• Questo topic ha 4 risposte, 4 partecipanti ed è stato aggiornato l'ultima volta 11 anni, 9 mesi fa da principe di maggio.
Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Post
  • #5777
    Volontario
    Moderatore

      Ciao a tutti!
      Li state seguendo? Vi appassiona la nazionale o non siete interessati al calcio?
      Forza azzurri :cheer:


      #16080
      avalon
      Partecipante

        ehm…. esiste ancora una nazionale di calcio?
        a parte gli scherzi, sono tornato ieri sera dopo una bellissima trasferta lavorativa e ora devo rimettere in piedi la casa.

        buon fine settimana a tutti!

        #16604
        principe di maggio
        Partecipante

          Il calcio mi annoia. Odio il fanatismo di molti tifosi, e odio l’ipocrisia di molti altri a cui il calcio non piace ma che in occasione dei mondiali o europei diventano degli ultrà.
          E odio il fatto che nella nostra nazionetta si abbia un briciolo di patriottismo solo guardando undici zoticoni che inseguono una palla.

          Se aggiungiamo il fatto che ho velleità animaliste e che trovo semplicemente ripugnante ciò che è stato fatto in Ucraina (per chi non lo sapesse, sterminare migliaia di cani e gatti per “accogliere” i turisti di tutta Europa), potete ben capire cosa ne ho pensato di questi Europei.

          L’unica partita che ho guardato è stata la finale (mio malgrado, non avevo scelta!) e ho goduto tantissimo riguardo all’esito. Non che mi cambiasse qualcosa, ma almeno tutti i presi bene hanno abbassato la cresta.

          #16612
          Volontario
          Moderatore

            Caro Principe di maggio,

            io sono animalista e, probabilmente lo sarei anche in Ucraina, ma la battaglia che farei non è sicuramente quella di non uccidere i cani e gatti randagi con ogni tipo di malattia e sofferenza.
            Sono stata recentemente in Romania, e mi sono meravigliata della quantità di animali randagi malati che c’erano in giro.
            Eravamo in buoni alberghi e quindi non correvamo alcun rischio, ma mi hanno fatto tanta pena e hanno creato in me tanto stupore. Ho chiesto se non c’era qualcuno che si occupava di loro, di curarli, di darli in affido: insomma quello che facciamo in Italia. Sai cosa mi hanno risposto? che loro avevano ancora “bisogni primari” da soddisfare prima di pensare agli animali.
            Poi, mi hanno detto che lentamente stanno bonificando un po’ tutto e quindi verranno sicuramente presi in considerazione anche gli animali randagi.

            Vedi Principe di maggio, forse la partita di calcio ha anticipato l’inizio della gestione degli animali randagi, almeno spero.

            Ciao. Sorrisi. :( ;) :-) :-)


            #16616
            principe di maggio
            Partecipante

              Gestione? La cosa è stata sì gestita, ma in modo inappropriato. E ipocrita. Finché ci sono solo gli ucraini in Ucraina, il governo se ne frega e lascia che gli animali randagi si riproducano, si ammalino e soffrano. Quando si accendono i riflettori dell’Occidente, ecco che in fretta e furia si cerca di porre la soluzione più rapida, perché non si può fare brutta figura con gli altri stati. Questo non è risolvere il problema, questo è nascondere la polvere sotto al tappeto. Sembrano le bidelle che rivoltano la scuola e la tirano a lucido il giorno prima delle udienze con i genitori.
              Io magari parlo senza cognizione di causa, non saprei illustrarti un metodo effettivamente efficace ed efficiente per gestire questo problema, nella loro situazione, ma non a caso io non sono a capo di un governo.

            Stai visualizzando 5 post - dal 1 a 5 (di 5 totali)
            • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
            Scrivici su WhatsApp
            Scan the code
            Ciao!
            Ti ricordiamo che il servizio è attivo il martedì e il giovedì dalle ore 14:00 alle 17:00.
            Come possiamo aiutarti?