• Questo topic ha 231 risposte, 8 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 12 anni, 4 mesi fa da Volontario.
Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 232 totali)
  • Autore
    Post
  • #6150
    Lone Wolf
    Partecipante

      tra 10 giorni esatti ho l’ultimo stramaledettissimo esdame e vorre levarmelo dalle scatole e mandare a quel paese l’altrettanto stramaledettissima università!!!!! il problema è che ho avuro solo un mese per prepararmi dedicando a quest’esame solo 4 ore giornaliere!!!!! sono molto preoccupato per il fatto di rischiare di dover rimandare ancora la laurea per colpa di questo esame………. è peggio dell’ultimo che ho superato……….

      #13899
      Holly
      Partecipante
        Quote:
        Lone Wolf
        tra 10 giorni esatti ho l’ultimo stramaledettissimo esdame e vorre levarmelo dalle scatole e mandare a quel paese l’altrettanto stramaledettissima università!!!!! il problema è che ho avuro solo un mese per prepararmi dedicando a quest’esame solo 4 ore giornaliere!!!!! sono molto preoccupato per il fatto di rischiare di dover rimandare ancora la laurea per colpa di questo esame………. è peggio dell’ultimo che ho superato……….

        Ciao Lone Wolfe,
        l’ultimo esame all’università è x assurdo il più difficile e quello che ci spaventa di più.
        Cerca di prepararti serenamente in questi dieci giorni, ce la farai se non ti fai prendere dall’ansia e razionalizzi il tempo.
        Prenditi anche delle pause x riposare e fare cose piacevoli e poi sotto x superare l’ultimo scoglio.
        :-)

        iovalgo.jpg
        ..Dal tuo cuore mi sono giunte le tue parole… (N.Hikmet – Le fate Ignoranti)

        #13900
        Volontario
        Moderatore

          Ciao Lone, bentornato!!

          Ma non ci dici niente di quello che hai superato? Ti ricordi come lo temevi? Eppure ce l’hai fatta ;-)

          Non avere dubbi, magari un po’ di sana ansia ci sta, ma sii sicuro di te stesso [^] e poi hai delle ottime motivazioni che ti stimolano a dare il meglio…

          Sul tempo che hai dedicato alla preparazione, qui puoi essere giudice solo tu: non è una questione di quantità, molto spesso, ma di come sei riuscito in quelle ore a concentrarti, a capire i concetti, ecc…magari, alla fine, si rivelano più che sufficienti. Che esame é?

          :-) :-) :-)


          #13901
          Anonimo

            Ciao lone wolf,
            quoto molto quello che ti hanno gia detto, coraggio che ce la fai.
            Noi ti sosteniamo, non abbatterti

            Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

            #13902
            Volontario
            Moderatore

              Non è che ti stressi troppo, caro Lone Wolf, quello scorso è andato eppure pensavi fosse uno scoglio insormontabile! Preparati bene e vedrai che ce la farai ugualmente! :-)
              Mi lascia perplessa invece questa non stima per i tuoi professori, capisco che a volte ci si trova di fronte a qualcuno per cui non si ha stima nè personale nè professionale, ma sembrerebbe che la tua idea sia che TUTTI i professori non ne meritino, sbaglio? é una coincidenza che per ora siano 2 su 2? Perchè?
              La tesi invece come procede, la fai su un argomento che ti piace?
              Buono studio e tanti sorrisi!


              #13903
              Volontario
              Moderatore

                l’ottimismo non basta, d’accordo, ma aiuta!!
                Coraggio, non fissarti sul fatto che hai dedicato solo 4 ore al giorno, magari sono state più produttive e meno stressanti di 6 o 8 … ;-)
                Coraggio e …dato il tuo nick, mi permetti di dirti in bocca al lupo [?] :-D


                #13904
                Anonimo

                  Ciao lone wolf,
                  Hai sempre passato tutti gli esami, ed ora te ne rimane uno, percio per curiosita voglio chiederti una cosa, per capire perche questa agitazione.
                  E vero che hai studiato poco, da quello che leggo, pero, ti e mai capitato di faticare nel ricordare le informazioni che hai studiato?
                  Hai mai avuto incertezze nel richiamare informazioni durante un esame di universita?
                  Ti sei mai accorto di non aver assimilato quasi niente da una lettura appena conclusa?
                  Hai dubitato in certi casi di te stesso o della tua memoria?

                  Non son fatte a caso ma e per capire come mai assimili tutto questo stress panico.

                  Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

                  #13905
                  Volontario
                  Moderatore

                    Ciaooooooo,

                    rilassati e studia

                    Non pensare agli altri problemi, che in questo momento puoi considerare..in esaurimento!
                    Certo che dormire e condividere la camera con la nonna non è il massimo, ma fa parte dei problemi di cui ti occuperai tra qualche mese. O.K.?

                    Forza Wolf.
                    Un grande Sorriso.
                    :-) :-) :-D


                    #13906
                    Anonimo

                      Innanzi tutto mi aspettavo tutte queste risposte da parte tua.
                      Ora ti dico alcune cose.
                      Se avessi a disposizione come lo impiegheresti? Con gli amici, la famiglia o magari con te stesso.
                      La strada che unisce sogno e realta e formatta da tanti piccoli passi connessi, alcuni in salita e alcuni in discesa. Devi solo seguire il percorso e il sogno diverra realta.
                      Abbiamo bisogno di fiducia. Prima di tutto in noi stessi e poi negli altri, perche l’unica c certezza e che se non abbiamo fiducia in noi stessi e nelle nostre capacita sicuramente non possiamo averne in qualcun altro.
                      I processi che di solito mettiamo in atto quotidianamente, offrendo lo spunto per analizzare ogni singola fase, pensiero, emozione, azione e in fine risultato.
                      Chiediamoci quindi:
                      quali sono i miei pensieri piu ricorrenti? quali sono le emozioni che senti con maggiore frequenza? quali sono le tue abitudini? quali risultati ottieni sempre e quali fatichi a ottenere?
                      Pensa su quello che ti ho detto.
                      Altro consiglio e quello di, che quando studi, abbi una postura corretta, anche questo conta nello studio.
                      Prova a studiare 1 ora, e prenditi mezzora di pausa pensando ad altro che studio.

