

    Aspettiamo tue notizie e di sapere come è andata con questo ragazzo!
    Un abbraccio e un sorriso


Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Scrivici su WhatsApp
Scan the code
Ciao!
Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
Come possiamo aiutarti?