                      Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

                      #13907
                      Anonimo

                        Riassumendo possiamo dire che ci sono tre grandi categorie di pensieri.
                        1)stressanti:sono i pensieri a cui la mente non puo dare una vera e propria soluzione poiche vanno a coinvolgere delle sfere esterne a noi.
                        2)energetici:sono quei pensieri stressanti che pero vediamo sotto una prospettiva piu positiva, ora si tratta di situazione risolvibile, anche se con qualche difficolta.
                        3)autoaffermanti: sono i pensieri che riguardano le aree di forza personale, non li viviamo come veri problemi ma come compiti da svolgere, contribuiscono a rafforzare la nostra opinione riguardo l’argomentocui si riferiscono.

                        Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

                        #13908
                        Volontario
                        Moderatore

                          Caro Wolf,

                          non avere rimpianti di questo genere. Se è andata come è andata e, ormai sei vicino alla fine, perché l’insieme delle cose e, soprattutto il tuo carattere, ti hanno fatto fare delle scelte.
                          Che ne sai tu come sarebbe andata se avessi scelto di fare il carpentiere nel Galles? Saresti stato più libero, che è quello che in questo momento ti interessa di più, ma per tutto il resto?

                          NON TUTTI SONO STEVE JOBS !!!

                          Ne parla tutto il mondo, e non da ora che è morto, perché è stato un uomo ECCEZIONALE.

                          Quanti ragazzi sono in grado di fare propria la sua raccomandazione:

                          RAGAZZI RESTATE AFFAMATI, RESTATE FOLLI!

                          Dobbiamo essere capaci anche di accettare la nostra normalità.

                          Impegnamoci a migliorare, a smussare gli angoli, a razionalizzare le situazioni, ma solo per essere più sereni e felici.
                          Non dobbiamo essere arrabbiati con noi stessi perché non riusciamo a trasformarci nell’ideale che abbiamo in mente! Saremmo sempre scontenti di noi stessi e, quindi con poca autostima, che invece è importantissima.

                          Quello che dico vuole essere una scossa per te, ma anche per tutti noi.

                          L’uomo deve perseguire la propria serenità, il proprio benessere e lo può fare solo se si accetta e non si pone come obiettivo persone troppo diverse da sé.
                          E questo vale a 10 anni come a 90.

                          Auguroni caro Wolf!
                          e…..tanti Sorrisi :-);-) :-) :-D


                          #13909
                          lillian182
                          Partecipante
                            Quote:
                            Lone Wolf
                            fatto stà che non mi ricordo niente di quello che ho studiato per questo maledetto esame………..la serenità la raggiungerò quando mi sarò realizzato, non quando atterrerò sulla luna……io punto alle cose semplici :-)

                            e vedrai che l’esame sarà meno difficile di quello che pensi…

                            capisco benissimo le tue angosce e preoccupazioni… con l’ultimo esame che ho dato anche per me era così… mi son lasciata il più difficile con l’ultimo appello dell’anno… risultato: non avevo molta voglia di studiare, perchè era estate e perchè era l’esame più schifoso del primo anno, e avevo l’angoscia di non passarlo, e quindi di rimanere indietro…

                            la situazione non è proprio la stessa, restare indietro di un esame al primo anno non è come essere bocciati all’ultimo esame… in ogni caso sono stata promossa, anzi, ero talmente preoccupata che alla fine ho preso 30! quindi andrà bene anche a te, ne sono certa!!;-)

                            inboccaallupo!

                            …NoN sO CoSa vUoL DiRe AmORe…
                            …ForSe vUoL DiRe SeNTiRsi ViVi…
                            …ForSe pUò CaPiRLo E SpiEgArLo SoLo ChI NoN Ha AmATo…
                            …PeRChè ChI AmA NoN Lo sA SpiEGaRe…

                            (GDA)
                            #13910
                            Anonimo

                              Condivido in pieno con quello che hanno detto gli altri,
                              inboccallupo.

                              Il sorriso e la vita, la forza di andare avanti.

                              #13911
                              Volontario
                              Moderatore

                                Caro Lone Wolf accenni sempre a questi altri motivi, vuoi parlarcene più apertamente? :-)
                                Per quanto riguarda la sofferenza che proviene dallo studio…niente che abbia davvero valore si ottiene senza fatica. E questo vale sia per quanto riguarda il valore oggettivo sia quello soggettivo.Non credi?

                                a presto!


                                #13912
                                Volontario
                                Moderatore

                                  Beh però non hai risposto alla domanda :-)
                                  Invece cosa ti fa pensare che la fatica a cui ti riferisci sia ingiusta e non necessaria? (causata dagli orribili professori immagino)
                                  Dalle tue parole, sicuramente mi sbaglio, è come se la tua idea di università sia: i professori cercano in tutti i modi di metterti i bastoni tra le ruote per non farti laureare, invece dovrebbe essere una passeggiata senza fatica e minimo impegno.
                                  E’ un po’ una visione distorta…

                                  (quand’è il fatidico esame?)
                                  a presto!


                                Stai visualizzando 15 post - dal 1 a 15 (di 232 totali)
                                • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
                                Scrivici su WhatsApp
                                Scan the code
                                Ciao!
                                Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
                                Come possiamo aiutarti?